Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Articoli con tag ‘Segno di Caotino’

Iter Diagnostico Clinico per Fermare la Strage degli Innocenti

“Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare.

Poi arriva uno sprovveduto che non lo sa e l’inventa.

Einstein

Di seguito potete leggere la mail, da me  responsabilmente inviata ad un uomo giusto, in cui  è suggerito in modo chiaro il percorso diagnostico, semplice e non costoso, che permette di porre fine alla Strage degli Innocenti usando un comune fonendoscopio.

—– Original Message —–

From: Sergio Stagnaro

To: YXYXYX

Sent: Friday, April 03, 2015 3:02 PM

Subject: Sulla morte di Alessia, la bambina di 11 anni di Finale Ligure.

Egregio Dottor YXYXYX,

alla URL http://www.ilsecoloxix.it/p/savona/2015/04/02/AR8lgk0D-tragedia_pallavolo_bambina.shtml si può leggere la straziante notizia della morte di Alessia, bambina di 11 anni di Finale Ligure. Sono felice che la Magistratura abbia aperto una inchiesta sul tragico ennesimo evento.

Medico e nonno (83 aa. con “gravi” esiti di IMA) ho pensato alla Strage degli Innocenti, denunciata inutilmente più volte nella generale indifferenza:

https://sergiostagnaro.wordpress.com/2013/03/23/fermiamo-la-strage-degli-innocenti-firmando-questa-petizione/

https://stagnaro.wordpress.com/tag/strage-degli-innocenti/

https://www.change.org/p/presidente-della-repubblica-ministro-della-salute-cardinale-angelo-bagnasco-che-rispondano-di-aver-letto-la-petizione-non-dicano-non-lo-sapevo

https://sergiostagnaro.wordpress.com/2013/05/18/un-commento-sul-nytimes-spiega-la-causa-della-strage-degli-innocenti-ignorata-in-italia/

Vorrei informarla con la presente che tutte le morti “improvvise e impreviste” sono morti annunciate, presenti in potenza dalla nascita, come dimostra la Semeiotica Biofisica Quantistica, www.sisbq.org e www.semeioticabiofisica.it. Riconosciuto dalla nascita con un fonendoscopio, il Reale Rischio Congenito di CVD, ma anche di T2DM e Cancro, è eliminato con non costosa Terapia Quantistica.

Purtroppo, questi progressi della Medicina Clinica, consegnati ormai alla più autorevole Letteratura Scientifica Mondiale (V. Bibliografia nei siti citati) sono sconosciuti nel nostro Paese, dove periodicamente i media ne annunciano le conseguenze.

Possiamo, se lo vogliamo, fermare la Strage degli Innocenti a condizione che nell’esame obiettivo, specialmente nelle visite mediche fatte a sportivi, dilettanti o professionisti, i Medici ricerchino in successione la Manovra di Terziani, il Segno di Antognetti e il Segno di Caotino – tempo di esecuzione un minuto – per riconoscere il Reale Rischio Congenito di CVD ed eliminarlo in modo definitivo se è presente.

Colgo l’occasione per porgerle i miei Auguri di Buona Pasqua

Dr Sergio Stagnaro

Riva Trigoso – Genova –

Pensionato dall’Ottobre del 2000

In tutti i soggetti da vistare, ma particolarmente negli sportivi, i Medici  con la Manovra di Terziani (= pressione intensa applicata sopra un polpastrello digitale. Nel sano, senza RRC dopo un Tempo di Latenza compare il Riflesso Gastrico Aspecifico la cui Durata è maggiore di 3 sec. e minore di 4 sec.. Al contrario, nel RRC compare un lieve Riflesso g.a. dopo 3 sec.).

Per accertare se il RRC è espressione di CVD, si fa seguire il Segno di Antognetti: nel sano, la pressione intensa sopra una grossa arteria, per esempio, la femorale comune all’iguine, non provoca simultaneamente il Riflesso gastrico aspecifico, che compare in caso di RRC di CVD o di patologia in atto. L’intensità del riflesso è correlata direttamente con la gravità della sottostante patologia.

Per accertare se la CVD è localiazzata nelle Coronarie, il Medico ricerca il Segno di Caotino: nel sano, la pressione intensa sopra un punto qualsiasi del precordio non provoca simultaneamente il Riflesso gastrico aspecifico, che compare in caso di RRC di CAD.

Per riconoscere il RRC di CVD cerebrale il Medico impiega i Riflesso Oculo-gastrico aspecifico: la pressione digitale di media intensità, esercitata sopra il bulbo oculare (a palebre chiuse, ovviamente!) di entrambi i lati, ma in successione, nel sano provoca  un riflesso simmetrico dopo un Tempo di Latenza di 8 sec.   In caso di patologia vascolo-cerebrale (per esempio aneurisma cerebrale) il Tempo di Latenza è patologicamente ridotto omolateralmente alla patologia.

Riconosciuto il RRC di CVD e la sua localizzazione, il Medico esperto in Semeiotica Biofisica Quantistica preciserà la diagnosi con l’impiego di numerosi e specific Segni e Manovre SBQ.

Solo utilizzando l’iter diagnostico  nel modo descritto porremo fine alla Strage degli Innocenti, morti per CVD.

Commento sul BMJ, Strage degli Innocenti, Indifferenza Generale, Siamo TUTTI Colpevoli!

Ogni settimana i mass-media annunciano la morte “improvvisa e imprevista” di atleti, professionisti e non, o di giovani apparentemente sani. La notizia  odierna della morte di un calciatore di 34 anni durante una gara e l’incriminazione di due Medici – solo loro? – per non aver riconosciuto una grave cardiopatia in un bravo atleta, mi ha fatto tornare in mente un articolo di dieci anni or sono pubblicato su una celebre rivista inglese, il British Medical Journal.

Ruth Macklin, professore di etica medica, denunciava nell’articolo la violazione palese della dignità umana nella gestione della Medicina, nonostante i  proclami internazionali per la difesa dei diritti umani proclamati con desolante regolarità. Articolo in perfetta condivisione con quanto scrissi nella Lettera Aperta indirizzata al Presidente Giorgio Napoletano: Lettera Aperta del dr. Sergio Stagnaro al Presidente Giorgio Napolitano: La Costituzione Violata. 14 gennaio, 2011. http://www.masterviaggi.it/ ; http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/40866-lettera_aperta_del_dr_sergio_stagnaro_al_presidente_giorgio_napolitano_la_costituzione_violata.php; www.sisbq.org, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/lettera_aperta_a_napolitano.pdf

Dopo 10 anni non è cambiato nulla.  Il Segno di Caotino, affidabile nella diagnosi clinica – fatta cioè con un fonendoscopio , a partire dalla nascita –  di Reale Rischio Congenito di CAD  è ignorato da Medici e Cardiologi, nella totale indifferenza delle cosiddette Autorità  competenti della Sanità, della Politica e della Magistratura.  La Strage degli Innocenti continua.

Ecco il mio commento all’articolo:

http://www.bmj.com/content/327/7429/1419?page=1&tab=responses

Unusual, overlooked aspect of dignity.

30 December 2003

Sergio Stagnaro, Specialist in Blood, Gastrointestinal, and Metabolic Diseases. Researcher in Biophysical Semeiotics.

Via Erasmo Piaggio 23/8. 16037 Riva Trigoso (Genoa) Italy.

In my opinion, Ruth Macklin in his intriguing editorial (1) fails to remember a paramount paradigm of lack of dignity and respect for persons or for their autonomy, regarding really both doctor’s and patient’s dignity, although in opposite sense. What I mean is that now-a-days, in this technologized world, at least apparently, all HNS provide people with primary prevention – on more or less large scale – against the most common human diseases, such as malignancy, diabetes, arterial hypertension, rheumatic disorders, osteoporosis, a.s.o., which represent accordingly today’s epidemics, so that a large amount of (people’s) money is spent on preventive measures every year. According to the concept, all physicians agree with, that prevention is surely better than treatment, such as procedure seemingly respects all human rights documents. However, not “all” individuals can be involved, e.g., by type 2 diabetes (2), malignancy (3), hypertension (4), osteoporosis (5) a.s.o. (See HONCode web site 233736, www.semeioticabiofisica.it, Constitutions). As a matter of fact, although overlooked or ignored by HNS authorities around the world, for reasons very easy to understand, both Biophisical Semeiotics and biophysical-semeiotic constitutions do really exists (6). At the bed side, doctor is now fortunately able to recognize and assess in a quantitative, and not expensive, way, the diverse constitutions, selecting rationally people to undergo “real and efficacious” primary prevention, without creating anxiety, easily avoidable, not causing loss of work houers, and particularly not spending large amount of financial resources, which could be more useful if consumed in other fields of the medicine.

1) Macklin R. Dignity is a useless concept. BMJ 2003;327:1419-1420 (20 December), doi:10.1136/bmj.327.7429.1419

2) Stagnaro S., Diet and Risk of Type 2 Diabetes. N Engl J Med. 2002 Jan 24;346(4):297-298. letter [MEDLINE].

3) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico. Travel Factory, Roma, in stampa.

4) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Stadio pre-ipertensivo e monitoraggio terapeutico della ipertensione arteriosa. Omnia Medica Therapeutica. Archivio, 1-13, 1989-90, 1990

5) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Diagnosi Clinica Precoce dell’Osteoporosi con la Percussione Ascoltata. Clin.Ter. 137, 21-27 [Pub- Med indexed for MEDLINE] 1991

6) Stagnaro S. Primary Prevention based on detecting Biophysical-Semeiotic Constitution. BMJ.com. Rapid Response. 8 January 2002.

 

 

Match Doctor! Perché la FMSI, i Cardiologi, gli Ordini dei Medici e il Ministro della Salute non consigliano la Prevenzione Primaria col SEGNO di CAOTINO?

Il suggerimento, dalla durata effimera della mimosa, di mandare in campo, oltre ai 22 giocatori, arbitro, due segnalinee, due Guardiani della Porta, il Quarto Uomo, etc.,  anche un Match Doctor, due infermieri ed otto soccorritori ….. non solo ha  il sapore di “delirio scientifico” ma sottolinea che la Medicina attuale e la Cardiologia in particolare è stata un fallimento!

Prevenire è meglio che curare ed oggi la Semeiotica Biofisica Quantistica ci permette di fare Prevenzione Primaria su vastissima scala e SENZA spesa alcuna!

Du seguito la mia mail di ieri con TUTTI i destinatari:

—– Original Message —–

From: Sergio Stagnaro

To: comunicazione@fmsi.it ; ecm@fmsi.it ; segreteria@fmsi.it ; casasco.efsma@fmsi.it

Cc: Simone mailing TUTTI ; direttore@fnomceoweb.omitech.it ; Gioia Locati ; Marianna De Palma ; paolo.rossi1927@gmail.com ; luciano.eusebi@unicatt.it ; notizie@governo.it ; documentazione@iss.it ; nazioneonline@quotidiano.net ; online@quotidiano.net ; direttore@ilgiornalenuovo.it ; lettere@lastampa.it ; La Repubblica Redazione larepubblica@repubblica.it ; redazione@ilsecoloxix.it ; chiavari@ilsecoloxix.it ; chiavari@corrieremercantile.it ; redazione@corrieremercantile.it ; ordmedge@omceoge.org

Sent: Friday, September 28, 2012 10:48 AM

Subject: Match Doctor? Meglio la Prevenzione Primaria Semeiotico-Biofisico-Quantistica.

Egregio Prof.  Maurizio Casasco

Presidente della Federazione Medici Sportivi Italiani,

a Tutti i Destinatari,

leggo nel sito de Il Giornalealla URL

http://www.ilgiornale.it/news/sport/arriva-match-doctor-nelle-partite-proposta-italiana-dei-841318.html:

“Arriva il “match doctor” nelle partite: la proposta

italiana dei medici sportivi.  Nel congresso mondiale a

Roma (oltre 2500 i partecipanti) si parlerà di una

nuova politica da seguire nelle emergenze sui campi di

gara con il protocollo Mogess e l’importanza

dell’esercizio come farmaco. Marcello Di Dio – Gio, 27/09/2012 – 16:41 “.

Si chiamerà «match doctor», ovvero un medico che insieme a due infermieri professionali e otto soccorritori potrà intervenire in caso di emergenza durante le partite di calcio professionistico nel nostro Paese, dalla Serie A alla Lega Pro, per prestare soccorso ai giocatori“.

Non so se corrisponda a verità quanto riferito nell’articolo citato, certamente in perfetta sintonia con lo spirito – a mio parere, desolante – della presente Medicina, fondata sul Laboratorio di Analisi e sul Dipartimento delle Immagini, “nell’oblio dell’oblio” della Prevenzione Primaria Semeiotico-Biofisico-Quantistica.

Il solo e semplice Segno di Caotino permetterebbe in un secondo (sic!) – se i Medici Sportivi e di MG, conoscessero la Semeiotica Biofisica Quantistica – di riconoscere una anomalia cardiaca, come il Reale Rischio Congenito di CAD, la Costituzione aritmogena, la Sindrome di Tako-Tsubo, vietando all’atleta di partecipare ad attività sportiva prima della totale guarigione grazie alla Blue Therapy.

Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology, FAC – Federation Argentina de Cardiologia, 2007. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php

Stagnaro Sergio.    CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. International Atherosclerosis Society. www.athero.org, 29 April, 2009  http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp

Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012).   Arrhythmogenic Right Ventricular Dysplasia/Cardiomyopathy Bedside Diagnosis. Morosini’s Syndrome.  www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/arvdc_morosinis_syndrome_article.pdf ;

Sergio Stagnaro (2012).  I Segni di Caotino* e di Gentile** nella Diagnosi di Reale Rischio Congenito di CAD e di Infarto Miocardico, ancorché iniziale o silente. Fisiopatologia e Terapia. Lectio Magistralis. III Convegno della SISBQ, 9-10 Giugno 2012, Porretta Terme (Bologna).  http://www.sisbq.org. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/presentazione_stagnaro_it.pdf ; English version: http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/presentazione_stagnaro_eng.pdf

Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012) Quantum Biophysical Semeiotic Bedside Diagnosis of Tako-Tsubo Cardiomyopathy.The central Role played by CAEMH-Dependent GERD in precipitating the transient cardiac Dysfunction.  www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics,http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/takotsubo.pdf. ; http://stagnaro-wwwsemeioticabiofisicait.blogspot.com/2012/02/quantum-biophysical-semeitic-bedside.html

Chi le scrive è stato colpito il 7 luglio del 2001 da IMA, senza fattori significativi di rischio, a cui seguì l’arresto cardiaco da FV.  Sono stato salvato sia dalla mia diagnosi tempestiva di Impending Infarction sia dal defibrillatore usato saggiamente  da Colleghi-Amici del PS dell’Ospedale di Lavagna.

Viva dunque il defibrillatore!  Purtroppo,  nel 2001  non avevo ancora scoperto il Reale Rischio Congenito di CAD e nemmeno il Segno di Caotino!

Gradirei conoscere il suo parere sulla Prevenzione Primaria Semeiotico-Biofisico-Quantistica.

Distinti saluti

Sergio Stagnaro

Medico in Pensione dal 2000

Sergio Stagnaro MD

Via Erasmo Piaggio 23/8,

16039 Riva Trigoso (Genoa) Italy

Founder of Quantum Biophysical Semeiotics,

Honorary President of  International Society of

Quantum Biophysical Semeiotics  (SISBQ)

Who’s Who in the World (and America)

since 1996

Ph 0039-0185-42315

Cell. 3338631439

http://www.semeioticabiofisica.it

http://www.sisbq.org

dottsergio@semeioticabiofisica.it

https://sergiostagnaro.wordpress.com/

 

Delirio Scientifico: Ricercare nel DNA i futuri IMA “improvvisi e imprevisti”.

Sponsorizzati mass-media annunciano che, in un recente convegno, illustri  Cardiologi ed Esperti in assistenza sanitaria (che vogliono ignorare il Segno di Caotino http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/presentazione_stagnaro_it.pdf )  hanno suggerito l’analisi del DNA come misura di lotta all’IMA “improvviso ed imprevisto”, ormai diventao una epidemia.

Perché  i suddetti Cardiologi non ammettono che esiste il Segno di Caotino – con un fonendoscopio in UN SECONDO si riconosce il Reale Rischio Congenito di CAD e poi lo si guarisce con semplice terapia (ibidem) – e che quindi la sua conoscenza da parte dei Medici farebbe praticamente scomparire la morte per IMA “improvviso ed imprevisto” ?

Al delirio scientifico (sono noti  finora 30 loci genetici coinvolti nell’insorgenza della CAD!) che consiglia la ricerca genetica in tutta la popolazione – in una repubblica i cittadini sono TUTTI uguali!  –  è preferibile la ricerca del segno di Caotino, più efficace e meno costoso.

Lettera Aperta ai Membri della SIC. 9 Maggio-9 Giugno 2012: un Mese dal III Convegno della SISBQ a Porretta Terme, Auditorium dell’Hotel Santoli.

Cari Membri della Società Italiana di Cardiologia,

come sapete per avervelo comunicato personalmente, sabato 9 Giugno pv. a Porretta Terme, nell’Auditotium dell’Hotel Santoli, inizierà il III Convegno della SISBQ, www.sisbq.org, che si concluderà il mattino del giorno successivo con le dimostrazioni pratiche dell’applicazione della originale semeiotica fisica.

La mia Lectio Magistralis – dal 13 maggio in rete, come le altre relazioni, nel sito della SISBQ –  è  dedicata al Segno di Caotino e al Segno di Gentile.

Considerato il  fallimento di tutte le misure di lotta alla cardiopatia ischemica adottate finora – la CAD è una epidemia in continuo aumento per generale ammissione – dedicherò ampia discussione alla fisiopatologia e patogenesi del Reale Rischio Congenito di CAD, diagnosticato a partire dalla nascita mediante il Segno di Caotino e alla diagnosi tempestiva dell’IMA, anche se silente, col Segno di Gentile.

Parlerò naturalmente della guarigione del Reale Rischio Congenito di CAD resa possibile da una non costosa “Terapia Quantistica”,  nella quale l’Acqua Termale Sulfidrilica della Sorgente La Puzzola  delle terme porrettane recita un ruolo centrale, come dimostrano le mie ricerche, illustrate  in un articolo, esemplare dal punto di vista ermeneutico, del Presidente della SISBQ, dott. Simone Caramel:  http://www.sisbq.org/journal-of-quantum-biophysical-semeiotics1.html .

Notoriamente, l’infarto miocardico “improvviso ed imprevisto” continua a mietere troppe vite, incluse quelle di giovani atleti professionisti e personaggi dello spettacolo, in cura presso illustri cardiologi, che possono disporre di aggiornati Laboratori di Analisi Chimiche e Dipartimenti delle Immagini.

Il Reale Rischio Congenito di CAD, conditio sine qua non della cardiopatia ischemica (Sergio Stagnaro. Without CAD Inherited Real Risk, All Environmental Risk Factors of CAD are innocent Bystanders. Canadian Medical Association Journal. CMAJ, 14 Dec 2009,  http://www.cmaj.ca/content/181/12/E267/reply  ), non può essere diagnosticato col ricorso alla tecnologia sofisticata, ma esclusivamente usando bene il fonendoscopio.

Se verrete a Porretta Terme nella data indicata, sarò ben felice di discutere con voi la mia teoria  sulla CAD e sulla Prevenzione Pre-Primaria, sec. la Manuel’s Story http://www.sisbq.org/sbq-magazine.html, e Primaria  della cardiopatia ischemica.

Sono certo, che dal nostro confronto, critico-costruttivo, nascerà una Nuova Cardiologia e porremo fine all’epidemia di CAD.

A causa dell’età avanzata e delle condizioni precarie di salute, in conseguenza dell’IMA “improvviso ed imprevisto” che mi ha colpito il 7 luglio del 2001, fortunatamente da me riconosciuto tempestivamente nello stadio di  Impending Infarction, seguito da FV  con arresto cardiaco – non avevo ancora  scoperto il Reale Rischio Congenito di CAD, ovviamente – a Porretta Terme, trasformata nella mia catulliana Sirmione  dai cari amici Santoli,  per l’ultima volta  parteciperò ad un convegno medico.

In attesa di leggere la vostra risposta,

porgo cordiali saluti

Dr Sergio Stagnaro

www.sisbq.org

www.semeioticabiofisca.it

 

Bibliografia.

 

1) Stagnaro Sergio. New bedside way in Reducing mortality in diabetic men and women. Ann. Int. Med.2007. http://www.annals.org/cgi/eletters/0000605- 200708070-00167v1

2)Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico. Ed. Travel Factory, Roma, 2004. http://www.travelfactory.it/ semeiotica_biofisica.htm

3) Stagnaro S., Stagnaro-Neri M., Le Costituzioni Semeiotico- Biofisiche.Strumento clinico fondamentale per la prevenzione primaria e la definizione della Single Patient Based Medicine. Travel Factory, Roma, 2004.

4)Stagnaro S. Epidemiological evidence for the non-random clustering of the components of the metabolic syndrome: multicentre study of the Mediterranean Group for the Study of Diabetes. Eur J Clin Nutr. 2007 Feb 7; [MEDLINE]

5) Stagnaro S. Newborn-pathological Endoarteriolar Blocking Devices in Diabetic and Dislipidaemic Constitution and Diabetes Primary Prevention. http://www.fce.it, http://www.fceonline.it/docs/stagnaro.pdf

6)Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Deterministic Chaos, Preconditioning and Myocardial Oxygenation evaluated clinically with the aid of Biophysical Semeiotics in the Diagnosis of ischaemic Heart Disease even silent. Acta Med. Medit. 13, 109, 1997.

7) Stagnaro Sergio. Biophysical-Semeiotic Bed-Side Detecting CAD, even silent, and Coronary Calcification. 4to Congreso International de Cardiologia por Internet, 2005, http://www.fac.org.ar/ccvc/marcoesp/marcos.php.

8) Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php

9) Stagnaro Sergio. Esperimento di Lory e Crisi dei Fondamenti della Medicina Occidentale. 17 Febbraio 2008, http://www.fce.it. http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1003&Itemid=47&limit=1&limitstart=3

10) Stagnaro Sergio e Paolo Manzelli. Esperimento di Lory. Scienza e Conoscenza, N 23, 13 Marzo 2008. http://www.scienzaeconoscenza.it//articolo.php?id=17775

11) Stagnaro Sergio. Il test Semeiotico-Biofisico della Osteocalcina nella prevenzione primaria del diabete mellito. http://www.fce.it Febbraio 2008. http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=909&Itemid=47

12) Stagnaro Sergio. La Diagnosi Clinica nella Semeiotica Biofisica Quantistica. www.fce.it  02-05-2008, http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1285&Itemid=47

13) Stagnaro Sergio. Role of NON-LOCAL Realm in Primary Prevention with Quantum Biophysical Semeiotics. www.nature.com,  01 Feb, 2008-05-17 http://www.nature.com/news/2008/080130/full/451511a.html

14) Sergio Stagnaro. Quantum biophysical semeiotics. NeuroQuantology | September 2011 | Vol 9 | Issue 3 | Page 459‐467. http://www.neuroquantology.com/index.php/journal/issue/current/showToc

15) Stagnaro Sergio. Semiotica Biofisica Quantistica: Diagnosi di Cuore sano in un Secondo in paziente distante 200 KM! http://www.fce.it, 07-05-2008 http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1316&Itemid=47

16) Stagnaro Sergio. Bedside Evaluation of CAD Biophysical- Semeiotic Inherited Real Risk under NIR-LED treatment. EMLA Congress, Laser Helsinki August 23-24, 2008. Photodiagnosis and photodynamic therapy, Elsevier, Vol. 5 suppl.1 August 2008 issn, pag issn 1572-1000.

17) Stagnaro Sergio. CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn- Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning.  International Aerteriosclerosis Society, www.athero.org,  29 April, 2009 http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp

18) Stagnaro Sergio. Reale Rischio Semeiotico Biofisico. I Dispositivi Endoarteriolari di Blocco neoformati, patologici, tipo I, sottotipo a) oncologico, e b) aspecifico. Ediz. Travel Factory, www.travelfactory.it,   Roma, 2009.

19) Stagnaro Sergio. Il Reale Rischio Congenito di Cardiopatia Ischemica Arteriosclerotica. Ruolo terapeutico della LLLT e della Melatonina. http://www.fce.it, Ottobre, 2009. http://www.fcenews.it/docs/prev.pdf

20) Simone Caramel. Coronary Artery Disease and CAD Inherited Real Risk http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/cad_caramel.pdf

21) Stagnaro S.  Quantum Biophysical Semeiotic bedside Evaluating Coronary Blood Flow. Cardiovascular Diagnosis and Therapy. 21, November, 2011. http://www.amepc.org/cdt/comment/view/55/0/25

Riva Trigoso 9 maggio 2012


Il Reale Rischio Congenito di CAD. Ultima Lezione, N° 9. La Diagnosi: Il Segno di Caotino

Premessa.

Caotino,  pseudonimo del dott. Simone Caramel, Presidente della SISBQ, profondo conoscitore del Caos Deterministico,  è il massimo esperto della Teoria Semeiotico-Biofisico-Quantistica.  Simone Caramel e Mario Siniscalchi di Napoli, cardiologo del Cardarelli, Vice-Presidente della SISBQ, esperto di Tecnica Percusso-Ascoltatoria, sono i miei eredi spirituali.

I circa 300 (sic!) fattori di rischio ambientali possono facilitare e aggravare l’insorgenza della CAD, correlata ad almeno 30 loci genetici alterati (Comunicazione personale, Qibing Qi, Research Fellow – Department of Nutrition – Harvard School of Public Health.), ma non certo causarla.

Detto altrimenti, senza il Reale Rischio Congenito di CAD non può insorgere la cardiopatia ischemica:

Sergio Stagnaro. Without CAD Inherited Real Risk, All Environmental Risk Factors of CAD are innocent Bystanders. Canadian Medical Association Journal. CMAJ, 14 Dec 2009,  http://www.cmaj.ca/cgi/eletters/181/12/E267#253801

Infatti, la CAD può colpire esclusivamente individui portatori di Reale Rischio Congenito di  CAD, di tipo vaso-parietale, riconosciuto clinicamente in un secondo con un semplice fonendoscopio e valutato in modo quantitativo.

Purtroppo, nonostante l’incondizionata ammirazione per la Genetica e la Gnomica, costosa e attualmente di scarso impiego e utilità,  la maggior parte dei medici e dei cardiologi ignorano, oppure non prendono in considerazione, le costituzioni semeiotico-biofisico-quantistiche e i relativi reali rischi congeniti, che rappresentano l’aspetto biologico delle mutazioni genetiche.

Le Autorità Sanitarie e i “Professori” fingono di non comprendere ciè che è facilissimo da afferrare per chiunque: qualsiasi mutazione deve provocare necessariamente anomalie di ben definite funzioni biologiche, oggi analizzate clinicamente  con la SBQ,  per essere di danno all’organismo umano e quindi preoccupare medici e non:

Stagnaro Sergio. Biological System Functional Modification parallels Gene Mutation. www.Nature.com, March 13,

2008,http://blogs.nature.com/nm/spoonful/2008/03/gout_gene.html;

Sergio Stagnaro.   Biological Dysfunctions parallel Gene Mutations. The New Scientist, 1 April, 2010. http://www.the-scientist.com/blog/display/57265/

Stagnaro Sergio. Mitochondrial Genome of the Mastodon highlights Human Constitutions. PLOS Biology, (01 August 2007) http://biology.plosjournals.org/perlserv/?request=read-response&doi=10.1371/journal.pbio.0050207#r1725.

A mio parere, questo generale e  desolante comportamento dei Maestri del Pensiero Medico, spiega perché la CAD è una epidemia dei nostri giorni in continuo aumento, come da tutti ammesso!  Notoriamente, il Reale Rischio Congenito di CAD e gli stadi iniziali della cardiopatia ischemica, silenti e quindi molto pericolosi, precedono di decadi la comparsa della fenomenologia  clinica, che spesso coincide con l’IMA impropriamente definito da “Professori” e giornalisti, “imprevedibile, improvviso, fulminante”.

Come è scritto nelle precedenti Lezioni, il Reale Rischio Congenito di CAD, dipendente dalle costituzioni ipertensiva e/o diabetica e/o dislipidemica e/o gottosa e/o  arteriosclerotica, è caratterizzato dalla presenza di Dispositivi Endoarteriolari di Blocco (DEB) neoformati-patologici, tipo I, sottotipo b), aspecifici, localizzati nelle piccole arterie coronariche, secondo Hammersen.

Di seguito, suggerisco – ancora una volta – una datata manovra clinica utile, affidabile e di facile applicazione, che permette al medico di precisare bedside la diagnosi sia del Reale Rischio Congenito di CAD sia della CAD in atto, sebbene iniziale o silente.  Questa manovra si è rivelata assai utile nella mia esperienza clinica,  anche per diagnosticare la cardiopatia ischemica decenni prima dell’inizio della sintomatologia tipica.

In realtà, è ben noto che pazienti con cardiopatia ischemica, CAD, possono non lametare affatto sintomi per molto tempo, e che le manifestazioni elettrocardiografiche dell’ischemia possono essere indotte dall’esercizio muscolare senza  comparsa del dolore anginoso.

Di conseguenza, il Medico ha bisogno di uno strumento clinico affidabile nel rapido riconoscimento della CAD, anche se clinicamente silente, ad iniziare dal Reale Rischio Congenito di CAD, da utilizzare facilmente e rapidamente nel lavoro quotidiano, per la personale tranquillità e a beneficio di tutti i pazienti, indipendentemente dalla sintomatologia che li ha portati alla visita medica.

Nella mia esperienza, uno di questi metodi si è rivelato il “Precondizionamento Miocardio Ischemico” realizzato con la Semeiotica Biofisica Quantistica, descritto sopra.

Dal punto di vista tecnico, il medico deve conoscere  almeno la percussione ascoltata dello stomaco, illustrata anche in vecchi testi accademici degli ultimi due secoli: Pagina Tecnica N° 1 in www.semeioticabiofisica.it.

Nel sano, la pressione digitale di intensità lieve-media, applicata sopra la proiezione cutanea del cuore, precordio, causa il riflesso gastrico aspecifico (= nello stomaco, il fondo e il corpo si dilatano, mentre la regione antro-pilorica si contrae) dopo un tempo di latenza di 8 sec. esatti; il riflesso dura meno di 4 sec. (= valore parametrico di notevole significato perché espressione della efficacia della Riserva Funzionale Microcircolatoria coronarica. La durata della scomparsa del riflesso, prima del successivo è > 3 sec. < 4 se., corrispondente alla Dimensione frattalica delle oscillazioni microvasali.

Interessante è il fatto che il riflesso ureterale superiore fluttuante (vasomotility) si arresta completamente con l’inizio della pressione LIEVE-MEDIA applicata sopra il precordio per la durata, identica, di 8 sec, corrispondente perfettamente al tempo di latenza del riflesso cuore-gastrico aspecifico, causato dall’acidosi istangica, ennesima dimostrazione della coerenza interna della teoria semeiotico-biofisico-quantistica e del suo valore scientifico.

La seconda valutazione, eseguita dopo un intervallo di 5 sec. esatti, provoca il riflesso gastrico aspecifico, il cui tempo di latenza è 16 sec., cioè doppio del valore basale, a causa  dell’incrementato apporto di materia-informazione-energia – dipendente dal fisiologico re-flow-phenomenon – che raggiunge il massimo  valore al quinto secondo: precondizionamento miocardico fisiologico,   tipo I.

Al contrario, nei pazienti colpiti da Reale Rischio Congenito di CAD, oppure da CAD iniziale o silente, cioè in stadio pre-clinico, il tempo di latenza persiste identico in entrambe le valutazioni, oppure aumentato in modo non significativo, e la durata è uguale  o supera i 4 sec. (NN > 3 sec. > 4 sec.), in relazione alla gravità della patologia sottostante: precondizionamento miocardio di tipo II, intermedio.

 

Nella CAD conclamata, il tempo di latenza del riflesso cardio-gastrico-aspecifico, già ridotto alla prima valutazione (Segno di Gentile positivo),  risulta più o meno diminuito nella seconda valutazione, e la durata del riflesso appare patologicamente allungata (NN > 3 sec. < 4 sec.): precondizionamento miocardico tipo III, patologico.

Naturalmente, la valutazione del precondizionamento semeiotico-biofisico-quantistico, certamente più complessa di quanto possa apparire da questa descrizione, può essere applicata a qualsiasi sistema biologico con favorevole ripercussione sulla prevenzione primaria, diagnosi e monitoraggio terapeutico della CAD.

 

A partire dal novembre 2007, con la nascita della Semeiotica Biofisica Quantistica, fondata sulla realtà non locale nei sistemi biologici, da me dimostrata per la prima volta, accanto alla realtà locale, “simultaneamente” all’inizio della stimolazione “intensa”, il medico riconosce clinicamente un cuore sano, se è assente il riflesso gastrico aspecifico, escludendo la presenza del Reale Rischio Congenito di CAD, anche se l’esaminando è lontano chilometri, in accordo con la Diagnostica Psicocinetica: Segno di Caotino negativo.

Infatti, nel sano, l’intensa pressione digitale, applicata su un singolo punto della proiezione cutanea del cuore (precordio), non provoca “simultaneamente” modificazioni volumetriche dello stomaco, cioè il riflesso cardio-gastrico aspecifico è assente . Infatti, a differenza di quanto si osserva durante pressione lieve-media, come descritto sopra, simultaneamente all’applicazione della pressione digitale “intensa” su un punto del precordio, la vasomotility diventa elevatissima, persistendo la diastole per 11 sec.

Ne consegue che il lavaggio degli idrogenioni e l’incrementato apporto di materia-informazion-energia ai mitocondri delle cellule parenchimali e parieto-vasali mediante l’aumentata flow-motion, producono localmente un significativo aumento del livello istangico di ATP, che appare in pratica raddoppiato, come rivela il tempo di latenza del riflesso cuore-gastrico aspecifico salito a 16 sec.:  Segno di Caotino Negativo.

Al contrario, negli individui colpiti dal Reale Rischio Congenito di CAD, oppure da CAD manifesta, nelle identiche condizioni sperimentali sopra descritte, il medico “simultaneamente” osserva un piccolo riflesso cardio- gastrico aspecifico, di circa 0,5 sec. espressione di acidosi istangica locale, da accumulo di idrogenioni, della durata di appena 3 – 5 sec., in rapporto alla gravità della sottostante patologia.

Infatti, l’attivazione microcircolatoria, in presenza della lieve dissociazione di base,caratteristica del RRC di CAD, ritardata di 3 – 5 sec., appare meno rapida e meno elevata del normale, ma tale da fare scomparire il primo patologico riflesso: Segno di Caotino Positivo.

 

Meritevole di segnalazione dal punto di vista terapeutico, il Reale Rischio Congenito di CAD scompare definitivamente mediante la Dieta Mediterranea, etimologicamente intesa (Peso Reale = Peso Ideale, esercizo fisico quotidiano, evitare il fumo di tabacco, etc.), la Melatonina Coniugata, personalizzate applicazioni di Cem-Tech, LLLT e/o NIR-LED, agendo dunque stimolando le cellule miocardiche, accanto ad altri ben noti meccanismi d’azione. Una singola applicazione di Cem Tech ha portato in 40 casi, personalmente osservati,  alla scomparsa dei segni semeiotico-biofisici-quantistici del Reale Rischio Congenito di CAD.

Nel settembre del 2011, ho condotto con la Semeiotica Biofisica Quantistica studi sull’azione dell’acqua termale sulfidrilica della sorgente “La Puzzola”, di Porretta Terme (Bologna) con risultati eccellenti riferiti in numerosi articoli: www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics

A questo punto, ritengo utile approfondire la fisiopatologia del Segno di Catino, esaminata brevemente in precedenza, al fine di meglio comprendere la bellezza degli eventi microcircolatori fondamentali e nello stesso tempo sottolineare la coerenza interna ed esterna della Semeiotica Biofisica Quantistica e della Microangiologia Clinica.

Nel sano, l’intensa pressione digitale, esercitata sopra una piccola superficie della proiezione cutanea del cuore, precordio, causa “simultaneamente” l’intensa attivazione funzionale sia del parenchima sia della relativa unità microvascolotessutale, incrementando al massimo la  flow-motion impedendo così l’accumulo di idrogenioni,  causa di acidosi istangica. Infatti, la diastole arteriolare sale a 11 sec., e la sistole scende a 1 sec., conservando il periodo fisiologico di 12 sec.

Come conseguenza della intensa stimolazione parenchimale e microvasale, nel sano non si osserva la simultanea comparsa dell’acidosi istangica locale, causa del riflesso gastrico aspecifico. Infatti, i protoni, H+, formatisi per l’aumentata attività parenchimale, sono rapidamente allontanati dalla intensissima flow-motion, che rimuove gli idrogenioni, subito “spazzati” via, e contemporaneamente fornisce sufficiente materia-informazione-energia ai mitocondri delle cellule parenchimali e delle cellule parietovasali, che continuano a funzionare a ritmo elevato in un ambiente dove il pH continua ad essere fisiologico.

L’attivazione microcircolatoria  fisiologica, tipo I, associata, clinicamente valutata mediante i riflessi ureterali superiori (vasomotility) e inferiori (vasomotion), persiste esattamente 16 sec., valore di tempo esattamente uguale al tempo di latenza del primo riflesso gastrico aspecifico nel sano.  A questo punto rapidamente si arresta. Ennesima espressione di coerenza interna della SBQ.

Pertanto, dopo un tempo di latenza di 16 sec., appare il riflesso gastrico aspecifico, perché la locale acidosi improvvisamente sale fino a raggiungere il livello critico a seguito della diminuzione del flusso ematico microcircolatorio locale:  il riflesso dura 10 sec. esatti, quanto l’interruzione della microcircolazione, periodo necessario per la ripolarizzazione delle smooth muscle cells.

Fatto interessante, dopo una interruzione di 10 sec. esatti, il medico osserva una seconda volta una intentensissima attivazione microcircolatoria (= prima il tratto superiore, poi quello inferiore, dell’uretere si dilata massimamente) persistendo ora 32 sec., come nel precondizionamento semeiotico-biofisico-quantistico.

Vale a dire che alla fine del secondo tempo di latenza, riappare il riflesso gastrico aspecifico, causato dall’acidosi istangica, e dura 10 sec.; durante questo periodo la vasomotilità si arresta.

Come insegna il precondizionamento semeiotico-biofisico-quantistico, il terzo tempo di latenza, espressione dell’attivazione microcircolatoria tipo I, associata, mostra il suo valore più elevato, raddoppiando quello precedente: 64 sec.

Alla fine, le fluttuazioni delle piccole arterie e arteriose mostrano il comportamento di base.

Al contrario, in presenza di rimodellamento microcircolatorio coronario, vasoparietale, tipico del Reale Rischio di CAD, la pressione digitale intensa, applicata sopra un punto della proiezione cutanea del cuore, provoca “simultaneamente” l’attivazione massima  del parenchima, ma non quella del relativo microcircolo, sede di rimodellamento: qui l’attivazione avviene più lentamente, dopo un periodo 2-4 secondi, correlato con la gravità del rimodellamento microcircolatorio.

Infatti, valutando il comportamento del riflesso ureterale superiore (vasomotility) nelle condizioni sperimentali descritte sopra, il medico osserva una intensa dilatazione dopo 2-4 sec., in relazione con l’intensità del locale rimodellamento microcircolatorio.

Di conseguenza, a seguito della locale acidosi, simultaneamente all’intensa stimolazione appare il riflesso gastrico aspecifico della durata di 2-4 sec., che scompare con l’instaurarsi della attivazione microcircolatoria, sebbene in valori ai limiti della norma.

E’ interessante il fatto che il secondo riflesso gastrico aspecifico appare dopo un breve intervallo, ad indicare la sempre compromessa RFM, nella condizione sperimentale nota: ≥ 4 sec. (NN > 3 sec. < 4 sec.).

In seguito, iniziando con il terzo riflesso gastrico, sia l’attivazione microcircolatoria sia il riflesso gastrico aspecifico mostrano un identico comportamento come nel sano, sottolinenando la coerenza interna  ed esterna della teoria semeiotico-biofisico-quantistica.

E’ interessante il fatto che esiste una perfetta correlazione tra tempo di latenza del primo riflesso gastrico aspecifico, RFM, fD delle oscillazioni microcircolatorie (= fluttuazioni dei riflessi ureterali superiori e inferiori), quantità di DEB neoformati-patologici, valori del precondizionamento e la situazione coronaria.

 


 

 

Il Reale Rischio Congenito di CAD nel sito del NEJM. Perché i Cardiologi tacciono?

Stranamente, ma non troppo, i Cardiologi, inclusi quelli del celebre American College of Cardiology, ignorandolo senza averlo mai falsificato, non parlano di un semplice segno semeiotico-biofisico-quantistico, affidabile nel riconoscere la CAD ancorchè silente, a partire dal suo Reale Rischio Congenito: Segno di Caotino,  argomento principale della mia Lectio Magistralis al III Congresso della SISBQ di Porretta Terme il prossimo 9 giugno: per ulteriori informazioni visitare il sito www.sisbq.org.

Se i Medici fossero informati dell’esistenza del Reale Rischio Congenito di CAD, riconosciuto a partire dalla nascita con un fonendoscopio, guaribile con semplice terapia medica (V. http://www.sisbq.org), l’epidemia di CAD finirebbe e con essa il business che attorno ad essa notoriamente e tristemente si consuma.

Circa due anni or sono inviai la seguente mail all’ACC ,  a numerosi Cardiologi italiani e ad Organizzazioni sanitarie,  senza ottenere risposta da nessuno:

30 June 2010 h 9,50

shahp@cshs.org ; rdecater@unich.it; Mgregory@acc.org; resource@acc.org; rochitte@incor.usp.br

C/C   ………(conservati in appositi File!)

Members of American College Of Cardiology

List Cardiologists and  Colleagues,

 

Interestingly, I have just read the paper on Journal current number:  “Screening Asymptomatic Subjects for Subclinical Atherosclerosis Can We, Does It Matter, and Should We?  Prediman K. Shah, MD  J Am Coll Cardiol, 2010; 56:98-105, doi:10.1016/j.jacc.2009.09.081© 2010 by the American College of Cardiology Foundation.

It is clear that neither you, Members of ACC, nor Editors, Reviewers,  paper Author know Caotino’s Sign (See later on). For instance:  Sergio Stagnaro.    Caotino’s Sign in bedside detecting CAD, since its initial Stage of CAD Inherited Real Risk. http://www.fce.it. 3 giugno 2010.  http://www.fceonline.it/images/docs/caotino.pdf

Do you are truly thinking that it  is possible, on large scale, recognize asymptomatic subjects involved by CAD by means of expensive tools, rather than Caotino’s Sign, i.e.,  without CLINICAL methods?

Do you know that CAD is today’s  growing Epidemics, in spite of sophisticated semeiotics?

Finally, what accounts for the reason you continue to ignore Caotino’s Sign, and the following CLINICAL material, FAC is spreading among physicians since 10 years?

If you all really want to  carry CAD Epidemics to The END , as my log-year-CLINICAL experience allows me to state, you have to utilize especially the following physical semeiotic METHODS, you were told uselessly in the past: See Attachment!

May I hope to read an answer, at least for kind manners,  of ONE of you,  regarding the following topic?  Thanks.

Il fatto è che la Federazione Argentina di Cardiologia da anni cerca di divulgare la condition sine qua non della epidemia CAD, come si legge di seguito:

Original Message —–

From: Foro de Hipertension Arterial

To: hbp-pcvc@fac.org.ar

Sent: Friday, June 25, 2010 8:15 AM

Subject: Re: [HBP-PCVC] HBP-PCVC Digest, Vol 71, Issue 19

Dear Adail and  Forum Friends,

Do you agree with me, stating that nowadays, in spite of EBM and Statistics, Diabetes, CVD, and CANCER are growing EPIDEMICS?

As regards CAD, for instance, why NOT  all around the world University Theachers before learn, and than explain Single Patient Based Medicine, and Caotino’s Sign, i.e., Single Patient Based Medicine

(Stagnaro  Sergio. Single Patient Based Medicine: its paramount role in Future Medicine. Public Library of Science, PLoS. http://www.plosmedicine.org/annotation/listThread.action?inReplyTo=info%3Adoi%2F10.1371%2Fannotation%2F0e440745-6bfb-4690-a0c9-92b77057b539&root=info%3Adoi%2F10.1371%2Fannotation%2F0e440745-6bfb-4690-a0c9-92b77057b539)?

Regarding Caotino’s Sign, it is a CLINICAL sign  efficacious in detecting subjects apparently healthy, but really predisposed to CAD or jet involved by symptomless CAD.

In health, “intense” digital pressure, applied upon PRECORDIUM, does not SIMULTANEOUSLY bring about Gastric Aspecific Reflex! Negative Caotino’s Sign,

On the contrary, such as reflex, easy to be detected with a stethoscope, is SIMULTANEOUSLY present in both individuals with  CAD INHERITED Real Risk (Intensity less than 1 cm.) and in overt CAD, since initial stage (1 cm. or more): Positive Caotino’s Sign,

I suggest you to read a wonderful paper:

Simone Caramel. Coronary Artery Disease and CAD Inherited Real Risk

http://ilfattorec.altervista.org/cad.pdf

Galileian Physicians need of performing experiments, rather than Statistics, aiming to carry  CAD EPIDEMICS finally to the End!

Sincerely

Sergio Stagnaro Riva Trigoso (Genova) Italy

Best Regards

Sergio Stagnaro

Sergio Stagnaro MD

Via Erasmo Piaggio 23/8,

16039 Riva Trigoso (Genoa) Italy

Founder of Quantum Biophysical Semeiotics

Who’s Who in the World (and America)

since 1996 to 2009

Ph 0039-0185-42315

Cell. 3338631439

http://www.semeioticabiofisica.it ;

dottsergio@semeioticabiofisica.it

http://club.quotidianonet.ilsole24ore.com/blog/sergio_stagnaro

 

Appare interessante ed inquietante insieme che il Reale Rischio Congenito di CAD è in rete anche  nel sito del NEJM in un  recente mio commento:

http://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMra1112570#t=comments

SERGIO STAGNARO, MD | Physician | Disclosure: None

RIVA TRIGOSO Italy

January 05, 2012

CAD Inherited Real Risk.

Based on 55-year-long clinical experience, I state sincerely that such a “historic”, refined, perfect from the formal view-point, paper does not help in hindering efficaciously today’s growing epidemic of CAD today’s. In fact, despite thousands of paramount articles, published in peer-reviews, CAD continues to be a growing epidemic. I visited an awful number of hypertensive, diabetic, dyslipidemic patients, who never suffered from AMI

Domanda: Come spiegare il silenzio sospetto sul Reale Rischio Congenito di CAD  di  “Professori” italiani?

Tag Cloud