Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Articoli con tag ‘Oncologi allo Sbaraglio’

La Causa dell’Epidemia di Cancro, denunciata in un Commento nel sito de Il Secolo XIX.

I miei rapporti con la Redazione de Il Secolo XIX sono da sempre quelli tipici della tradizionale relazione marito-moglie: odio ed amore.  Come dire che non esiste tra noi una perfetta intesa, ma neppure una rottura completa, nel reciproco rispetto e stima, verosimilmente superficiali!

Se commento la notizia sull’ennesimo ricovero di Vasco, non la pubblicano;  io ringrazio perché  così facendo, mi hanno sottratto ai giudizi  infondati e precipitosi dei poveri di spirito, la cui madre è sempre incinta!

Tuttavia, se commento notizie, pseudo-scientifiche e deliranti, incluse quelle uscite da Università, il che oggi non stupisce affatto, subito sono messe in rete.

http://www.ilsecoloxix.it/p/magazine/2012/10/04/APtbeLcD-neonati_arriva_superveloce.shtml

04 ottobre 2012.  Neonati: arriva il test del dna superveloce,

rivalevante, Riva Trigoso.
04/10/2012 19:11

“Quanto costa il test superveloce del DNA nucleare? A quando quello mitocondriale?. Una domanda: La Redazione de Il Secolo XIX, così informata anche su quanto è pubblicato in riviste super-specializzate, ignora le Costituzioni Semeiotico-biofisico-quantistiche e i relativi Reali Rischi Congeniti, riconosciuti con un fonendoscopio e quindi non costano nulla, pubblicati su peer-reviews, l’ultima di Nature PG. A pensare male a volte ci si azzecca”.

In questo commento-denuncia è implicita la MISERIA scientifica, culturale e morale di  “Dilettanti allo Sbaraglio”,  ai quali  – felice e gaudente il tracotante ed insaziabile potere economico –  è stata consegnata la gestione di tre epidemie, CAD, DM tipo 2 e Cancro, in continuo aumento a causa di una Medicina Medievale, da decenni fondata sul Laboratorio e sul Dipartimento delle Immagini.

Per  una perfetta comprensione del Senso e del Significato del commento sopra riferito e quindi del presente articolo, che CERTAMENTE  sarà  pubblicato in un futuro numero de Il Secolo XIX se non scenderanno nel comune di Sestri Levante pornostar e veline: “Ubi Major minor Cessat”, vi riferisco di seguito la mail inviata anni or sono ad una famosa e gettionata Società USA per la lotta al cancro, che ovviamente non mi ha risposto, secondo il comportamento, più volte da me denunciato, del più famoso oncologo italiano.

10 January 2008

ACS Colleagues

undl@emailcenter.cancer.org

While I am yet awaiting your answer to my OLD question (“Do you think that Oncological Terrain and Inherited Oncological Real Risk exist?”), Nature.com have posted the day before yerstarday a significant comment of mine on such as intriguing argument! (Attachment).

I repeat to my OLD unanswered question to you.

Kind regards

Sergio Stagnaro MD

Founder of Quantum Biophysical Semeiotics

Who’s Who in the World (and in America)

Since 1996 to 2008-04-25 www.semeioticabiofisica.it

Riva Trigoso (Genova) Italy

Così fan tutte …:  le istituzioni-anti-cancro-a-parole non rispondono alle mie domande inquietanti.  Pensate, per esempio, che la ASCO, American Society Clinical Oncology, non accetta più le mie mail, considerate SPAM, dopo la triste storia raccontata anche in LA VOCE di SS: https://sergiostagnaro.wordpress.com/2012/07/25/comportamento-desolante-imbarazzato-e-puerile-dellasco-nei-confronti-della-sbq/). Tuttavia, i dirigenti della ASCO continuano a invitarmi ai loro, per esperienza  inutili,  Congressi! Per la mia connaturata buona educazione, io non respingo mai  le loro mail, ma subito cortesemente rispondo che non sono aggiornati e consiglio di scrivere e parlare di meno e studiare di più.

Come infatti dimostra la tragica esperienza, il cancro non si combatte nè a parole e nemmeno con la chemioterapia in continua evoluzione, sulla base di screening, inefficace  e costosa prevenzione secondaria .

Ormai sotto gli occhi di tutti, è un crimine lasciare la gestione della lotta al cancro a dilettanti allo sbaraglio,  volutamente ignoranti del Terreno Oncologico, e quindi del relativo Reale Rischio Congenito, riconosciuti in UN SECONDO con un fonendoscopio a partire dalla nascita e guariti con la BLUE THERAPY, niente affatto costosa www.sisbq.org.

Fino a quando l’Oncologia mondiale continuerà in modo sospetto ad ignorare il Terreno Oncologico ed il Reale Rischio Congenito di Cancro, solido e liquido, dipendente dal TO., nel silenzio assoluto del  consenziente potere religioso, politico, giuridico, mas-mediatico e  sindacale…, il cancro continuerà ad essere una EPIDEMIA in continuo aumento: Sergio Stagnaro.  Lettera Aperta Agli Oncologi . http://www.fcenews.it,  19 marzo 2010.      http://www.fceonline.it/images/docs/oncologi.pdf

Perché nessun autorevole oncologo ha risposto alla mia recente domanda   “Why Heart and Skeletal Muscle are seldom involved by Cancer?”, rivolta loro anche, ma non solo, attraverso DUE critici commenti, messi in rete nel sito dell’ASCO – SU INVITO scritto dell’American Society Clinical Oncology (ampia documentazione, messa in rete in qusto blog!) – immediatamente cancellati, con puerile ed imbarazzata giustificazione degli Editori della stessa società: https://sergiostagnaro.wordpress.com/tag/asco/

To be continued…………

Cosmos 2 come la Prevenzione del Cancro della Mammella a Porretta Terme: Oncologi allo Sbaraglio!

All’inizio di settembre 2012, a Porretta Terme, davanti alla stazione ferroviaria, subito prima del ponte sul fiume Reno, ho notato una Unità Mobile per Mammografia della Regione Emilia-Romagna, inviata da una ASL di Bologna per realizzare lo SCREENING del cancro del seno nelle donne dell’Alta Valle del Reno.

Non ho potuto non  entrare, sebbene parzialmente col capo, e chiedere alla giovanissima, simpatica e bella infermiera, con modi educati, chi poteva accedere all’esame, avvertendo, puntato su di me, lo sguardo leggermente preoccupato di tre donne in attesa dell’esame.

L’infermiera mi diede gentilmente le informazioni richieste: con l’autorizzazione della propria ASL, le donne entro una ben definita età,  potevano prenotare la mammografia.

Ovviamente ho chiesto se TUTTE le donne erano accettate nello screening, senza aggiungere altro, perché – dissi – “troppe orecchie legano la mia lingua”.

A causa delle insistenze dell’affascinante interlocutrice, non ho potuto non illustrarle brevemente i concetti di Terreno Oncologico (TO.), Reale Rischio Congenito di cancro del seno, di ICAEM, e della citopatia mitocondriale ereditata dalla madre, su cui è fondato il TO. e le altre costituzioni SBQ, concetti ormai ben noti anche allo scolaretto di Gregory Bateson, necessari – aggiunsi – per evitare il Terrorismo Psicologico Jatrogenetico.

Ero felice di aver incontrato una persona intelligente e preparata, che aveva compreso perfettamente il mio pensiero, anche perché quanto dicevo le  era in parte noto.

Se non esiste il Terreno Oncologico, a cosa serve la Genetica Molecolare che studia le mutazioni, delezioni, trasposizioni, “furti e inquinamenti vari”,  dei geni, alla base del cancro? Ogni patologia genetica, per essere significativa, deve necessariamente provocare alterazioni di determinate funzioni biologiche, analizzate clinicamente con la Semeiotica Biofisica Quantistica, cioè con un fonendoscopio:

Stagnaro Sergio. Biological System Functional Modification parallels Gene Mutation. www.Nature.com, March 13, 2008, http://blogs.nature.com/nm/spoonful/2008/03/gout_gene.html;

Stagnaro Sergio. The Death of Clinical Medicine parallels Medicine End. CMAJ 2008; 178: 1523-1524, 10 June 2008. http://www.cmaj.ca/cgi/eletters/178/12/1523;

 Sergio Stagnaro.   Biological Dysfunctions parallel Gene Mutations. The New Scientist, 1 April, 2010. http://www.the-scientist.com/blog/display/57265/

Purtroppo, molti  individui, laureati in Medicina, ignorano, o peggio ancora fingono di ignorare, che lo screening è sinonimo di prevenzione “secondaria”.

Ho invitato l’infermiera a riferire ai massimi Dirigenti della ASL di Bologna quanto da me comunicatole e – sia per non essere dimenticato, sia per onestà intellettuale – le diedi il mio biglietto da visita.

Secondo il comportamento della maggior parte degli oncologi, incluso il Prof. Umberto Veronesi, come avevo previsto, dalla ASL di Bologna nessuno mi ha ancora contattato! “Mala Tempora Currunt” non soltanto nella Politica, nall’Economia e nella Morale.

Per riassumere: la lotta al tumore maligno sarà vinta quando i “Professori” e i Medici di Medicina Generale, senza i quali NON è POSSIBILE realizzare la Prevenzione Pre-Primaria, secondo la Manuel’s Story http://www.sisbq.org/sbq-magazine.html, e Primaria, saranno capaci di dividere, a partire dalla NASCITA ed  usando un fonendoscopio, gli individui in due parti, sulla base della linea di demarcazione rappresentata dal Terreno Oncologico.

Inoltre, nella prevenzione primaria del cancro –  NON nell’inutile, dispendioso, patetico screening,  unica misura di prevenzione finora eseguita, con la conseguenza che  il cancro è una epidemia in aumento! – è inevitabile la diagnosi “clinica” del Reale Rischio Congenito di tumore maligno nella esatta sede di uno (o più) sistema biologico.

Infine, il Terreno Oncologico  ed  il Reale Rischio Congenito di Cancro sono oggi eliminati con la Blue Therapy. Avete letto perfettamente: eliminati!
“Muere lentamente quien abandonando un proyecto antes de iniciarlo,
no preguntando de un asunto que desconoce
o no respondiendo cuando le indagan sobre algo que sabe.” Martha Medeiros.

Per discutere su quanto sopra riferito, sono disposto ad incontrare chiunque, “Professori” compresi, naturalmente alle mie condizioni, dettate dall’età e dalle mie condizioni di salute!

Alle donne dell’Alta Valle del Reno dico: “Fate pure la mammografia nella Unità Mobile della vostra Regione, davanti alla stazione ferroviaria di Porretta, ma poi andate alle Terme per guarire la predisposizione al cancro, se l’avete, bevendo l’Acqua della Sorgente Puzzola, 1 oppure 2”. www.sisbq.org

Tag Cloud