Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Articoli con tag ‘Silenzio sulla efficacia del Braccialetto Siryon’

Premio Nobel 2019 per aver chiarito i Meccanismi d’Azione degli HIFs, Hypoxia Inducible Factors. Silenzio assoluto sulle azioni del Braccialetto Siryon!

Il Nobel per la Fisiologia e la Medicina 2019 è stato assegnato congiuntamente a William G. Kaelin Jr., Sir Peter J. Ratcliffe e Gregg L. Semenza, per le loro ricerche su come le cellule riescono a rilevare e ad adattarsi alla disponibilità di ossigeno. La capacità di rilevare la quantità di ossigeno disponibile è alla base di moltissimi processi fisiologici. Permette alle cellule di adattare il loro metabolismo in condizioni sia fisiologiche sia patologiche – per esempio durante un intenso esercizio fisico. Un altro esempio di processo adattivo controllato dal rilevamento dell’ossigeno è la generazione di nuovi vasi sanguigni e la produzione di globuli rossi. Pertanto, comprendere i fini meccanismi d’azione dei Fattori Indotti dall’Ipossia, HIFs, è ben meritevole del Nobel.

Quello che però non capisco è il silenzio sull’uso del Braccialetto Siryon (Quantunmed <info@quantmed.it>), che utilizzo da circa sei mesi, di cui ho valutato clinicamente con la Semeiotica Biofisica Quantistica l’efficacia nello stimolare gli Hypoxia Inducible Factors, come è dimostrato dal seguente esperimento clinico per la cui riproduzione è richiesto un comune fonendoscopio.

Valutazione di SIRYON con la Semeiotica Biofisica Quantistica.

Data la terminologia specialistica della Semeiotica Biofisica Quantistica, tra parentesi riferirò i risultati della mia ricerca in modo facilmente metabolizzabile dei Medici.

Premessa:

un tessuto “sano” e i relativi microvasi – unità micro-vascolo-tessutale – sono correlati dal punto di vista strutturale/funzionale, come insegna la Teoria dell’Angiobiopatia (1-3), nel senso che la stimolazione funzionale di un tessuto “sano”, per es., lo stress, simultaneamente attiva la locale flow-motion per portare al tessuto maggior quantità di materia-informazione-energia, necessarie ad incrementare la produzione di ATP (4-7).

Ipotesi di Lavoro

Se le Radiazioni, primordiali, biocompatibili, Elettro-Magnetiche deboli di Siryon veramente sono in grado di stimolare la produzione e l’attività dei HIFs,  Hypoxia-inducible factors, allora la Semeiotica Biofisica Quantistica può permettere di osservare nel soggetto portatore di SIRYON quanto segue:

  1. Incremento della flow-motion nei sistemi biologici di un soggetto con normale livello di Energia Libera Endocellulare (4-7). Questo aumento dell’attività microcircolatoria è osservato e valutato come aumento dell’intensità e della durata delle oscillazioni microvasoparietali.

(Più semplice per il Medico poco esperto in SBQ è la valutazione dell’allungamento del Tempo di Latenza del Riflesso Gastrico-Aspecifico)

  1. In soggetti in trattamento con Terapia Quantistica Mitocondriale Ristrutturante completa (8-11), che stimola l’attività dei mitocondri e li ristruttura, senza però agire  sui HIFs – V. Avanti – , l’incremento della Energia Libera Endocellulare è del 35%, a seguito della stimolzione dei fattori indotti dall’ipossia.

Risultati

L’applicazione del braccialetto SIRYON, Quantunmed, fa aumentare  di tre volte l’Energia Libera Endocellulare nei sistemi biologici.

Nei soggetti con elevata Energia Libera Endocellulare di base, da trattamento con Terapia Quantistica Mitocondriale Ristrutturante (8-11), l’Energia Libera Endocellulare aumenta ulteriormente del 35% (A dimostrazione che viene stimolata l’azione dei HIFs (V. Avanti), fattori di trascrizione nucleari indotti dall’ipossia: ne consegue una ulteriore aumentata produzione di ATP!).

Evidenza Sperimentale della Stimolazione dei HIFs da parte di Siryon.

Nel soggetto “sano”, il Test dell’Apnea (5) arresta le fluttuazioni microvascolari dopo un Tempo di Latenza di 5 sec.   Ripresa la respirazione, cioè interrotto il Test dell’Apnea, le oscillazioni micro-vaso-parietali riprendono dopo 7 sec.

Al contrario, nel portatore di braccialetto Siryion  il Tempo di Latenza dell’arresto delle fluttuazione dei microvasi  raddoppia, salendo da 5 sec. a 10 sec., espressione di maggior resistenza all’IPOSSIA!   Inoltre, fatto di estremo interesse, l’interruzione  del Test dell’Apnea è seguita dalla ripresa delle oscillazioni micro-vaso-parietali dopo appena 3 sec. (NN = 7  sec.).

In conclusione, la Semeiotica Biofisica Quantistica dimostra che la Radiazioni E-M biocampatibili deboli di Siryon stimola veramente l’espressione e l’attività dei HIFs,

Bibliografia.

1)Stagnaro Sergio. Semeiotica Biofisica Quantistica: La Teoria dell’Angiobiopatia. http://www.fcenews.it, http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1451&Itemid=47

2) Sergio Stagnaro. Angiobiopatia: Krogh Aveva Ragione !  http://www.fcenews.it, 21 gennaio, 2010. http://www.fceonline.it/images/docs/krogh.pdf e alla URL http://www.mednat.org/krogh.pdf

3) Stagnaro Sergio. Teoria Patogenetica Unificata, 2006, Ed. Travel Factory, Roma.

4) Sergio Stagnaro (2018). Microcircolazione nel Centro Neuronale del SST-RH dal Terremo Oncologico al Cancro in atto: Ruolo Diagnostico Centrale.

http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/mcterrenooncologico.pdf

5) Stagnaro S., Stagnaro-Neri M. (1987), Il test della Apnea nella Valutazione della Microcircolazione cerebrale in Cefalalgici. Atti, Congr. Naz. Soc. Ita. Microangiologia e Microcircolazione. A cura di C. Allegra. Pg. 457, Roma 10-13 Settembre 1987. Monduzzi Ed. Bologna

6) Sergio Stagnaro (2012). Valutazione Semeiotico-Biofisico-Quantisticadell’Attività Funzionale dei Sistemi Biologici. Il Ruolo dei Dispositivi Endoarteriolari di Blocco, fisiologici e neoformati-patologici tipo I, sottotipo a) e b). http://www.sisbq.org/libri-e-articoli.htmle-book, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/valutazione_attivit__biolog_2012.pdf

7) Sergio Stagnaro – Marina Neri Stagnaro. Microangiologia Clinica. A cura di Simone Caramel. e-book, http://www.sisbq.org,

http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/microangiologiaclinicasbq2016.pdf

8) Caramel S., Marchionni M., Stagnaro S. Morinda citrifolia Plays a Central Role in the Primary Prevention of Mitochondrial-dependent Degenerative Disorders. Asian Pac J Cancer Prev. 2015;16(4):1675. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25743850 [MEDLINE]

9) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). The Role of Modified Mediterranean Diet and Quantum Therapy in Oncological Primary Prevention.  Bentham PG., Current Nutrition & Food Science ISSN (Print): 1573-4013;  ISSN (Online): 2212-3881. VOLUME: 9,  ISSUE: 1; DOI: 2174/1573401311309010011;  http://www.benthamscience.com/contents-JCode-CNF-Vol-00000009-Iss-00000001.htm

10) Simone Caramel, Marco Marchionni  and Sergio Stagnaro. The Glycocalyx Bedside Evaluation Plays A Central  Role in Diagnosing Type 2 Diabetes Mellitus and in its Primary Prevention. Treatment Strategies – Diagnosing Diabetes, Cambridge Research Centre, Volume 6 Issue 1, Pg 41-43. http://viewer.zmags.com/publication/0aafcae9#/0aafcae9/1

11) Sergio Stagnaro and Simone Caramel.BRCA-1 and BRCA-2 mutation bedside detection and breast cancer clinical primary prevention.  Front. Genet. | doi: 10.3389/fgene.2013.00039.  http://www.frontiersin.org/Cancer_Genetics/10.3389/fgene.2013.00039/full [MEDLINE]

 

 

 

 

Cloud dei tag