Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Articoli con tag ‘Reale Rischio Congenito di DM’

Anno 2030: Diabetologia dal Futuro. Diagnosi di Predisposizione al DMT2 con la Microangiologia Clinica.

Ludo Ergo Sum.

Correva l’anno 2030 quando negli appunti di uno studente di Medicina della Namibia, originario del deserto di Kalahari, si poteva leggere quanto segue:

Per riconoscere al letto del soggetto con un fonendoscopio, già nei primi dieci anni di vita, la predisposizione al DMT2 si proceda nel modo seguente:

A) si valuta di base, a digiuno, lontano almeno tre ore dal pasto, la microcircolazione della testa, corpo e coda del pancreas, usando il fonendoscopio, secondo la Microangiologia Clinica, http://www.semeioticabiofisica.it/microangiologia/

B) Nel sano, si osserva lieve Attivazione Microcircolatoria, di tipo I associato: durata della diastole del cuore periferico, sec. C. Allegra (1), di 7 sec. nella testa e coda pancreatica, mentre sale a 8 sec. nel corpo ghiandolare. Il Docente non ha spiegato i meccanismi alla base di questi dati: “Sono troppo noti”.

Il riflesso ureterale superiore si attua velocemente, e quello “in toto” è minimo, praticamente virtuale.

C) Al contrario, nel soggetto con predisposizione al T2DM, solo nel corpo pancreatico si osserva significativa Attivazione Microcircolatoria dissociata, di tipo II: la diastole arteriolare sale alla durata di 8 sec. per provvedere ad una diastole dei nutritional capillaries di appena 6 sec. Significativamente ridotta la velocità di formazione del riflesso ureterale sia superiore (=arteriole e piccole arterie) sia inferiore (= capillari e venule post-capillari); il riflesso ureterale “in toto” è di circa 1 cm. (=interstizio di Comel ampio, a seguito di deposito iniziale di amiloide).

Si legge negli appunti dello studente che “il Docente ha attirato l’attenzione sulla presenza in questi secondi individui dei Dispositivi Endoarteriolari di Blocco, scoperti nel 2004 (2) in Italia, ma rimasti sconosciuti fino al 2028, quando in Namibia, all’Università di Windhoek, la Prof.ssa Margareta Stootwoman li ha riscoperti e diffusi in tutta l’Africa del Sud.

Lo studente aggiunge di suo che “senza la conoscenza sicura della Microangiologia Clinica si possono fare bedside solo diagnosi cliniche desolanti come avveniva nel XIX secolo. E talvolta anche all’inizio del XX quando la metà dei diabetici non era diagnosticata. Nel PS, lo studente suggerisce di studiare alcuni lavori per superare il difficile esame: 3-15 .

Bibliografia consigliata dallo stundente della Namibia:

1) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012). Allegra’s* Syndrome plays a central Role in bedside clinical Diagnostics. www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/allegrassyndrome.pdf

2) Stagnaro Sergio. Reale Rischio Semeiotico Biofisico. I Dispositivi Endoarteriolari di Blocco neoformati, patologici, tipo I, sottotipo a) oncologico, e b) aspecifico. Ediz. Travel Factory, www.travelfactory.it, Roma, 2009.

3) Sergio Stagnaro.     Siniscalchi’s Sign. Bedside Recognizing, in one Second, Diabetic Constitution, its Inherited Real Risk, and Type 2 Diabetes Mellitus. 24 December, 2010, http://www.sci-vox.com,   http://www.sci-vox.com/stories/story/2010-12-25siniscalchi%27signi.bedside++diagnosing+type+2+dm.htmlwww.sciphu.com; http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/  Italian version: http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/segnodisiniscalchi.pdf

4) Sergio Stagnaro. The New War against Five Stages of type 2 Diabetes Mellitus. http://www.sci-vox.com,  12 December, 2011, http://www.sci-vox.com/stories/story/2011-01-12the+new+war+against+five+stages++of+type+2+diabetes+mellitus.html ; http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/2011/01/new-war-against-five-stages-of-type-2.html

5) Stagnaro S., West PJ., Hu FB., Manson JE., Willett WC. Diet and Risk of Type 2 Diabetes. N Engl J Med. 2002 Jan 24;346(4):297-298. [Medline]

6) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Sindrome di Reaven, classica e variante, in evoluzione diabetica. Il ruolo della Carnitina nella prevenzione del diabete mellito. Il Cuore. 6, 617, 1993 [Medline]

7) Stagnaro Sergio. Epidemiological evidence for the non-random clustering of the components of the metabolic syndrome: multicentre study of the Mediterranean Group for the Study of Diabetes. Eur J Clin Nutr. 2007 Feb 7;  [Epub ahead of print] [Medline]

8) Sergio Stagnaro.   New Renaissance in Medicina. Prevenzione Primaria del Diabete Mellito tipo 2. Sito del Convegno, http://qbsemeiotics.weebly.com/atti-del-convegno.html, 16 novembre 2010; http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/newrenaissance_prevenzionet2dm.pdf; english version http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/report_stagnaro.pdf

9) Sergio Stagnaro.    Il I Stadio Semeiotico-Biofisico-Quantistico del Diabete Mellito: Nosografia e Patogenesi. http://www.fcenews.it 17 novembre 2010. http://www.fceonline.it/images/docs/diagnosi diabete.pdf; http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/newrenaissance_prevenzionet2dm.pdf

10) Sergio Stagnaro.      Manovra di Ferrero-Marigo e Vasomotilita’ a Riposo e Dopo Il Test Di Secrezione Del Picco Acuto Insulinemico nella Valutazione Clinica della Insulino Resistenza 23 novembre 2010. http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/manovradiferrero.pdf

11) Sergio Stagnaro.  Il Test della Osteocalcina endogena nella Diagnosi di I e II Stadio del Diabete Mellito tipo 2. 23 novembre 2010. http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/osteocalcina_t2dm.pdf

12) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013).    Inherited Real Risk of Type 2 Diabetes Mellitus: bedside diagnosis, pathophysiology and primary prevention. Frontiers in Endocrinology. Front Endocrinol (Lausanne). 2013; 4: 17. Published online Feb 26, 2013. doi:  10.3389/fendo.2013.00017, http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3581808/ [MEDLINE].

13) Simone Caramel, Marco Marchionni and Sergio Stagnaro (2014). The Glycocalyx Bedside Evaluation Plays A Central Role in Diagnosing Type 2 Diabetes Mellitus and in its Primary Prevention. Treatment Strategies – Diagnosing Diabetes, Cambridge Research Centre, Volume 6 Issue 1, Pg 41-43. http://viewer.zmags.com/publication/0aafcae9#/0aafcae9/1

 

15) Sergio Stagnaro (2014). Lettera Aperta all’On Beatrice Lorenzin, Ministro della Salute: l’Epidemia Diabetica è Figlia della Glicemologia. http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/43309-lettera_aperta_allon_beatrice_lorenzin_ministro_della_salute_lepidemia_diabetica_%C3%A8_figlia_della_glicemologia.php

Diabetologia Semeiotico-Biofisico-Quantistica in Progresso: il Segno di Gazzano.

L’azione diabetogena di estratti ipofisari contenenti ormone della crescita (GH) è stata riconosciuta da più di settant’anni, mentre l’importanza del GH nello sviluppo e nella progressione della retinopatia diabetica è ammessa da 40 anni.

 

L’ipofisectomia fu il primo trattamento efficace per la retinopatia, ma venne interrotto a causa del rischio delle grave ipoglicemia che produceva e l’utilizzo  della meno pericolosa fotocoagulazione.

 

Fino ai nostri giorni, è rimasto tuttavia un mistero il preciso ruolo ed il significato del GH in diabetologia, a cui dedicherò un prossimo articolo riguardante la “Valutazione Clinica SBQ dell’IGF epatico”, significativamente ridotto nei Cinque Stadi del DM tipo2.

 

 Il fatto che preparati biosintetici altamente purificati di GH mostrano di essere diabetogeni e lo sviluppo di DM in circa il 25%  di pazienti con acromegalia dimostrano che il potenziale diabetogeno di questo ormone probabilmente esiste, anche se non mancano voci contrarie almeno per quanto riguarda i casi di DM “idiopatici”.

 

Sono molte le evidenze di una sostanziale ipersecrezione di GH nel DM “idiopatico”, specialmente nel DM insulino-dipendente e con retinopatia, che sembra correlato alla residua secrezione insulinica pancreatica.  (Horm Res. 1993;40(1-3):68-79. Growth hormone and diabetes mellitus. A review of sixty-three years of medical research and a glimpse into the future? Sönksen PH, Russell-Jones D, Jones RH.).

 

In questo articolo, descrivo per la prima volta il Segno di  Gazzano*, utile nella diagnosi clinica di DM a partire dallo stadio iniziale di Reale Rischio Congenito e nella comprensione del ruolo svolto dal GH nella patogenesi del DM comprese le forme “idiomatiche”!

 

Nel sano a riposo, l’attività microcircolatoria  nel centro neuronale del GH-RH è normale, mostrando una durata di sei secondi sia della diastole sia della sistole del “cuore periferico, secondo Claudio Allegra (= piccole arterie ed arteriole di Hammersen): Segno di Gazzano Negativo.

 

Tralascio di illustrare il comportamento delle AVA di tipo A,  gruppo I e II, sec. Bucciante nel centro neuronale del GH-RH, sia perché non indispensabili per la diagnosi  clinica di DM , sia perché richiedono una grande conoscenza della Microangiologia Clinica.  Riferisco soltanto che l’apertura delle Anastomosi Artero-Venose è fisiologica, nel senso che scarsa è la quantità di sangue sottratta ai nutritional capillaries.

 

Al contrario, nel DM a partire dal I Stadio del DM tipo 2, il Reale Rischio Congenito, Dipendente dalla Costituzione Diabetica, si osserva attivazione microcircolatoria associata, tipo I, la cui intensità è correlata con la gravità, o stadio, del DM. ( durata media della diastole/sistole = 7 sec.):Segno di Gazzano Positivo.

 

Più semplice è il riconoscere il Segno di Gazzano mediante il Riflesso GH-RH – Gastrico aspecifico.

 

Nel  sano, durante pressione digitale di media intensità, applicata sopra i trigger-points del centro neuronale per il GH-RH (= 2 cm sopra il meato uditivo esterno),   il Tempo di Latenza del riflesso  è 8 sec. e la durata < 3 sec. > 4 sec.

 

Al contrario, nel DM, a iniziare dal I Stadio di Reale Rischio Congenito, il Tempo di Latenza è quasi sempre normale (NN = 8 sec.), con l’eccezione del grave diabete mellito scompensato, ma la Durata del riflesso è patologica: 4 sec – 6 sec., in relazione alla gravità della sottostante condizione patologica.

 

In conclusione, il Segno di Gazzano, l’ultimo,  raffinato arricchimento della Semeiotica Biofisica Quantistica, con ineffabile coerenza interna ed esterna corrobora i numerosi segni SBQ noti, in particolare il Segno di Siniscalchi (www.sisbq.org e www.semeioticabiofisica.it), e dimostra il sicuro ruolo svolto dalla aumentata secrezione di GH-RH nella complessa, articolata ed affascinante patogenesi del DM.  

* Il dottor Gazzano,  noto Medico di Famiglia di Sestri Levante all’inizio del secolo XIX, nel 1925 salvò la vita a mia madre colpita – all’età di 20 anni – da infezione puerperale.

Diabete Mellito tipo 2: Epidemia in aumento, ma anche un enorme Business?

Se la presente Medicina è Serva dell’Economia, allora, e solo allora,  riesco a spiegarmi perché il DM è una epidemia in aumento che non “riescono” a frenare – non dico a debellare – i “Professori” impegnati nelle celebri Università ed Istituti di Ricerca  sul DM del mondo, dotati di laboratori super-specializzati, autori di epocali articoli, ripresi immediatamente dalle “libere” Agenzie di Informazioni, sintetizzate in sensazionalistiche VELINE e fatte recapitare nelle Redazioni dei “liberi” quotidiani, per poter essere diffuse in tutti i Paesi che partecipano alle Olimpiadi!

Conseguenza di questo lavoro eccellente: secondo dati dell’OMS,  nel 2010 i diabetici nel mondo erano 250 milioni  e ne sono previsti ben 360 milioni nel 2030.  La Civiltà dell’Atomo è al suo Vertice!

Se vi affrettate, senza perdere minuti presiosi, forse, alla seguente URL del sito di NATURE,  potete leggere un illuminante commento, che penso avrà vita breve:

Despite thousands of peer-reviews, publishing million of paramount articles and Editorials, type 2 Diabetes Mellitus is a growing epidemic! Strange enough, some, but not all, outstanding peer-reviews post epochal, no politically correct dis

coveries, which are able to help in bringing such a epidemic to its End, but Editors never spread the same progresses on paper! For instance:
Aggressive approach to diabetes proves harmful
http://www.nature.com/news/2008/080606/full/news.2008.879.html
In such as article there are some fundamental bias, NEJM ignore or overlook as paper authors, as I have written them earlier. Not all diabetics are created EQUAL. In fact, there are not diseases, but diseased individuals, whose Biophysical-Semeiotics Constitution doctors must know perfectly. In addition, Single Patient Based Medicine, based on these constitutions may highlights this fundamental point. For instance, CAD occurs exclusively in diabetics involved by Inherited Real Risk of acute coronary disorders, recognized since birth with a stethoscope (Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology. 2007. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php). In any case, diabetics have to maintain necessarily their glycosilated haemoglobin as well as glucose blood level possibly in normal ranges. Importantly, interventions are needed to improve physical activity and correct diet, ethimologically speaking, in communities nationwide in well-defined individuals on very large scale, involved by both “diabetic and dyslipidaemic” constitution and particularly by Inherited “diabetic” Real Risk, characterized by newborn-pathological type I, subtype b) Endoarterial Blocking Devices in Langherans’s islet microcirculatory bed. Infact, evidence from several studies indicates that obesity and weight gain are associated with an increased risk of diabetes (www.semeioticabiofisica.it). Certainly, the prevalence of obesity among individuals, i.e., body mass index (BMI), based on self-reported weight and height, increased significantly over the last decades, worsening the real type 2 Diabetes mellitus prevalence around the world. Both BMI and weight gain are major risk factors for diabetes, but exclusively in presence of remarkable inherited predispositions, cited above. In conclusion, aggressive approach to diabetes can be harmful, but exclusively if physicians are not able to differentiate diabetics, as regards the above-mentioned constitutions and inherited real risk ,which allows also to conduct a reliable therapeutic monitoring, bedside assessing the functions of target biological systems.
• 07 Jun, 2008
• Posted by: Sergio Stagnaro
Aggressive approach to diabetes proves harmful : Nature News
Nature – the world’s best science and medicine on your desktop

Lettera alla Segreteria del Ministro della Salute On. Renato Balduzzi: Cambiare la Lotta al DM!

Per generale ammissione, il Diabete Mellito è una epidemia in aumento, ma purtroppo anche un grande business.

Il Ministro della Salute, lo riferiscono i mass-media, ha dato precise indicazioni terapeutiche per combattere efficacemente l’epidemia.

Purtroppo, a mio parere, se la politica sanitaria non cambia il tipo di lotta, finora attuato senza successo, contro il DM,  e la Prevenzione Pre-Primaria e Primaria restano  nell’oblio dell’oblio delle cosiddette Competenti Autorità Sanitarie, ignorando una delle le DUE  facce della Medaglia Terapeutica – Prevenzione e Terapia – nel 2030 nel mondo ci saranno 360 milioni di diabetici, come previsto dalla WHO!

Di seguito la Lettera Aperta scritta alla Segreteria del Ministro della Salute (per esperienza scrivere ai Ministri non ne vale la pena).

Alla Segreteria del Ministro della Salute On. Renato Balduzzi,
(con l’invito di farla giungere al  Ministro),
per C/C  a TUTTI i Destinatari,
ho letto, in realtà senza alcuna speranza di favorevoli risultati, le ultime appassionate direttive del Ministro della Salute, On. Renato Balduzzi in materia di terapia del DM.
Infatti, è chiaro che la lotta al diabete mellito  rimane  ancorata more solito unicamente alla  terapia, come sempre nell’oblio, atteggiamento incomprensibile, della Prevenzione Pre-Primaria, applicazione della Quantum Therapy,  alla base della Manulel’s Story http://www.sisbq.org/qbs-magazine.html, prima dimostrazione clinica del Principio della Funzione Ricorsiva del Genoma Frattalico, secondo Andras Pellionisz,  sicuramente nota al Ministro della Salute, e della Prevenzione  Primaria, sec. quanto insegna la Semeiotica Biofisica Quantistica (V. avanti).
Se il DM  (il tipo 2 rappresenta il 95% dei casi) è una epidemia in continuo aumento  e se nel 2030 la WHO prevede nel mondo 360 milioni di diabetici, è evidente che qualcosa non funzione nell’attuale lotta al DM, come ho scritto, senza ottenere risposta, in una datata Lettera Aperta ad un predecessore dell’On. Renato Balduzzi:
Sergio Stagnaro.  Lettera Aperta al Ministro della Salute, On. Ferruccio Fazio. Epidemia Diabetica: originale Prevenzione Primaria e Nuovo Rinascimento della Medicina. 15 novembre 2010, www.masterviaggi.it, http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/40738-il_dr_sergio_stagnaro_invia_una_lettera_aperta_al_ministro_della_salute_on_ferruccio_fazio.php; http://www.fcenews.it, 16 novembre 2010, http://www.fceonline.it/images/docs/lettera ministro salute diabete.pdf.
Molti aspetti dell’originale lotta all’epidemia diabetica sono diventati ancora più raffinati ed efficaci, dopo il 2010, anno della  fondazione della Società Internazionale di Semeiotica Biofisica Quantistica:
Sergio Stagnaro.   New Renaissance in Medicina. Prevenzione Primaria del Diabete Mellito tipo 2. Lectio Magistralis, Sito del Convegno, http://qbsemeiotics.weebly.com/atti-del-convegno.html, 16 novembre 2010; http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/newrenaissance_prevenzionet2dm.pdf; english version http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/report_stagnaro.pdf
Il DM può essere vinto alla condizione che le Competenti Autorità Sanitarie si decidano a ricorrere all’altra faccia della medaglia terapeutica, cioè la Prevenzione Pre-Primaria e Primaria, secondo la Semeiotica Biofisica Quantistica, con una selezione clinica, quindi non dispendiosa per il SSN,  degli individui da arruolare nella prevenzione diabetica su vastissima scala, attuata dai Medici di MG., i primi attori della lotta al DM.
Gli strumenti clinici, indispensabili per riconoscere con un fonendoscopio il Reale Rischio Congenito Diabetico, Dipendente dalla Costituzione Diabetica, conditio sine  qua non dell’insorgenza della patologia, sono disponibili da tempo, come si legge di seguito:
Stagnaro S., West PJ., Hu FB., Manson JE., Willett WC. Diet and Risk of Type 2 Diabetes. N Engl J Med. 2002 Jan 24;346(4):297-298.[MEDLINE];
Stagnaro S., Stagnaro-Neri M., Le Costituzioni Semeiotico-Biofisiche.Strumento clinico fondamentale per la prevenzione primaria e la definizione della Single Patient Based Medicine. Travel Factory, Roma, 2004. http://www.travelfactory.it/libro_costituzionisemeiotiche.htm ;
Stagnaro  Sergio Biophysical Semeiotic Constitutions, Genomics, and Cardio-Vascular Diseases. BMC Cardiovascular Disorders http://www.biomedcentral.com/1471-2261/4/20/comments#95454 ;
Stagnaro  Sergio. Microalbuminuria and Diabetes Mellitus: a primary predictor. CMAJ. 22 August, 2002. http://www.cmaj.ca/cgi/eletters/163/5/561 ;
Stagnaro Sergio. Teoria Patogenetica Unificata, 2006, Ed. Travel Factory, Roma;
Stagnaro Sergio.   Bedside diagnosing diabetic and dyslipidaemic constitutions and diabetes real risk. 2 October2006 Journal of Canadian Medical Association,  http://www.cmaj.ca/cgi/eletters/175/7/733;
Stagnaro Sergio. Biophysical-Semeiotic Diabetic “and” Dyslipidaemic Constitutions  and Primary Prevention. Annals of Family Medicine http://www.annfammed.org/cgi/eletters/4/5/427;
Stagnaro Sergio. Epidemiological evidence for the non-random clustering of the components of the metabolic syndrome: multicentre study of the Mediterranean Group for the Study of Diabetes.
 Eur J Clin Nutr. 2007 Feb 7. [MEDLINE];
Stagnaro Sergio. Hearing Loss and Diabetes: a really complex relation. Ann Intern Med 2008 (30 June 2008), http://www.annals.org/cgi/eletters/149/1/54;
Stagnaro Sergio. SEMIOTICA BIOFISICA QUANTISTICA. Scienza&Conoscenza. 8-10-2008  http://www.scienzaeconoscenza.it/articolo.php?id=21568;
Stagnaro Sergio.  Middle Ages of today’s Medicine, Overlooking Quantum-Biophysical-Semeiotic Constitutions and Related Inherited Real Risk. http://sciphu.com  November 4, 2008. http://sciphu.com/2008/11/meadle-ages-of-todays-medicine.html;
Stagnaro Sergio.   Epidemia Diabetica Figlia della Glicemologia. La prevenzione primaria con la Semeiotica Biofisica Quantistica. 12 novembre 2008. www.fcenews.it, http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1990&Itemid=47 e http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=22348;
Stagnaro Sergio.     Obesity with and without diabetes! www.CMAJ.ca/ , 15 April, 2009  http://www.cmaj.ca/cgi/eletters/180/7/701 ;
Stagnaro Sergio.     Pre-Metabolic Syndrome and Metabolic Syndrome: Biophysical-Semeiotic Viewpoint. International Atherosclerosis Society,  www.athero.org, 29 April, 2009. http://www.athero.org/commentaries/comm904.asp;
 Stagnaro S., Singh RB. Influence Of  Nutrition On Pre-Metabolic Syndrome And Vascular Variability Syndrome. Editorial, The Open Nutrition Journal. Bentham Sci. Publish. Nutraceuticals Journal, 2009, Volume 2, http://www.benthamscience.com/open/tonutraj/articles/V002/118TONUTRAJ.pdf;
Sergio Stagnaro.  Diabete Mellito Tipo 2: Una Epidemia in Continuo Aumento. 8 Ottobre 2010. http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6419; www.mednat.org/cancro/terreno_oncologico.htm;
Sergio Stagnaro.   New Renaissance in Medicina. Prevenzione Primaria del Diabete Mellito tipo 2. Sito del Convegno, http://qbsemeiotics.weebly.com/atti-del-convegno.html, 16 novembre 2010; http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/newrenaissance_prevenzionet2dm.pdf; english version http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/report_stagnaro.pdf;
Sergio Stagnaro.    Il I Stadio Semeiotico-Biofisico-Quantistico del Diabete Mellito: Nosografia e Patogenesi. http://www.fcenews.it 17 novembre 2010. http://www.fceonline.it/images/docs/diagnosi diabete.pdf; http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/newrenaissance_prevenzionet2dm.pdf;
Sergio Stagnaro.     Ruolo del DNA Antenna nella Diagnosi Semeiotica Biofisica Quantistica dei Primi due Stadi del Diabete Mellito tipo 2. http://www.fcenews.it, 19 novembre 2010. http://www.fceonline.it/images/docs/dna_diabete.pdf; http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/dna_t2dm.pdf;
Sergio Stagnaro.      Manovra di Ferrero-Marigo e Vasomotilita’ a Riposo e Dopo Il Test Di Secrezione Del Picco Acuto Insulinemico nella Valutazione Clinica della Insulino Resistenza 23 novembre 2010. http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/manovradiferrero.pdf;
Sergio Stagnaro.  Il Test della Osteocalcina endogena nella Diagnosi di I e II Stadio del Diabete Mellito tipo 2. 23 novembre 2010. http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/osteocalcina_t2dm.pdf;
Sergio Stagnaro.   Diabetic Constitution-Dependent Inherited Real Risk. http://www.sci-vox.com,  29, November, 2010. http://www.sci-vox.com/stories/story/2010-11-29diabetic+constitution-dependent+inherited+real+risk..html;
Sergio Stagnaro.     Siniscalchi’s Sign. Bedside Recognizing, in one Second, Diabetic Constitution, its Inherited Real Risk, and Type 2 Diabetes Mellitus. 24 December, 2010, http://www.sci-vox.com,   http://www.sci-vox.com/stories/story/2010-12-25siniscalchi%27signi.bedside++diagnosing+type+2+dm.htmlwww.sciphu.com; http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/  Italian version: http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/segnodisiniscalchi.pdf;
Sergio Stagnaro, Simone Caramel. ‘Quantum Biophysical Semeiotics Dyslipidaemic and Diabetic Constitutions’ “and” ‘Inherited Real Risk of CAD’. www.sisbq.org, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dyslipidaemia_caramel.pdf;
Simone Caramel and Sergio Stagnaro Quantum Biophysical Semeiotics and mit-Genome’s fractal dimension Journal of Quantum Biophysical Semeiotics, 1  1-27, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/joqbs_mitgenome.pdf;
Simone Caramel and Sergio Stagnaro. Quantum Chaotic Aspects of Biophysical Semeiotics –  from JOQBS 1   28-70, 2011, http://www.sisb.org/uploads/5/6/8/7/5687930/quantumchaotic_qbs.pdf;
Sergio Stagnaro and Simone Caramel. Right Planum Temporale Dominance, Congenital Acidosic Enzyme-Metabolic Histangiopathy, Quantum Biophysical Semeiotic Constitutions-Dependent Inherited. 11 May, 2011. www.sciphu.com,  http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/2011/05/right-planum-temporale-dominance.html;
Sergio Stagnaro. Liver PPARs Quantum-Biophysical-Semeiotic Evaluation of Pre-Metabolic and Metabolic Syndrome, at Rest and under Stress Tests. 11 July, 2011. http://stagnaro.wordpress.com/2011/07/11/liver-ppars-quantum-biophysical-semeiotic-evaluation-of-pre-metabolic-and-metabolic-syndrome-at-rest-and-under-stress-tests/;
Sergio Stagnaro. La Medicina Clinica sacrificata sull’altare della Biologia Molecolare. CAD, Diabete Mellito tipo 2 e Cancro sono Epidemie in Aumento. Lettera Aperta agli Editori di Peer-Reviews. 18 luglio 2011. http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/41431-sotto_la_spinta_del_forte_potere_economico_la_medicina_clinica_negli_ultimi_cinquanta_anni_%C3%A8_andata_lentamente_scomparendo.php;
Sergio Stagnaro. Quantum biophysical semeiotics. NeuroQuantology | September 2011 | Vol 9 | Issue 3 | Page 459‐467. http://www.neuroquantology.com/index.php/journal/issue/current/showToc ;
Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2011). Skeletal Muscle Cell Glycocalix Evaluation during  CFS Treatment corroborates Andras Pellionisz’s Recursive Fractal Genome Function Principle. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/cfsglycocalyx.pdf ;
Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012) New ways in physical Diagnostics: Brain Sensor Bedside Evaluation. The Gandolfo’s Sign. January, 2012. Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/bsbe.pdf ;
Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012). The Role of Mediterranean Diet, CoQ10 and Conjugated-Melatonin in Osteoporosis Primary Prevention and Therapy” , Bentham Publ. Group,    “Current Nutrition & Food Science” Vol. 8, No.1, 2012;
Sergio Stagnaro (2012).   Semeiotica Biofisica Quantistica, Diremption tra Medicina Medievale, di Marte, e Medicina del Nuovo Rinascimento, di Venere. www.sisbq.org. Libri ed Articoli.  http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/sbq_venere.pdf;
Sergio Stagnaro (2012).   Brain Sensor Bedside Evaluation with Quantum Biophysical Semeiotics. http://blogs.plos.org,    http://blogs.plos.org/neuroanthropology/2012/01/10/brainy-trees-metaphorical-forests-on-neuroscience-embodiment-and-architecture/ ;
Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012). Allegra’s* Syndrome plays a central Role in bedside clinical Diagnostics. http://www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/allegrassyndrome.pdf .
Come  dimostra la personale esperienza clinica, la vittoria contro il Diabete mellito è facilmente realizzabile con successo, alla condizione che esista la VOLONTA’ di combatterlo.
Distinti saluti
Sergio Stagnaro.
Medico di MG. in Pensione dal 2000.
Sergio Stagnaro MD

Via Erasmo Piaggio 23/8,

16039 Riva Trigoso (Genoa) Italy

Founder of Quantum Biophysical Semeiotics,

Honorary President of  International Society of

Quantum Biophysical Semeiotics  (SISBQ)

Who’s Who in the World (and America)

since 1996

Ph 0039-0185-42315

Cell. 3338631439

http://www.semeioticabiofisica.it

http://www.sisbq.org

dottsergio@semeioticabiofisica.it

https://sergiostagnaro.wordpress.com/

Tag Cloud