Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Articoli con tag ‘Medio Evo della Medicina’

Sospetti Silenzi sul Reale Rischio Congenito di Cancro del Seno, Dipendente dal Terreno Oncologico.

Viviamo l’era dell’ambiguità, per usare un eufemismo.

Tutti, dal Primo Cittadino scendendo  giù giù fino all’uomo della strada, lamentano che il cancro del seno è un tumore in aumento che colpisce – secondo le persone informate e colte, non per questo però intelligenti – specialmente donne (e gli uomini?) positivi al BRCA1 e 2.

Da parte loro i “Professori”, pur sottolinenado una evidente componente di familiarità, curano pazienti affette da cancro della mammella senza minimamente preoccuparsi della condizione sanitaria della madre e delle figlie (e i figli?), future (i)  pazienti.

Le malate e i malati di cancro del seno, “insorto” in età giovanile, media o avanzata, a partire dalla nascita, erano positive per il Reale Rischio Congenito, Dipendente dal Terreno Oncologico, riconosciuto con un semplice fonendoscopio in UN SECONDO e facilmente e rapidamente guaribile in modo definitivo: Sergio Stagnaro. Il Segno di Rinaldi nella Diagnosi del Terreno Oncologico di Di Bella e del Cancro, solido e liquido, in atto. II Convegno Nazionale della SISBQ, Chiusi (Siena), 28-29 maggio 2011. Versione italiana:  http://www.sisbq.org/atti-del-secondo-convegno.html, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rinaldisign_it.pdf ; english version:  http://www.sisbq.org/proceedings-2.htmlhttp://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rinaldisign_eng.pdf

Diagnosi e terapia del Reale Rischio Congenito di Cancro, incluso quello del seno, sono ormai consegnate ad una vasta Letteratura: www.sisbq.org

Invece di far conoscere questi fondamentali progressi della Semeiotica Fisica, che i Medici possono utilizzare col loro fonendoscopio per il bene dei pazienti futuri e presenti,   i nostri mass-media ci aggiornano sulle nanotecnologie che permetteranno – non dicono nè quando nè quanto costerà – la GUARIGIONE del tumore maligno.

Quando muore uno di cancro, siamo tutti colpevoli e impuniti!

Ecco un mio breve commento, amaro e critico-costruttivo al tempo stesso  – che potete leggere su facebook nel blog della Fondazione Umberto Veronesi:

http://www.facebook.com/fondazione.veronesi

Sergio Stagnaro Cosa risponderemo alla bambina, africana, europea, orientale, che ci chiede, piena di speranza, “Io potrò morire di Cancro della Mammella?” Certamente, le risponderemo che non abbiamo ancora studiato il Reale Rischio Congenito di Cancro del Seno, Dipendente dal Terreno Onologico, ma sappiamo usare le nanotecnologie.

Era dei Lumi Spenti, Medicina Serva dell’Economia.  Se il Re è NUDO, almeno uno di noi  lo deve dire!

Il Reale Rischio Congenito di SLA è falsificabile con la PET!

Non intercettato,  libero quindi di pensare prima e di agire poi, dal 1955  posso condurre a piacimento la ricerca nel campo della semeiotica fisica e illustrarne i risultati senza essere  criticato da nessuno, se non da pochi adoratori de “IL” metodo scientifico ipotetico-deduttivo, UNICO metodo  per la Medicina accademica occidentale, grazie al cui impiego siamo confrontati  con tre epidemie in continuo aumento: CAD, DM tipo 2 e Cancro,  come ammesso da  tutti gli Studiosi e Autorità competenti mondiali.

Illustrata nel precedente post (i miei articoli ermetici difficilmente  sono accettati dagli Editori),  la mia ultima, recentissima,  scoperta, il Reale Rischio Congenito di SLA, Sclerosi Laterale Amiotrofica, da ieri è in rete nel sito dell’American Scientist: perdonatemi i refusi, che ho corretto per voi, e specialmente il mio inglese orribile,  da autodidatta.

https://www.americanscientist.org/comments/comment_detail.aspx?id=366&pubID=15861

Bringing the World(s) Down to Size

Comment

In solving unresolved problems, we must think the un-thought, in the sense of Das ungedachte zu denken, according to M. Heidegger. For instance, in Medicine, ALS, Amyotrophic Lateral Sclerosis early diagnosis. Notoriously, the diagnosis of Amyotrofic Lateral Sclerosis, called also “Lou Gehrig’s disease”, the most common form of the motor neuron diseases, is generally later due to the difficulty of recognizing its clinical early symptomatology. The earliest symptoms of ALS are typically obvious weakness and/or muscle atrophy; other presenting symptoms include muscle fasciculation, cramping, or stiffness of affected muscles; muscle weakness affecting an arm or a leg; and/or slurred and nasal speech. Despite its till now unknown causes, as every other cerebral disorder, ALS can involve exclusively individuals with Brain Disorder Inherited Real Risk, I illustrated in former papers (1-4) .

In following, it is described a precious sign, Boezio’s Sign, which plays a central role in bedside diagnosing ALS, even at birth, in its Inherited Real Risk .
In health, “intense” leg skin stimulation by mean of a pinching brings about simultaneously, due to no-local realm in biological system (5, 6), microcirculatory activation type I, associated at the level of controlateral somato-sensorial parietal cortex, followed suddenly by identical activation of omolateral motor area, detected with Quantum Biophysical Semeiotics (7-10), as well as with PET.
On the contrary, in individual involved by ALS Inherited Real Risk, and clearly by overt ASL, under experimental condition, illustrated above, brain microcirculatory activation occurs after a latency time, whose value is directly related to the seriousness of underlying disorder.

References on request
Sergio Stagnaro, dottsergio@semeioticabiofisica.it

posted by Sergio Stagnaro
August 5, 2012

Anche lo scolaretto di G. Bateson comprende che i fattori di rischio ambientali delle comuni malattie, inclusa la Sclerosi Laterale Amiotrofica, per essere determinanti, devono  agire  sopra il relativo Reale Rischio Congenito, necessariamente esistente,. Solo così, col passare degli anni e decenni,  possono provocare la malattia, nel nostro caso  la SLA. In caso contrario, TUTTI i calciatori e Tutti i contadini, venuti a contatto con l’erba contaminata dal sospettato pesticida, dovrebbero essere colpiti dalla SLA.

Fortunatamente così non è!

A questo punto, ecco la domanda: Come possono i Medici, Neurologi e non, nella totale ignoranza della Semeiotica Biofisica Quantistica,  falsificare il Reale Rischio Congenito di SLA?

Il mio suggerimento contenuto nel commmento su AmSci., riferito sopra,  è semplicissmo da realizzare  ed è rivolto anche al Medico di Medicina Generale, che oggi può facilmente e rapidamente accedere ai sofisticatissimi Laboratori di Analisi Chimiche e del Dipartimento delle Immagini, di cui sono dotate le ASSLL italiane: la Positron Emission Tomography, PET!

Per tentare di falsificare la mia teoria sul RRC di SLA, avrei  voluto suggerire la più precisa SPECT, Single Photon Emission Computerized Tomography. Non l’ho fatto per evitare le maledizioni dei Medici italiani di Medicina Generale.

 

I “Professori” sponsorizzati ignorano il telecomando. Fuori metafora …

Questa sera, se Dio vorrà, alle 20,30, finito il TG5, prenderò il telecomando e cliccherò sul tasto  “1”, cioè su RA UNO, per assistere alla partita di calcio Italia-Inghilterra. Con coraggio: ho superato un IMA.

Medico della Mutua in pensione dal 2000, non “Professore” sponsorizzato,  conosco l’esistenza – e l’utilità – del telecomando, non certo così bene come  mio nipote Luigino di 5 anni.

I “Professori” sponsorizzati, invece, alzano dalla poltrona il loro lato B e, raggiunto l’apparecchio della TV, con un ditone premono sul tasto, a volte, giusto: “corpora non agunt nisi conjuncta”!

In poche parole, i “Professori” ignorano il telecomando: forse, si dice,  per mancata sponsorizzazione da parte dei produttori.

Abbandoniamo la metafora e riflettiamo seriamente: in questa Era dei Lumi Spenti, una TEORIA non è scienza se non è sponsorizzata.

Ancora più chiaramente affermo che i “Professori” sponsorizzati fingono di ignorare che “corpora agunt etsi NON conjuncta!”.

In breve, considerando come ennesimo dogma il fatto che una sostanza, per essere un farmaco, deve necessariamente causare effetti collaterali (la Talidomide, infatti, è considerata farmaco dai cosiddetti esperti in Farmacologia),  consigliano l’impiego esclusivo  della CHIMICA, ignorando le proprietà FISICHE del farmaco (leggere: radiazioni elettromagnetiche deboli), prive di effetti collaterali, come insegna la Quantum Therapy www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics.

Questo è uno dei tanti motivi del silenzio-assenso dei “Professori” di fronte alla mia definizione della presente condizione della Medicina:  Medicina Medievale Serva dell’Economia.

PS!

Come vedete sotto, chiunque può lasciare commenti. Rispondo solo a quelli FIRMATI e cancellerò quelli anonimi.

Dal Reale Rischio Congenito di CAD all’Infarto Miocardico: Una Storia Lunga Decenni!

Presente alla nascita, il Reale Rischio Congenito di CAD, riconosciuto e quantificato con un forndoscopio, “può” esitare nell’infarto miocardico alla fine di una storia naturale lunga decenni, monitorata con la Semeiotica Biofisica e con la Diagnostica Psicocinetica, o diagnostica a distanza!

Afferamare – a voce o per scritto – che Dalla, Muamba del Bolton, ed io stesso, siamo stati colpiti da Infarto Miocardico “improvviso ed imprevisto” rappresenta l’ennesima corroborazione della mia definizione che  viviamo l’Era dei Lumi Spenti e questa è Medicina Medievale.

Uno scienziato può affermare quello che gli pare, per es., Il Cancro del Collo uterino è sconfitto dal vaccino anti HPV; Il Tumore del polmone si guarisce oggi con la mervigliosa e progredita terapia oncologica; La TAC spirale permette lo screening del cancro polmonare , in verità, nel Madagascar, dove gli  ospedale e i Dipartimenti delle Immagini sono dotati di questa attrezzatura; ed altro ancora.

La realtà è ben diversa, come sa l’uomo della strada nel quale felicemente mi riconosco.

A dare valore scientifico alle MIE affermazioni sul Reale Rischio Congenito di CAD sta la condivisione di Colleghi preparatissimi, intellettualmente onesti, la cui opera scientifica non è rivolta al Terrorismo Psicologico Jatrogenetico del tipo “TUTTI possono ammalare e morire di cancro, di Diabete Mellito tipo 2 e di CAD, ma a combattere la sofferenza umana, perché essi sono ancora in grado di ascoltare il grido di dolore degli altri.

Sent: Sunday, March 18, 2012 12:00 PM

Subject: Muamba’s Sudden Hearth Attack and CAD Inherited Real Risk

Epidemiology and Cardiovascular Prevention Forum
AmiCOR FECC Forum
Argentine Federation of Cardiology – CETIFAC:

Sent: Sunday, March 18, 2012 12:00 PM

Subject: Muamba’s Sudden Hearth Attack and CAD Inherited Real Risk

Dear FAC Friends,

to all,

overlooking CAD Inherited Real Risk – see later on –  bedside recognised since birth with a stehoscope and healed (sic! www.sisbq.org),  mass-media  around the world will continue to announce  further  “sudden” heart attacks: Lucio Dalla, Muamba (Bolton), let’s wait the next!

Sergio Stagnaro. Without CAD Inherited Real Risk, All Environmental Risk Factors of CAD are innocent Bystanders. Canadian Medical Association Journal. CMAJ, 14 Dec 2009,  http://www.cmaj.ca/cgi/eletters/181/12/E267#253801

 

Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology, 2007. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php

 

Stagnaro Sergio.    CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. www.athero.org, 29 April, 2009  http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp

Stagnaro  Sergio. Biophysical-Semeiotic Bed-Side Detecting CAD,
even silent, and Coronary Calcification. 4to Congreso International de Cardiologia por Internet, 2005, http://www.fac.org.ar/ccvc/marcoesp/marcos.php

 

Stagnaro Sergio. Biophysical-Semeiotic Inherited Coronary Real Risk, conditio sine qua non of CAD.17 August 2007. http://www.annals.org/cgi/eletters/0000605-200708070-00167v1#19068

 

Stagnaro Sergio.  Bedside recognizing Inherited CAD Real Risk. www.nature.com 21 May, 2008. http://network.nature.com/forums/pmgs/1587?page=1#reply-4262

Stagnaro Sergio. Bedside Recognizing CAD Inherited Real Risk and silent CAD with Biophysical Semeiotics. Lipid in Health and Disease. (29 May 2008) http://www.lipidworld.com/content/7/1/19/comments#299588

 

Stagnaro Sergio.   Bedside Evaluation of CAD biophysical-semeiotic inherited real risk under NIR-LED treatment. EMLA Congress, Laser Helsinki August 23-24, 2008. “Photodiagnosis and photodynamic therapy”, Elsevier, Vol. 5 suppl 1 august 2008 issn 1572-1000.

Stagnaro Sergio. Without CAD Inherited Real Risk no diabetic is involved by coronary disorder. 6 May 2009. CMAJ, http://ecmaj.com/cgi/eletters/180/9/919

to be continued ………

What accounts for the reason of the distressing silence of competent Authorities, our Colleagues and mass-media on this burning question, i.e., CAD Primary Prevention, wherein CAD Inherited Real Risk plays a central, unavoidable role?

Sincerely

Sergio Stagnaro

Sergio Stagnaro MD

Via Erasmo Piaggio 23/8,

16039 Riva Trigoso (Genoa) Italy

Founder of Quantum Biophysical Semeiotics,

Honorary President of  International Society of

Quantum Biophysical Semeiotics  (SISBQ)

Who’s Who in the World (and America)

since 1996

Ph 0039-0185-42315

Cell. 3338631439

www.semeioticabiofisica.it

www.sisbq.org

dottsergio@semeioticabiofisica.it

Muamba del Bolton: ancora una volta non cambia nulla!

Quando accadono episodi di tale tragicità  come quello del bravo calciatore del Bolton, a mio parere, bisognerebbe che magistrati, opinionisti, giornalisti in servizio pemanente o “free-lance” (si dice così?), politici di alto bordo, il Ministro della Salute e quello dell’Istruzione, assessori alla Sanità,  sindacalisti difensori dei lavoratori, alti Prelati dedicati al sociale,  Cardiologi e Medici,  chiaramente, almeno  i GENITORI degli atleti si ponessero la seguente domanda:

PERCHE’ un giovane dalla costituzione atletica, sottoposto a ripetute visite di Cardiologi, non eccellenti come CLINICI,  ma forniti della più progredita  strumentalità  del Dipartimento delle Immagini e di Laboratorio, non sono in grado di riconoscere chi è positivo per il Reale Rischio Congenito di CAD, come il povero Muamba, Lucio Dalla e chi scrive?

Alla URL http://caotino.wordpress.com/2012/03/17/infarto-in-campo-per-muamba-del-bolton-perche-nessuno-dice-la-verita/ il Presidente della Società Internazionale di Semeiotica Biofisica Quantistica ha messo in rete un significativo messaggio-denuncia  dal titolo ” Infarto in campo per Muamba del Bolton: perché nessuno dice la verità?” Leggetelo.

In verità, di fronte ai casi quotidiani di Infarto Miocardico “improvviso, imprevedibile, fulminante”,  definizione partorita dalla falsa coscienza scientifica, possiamo  formulare la domanda in modo più preciso:

PERCHE’  nessuno dei  sopra-nominati individui  si oppone alla presente Medicina Medievale, serva dell’economia,  che non permette  l’aggiornamento dei Medici in tema di Semeiotica Biofisica Quantistica? http://www.sisbq.org e http://www.semeioticabiofisica.it

Ci sarà ancora a Berlino un giudice? No!  Federico II di Hohenzollern, passato alla Storia come Federico il Grande, è morto. Ci è rimasto solo “Qui Radio Londra”!

Relation between AMI and Dementia? Middle Ages of Medicine, ignoring Brain Disorders Inherited Real Risk!

—– Original Message —–

From: Sergio Stagnaro

To: epi-pcvc@fac.org.ar

Cc: Simone Caramel ; ‘Vigneri Prof.’ ; letter@nejm.org ; ‘Giuseppe Mancia’ ; ‘Ann Int Med Editors’ ; pubs@cmaj.ca ; ‘Pregnolato Massimo Facebook’ ; ‘ATHERO .org’ ; ‘Volpe Roberto Prof CNR’ ; ‘JAMA’ ; ‘New Engl J Med’ ; direttore@fnomceoweb.omitech.it ; segreteriascientifica@sicardiologia.it ; cnf@benthamscience.org ; carole.corkery@cma.ca ; ‘Prof. Maria Grazia Modena’ ; ‘BMC Editors’ ; ‘Annamaria Scimone Lorenzini’ ; silvio.garattini@marionegri.it ; ‘SISBQ mailing list’ ; heartjournal@bmjgroup.com ; mnegri@marionegri.it ; ‘Nature Correspondence’ ; ordineweb@omceoge.org ; thomas.luescher@usz.ch ; ‘Lancet Editors’ ; r.reslan@cphworldmedia.com ; ‘Barnett Anthony heart UK’ ; eurheartj@usz.ch

Sent: Friday, March 09, 2012 1:53 PM

Subject: Re: [AMICOR-FECC] “Las personas que sufren un infarto son más propensas a la demencia”.

And here my quick answer, immediately posted in Argentine  Federeration of  Cardiology (FAC):

Dear FAC Friends,

and ALL,

emphasising a possible relation between AMI and Dementia indicates that the majority of Physicians around the world aren’t up-dated, living in Middle Ages of Medicine, overlooking QBS Brain Disorders Inherited Real Risk (1-5).

Due to my intellectual honesty, I admitt  sincerely to be suffering from AMI … outcome!

I appreciate a comment, especially by Valentín Fuster

Sincerely

Sergio Stagnaro

1) Stagnaro Sergio.   Inherited Real Risk of Brain Disorders. www.plos.org, 24 July 2009.  http://www.plosone.org/article/comments/info%3Adoi%2F10.1371%2Fjournal.pone.0006354;jsessionid=9AC82C42FA9F57C913844806BF96DDC1

2) Sergio Stagnaro. Functional Decline in Aging , Brain Inherited Real Risk, and Co Q10 Deficiency Syndrome. 15 May, 2011. http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/2011/05/functional-decline-in-aging-brain.html

3) Simone Caramel and Sergio Stagnaro. Clinical QBS Diagnosis and Primary Prevention of Brain Disorder ‘Inherited Real Risk’ and Alzheimer Disease. Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. 5 August, 2011. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/alzheimer_primaryprevention.pdf

4) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012) New ways in physical Diagnostics: Brain Sensor Bedside Evaluation. The Gandolfo’s Sign. January, 2012. Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/bsbe.pdf

5) Sergio Stagnaro. Quantum Biophysical Semeiotics plays a central role in predicting intracranial findings on CT-scans. BMC Medical Research Methodology.  2 December, 2012. http://www.biomedcentral.com/1471-2288/11/143/comments

—– Original Message —–

From: Foro AmiCOR-FECC – ProCOR-FAC

To: epi-pcvc@fac.org.ar

Sent: Friday, March 09, 2012 10:26 AM

Subject: Re: [AMICOR-FECC] “Las personas que sufren un infarto son más propensas a la demencia”.

Tag Cloud