Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Articoli con tag ‘MInistro della Salute’

Il Testo di una Lettera dell’Amico Salvatore Usai inoltrato al Ministro della Salute e al Direttore dell’Istituto Superiore di Sanità.

——– Messaggio Inoltrato ——–

Oggetto: Invito a una significativa lettura.
Data: Thu, 3 Mar 2016 17:53:00 +0100
Mittente: Sergio Stagnaro <dottsergio@semeioticabiofisica.it>
A: segreteriaministro@sanita.it, wricciardi@rm.unicatt.it

On. Beatrice Lorenzin, Ministro della Salute,
Prof. Walter Ricciardi, Presidente dell’Istituto Superiore dalla Sanità,

come nel 9 di settembre del 9 d.C. a Teutoburgo, oggi nel profondo Medio Evo della Medicina italiana, dove le cosiddette Autorità Sanitarie non hanno il coraggio, in mancanza di validi argomenti, di rispondere alle mie critiche costruttive e per essere ricevuto dal Ministro della Salute occorre che la Petizione in atto raggiunga un certo numero di firmatari (stabilito da chi?), esistono ancora amici veri, “anime belle che il mondo fallace fan manifesto a chi ben l’ode”.
Vi invito a riflettere sulla seguente lettera, interrompendo il vostro impegnativo, arduo, affaticante lavoro: le epidemie di CVD, T2DM, Osteoporosi, Cancro, ignorando i Reali Rischi Congeniti Dipendenti dalla relativa Costituzioni, riconosciuti dalla nascita con un fonendoscopio ed eliminati con la Terapia Quantistica Mitocondriale Ristrutturane, continuano inesorabilmente, come esperienza dimostra.

https://www.facebook.com/groups/1462345080691513/1686068468319172/?notif_t=like_tagged

Salvatore Usai

LETTERA APERTA AD UN NOSTRO ISCRITTO E MIO CARO AMICO….LO SCIENZIATO Sergio Stagnaro.

Mio caro Sergio….innanzitutto scusami se ti scrivo apertamente qui nel gruppo….ma ho ritenuto che fosse giusto perchè come nostro iscritto sappi che hai tutta la nostra ( e mia in particolare!) solidarietà. Ho letto molto attentamente la tua ”amarissima lettera” nel tuo diaro dove traspare da ogni sillaba la tua amarezza, delusione e chissà cos’altro a causa del travaglio interiore che ti tocca subire per non essere ascoltato da un certo tipo di classe medica….ma ricordo pure la frase che scrivesti tempo fa quando dicevi: che tutto ciò che non ti uccide ti fortifica! Sì caro amico Sergio….questo deve fortificarti nel profondo del tuo essere perchè sei una gran bella e onesta persona al contrario di certi parrucconi medici con la quale ho avuto a che fare in passato che ti guardano con la puzza sotto il naso e conoscendo persino pochissimo certi argomenti della quale si è parlato….dico apertamente che qui in Italia ce ne vorrebbero almeno una decina per città di persone che conoscono la medicina e il corpo umano come te….se solo ti ascoltassero certi luminari(?) molto probabilmente si potrebbero salvare parecchie vite umane se studiassero a fondo le tue metodiche…….soprattutto l’uso del FONENDOSCOPIO come fai tu. Posso testimoniare di persona avendoti chiesto un parere tempo fa che la DIAGNOSTICA PSICOCINETICA è semplicemente incredibile e lascia senza parole se uno si avvicina senza pregiudizio alcuno. Ti prego caro Sergio di continuare ad andare avanti…c’è tanta gente che ti vuole bene e ha potuto usufruire dei tuoi consigli terapeutici traendone ( io compreso!) enormi beneficio. C’è stato un periodo che mi chiedevo del perchè se una persona esce fuori dal coro e non scendendo a compromessi con nessuno( mi riferisco ad esempio alle Big Pharma )debba ricevere un certo tipo di trattamento….ma il caso del PROF LUIGI DI BELLA in un certo senso mi è stato utile nel farmi capire che se non sei allineato a qualche centro di potere si è immediatamente attaccati, messi da parte o deleggittimati nella propria professione. CORAGGIO AMICO MIO ….ti prego di metterti dietro le spalle qualche piccolo momento di sconforto che può capitare….soprattutto a te che hai sulle spalle 50 anni di medicina. D’altronde tutte le grandi menti se noti bene sono passate per questo itinerario e la storia come sai meglio di me si ripete ma dovrebbe insegnarci sicuramente qualche cosa!

Egregio Ministro della Salute ed illustre Presidente dell’ISS,
dopo l’ineffabile godimento spirituale procuratomi dalle significative e sincere parole scrittemi, sono consapevole di aver camminato, saldo sulle gambe, per 84 anni e di non aver mai strisciato come un serpente. Spero cha altri individui possano dire lo stesso e annoverare tra i tantissimi loro conoscenti un solo amico sincero  come Salvatore.

Con Ossequio

Dr Sergio Stagnaro
Medico della Mutua in Pensione dal I Ottobre del 2000
Riva Trigoso – Genova – Europoa.

 

Annunci

Domanda ai professori e agli esperti del Ministro della Salute: “E’ possibile con un fonendoscopio valutare se il gene Klotho codifica fisiologicamente?”

“Perdere l’entusiasmo provoca rughe nell’anima.”
SAMUEL ULLMAN

Notoriamente, il gene Klotho, che interviene nella longevità e nella neuroprotezione, codifica per una proteina transmembranaria, con un lungo dominio extracellulare ed una breve coda intracellulare.

Gene Klotho e relativa proteina controllano l’attività delle vie di segnali di fattori di crescita, inclusi l’insulina, IGF-1 e Wnt. Interessante il fatto che Klotho è capace di proteggere cellule e tessuti dallo stress ossidativo mediante la stimolazione di proteine anti-ossidanti.

Studi vari hanno dimostrato che i topi – ed altri animali (scimmia rhesus, per es.) – con mutazioni di questo gene mostravano una compromissione della funzione cognitiva, conseguenza di aumentato danno ossidativo a carico dei    neuroni dell’ippocampo.

Inoltre, nel liquido cerebrospinale di pazienti con AD sono state scoperte basse concentrazioni della proteina Klotho.

A questo punto, ecco la domanda ai professori e agli esperti del Ministro della Salute:

“E’ possibile con un fonendoscopio valutare se il gene Klotho codifica fisiologicamente?”

Se riceverò una sola risposta….., porterò a termine il post. Altrimenti, illustrerò “Ruolo central del Segno di Norimberga nella facile diagnosi di Cancro del Pancreas a partire dal suo Reale Rischio Congenito.

Bibliografia utile.

Mei Luo, Xiaohui Zhou, Huihui Ji, et al. Population Difference in the Associations of KLOTH Promoter Methylation with Mild Cognitive Impairment in Xinjiang Uygur and Han Populations. PLoS One. 2015; 10(7): e0132156. [PubMed]

Dohnel K, Sommer M, Ibach B, Rothmayr C, Meinhardt J, Hajak G. Neural correlates of emotional working memory in patients with mild cognitive impairment. Neuropsychologia. 2008;46(1):37–48. Epub 2007/10/05. doi: 10.1016/j.neuropsychologia.2007.08.012 . [PubMed]

 

Semba RD, Moghekar AR, Hu J, Sun K, Turner R, Ferrucci L, et al. Klotho in the cerebrospinal fluid of adults with and without Alzheimer’s disease. Neuroscience letters. 2014;558:37–40. Epub 2013/11/12. doi: 10.1016/j.neulet.2013.10.058 ; PubMed Central PMCID: PMC4037850. [PubMed]

 

Xiaohui Zhou ZY, Haijun Miao. Relationship of serum Klotho protein content with mild cognitive impairment. Chin J Psychiatry. 2014;47(1):4.

Sindrome da Fatica Cronica: il non detto da dire e perché gli altri non lo dicono!

Per la perfetta comprensione di quanto segue, è consigliata la lettura dell’articolo:

Sergio Stagnaro. Water Memory-Information containing Muscle Extremely High Energy Frequency: Is the Therapeutic Problem of Chronic Fatigue Syndrome solved? 7 July, 2011,  http://stagnaro.wordpress.com/2011/07/07/water-memory-information-containing-muscle-extremely-high-energy-frequency-is-the-therapeutic-problem-of-chronic-fatigue-syndrome-solved/ ; http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/2011/07/water-memory-information-containing.html ; http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/watermemoryinformation_cfs.pdf

Procedo in modo semplice, chiaro, univoco e quindi comprensibile a chiunque.

La Sindrome da Fatica Cronica (CFS) è nota  dal punto di vista clinico-sintomatologico; meno nota  da quello  ziopatogenetico. Non esisteva fino alla fine del 2011 una efficace e persistente terapia.

Indipendentemente dall’importanza causale di virus, incluso l’Epstein-Barr Virus, e dello stress, anche mio nipote Luigino, 5 anni e mezzo – in verità assai intelligente… come il nonno –  sa bene che TUTTI siamo stressati e colpiti da virus, ma, grazie a Dio (se esiste!), non tutti soffriamo di CFS!

Ne consegue che necessariamente esiste il Reale Rischio Congenito di CFA, cioè il fattore genetico, ammesso persino  dai “Professori”,  che, riuniti a Congresso  nel dicembre 1994 , definirono la sindrome con la presente denominazione.

In  che cosa consiste il Reale Rischio Congenito di CFS?

Analogamente a tutti gli altri fattori reali di rischio ereditati dalla madre, anche il Reale Rischio Congenito di CFS è caratterizzato dal rimodellamento microcircolatorio, in cui il ruolo chiave è recitato dai  Dispositivi Endoarteriolari di Blocco di tipo I, neoformati-patologici, sotto-tipo b., riconosciuti a partire dalla nascita con un semplice fonendoscopio in UN SECONDO e guariti completamente con la Blue Therapy, illustrata nel sito www.sisbq.org e nel citato articolo!

Ricordo che il rimodelamento microcircolatorio, fatto conosciuto allo scolaretto di G. Bateson, è causato da mutazioni del mit-DNA e del n-DNA delle relative cellule parenchimali, secondo la  Teoria dell’Angiobiopatia, su cui non spendo parole dal momento che è notissima anche in Italia.

Si racconta che un “Professore” del Nord-Est dello Stivale abbia letto l’articolo sopra-riferito e ne abbia tratto un personale beneficio auto-curandosi con successo. Tuttavia, il “Professore”  non ha potuto riferire questo accadimento  in modo ovviamente autorevole, così che altri poveretti non ne hanno potuto beneficiare.

Ecco il punto: nessuna Autorità Sanitaria, incluso l’On. Ministro della Salute e quello della Cultura, nessun Presidente di Ordine dei Medici, nessun “Professore”, nessun Giornalista, nessun Cardinale-Arcivescovo frequentatore assiduo di Ospedali, nessun Assessore Regionale alla Sanità, o Salute (In questo momento, i Presidenti di Regione sono in altre faccende affacendati e quindi sono gli unici individui giustificati!),  nessun Direttore di ASL, nessuno tra i Difensori dei Diritti dei Consumatori, nessun Sindacalista, nessun  Segretario di Partito Politico, nemmeno Grillo, nessuno è autorizzato a parlare di Reali Rischi Congeniti, Dipendenti dalle relative Costituzioni Semeiotico-Biofisico-Quantistiche.

Infatti, il giorno in cui , oltre alle informazioni sulle mutande di una principessa e sul nuovo amante di una famosa show-girl, i mass-media informeranno i loro lettori sulle Costituzioni Semeiotico-Biofisico-Quantistiche e sui relativi Reali Rischi Congeniti, inevitabili per attuare su vasta scala e senza alcuna spesa per il SSN,  la Prevenzione Pre-Primaria, secondo la Manuel’s Story, http://www.sisbq.org/qbs-magazine.html, e Primaria di CAD, DM tipo 2, CFS, Ipertensione Arteriosa, Nefropatie glomerulari e tubulari, Neuropati degenerative, ecc., la Medicina Serva dell’Economia finirà,  sostituita dal Nuovo Rinascimento della MEDICINA.

 

Cosa lega la sconfitta della Nazionale di Calcio, Prandelli, Mario Monti, Renato Balduzzi, i Giornalisti, la SID e il Segno di Siniscalchi?

Il titolo, dal vago sapore di domanda batesoniana,  vuole essere un invito all’uomo di oggi – che ha portato il cervello all’ammaso – ad andare OLTRE il Velo di Maia.
Detto altrimenti, un invito a leggere tra le RIGHE,  se le righe sono state fornite dalle cosiddette agenzie di (pseudo)informazione.
E’ diventato un prosaico, desolante ed irritante  “Canto General”  il Lamento di Federico sull’epidemia diabetica in continuo aumento,  se è vero che l’OMS ha previsto che i diabetici, nel 2030, saliranno dai 250 milioni del 2010 a ben 360 milioni!
Nessun TUTTOLOGO  è giunto ad affermare che  “Se questi sono i fatti, la presente lotta al Diabete Mellito, fondata sui pungi-dito, i “Glucometri-ultima-generazione, il Laboratorio di Analisi Chimiche, le Società nazionali, continentali, mondiali di Glicemologia, le BIBBIE – peer reviews – della stampa medica, i Ministrei della Salute, i SSNs, le Campagne di prevenzione diabetologica (“secondaria”!), i “Professori”,  ed altro ancora, si sono rivelati un COSTOSO Flop!”
ALLORA, ch fare? E’ urgente il cambiamento di politica sanitaria.
Una nuova teoria non si afferma per la sua forza, ma per IL POTERE di chi la sostiene. Esempio: i Medici IGNORANO il CENSURATO Segno di Siniscalchi, che tuttavia esiste. Sergio Stagnaro. New Renaissance in Medicina. Prevenzione Primaria del Diabete Mellito tipo 2. Lectio Magistralis, I Convegno SISBQ, Riva Trigoso (Genova), 9-10 Dicembre, 2010, http://qbsemeiotics.weebly.com/atti-del-convegno.html, 16 novembre 2010; http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/newrenaissance_prevenzionet2dm.pdf; english version http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/report_stagnaro.pdf
Il Segno di Siniscalchi permette al Medico di riconoscere con un fonendoscopio e in UN SECONDO sia la Costituzione Diabetica – I Stadio del DM – sia gli altri 4 Stadi diabetici, a partire dalla nascita.
Perché nessun giornale veline-dipendente, e quindi nessuna agenzia di informazione, nessun diabetologo, il Ministro Renato Balduzzi, l’allenatore della Nazionale di Calcio Prandelli, nessuno dei Membri della S(ocietà)I(taliana)D(iabetologia), e nemmeno lo sportivo Mario Monti – molti neppure per il loro personale interesse … – parlano della possibilità di porre fine all’epidemia diabetica mediante il Segno di Siniscalchi?
A questo punto, ho chiarito a chiunque Sinn u. Bedeutung del TITOLO di questo post, forse anche ai “Professori” bocconiani!

Tag Cloud