Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Articoli con tag ‘Energia Informazione’

Valutazione Clinica Semeiotico-Biofisico-Quantistica delle Attività dell’Osteoblasta

“Stia lontano dalla Semeiotica Biofisica Quantistica
chi non sa usare ad artem il fonendoscopio”.
(Anonimo della Riviera Ligure di Levante, XX-XXI sec.)

Fino alla scoperta della Semeiotica Biofisica, che 35 anni or sono ha reso “facile” la “difficile” diagnosi di Appendicite (1-7), la valutazione delle attività di una sostanza di natura ormonale, secreta da determinate cellule, come l’osteocalcina secreta dagli osteoblasti, era di competenza del Laboratorio di Biologia Molecolare.
A partire dal 2007, per la prima volta, la Semeiotica Biofisica Quantistica (SBQ) ha reso possibile la valutazione clinica, affidabile e raffinata, dell’attività ormonale, dimostrandone la duplice fasicità d’azione, fino ad allora sconosciuta, rivelando che è dogmatico affermare “Corpora non agunt nisi conjuncta”! (8). Purtroppo, in Italia pochi Medici sono oggi in grado di ripetere queste eccellenti indagini cliniche.
Per comprendere i notevoli benefici della sostituzione dei paradigmi nella valutazione dell’attività biologica di sostanze esogene ed ondogene, è necessario sapere che, accanto alla realtà locale, esiste la Realtà Non-Locale, nei sistemi biologici, sulla quale è fondato l’Esperimento di Lory (9-11) e la Diagnostica Psicocinetica (12, 13).
Il metodo per la valutazione dell’attività osteocalcinica consiste nell’intensa stimolazione ossea, come avviene nel Segno di Raggi (14), necessaria ad incrementare la fisiologica oscillazione dell’osteocalcina locale e successivamente, ma solo in un secondo tempo, la sua secrezione. Simultaneamente, negli organi bersaglio, i recettori dell’osteocalcina sono attivati dall’Energia Informazione liberata nell’osso stimolato intensamente.
Nel sano, simultaneamente all’attuazione del Segno di Raggi, il Medico osserva una significativa Attivazione Microcircolatoria di tipo I, associato, negli organi bersaglio dell’osteocalcina: pancreas endocrino (corpo pancreatico), tessuto adiposo, ovaia, testicoli, etc., ma non, per esempio, nell’epifisi.
Chi ha poca esperienza in SBQ può ottenere indirettamente le stesse informazioni: simultaneamente all’intensa stimolazione ossea il Tempo di Latenza del Riflesso Ovaia-, Testicoli-, Pancreas- gastrico aspecifico raddoppia, in seguito all’aumento del livello di energia libera indotta negli organi bersagli dall’Energia-Informazione liberata, come sopra illustrato, con meccanismo catalitico.

BIBLIOGRAFIA.
1) Stagnaro S., Il Ruolo della Percussione Ascoltata nella “difficile Diagnosi” di Appendicite. Biol. Med. 8, 71, 1986
2) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Appendicite. Min. Med. 87, 183, 1996 [Medline]
3) Stagnaro S. Bed-side diagnosing acute appendicitis and gastrointestinal diseases. Gut.j.on line: http://gut.bmjjournals.com/cgi/eletters/52/5/770-a#100.
4) Stagnaro Sergio.Biophysical-Semeiotic Diagnosis of Appendicitis. 14 aprile 2009, at URL http://sciphu.com, and at URL http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/
5) Sergio Stagnaro. Diagnosi diAppendicite: il Segno di Berti-Riboli e il Segno di Bella, http://www.semeioticabiofisica.it, http://www.semeioticabiofisica.it/semeioticabiofisica/Documenti/Ita/Appedicite%20lavoro%20aggiornato.doc
6) Sergio Stagnaro. Quantum-Biophysical-Semeiotic Bedside Diagnosis of Appendicitis. http://www.fcenews.it, 18 giugno 2010. http://www.fceonline.it/images/docs/appendicitis.pdf
7) Sergio Stagnaro (2014). Il Segno di Di Perri. Diagnosi clinica SBQ endocrinologica di appendicite: attivazione microcircolatoria nel centro neuronale del GH-RH. http://www.sisbq.org; http://www.sisbq.org/ultimissime.html
8) Stagnaro Sergio e Paolo Manzelli. Semeiotica Biofisica Endocrinologica: Meccanica Quantistica e Meccanismi d’Azione Ormonali. Dicembre 2007, http://www.fce.it, http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=816&Itemid=45
9) Stagnaro Sergio e Manzelli Paolo. Semeiotica Biofisica Quantistica: Livello di Energia libera tessutale e Realtà non locale nei Sistemi biologici. http://www.fce.it , 29 maggio 2008, http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1421&Itemid=47
10) Stagnaro Sergio e Paolo Manzelli. L’Esperimento di Lory. Scienza e Conoscenza, N° 23, 13 Marzo 2008. http://www.scienzaeconoscenza.it//articolo.php?id=17775
11) Sergio Stagnaro. Dall’Esperimento di Lory alla Diagnostica Psicocinetica. Ruolo fondamentale della Realtà Non Locale in Biologia. http://www.fcenews.it, gennaio 2010. http://www.fceonline.it/images/docs/lory.pdf
12) Sergio Stagnaro. La Diagnostica Psicocinetica dimostra le due Dimensioni del Tempo, T1 e T2, nella Realtà non-locale dei Sistemi biologici. 6 luglio 2010, http://www.altrogiornale.org, http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6275
13) Sergio Stagnaro. Semeiotica Biofisica Quantistica. Diagnostica Psicocinetica. E-book in rete nel sito http://www.sisbq.org; http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dp_libro.pdf
14) Sergio Stagnaro. The Sign of Raggi* In Early, and Rapid Bedside Diagnosing Bone Lesion, Including The Mestastasis.7 January, 2011. http://www.sci-vox.com, http://www.sci-vox.com/stories/story/2011-01-07raggi%27s+sign.+bedside+diagnosing+bone+marrow+disorders..html

Annunci

Bicarbonato di Sodio: Questo Sconosciuto! Da Paolo Manzelli a Tullio Simoncini: “Veritas Filia Temporis”.

Aulo Gellio (II sec. d.C., Noctes Atticae), è necessario precisarlo subito per evitare un ennesimo godimento spirituale di Gorgia (483 a.C. a Leontini, odierna Lentini – Larissa circa 375,  Encomio di Elena), non intendeva certamente affermare che il tempo fonda la Verità, ma soltanto che ne permette la sua manifestazione.  Infatti, aggiungo io, nell’a-temporale Regno dei Cieli, “che il tempo non consuma”, Verità, Essere, Essenza ed Esistenza,  coincidono senza alcuna differenza ontologica.

Prima di procedere  nell’attenta  riflessione del perché di Questo sconosciuto, riferito al bicarbonato di sodio (BdS), tema dell’odierno Post, seguito – se Dio me lo concederà – da altri, dedicati all’approfondimento dei reali meccanismi d’azione del BdS secondo la Semeiotica Biofisica Quantistica, due parole soltanto su  due Scienziati, Paolo Manzelli, caro amico, e Tullio Simoncini, che conosco attraverso la Letteratura, che recitano un ruolo fondamentale nella presente discussione.

A mio parere, sono due Scienziati, da  ammirare soprattutto per non aver mai dimostrato, nel corso delle loro ricerche,  turbamento di fronte al riso delle servette traci, incontrate numerose per via, e nemmeno  paura  delle  “bestie feroci, dei barbari, degli dei e meno che mai dei loro sogni” (F. Nietzsche), grazie  ad una prometeica  tenacia nello sviluppare e realizzare genialmente le loro originali teorie.

A questo punto, invito il lettore a leggere un mio datato Comment in rete su un blog dell’autorevole NATURE:

25 Jun 2008 10:23 EST

http://blogs.nature.com/news/2008/06/weekly_round_up_39.html#comments

Sergio Stagnaro MD  said:

I like individuals as Dr Brennig James, who have the mis-fortune to live in a world that does not immediately understand their strange ideas. However, I consider these persons lucky, since a great review accepts to publish, and nowadays post, their surprising theories, rather than reject them labelling crazy! In fact, I met recently an aged, interesting guy, who has discovered non local realm in biological systems, in both humans and animals, besides the local realm  (Da sempre condivido il pensiero di U. Eco: il sarcasmo è la forma più pungente di umorismo. NdR!). In the non local realm, according to him, information is “simultaneous”, without spending time and energy, and may be sent also in other individuals away kilometers from an examining subject, due to the fact that in non local realm there is a quadrimensional Space/Time Matrix, but showing two S/D and 2 T/D. Based on this theoretical aspects, the strange guy performed successfully, and described a paramount clinical experiment, he termed Lory’s Experiment, accepted and posted EVEN in http://www.nature.com, e.g.:

http://blogs.nature.com/news/thegreatbeyond/2008/06/weekly_round_up_39.html#commens

and    http://network.nature.com/forums/harvardpublishingforum/1832?page=1#reply-4955.

Lory’s Experiment cannot be explained obviously by present biological knowledge, based exclusively on classic, traditional, acadèmic, Newton’s physics: deterministic mechanicism. After Lory’s Experiment, that corroborates at macroscopic level both Alain Aspect’s Experiment and D.Bohm implicit /explicit concept of sub-athomic world (Citation from Scienza & Conoscenza URL http://www.scienzaeconoscenza.it//articolo.php?id=17775) (Stagnaro Sergio e Paolo Manzelli.  L’Esperimento di Lory. Scienza e Conoscenza, N° 23, 13 Marzo 2008. http://www.scienzaeconoscenza.it//articolo.php?id=17775,  NdR!)  the new Dr Brennig James performed a large number of identical experiments in individuals neither twins nor familiar, always successfully. Nothing new under the sun!

L’Energia Informazione  (EI) è la terza forma di Energia, accanto alla Energia-Materia (EM) e alla Energia Vibratoria (EV), come ha intuito e cercato di insegnare con ineffabile tenacia il Prof. Paolo Manzelli, ex-Docente di Chimica all’Università fiorentina.

Chi non conosce l’esistenza della Forma Triadica di Energia, secondo Paolo Manzelli, concretizzata nell’Esperimento di Lory, non comprenderà mai la Semeiotica Biofisica Quantistica e quindi i reali meccanismi d’azione di sostanze come il BdS e gli ormoni (Stagnaro Sergio e Paolo Manzelli. Semeiotica Biofisica Endocrinologica: Meccanica Quantistica e Meccanismi d’Azione Ormonali. Dicembre 2007, www.fce.ithttp://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=816&Itemid=45)

Ecco spiegato perché  avevo scritto “Povero Einstein” in un precedente Comment sullo stesso blog di NATURE:

http://blogs.nature.com/news/2008/05/einstein_god_is_human_weakness_1.html

15 May 2008 21:38 GMT

Sergio Stagnaro MD said:

Poor Einstein, a scientist who ignored the non local realm (See Lory’s Experiment) since he knew only two energy forms (EM and EV) ignoring EI, the fundamental form which came for the Big-Bang, namely Energy Information. In addition, Einstein, although father of relativism, overlooked it, when covered his face with the mask of theologian to repeat inversely the error of those theologians, who with the mask of scientist, stated that the Earth is in the centre, without moving itself.

Da quanto sopra riferito, risulta evidente che:

A)  per criticare la Poesia Araba d’Amore dell’XI-XII sec. (il vecchio libro di poesie arabe di questo periodo, regalatomi quand’ero giovane, è scritto in italiano!) è necessario conoscere l’Arabo. Coloro che hanno criticato l’operato del Dr Tullio Simoncini non potevano conoscere la SBQ!

B) la forma triadica dell’Energia, secondo l’amico Paolo Manzelli,  si è rivelata, con la nascita della Semeiotica Biofisica Quantistica,  una delle poche rivoluzioni copernicane del XX secolo.

Tag Cloud