Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Articoli con tag ‘Framingham Heart Economic Study’

Un Commento sul NYTimes spiega la Causa della Strage degli Innocenti, ignorata in Italia.

 

Tra le tante false informazioni propagandate  come scientifiche  dalla presente Medicina, figlia del desolante Framingham Heart Study,  da me ribattezzato Economic (Vedere, per esempio, precedenti post in La Voce di SS.), troviamo  il ruolo centrale nell’aterogenesi attribuito al “Colesterolo cattivo”. Delirio Scientifico!

 Sergio Stagnaro. Without CAD Inherited Real Risk, All Environmental Risk Factors of CAD are innocent Bystanders. Canadian Medical Association Journal.CMAJ, 14 Dec 2009,  http://www.cmaj.ca/content/181/12/E267/reply

In una diapositiva, proiettata nel corso della mia ultima Lectio Magistralis al IV  Convegno di Porretta Terme, Auditorium dell’Hotel Santoli,  dedicata alla Teoria Microcircolatoria Semeiotica Biofisica Quantistica dell’Atherosclerosi, di Stagnaro-Caramel, solo in Italia sconosciuta, come si può vedere ed ascoltare visitando la Home Page del sito della SISBQ http://www.sisbq.org/ , è chiaramente mostrato che il 30 % degli infarti miocardici colpisce chi, come me, non ha significativi fattori ambientali di rischio, suggeriti dalla bigfarma.

Inoltre, sempre nella stessa diapositiva ufficiale, che è diffusa con l’IMPRIMATUR  dell’establishment, il 50% dei pazienti affetti da dislipidemia e altri fattori ambientali di rischio di CVD (ben 300! Dio nella creazione si era distratto?)  non soffrono per CAD e le sue complicazioni.

Su questi FATTI meditino i “Professori”  e i poveri studenti che frequentano le facoltà di Medicina, ormai catene di montaggio per laureati disoccupati e non aggiornati, ma solo indottrinati.

Che esiste la Strage degli Innocenti, morti per IMA “improvviso ed imprevedibile”  è noto a tutti,  compresi  i giornalisti e gli  Assessori Provinciali che vorrebbero ovunque i Defibrillatori.

Apparentemente è meno nota la causa di questa strage, di cui non sembra esistino colpevoli, ignorata dalle competenti autorità sanitarie, incluso il presente transeunte Ministro della Salute, “Professori”,  Docenti Universitari e Cardinali-Arcivescovi esternanti su tutto ma indifferenti alla strage di cui sopra, e Probiviri di varia specie: http://www.change.org/it/petizioni/presidente-della-repubblica-ministro-della-salute-cardinale-angelo-bagnasco-che-rispondano-di-aver-letto-la-petizione-non-dicano-non-lo-sapevo?utm_campaign=new_signature&utm_medium=email&utm_source=signature_receipt#share

Dopo le pubblicazioni sul Reale Rischio Congenito di CAD, per fare pochi esempi:

 

Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012) Quantum Biophysical Semeiotics Microcirculatory Theory of Arteriosclerosis www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics, first version,http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/ats_qbs__mctheory.pdf;

 

Stagnaro Sergio.    CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. International Atherosclerosis Society. www.athero.org, 29 April, 2009  http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp;

 

Sergio Stagnaro  Bed-side biophysical semeiotic recognizing CAD “inherited real risk” and overt CAD, event silent. l: (18 October 2003). www.bmj.com, http://www.bmj.com/cgi/eletters/327/7420/895 ;

 

Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology, 2007. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php;

 

Stagnaro Sergio.   Bedside Evaluation of CAD biophysical-semeiotic inherited real risk under NIR-LED treatment. EMLA Congress, Laser Helsinki August 23-24, 2008. “Photodiagnosis and photodynamic therapy”, Elsevier, Vol. 5 suppl 1 august 2008 issn 1572-1000,

 

ecco il recente commento nel sito del NYTimes che mai leggerete sui quotidiani italiani:

 

http://well.blogs.nytimes.com/2013/05/15/cholesterol-levels-no-longer-declining/?comments

Sergio Stagnaro

Riva Trigoso Genoa Italy; May 17, 2013.

The fact that “average levels of LDL, the so-called bad cholesterol, declined significantly in Americans from 2001 to 2008, but have remained steady ever since” is not at all important for the peoples, because what plays a central role in CVD onset, today’s growing epidemics, is the overlooked by mass-media, Inherited Real Risk of CVD, including CAD IRR, largely present in the Literature, i.e., peer-reviews (Se si chiede a Google “CAD Inherited Real Risk” si ottengono 1,330,000 risposte. NdR!). As a matter of fact, without this heritable risk, bedside recognised from birth, and removed under Quantum Therapy, all other environmental risk factors are innocent bystanders, as I wrote previously in Canadian Medical Association Journal.
References on request. 

   

To be continued …

Frontiers in Endocrinology: la Fine dell’Epidemia diabetica è iniziata.

Dalle prime reazioni di Colleghi di tutto il mondo, esclusi al momento gli   italiani, alla recentissima pubblicazione dell’articolo “Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013).    Inherited Real Risk of Type 2 Diabetes Mellitus: bedside diagnosis, pathophysiology and primary prevention. Frontiers in Endocrinology, 26 February 2013 | doi: 10.3389/fendo.2013.00017.http://www.frontiersin.org/Diabetes/10.3389/fendo.2013.00017/full. [Pub-Med indexed for MEDLINE]” mi sento autorizzato ad affermare che è iniziata la fine dell’Epidemia Diabetica.

E’ generale accordo sulla presente epidemia diabetica, nonostante le numerose settimanali pubblicazioni su famose peer-reviews  di articoli ed editoriali sul DM tipo 2 e in particolare sulle sue basi genetiche molecolari.

L’arma delle periodiche campagne di lotta al DM tipo 2, purtroppo condotte in modo riduttivo, costoso, a-scientifico e quindi inutili, si è rivelata assolutamente inefficace, come esperienza insegna o dovrebbe insegnare.

E’ evidente che l’attuale Medicina, Serva dell’Economia, nata dal desolante ma gettonato  Framingham Heart (Economic) Study – i Membri dello Studio e del NHLB non mi hanno ancora confutato le critiche inviate loro! (conservo in un File le mail mie e loro…) –  non è in grado di realizzare una efficace lotta al DM tipo 2, insistendo, in modo alquanto sospetto,  su una terapia che non ha  finora “guarito” nessun diabetico, nonostante  lo sviluppo farmacologico costante dal 1948, annunciato ogni volta  in modo trionfante dai servili mass-media.

Se la terapia non guarisce il neo-diabetico ma lo trasforma in un consumatore di farmaci vita-natural-durante, allora anchelo scolaretto di G. Bateson comprende che  è necessario rivolgersi alla Prevenzione Pre-Primaria, sec. la Manuel’s Story, http://www.sisbq.org/qbs-magazine.html ,   e  Primaria del DM tipo 2, resa possibile dalla Semeiotica Biofisica Quantistica, come si legge nell’articolo citato sopra.

To be continued …

Teoria Microcircolatoria SBQ dell’Aterosclerosi di Stagnaro-Caramel. Ultima Lezione. Il Non-Detto dal Framingham Heart Economic Study!

Nikolay Anichkov  –  San Pietroburgo, 3 novembre 1885 e Leningrado, 7 dicembre 1964 – celebre patologo russo,  scoprì il significato e il ruolo del colesterolo nella patogenesi dell’aterosclerosi. Nel 1958, in un editoriale in Annals of Internal Medicine William Dock (Dock, W. Research in arteriosclerosis, the first fifty years. Ann Intern Med, 1958, Vol. 49, p. 699–705. [PubMed].) paragonò l’importanza del lavoro di Anichkov a quello di Robert Koch con la scoperta del bacillo della tubercolosi. Il biochimico statunitense D. Steinberg scrisse: « Se il significato della sua scoperta fosse stato compreso al momento giusto, Anichkov avrebbe vinto un premio Nobel » (D. Steinberg)

Per generale ammissione degli Autori, dopo sessant’anni circa dal Framingham Heart Economic Study la CVD è  la prima causa di morte nel mondo.

Veritas Filia Temporis. (Aulo Gellio, II sec. d. C.).

Al ridicolo non c’è limite.   Di gran lunga superiore ad ogni altro  apporto al ridicolo è il gratuito contributo di”Professori”, Editori e Revisori, fedeli alla conservazione della presente Medicina Medievale Serva dell’Economia: il 50% degli iperdislipidemici non è colpito da IMA, mentre il 30% degli infarti del miocardio colpisce individui, come chi scrive, senza fattori significativi di rischio, che notoriamente sono circa 300!

Nel 2012 ho chiesto spiegazioni di questo fatto, sorprendentemente inspiegabile alla luce del gettonato studio statunitense, ai due padri della Cardiologia, statunitense e italiana, mediante mail conservate in appositi file e mediante la datata intervista rilasciata a Il Giornale http://www.ilgiornale.it/news/io-l-idraulico-corpo-sento-rischio-tumore.html: entrambi i Maestri non mi hanno degnato di risposta, forse a causa dei miei codici difficili da decifrare,  e del mio medievale inglese difficile da interpretare. Forse!

Identica sorte hanno avuto le mie numerose mail inviate recentemente a K. Williams e I. Tabs, agli eredi spirituali di R. Ross e agli attuali depositari dei famosi dati del Framingham Heart Study. Non ho ricevuto risposta  alcuna alle mie provocatorie domande:

“Se veramente il troppo colesterolo cattivo nel sangue (VLDL? ILDL?, LDL? LDL-elettronegative? TRP? LDL-ossidate?….)  è alla base della CVD, oggi una epidemia in aumento, perché siamo colpiti da IMA anche noi,  privi di questo fattore di rischio?”.

“Se veramente il troppo colesterolo cattivo  nel sangue è alla base della CVD, oggi una epidemia in aumento, perché solo il 50% degli iperdislipoproteinemia, ma non tutti, inclusi molti dei gravi dislipoproteinemici, sono colpiti da CVD?”

“Se veramente il troppo colesterolo cattivo nel sangue è alla base della CVD, oggi una epidemia in aumento, come spiegare l’inizio dell’Aterogenesi in una minuscola area di un arteria, mentre tutta la restante superficie dell’albero circolatorio al momento è risparmiata?”

“Se veramente il troppo colesterolo cattivo nel sangue è alla base della CVD,   come spiegare il decorso dell’aterosclerosi   notevolmente variabile da arteria ad arteria nello stesso soggetto oppure in soggetti diversi ma con fattori di rischio di identica gravità?”

La verità è che tutti questi “Professori” fingono di ignorare il Reale Rischio Congenito di CVD e in particolare quello di CAD , da me scoperto nel 2001 purtroppo solo dopo essere stato colpito da IMA senza quei fattori significativi di rischio, messi sotto accusa dal Framingham Heart Study e che hanno fatto la fortuna delle case farmaceutiche, mentre la CVD continua ad essere la PRIMA causa di morte al mondo. A questo proposito: Vedere i miei due commenti ad un pungente articolo di Scientific American http://www.scientificamerican.com/article.cfm?id=how-drug-company-money-undermining-science&page=2#comment-29  N° 21 e 29. Stagnaro 11/27/12.

Le vestali del Framingham Heart Study, anche se non rispondono alle mie critiche, non possono sottrarsi al giudizio della Storia e a quello dei liberi spiriti di oggi che vorrebbero capire la presente, desolante gestione dell’informazione medica, come dimostra il persistente silenzio su argomenti ormai accettati e condivisi dalle Autorità Mediche competenti e consegnati alla Letteratura:

Sergio Stagnaro. Without CAD Inherited Real Risk, All Environmental Risk Factors of CAD are innocent Bystanders. Canadian Medical Association Journal.CMAJ, 14 Dec 2009,  http://www.cmaj.ca/cgi/eletters/181/12/E267#253801

Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology, FAC. Federation Argentina de Cardiologia, 2007 http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php

Stagnaro Sergio.    CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. International Atherosclerosis Society, www.athero.org, 29 April, 2009  http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp

Per concludere il ciclo di Lezioni sulla Teoria Microcircolatoria SBQ dell’Aterosclerosi, affermo che finalmente il Medico può offrire al soggetto da lui visitato soddisfacenti risposte a domande finora messe tra parentesi perché riferentisi a problemi non ancora risolti.

Il Reale Rischio Congenito di CVD, Dipendente dalla Costituzione Arteriosclerotica, l’ICAEM, l’Eteroplasmia Mitocondriale e l’Acidosi Istangica riconosciuti fin dalla nascita e monitorati durante, e dopo, il primo decennio di vita rappresentano i punti fondamentali della nostra Teoria che apre una nuova  via di lotta all’ATS,  basata su una originale Prevenzione Primaria della CVD, rivelatasi finalmente efficace in una sicura esperienza.

Teoria Microcircolatoria SBQ dell’Aterosclerosi di Stagnaro-Caramel. Lezione Introduttiva, N° 1.

Versione aggiornata  della  Teoria Microcircolatoria SBQ dell’Aterosclerosi:  Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012). The Role of Inherited Vasa Vasorum Remodeling in QBS Microcirculatory Theory of Atherosclerosis.http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/ats_theory__qbs.pdf

In Italia, le cosiddette Autorità Sanitaria,  in primis  l’On. Ordine dei Medici di Genova a cui sono iscritto dal 1957 col N° 6459,  non hanno  risposto alla mia partecipazione della Teoria!   Unica graditissima eccezione la SISA, Società Italiana per lo Studio dell’Aterosclerosi, che in data “Tuesday, November 06, 2012 1:03 PM”,   gentilmente  mi ha  invitato ad iscrivermi,  purtroppo impedito dai miei  81 anni e da esiti di IMA che mi accompagnano dal 2001.

Un ringraziamento di cuore al Segretario Nazionale SISA.  Spero un giorno di poter  intervenire  ad un loro Convegno illustrando la Teoria con ineffabile piacere. Fin da adesso invito i gentili Colleghi della SISA al prossimo IV Convegno della SISBQ, che sarà celebrato a Roma il 4-5 maggio 2013 (Sede da destinarsi), come abbiamo deciso a Calvizzano, Napoli, il 18 di questo mese, alla fine del riuscitissimo Corso di Formazione durante il quale, presentato dal Primario del Cardarelli Dr. Ciro Mauro, ho illustrato la Teoria Microcircolatoria: V. www.sisbq.org.

E’ superfluo ripetere che la CVD, inclusa la CAD,  è la prima causa di morte nel mondo, e non solo nei Paesi Occidentali!

E’ superfluo ripetere che il Reale Rischio Congenito della CVD, riconosciuto già alla nascita con un fonendoscopio in UN secondo e GUARIBILE con la Terapia Blue, è silente per decenni per poi magari causare Ictus o  IMA,  come dimostrano, per esempio, i numerosi atleti morti per arresto cardiaco “improvviso e imprevisto” : Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012).   Arrhythmogenic Right Ventricular Dysplasia/Cardiomyopathy Bedside Diagnosis. Morosini’s Syndrome.  www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/arvdc_morosinis_syndrome_article.pdf

E’ superfluo ripetere che in Italia – con la sola incoraggiante eccezione della SISA –  nessuna  cosiddetta Autorità sanitaria,  e non, incluso  il Presidente Napolitano, i  Presidenti di numerose Società Scientifiche di Medicine e di altri Istituti, i Presidenti degli Ordini dei Medici,  nessuno – ripeto nessuno –  si è  preoccupato di dare una risposta PRATICA, concreta, efficace,  per porre fine alla Strage degli Innocenti, ormai di  dimensioni  allarmanti per una coscienza empedoclea.

Non è invece superfluo ripetere che è necessario ricercare la CAUSA  delle morti di tanti giovani, e non giovani, per arresto cardiaco “improvviso e imprevisto”,  secondo l’aberrante Visione del Mondo di una Medicina sacrificata dal tempo del Framingham Heart ECONOMIC Study  sull’altare di una tracotante Economia dai piedi d’argilla.

Le morti per arresto cardiaco “improvviso e imprevisto” sono l’inquietante espressione della  desolante sconfitta della presente Medicina dell’Era dei Lumi Spenti, nonostante le  “progressive e meravigliose sorti”,  trionfalmente annunciate da mass-media-veline-dipendenti.

Invitare i “Professori” e le altre cosiddette Autorità Sanitarie a studiare la Teoria Microcircolatoria SBQ dell’Aterosclerosi di Stagnaro-Caramel, senza una efficace, semplice, chiara propedeutica  – oggetto delle prossime Lezioni –  sarebbe una “Impresa Impossibile”.

In mancanza di una elementare conoscenza della Semeiotica Biofisica Quantistica, nell’oblio dell’oblio del corretto uso de fonendoscopio, nessuno di loro capirebbe  qualcosa!

“Non ha mai tuonato un azione se prima non ha balenato un idea”  (Anonimo Ligure del XX sec.).

Nelle prossime Lezioni tenterò di spiegare in modo semplice e quidi comprensibile anche allo scolaretto di G. Bateson, gli aspetti teorici  e la pratica applicazione della Teoria Microcircolatoria SBQ dell’Aterosclerosi. Notoriamente, una nuova teoria per essere accettata  come superiore alle altre esistenti, deve permettere di fare “facilmente”  le  identiche previsioni  delle precedenti, ma soprattutto di  permettere la risoluzione dei  problemi ancora aperti.

Esiste, e se esiste, qual’è la spiegazione della Strage degli Innocenti?

Se la Magistratura non ha finora individuato i colpevoli di questa calamità, evitabile come spiegherò nelle prossime Lezioni, non esistono i responsabili delle morti per arresto cardiaco “improvviso ed imprevisto”?

Se milioni di persone senza significativi fattori di rischio di CVD  – come chi scrive – sono stati colpiti da IMA repentinamente, senza preavviso, mentre milioni di altri soggetti, colpiti da gravi fattori di rischio, secondo il Framingham Heart ECONOMIC Study, posseggono coronarie sane, non vi sembra che “Qualcosa di Marcio c’è nel Regno della Medicina Cardiologica”, come sospettano alcuni Cardiologi?

Fuori di metafora: Non sarebbe opportuno, nell’interesse di tutti noi mortali, rivisitare criticamente, liberamente, obietivamente i risultati e le finalità di uno Studio, il Framingham Heart ECONOMIC  Study, che a mio parere, come riferirò nelle future Lezioni, ha fatto fin troppi danni agli uomini (e donne, ovviamente!) e alla Medicina,  imprimendo alla prevenzione “secondaria” della CVD un indirizzo delirante dal punto di vista scientifico.

La Prevenzione Pre-Primaria e Primaria NON può esistere senza la conoscenza della Semeiotica Biofisica Quantistica: Stagnaro  Sergio. Single Patient Based Medicine: its paramount role in Future Medicine. Public Library of Science. http://medicine.plosjournals.org/perlserv/?request=read-response;  Stagnaro S. Pivotal role of Biophysical Semeiotic Constitutions in Primary Prevention. Cardiovascular Diabetology, 2:1, http://www.cardiab.com/content/2/1/13/comments#5753; Stagnaro  Sergio Biophysical Semeiotic Constitutions, Genomics, and Cardio-Vascular Diseases. BMC Cardiovascular Disorders http://www.biomedcentral.com/1471-2261/4/20/comments#95454; Stagnaro Sergio.   Bedside diagnosing diabetic and dyslipidaemic constitutions and diabetes real risk. 2 October2006 http://www.cmaj.ca/cgi/eletters/175/7/733; Stagnaro Sergio. Hypertensive Constitution accounts for the exsistence of diabetics with and without Hypertension. Cardiovascular Diabetology 2006, 5:19     doi:10.1186/1475-2840-5-19; Stagnaro Sergio. Biophysical-Semeiotic Diabetic “and” Dyslipidaemic Constitutions  and Primary Prevention. Annals of Family Medicine http://www.annfammed.org/cgi/eletters/4/5/427; Stagnaro Sergio. Biophysical-Semeiotic Constitutions play a pivotal role also in age-related diseases. Immunity & Aging.  12 June 2007    http://www.immunityageing.com/content/2/1/8/comments#285549; Stagnaro Sergio. Bedside diagnosis of osteoporotic constitution, real risk of inheriting ostoporosis, and finally osteoporosis. Theoretical Biology and Medical Modelling  21 June 2007. http://www.tbiomed.com/content/4/1/23/comments#285569 ; Stagnaro Sergio. Mitochondrial Genome of the Mastodon highlights Human Constitutions. PLOS Biology, (01 August 2007) http://biology.plosjournals.org/perlserv/?request=read-response&doi=10.1371/journal.pbio.0050207#r1725; Stagnaro Sergio. Inherited lythiasis biophysical-semeiotic constitution and lythiasis real risk.  World Journal of Surgical Cancer.http://www.wjso.com/content/5/1/94/comments#285624; Stagnaro Sergio.     Overlooking Hypertensive Biophysical-Semeiotic Constitution the war against Hypertension will be a growing epidemics. Plos Pathogens, 28 May 2009. http://www.plospathogens.org/article/info:doi/10.1371/journal.ppat.1000427 ………………………………………………………………………….

In data: Tuesday, July 17, 2012 2:40 PM, Subject: FHS is fundamentally biased!,   ho scritto a office@framingham.com  e per conoscenza a cardiologi, Editori di famose peer-reviews, giornalisti italiani delle più importanti testate, illustrando con parole univoche i BIAS del Framingham Heart Study: NON HO ANCORA ricevuto risposta da nessuno di lor signori!

Perché  questo silenzio sospetto?

To be continued……

 

 

 

Framingham Heart ECONOMIC Study: i “Professori” riuniti in Congresso mi rispondano!

Ho “dimostrato” anche in questo blog che  il Framingham Heart Study (FHS)  rappresenta il più grande evento economico,  condotto sul presuposto che gli individui sono nati tutti uguali, e nella completa ignoranza del Reale Rischio Congenito delle cardio-vascolo-patie, conditio sine qua non della patologia arterioscleroica nel cuore, cervello, reni, retina, arterie periferiche.

Alle mie critiche rivolte ai dirigenti delle studio, ancora in vita, e ai redattori del sito FHS, nessuno ha mai osato rispondere, neppure il NEJM e il Prof. Braunwald (Post nel blog con le mail!).

A causa delle mie ripetute  critiche alle fondamenta del  FHS, dato che due Colleghi della Federazione Argentina di Cardiologia, che avevano avanzato la puerile accusa che io (anni 80 e 9 mesi) stavo sfruttando la FAD per diffondere le mie teorie e quindi fare CARRIERA, non mi hanno chiesto scusa, ho interrotto ogni collaborazione con la FAC, certamente con dispiacere: la FAD  ha da sempre apprezzato le mie ricerche in Cardiologia, incluso il Reale Rischio Congenito di CAD, invitandomi a partecipare  ai loro tre ultimi Congressi per internet,  da ultimo  con  una LETTURA: Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology, 2007. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php

In questi giorni, Scientific American, http://www.scientificamerican.com/article.cfm?id=researchers-move-closer-understanding-which-cholesterol-hurts-us, solleva enormi dubbi sulle nostre attuali conoscenze dei pericoli del colesterolo “cattivo” e sui benefici – UDITE-UDITE – di quello buono, HDL!

Tra numerosi interessanti commenti, da leggere con attenzione, è stato accettato e messo in rete il seguente mio critico commento, dimostrando che ho ragione nel considerare il FHS una bufala, anche se economicamente perfetta:

3. Stagnaro 11:58 AM 9/13/12
Unfortunately, all researches “demonstrating” that lipoproteins can bring about CAD are fundamentally biased. As a consequence, also Framingham Heart Study conclusions are biased, as I have emphasised often, even recently in a blog of mine: http://www.sergiostagnaro.wordpress.com (1-4)
In a few words, individuals, involved by AMI as well as AMI outcome, of course, independently of environmental risk factors, which may be totally absent, as in my personal case, since birth, are positive for CAD Inherited Real Risk, characterised by type I, subtype b) newborn-pathological Endoarteriolar Blocking Devises in coronary arterioles, according to Hammersen, bedside recognised in one second by means of Caotino’s Sign, using a simple stethoscope (5).

Attendo che i “Professori” cardiologi italiani, compreso quelli  che mi hanno  invitato a non disturbarli più con le mie mail critiche-costruttive-irritanti, si riuniscano a Congresso e mi rispondano finalmente con commenti, ovviamente firmandosi con Nome e Cognome: il loro silenzio potrebbe significare che non hanno argomenti da presentare.

 

Ambiguità del NEJM nei confronti del Reale Rischio Congenito di CAD!

Ricordate certamente che  Lucrezio, nel “De rerum natura”, considera felici coloro che conoscono le cause delle cose: “Felix qui potest rerum cognoscere causas”.

Non posso condividere il pensiero di Lucrezio: senza fattori di rischio ambientali “significativi”, il 7 Luglio 2001, alle 5 del mattino fui colpito da “Impending Infarction”, seguito dopo circa 3/4 d’ora da IMA, FV e arresto cardiaco, quando mi trovavo a 300 metri dal PS dell”Ospedale, su una auto guidata da mia figlia: storia vecchia!

Riflettendo su questo evento, felicemente risolto grazie alla mia tempestiva diagnosi clinica e alla ineffabile ed  insuperabile professionalità dei miei amici-colleghi del PS, Rianimazione e Cardiologia dell’Ospedale di Lavagna (Genova), nell’autunno del 2001 ho scoperto il Reale Rischio Congenito di CAD, ormai consegnato ad una vastissima Letteratura (V. Avanti).

La lettura sul presente numero della BIBBIA della Medicina – NEJM –  di un desolante articolo  mi ha spinto a inviare una ennesima, purtroppo prevedo inutile “more solito” J’Accuse, che lascia indifferenti i destinatari carenti del coraggio di rispondere, sapendo perfettamente che le mie denuncie son ben documentate e  fondate.

Il troppo gettonato  Framingham Heart Study rappresenta il più grande evento economico condotto nella Storia di una  Medicina Medievale, Serva dell’Economia!

—– Original Message —–

Sent: Thursday, September 13, 2012 10:43 AM
Subject: [sisbq_medicaldoctors] We can defeat CAD, if we want. Do we want it?
Dear NEJM Editors,
Dear Colleague Bernard de Bruyne,
Dear All,
I have just read in Journal current issue the article
 “Fractional Flow Reserve–Guided PCI versus Medical Therapy in Stable Coronary Disease“, explaining what accounts for the reason CAD is today’s growing epidemic!
As a matter of facts, as far as CAD Inherited Real Risk  will overlooked by both peer-reviews Editors and “Professors”, CAD will continue to be , as now, a great epidemic.
Strange enough, NEJM post my comment  on this topic ONLY in its website.
For instance:
SERGIO STAGNARO, MD | Physician | Disclosure: None
RIVA TRIGOSO Italy

August 03, 2012

Overlooking QBS Constitutions  we are living the Middle Medicine

Article incipit sounds: “Medical care in 2012 is unrecognizable as compared with what it was in 1812, and no 19th-century physician would be at home in a modern hospital”. Error. From the medical Weltanschauung view-point , today’s medical care is identical to that in XIX-th century, considering that all people are told to be born equal, so that, attending at ER, every subject must undergo to glycemia, biomarkers of cancer, ECG, EEG, a.s.o. Unfortunately, speaking of Quantum Biophysical Semeiotics Constitutions-Dependent Inherited Real Risks is no-politically correct. That accounts for the reason I termed sunch a Medicine Middle Ages Medicine, Maid of Economics (see facebook).

To return to the distressing article: every patient involved by overt CAD, since birth is positive for CAD Inherited Real Risk, recognised with a stethoscope  in ONE second (sic!) , and healed for ever with Blue Therapy, www.sisbq.org!
It is  really surprising that one may read the following comment exclusively on NEJM website, but   NEJM Editors usually rejecte my LETTERS to Editor on such a topic! Strange enough.

http://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMra1112570#t=comments

SERGIO STAGNARO, MD | Physician | Disclosure: None

RIVA TRIGOSO Italy

January 05, 2012

CAD Inherited Real Risk.

Based on 55-year-long clinical experience, I state sincerely that such a “historic”, refined, perfect from the formal view-point, paper does not help in hindering efficaciously today’s growing epidemic of CAD today’s. In fact, despite thousands of paramount articles, published in peer-reviews, CAD continues to be a growing epidemic. I visited an awful number of hypertensive, diabetic, dyslipidemic patients, who never suffered from AMI.

In my opinion, who is reading this mail has to agree with me, stating that CAD epidemic will grow – more and more – if peer review Editors and Reviewers will overlook CAD Inherited Real Risk, published in a large Literature.
For instance:

Stagnaro Sergio. New bedside way in Reducing mortality in diabetic men and women. Ann. Int. Med.2007. http://www.annals.org/cgi/eletters/0000605- 200708070-00167v1;

Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology, 2005. FAC. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php;
Stagnaro Sergio. CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn- Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. http://www.athero.org, 29 April, 2009. International Atherosclerotic Society,  http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp
Stagnaro S. Quantum Biophysical Semeiotic bedside Evaluating Coronary Blood Flow. Cardiovascular Diagnosis and Therapy. 21, November, 2011. http://www.amepc.org/cdt/comment/view/55/0/25
 Finally, I recommend you to read:
Simone Caramel. Coronary Artery Disease and CAD Inherited Real Risk http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/cad_caramel.pdf
Because my  mail to NEJM Editors are put in the waiste basket, you may read in Facebook, if not  already cancelled:
From Facebook :
Sergio Stagnaro Unfortunately, the Author does not know Quantum Biophysical Semeiotics of coronary blood flow, under health, stress tests, and pathological conditions. In addition, I consider trivial to speak of simply coronary dilation in both large coronary and coronary microvessel during physical excercise, from the QBS view point: what about vasomotion and vasomotily, according to Hammersen? See: Sergio Stagnaro (2012). Caotino’s and Gentile’s Signs in bedside Diagnosing CAD Inherited Real Risk, and Myocardial Infarction, even initial or silent. Pathophysiology and Therapy . Lectio Magistralis. III Congress of SISBQ, 9-10 June, 2012, Porretta Terme (Bologna). http://www.sisbq.org.http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/presentazione_stagnaro_eng.pdf
We can defeat CAD, if we want. Do we want it?
Regards
Sergio Stagnaro
__._,_.___

Tag Cloud