Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Articoli con tag ‘Costituzioni e Reali Rischi Congeniti’

Nella Diagnosi e nel Monitoraggio Terapeutico del Diabete Mellito, tipo 1 e 2, non è possibile trascurare la Semeiotica Biofisica Quantistica.

Se non tutti i diabetici, tipo 1 e 2,  soffrono di patologia cardiovascolare (CVD), allora il fatto è spiegato con la  presenza del Reale Rischio Congenito Cardiovascolare, dipendente dalla Costituzione Aterosclerotica, non da quella diabetica, che rappresenta un fattore di rischio della CVD esclusivamente in soggetti predisposti, colpiti dal Reale Rischio Congenito di CVD/CAD!

Ancora una volta affermo con forza e abbondante  documentazione che la microangiopatia diabetica NON ESISTE; esiste, come diceva il prof. Butturini, la microangiopatia nel diabetico. L’unica lesione microvascolare caratteristica del DM, 1 e 2, è la degenerazione del tratto a S dei corpuscoli di Hoyer-Gausset, la cosiddetta  Honey-coomb-like degeneration. Troppo poco per considerare  una forma a se la microangiopatia nel diabetico!

Due Autori italiani della Cattolica di Roma, Giuseppe Maulucci e Marco De Spirito, hanno pubblicato recentemente su Plos One i dati di una interessante e originale ricerca, condotta in collaborazione con la Facoltà Dipartimentale di Ingegneria dell’Università Campus Bio-Medico di Roma.

In estrema sintesi, gli Autori hanno correlato la presenza e l’evoluzione delle complicazioni diabetiche nel DM tipo 1, con la compromissione della fluidità della membrana eritrocitaria. Ricordo che l’impilamento eritrocitario, causa di sofferenza all’unità microvascolotessutale è legato – anche ma non solo – alla compromessa deformabilità eritrocitaria, conseguenza della alterata struttura della  membrana e del glicocalice dell’eritrocita.

Purtroppo gli AA., ignorando il Reale Rischio Congenito di CVD/CAD, non potevano sapere che il modo più efficace per prevedere  presenza ed evoluzione delle cosiddette complicazioni diabetiche è clinico, basato sui reali rischi congeniti relativi, diagnosticati dalla nascita con un fonendoscopio ed eliminati con TQMR.

Di seguito il mio commento all’articolo, in rete su Plos One:

http://journals.plos.org/plosone/article/comment?id=10.1371/annotation/0c9d35bf-140c-4289-bdb2-45d55845b507

The best tool for diagnosis and progression monitoring of type 1 diabetes mellitus is clinical and based on Constitution-Dependent,Inherited Real Risks.

Posted by Stagnaro on 11 Oct 2017 at 07:39 GMT

We must take into account that the up-dated doctor is nowadays able to bed-side assess all Constitution-Dependent, Inherited Real Risks, starting from the individual’s birth. For instance, all mothers of diabetic children are positive to Diabetes Mellitus Constitution-Dependent, Inherited Real Risk, although apparently healthy (1). In addition, there is not a diabetic microngiopathy, but a microangiopathy in diabetic. Physicians cannot overlook a mitochondrial pathology, termed CAEMH, Congenital Acidosic Enzyme-Metabolic Histangiopathy, I have discovered at the end of the 70s and firstly described in an Italian National Congress of Microangiology and Microcirculation Sciety, Siena, 1981. Based on this common heritable mitochondrial pathology, the Constitutions and the dependent Inherited Real Risks, including those of cardiovasculopathy (2, 3) and cancer (4), can be bed-side diagnosed from individual’s birth, and removed by Reconstructing Mitochondrial Quantum Therapy. What accounts for low grade chronic inflammation, present from birth in the heritable risk area , is the modified microcirculation, typical of these Inherited Real Risks, brought about by Type 2, new-borne pathological Endoarteriolar Blocking Devices ( 1-5).

References.
1) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). Inherited Real Risk of Type 2 Diabetes Mellitus: bedside diagnosis, pathophysiology and primary prevention.
Front Endocrinol (Lausanne). 2013; 4: 17.Published online 2013 Feb 26. doi: 10.3389/fendo.2013.00017 [MEDLINE]
2)Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). The Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease, Nature PG., EJCN, European Journal Clinical Nutrition, Nature PG., [MEDLINE]
3) Stagnaro Sergio. CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. www.athero.org, 29 April, 2009 http://www.athero.org/com…
4)Sergio Stagnaro and Simone Caramel. BRCA-1 and BRCA-2 mutation bedside detection and breast cancer clinical primary prevention. Front. Genet. | doi: 10.3389/fgene.2013.00039. http://www.frontiersin.or… [MEDLINE]
5) Stagnaro Sergio. Overlooking Hypertensive Biophysical-Semeiotic Constitution the war against Hypertension will be a growing epidemics. Plos Pathogens, 28 May 2009. http://www.plospathogens….

Annunci

La Medicina Occidentale, Serva dell’Economia, è tragicamente misera.

Le Autorità sanitarie, i professori, i mass-media, del mondo innalzano ininterrottamente canti di gloria alla Medicina Occidentale, fondata sulla fisica di Newton, la Realtà locale, il determinismo meccanicistico, e utilizza un solo metodo di ricerca, il Metodo Scientifico Ipotetico-Deduttivo.

Il risultato è sotto gli occhi di ognuno di noi: CVD/CAD, T2DM, Osteoporosi, Cancro sono le epidemie in inarrestabile aumento.

I Docenti Universitari, nessuno escluso (molti da me interpellati via mail non hanno risposto: chi tace acconsente) considerano erroneamente gli individui nati tutti uguali, supposizione che conduce a conseguenze politicamente ed economicamente corrette, ma al tempo stesso disastrose, come il Terrorismo Psicologico Jatrogenetico (1).

Un solo esempio: se il caffè potrebbe prevenire il cancro del pancreas, allora tutti devono bere la mia bevanda preferita dal momento che tutti possiamo essere colpiti dal cancro, incluso quello del pancreas. Delirio scientifico dei barbari della Medicina, che non sanno porre diagnosi di Cancro del Pancreas in atto, per tacere del suo Reale Rischio Congenito, diagnosticato con un semplice fonendoscopio ed eliminato con non costosa Terapia Quantistica Mitocondriale Ristrutturante (2).

Ne consegue che i fattori ambientali di rischio (almeno 300 per l’ATS!) interessano tutti i soggetti, che pertanto devono tenerne conto, seguendo le indicazioni dei vari esperti ministeriali ed universitari. Notoriamente, la specializzazione è fonte di ignoranza. In verità, nemmeno i topi sono nati tutti uguali (3, 4).

Il motivo di questi deliri scientifici è la totale mancanza di conoscenza, e quindi di insegnamento universitario, delle Costituzioni Semeiotico-Biofisico-Quantistiche e dei dipendenti Reali Rischi Congeniti (5-13).

Come potrebbero discutere di Prevenzione Pre-Primaria e Primaria coloro che ignorano questi fondamenti della Medicina del Nuovo Rinascimento?

Negli ultimi vent’anni, I Ministri della Salute e della Informazione-Università- Ricerca, i Presidenti dell’Istituto Superiore della Sanità, i Docenti Universitari, I Direttori di Istituti Scientifici hanno dimostrato di non essere aggiornati, non possedendo la necessaria preparazione in materia di prevenzione pre-primaria e primaria, ignorando gli indispensabili strumenti clinici per poterla realizzare. Comprensibilmente, i sopra-nominati sono esperti sostenitori dello Screening, riduttivo, costoso e in genere fallimentare, come esperienza insegna, non solo perché la malattia è ormai in atto.

La misera Medicina Occidentale, la cui tragica Weltanschauung è causa della Strage di Innocenti, da me denunciata da decenni agli indifferenti probiviri dal comportamento suicida-omicida, al di là e al di qua del Tevere (14-22), rivela una desolante e sospetta chiusura mentale all’apporto del contributo della fisica quantistica e di conseguenza non è assolutamente in grado di spiegare una infinità di eventi, sia fisiologici sia patologici, osservati nel corpo umano. Nella Semeiotica Biofisica Quantistica sono utilizzati numerosi e preziosi contributi della fisica quantistica, che ha reso possibile la nascita della Diagnostica Psicocinetica (23)

Nella terapia della malattia in atto, senza spesa per il SSN e per i pazienti, si potrebbero ottenere ottimi risultati terapeutici se si tenesse nella dovuta considerazione anche la fisica dell’autoguarigione, basata sull’anatomia della coscienza quantica, come spiega, in modo ermeneuticamente insuperabile, la dottoressa Erica Francesca Poli (24).

Notoriamente, i Ministri della Salute nei Paesi Occidentali non hanno finora suggerito ai Medici che per fermare le epidemie in aumento di CVD/CAD, T2DM, Osteoporosi e Cancro è inevitabile sottoporre a Prevenzione Primaria i familiari e parenti della linea materna dei pazienti . Evidentemente questo accade perché i responsabili della salute pubblica ignorano, o meglio dire vogliono ignorare, i Reali Rischi Congeniti, dipendenti dalle relative Costituzioni SBQ (24).

Invito i Professori Docenti di Medicina a offrire, se mai fosse loro possibile con le loro misere conoscenze di fisiologia e fisiopatologia, i meccanismi patogenetici sottostanti la seguente evidenza sperimentale.

Valutati di base i valori del pH istangico e della ossigenazione delle due mammelle, correlate al tipo di micrcircolazione locale, si pratica il drenaggio manuale linfatico-venoso per un minuto circa di una sola mammella (1). Alla seconda valutazione, eseguita subito dopo la fine del drenaggio,l ‘ossigenazione e il pH migliorano significativamente in entrambe le mammelle e si osserva ovviamente intensa Attivazione Microcircolatoria tipo I, associata.

Le risposte che riceverò saranno pubblicate in La Voce di SS. assieme alle eventuali risposte alla mia Lettera Aperta indirizzata quattro anni or sono al Prof. Umberto Veronesi , ma rimasta inevasa!

Bibliografia

1) Stagnaro Sergio. Terrorismo Psicologico Jatrogenetico: Una Patologia Emergente. 28 settembre 2009. http://www.masterviaggi.it/detail.php?IdArt=35706 http://www.fceonline.it/docs/terrorismo.pdfhttp://www.mednat.org/terrorismo_mediatico.htm

2) Caramel S., Marchionni M., Stagnaro S. Morinda citrifolia Plays a Central Role in the Primary Prevention of Mitochondrial-dependent Degenerative Disorders. Asian Pac J Cancer Prev. 2015;16(4):1675. https://www.researchgate.net/publication/273147071_Morinda_citrifolia_Plays_a_Central_Role_in_the_Primary_Prevention_of_Mitochondrial-dependent_Degenerative_Disorders

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25743850 [MEDLINE]

3) Stagnaro Sergio.       EBM And SPBM Must Be Associated, Since We Are Not Born Equal! Medical News Today, 14 November, 2008. http://www.medicalnewstoday.com/youropinions.php?opinionid=34388

4) Stagnaro Sergio.  Not all mice are created equal! BioMedCentral Physiology, 3 December, 2009. http://www.biomedcentral.com/1472-6793/9/21/comments#384660

5) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. La “Costituzione Colelitiasica”: ICAEM-a, Sindrome di Reaven variante e Ipotonia-Ipocinesia delle vie biliari. Atti. XII Settim. It. Dietol. Epatol. 20, 239, 1993.

6) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico. Travel Factory, Roma, 2004.   http://www.travelfactory.it/semeiotica_biofisica.htm

7) Stagnaro S., Stagnaro-Neri M. La Melatonina nella Terapia del Terreno Oncologico e del “Reale Rischio” Oncologico. Travel Factory, Roma, 2004. http://www.travelfactory.it/semeiotica_biofisica_2.htm

8) Stagnaro S., Stagnaro-Neri M. Le Costituzioni Semeiotico-Biofisiche.Strumento clinico fondamentale per la prevenzione primaria e la definizione della Single Patient Based Medicine. Travel Factory, Roma, 2004. http://www.travelfactory.it/libro_costituzionisemeiotiche.htm

9) Stagnaro S., Stagnaro-Neri M. Single Patient Based Medicine.La Medicina Basata sul Singolo Paziente: Nuove Indicazioni della Melatonina. Travel Factory, Roma, 2005. http://www.travelfactory.it/libro_singlepatientbased.htm

10) Stagnaro S., Stagnaro-Neri M. Oncological Terrain, conditio sine qua non of Oncogenesis: http://www.gutjnl.com/cgi/eletters?lookup=by_date&days=60

11) Sergio Stagnaro.  Biophysical-Semeiotic Dyslipidaemic Constitution. Cyber Lecture, www.indmedica.com , 2006,    http://cyberlectures.indmedica.com/show/50/1/Biophysical-Semeiotic_Dyslipidaemic_Constitution

12) Sergio Stagnaro.  Biophysical-Semeiotic Diabetic Constitution. Cyber Lecture,. www.indmedica.com, 2006,  http://cyberlectures.indmedica.com/show/60/1/Diabetic_Constitution

13) Stagnaro S., West PJ., Hu FB., Manson JE., Willett WC. Diet and Risk of Type 2 Diabetes. N Engl J Med. 2002 Jan 24;346(4):297-298. [Medline]

14) Sergio Stagnaro.  Lettera Aperta Agli Oncologi . http://www.fcenews.it,  19 marzo 2010.      http://www.fceonline.it/images/docs/oncologi.pdf

15) Sergio Stagnaro.  Lettera Aperta alle Neo-Spose. La Storia di Manuel, che nessuno racconta. http://www.masterviaggi.it   Giovedì, 15 Luglio 2010http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/40260-lettera_aperta_alle_neo-spose_la_storia_di_manuel_che_nessuno_racconta.php

16) Sergio Stagnaro. Lettera Aperta al Ministro della Salute, On Prof. Ferruccio Fazio. Terrorismo Psicologico Jatrogenetico, Epidemia ignorata ma in aumento.  www.mednat.org, 22 ottobre 2010.   http://www.mednat.org/Lettera_Aperta_ Ministro_Salute 2010.pdf ; http://www.fceonline.it/home-mainmenu-1/bacheca/199-bacheca/97835-lettera-aperta-al-ministro-della-salute-on-prof-ferruccio-fazio.html

17) Sergio Stagnaro.  Lettera Aperta del dr. Sergio Stagnaro al Presidente Giorgio Napolitano: La Costituzione Violata. 14 gennaio, 2011. http://www.masterviaggi.it/ ; http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/40866-lettera_aperta_del_dr_sergio_stagnaro_al_presidente_giorgio_napolitano_la_costituzione_violata.php; www.sisbq.org, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/lettera_aperta_a_napolitano.pdf

18) Sergio Stagnaro. Lettera Aperta al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi sulla Prevenzione Pre-Primaria e Primaria del Cancro del Seno. www.masterviaggi.it; M.V. Anno X – Nr.  330 del 26.04.2011 http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/41243-prevenzione_pre-primaria_e_primaria_del_cancro_del_seno.php

19) Sergio Stagnaro. Lettera Aperta agli Editori di Peer-Reviews.La Medicina Clinica sacrificata sull’altare della Biologia Molecolare. CAD, Diabete Mellito tipo 2 e Cancro sono Epidemie in Aumento. 18 luglio 2011. http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/41431-sotto_la_spinta_del_forte_potere_economico_la_medicina_clinica_negli_ultimi_cinquanta_anni_%C3%A8_andata_lentamente_scomparendo.php

20) Sergio Stagnaro.  Lettera Aperta all’On. Ministro della Salute sull’Infarto Miocardico “imprevisto ed improvviso”. 29 ottobre 2011. http://club.quotidiano.net/medicina/lettera_aperta_allon_ministro_della_salute_sullinfarto_miocardico_imprevisto_ed_improvviso

21) Sergio Stagnaro. Lettera Aperta all’On Beatrice Lorenzin, Ministro della Salute: l’Epidemia Diabetica è Figlia della Glicemologia. http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/43309-lettera_aperta_allon_beatrice_lorenzin_ministro_della_salute_lepidemia_diabetica_è_figlia_della_glicemologia.php

22) Sergio Stagnaro.  Lettera Aperta agli Emo-oncologi sulla necessità di associare la Terapia Quantistica ai Trapianti di midollo e staminali. http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/44020-a_volte_bisognerebbe_avere_il_coraggio_di_intraprendere_eo_aprire_nuove_strade.php

22) Sergio Stagnaro (2016). Lettera aperta all’On. Beatrice Lorenzin, Ministro della Salute. E’ facile e non costoso fermare l’Epidemia Diabetica!  M.V. Anno X – Nr 1040 del 15.01.2016. http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/44193-_e_facile_e_non_costoso_fermare_lepidemia_diabetica.php

23) Erica Francesca Poli. Anatomia della Coscienza Quantica. La fisica dell’autoguarigione. Anime Edizioni. Milano 2016.

24) Stagnaro Sergio. Reale Rischio Semeiotico Biofisico. I Dispositivi Endoarteriolari di Blocco neoformati, patologici, tipo I, sottotipo a) oncologico, e b) aspecifico. Ediz. Travel Factory, www.travelfactory.it, Roma, 2009.

25) Curri Sergio Benito. La Pannicolopatia mammaria da stasi. Le Microangiopatie. Parte seconda. Edizione Riservata. Inverni&Della Beffa. Milano 1991.

26) Stagnaro Sergio.   Lettera Aperta al Prof. Umberto Veronesi. Dieci Domande: Secondo lei, Prof. Umberto Veronesi, esiste ….. ? 14 Maggio 2012 https://sergiostagnaro.wordpress.com/2012/05/14/lettera-aperta-al-prof-umberto-veronesi-dieci-domande-secondo-lei-prof-umberto-veronesi-esiste/

 

NEJM: Questa non è la Medicina del Nuovo Rinascimento

Quo Vadis Medicinae?

Chiunque, sano di mente, dalla lettura della seguente mail può comprendere che Mala Tempora currunt nel Regno della presente Medicina della sconfitta voluta, in cui è impensabile che le redditizie epidemie di CVD/CAD, T2DM, Osteoporosi, Cancro potranno essere sconfitte in tempi brevi.

——– Messaggio Inoltrato ——–

Oggetto: Cardiac and Renovascular “Complications” in T2DM? Astonishing no-updated news.
Data: Thu, 16 Jun 2016 08:35:16 +0200
Mittente: Sergio Stagnaro <dottsergio@semeioticabiofisica.it>
A: jingelfinger@partners.org, rosenc@mmc.org, editorial@nejm.org

Dear Prof. Julie R. Ingelfinger, M.D.,
Dear Prof. Clifford J. Rosen, M.D.,
Dear NEJM Editors,

in Journal current issue, the Editorial Cardiac and Renovascular Complications in Type 2 Diabetes — Is There Hope? Julie R. Ingelfinger, M.D., and Clifford J. Rosen, M.D.  June 14, 2016DOI: 10.1056/NEJMe1607413 is fundamentally biased and unfortunately no-updated (1-40).

Despite neither NEJM Editors and Reviewers nor the paper’s Authors till now know Quantum Biophysical Semeiotics Constitution-dependent Inherited Real Risks,  cardiac and renovascular disorders aren’t Complications in Type 2 Diabetes.   I congratulate the ambigous in (scritto in ROSSO nella mail. NdR) is the logo of roman Prudentia senescentis. I consider it really excellent. However these disorders of what are Complications if Authors have written in Type 2 Diabetes? Could someone explain me these intriguing dilemma?
There is not a diabetic microangiopathy, because it is typical of diabetic micorovasculare damage only one precise alteration in S segment of Hoyer corpuscle: Sergio Stagnaro. “Microangiopatia diabetica”, Fondamento dell’Epidemia Diabetica. In La Voce di SS., 17/08/2013.

https://sergiostagnaro.wordpress.com/tag/la-cosiddetta-microangiopatia-diabetica/

Surely, even NEJM Editors, Reviewers and Authors are told that not all diabetics are also suffering for CVD/CAD or nehropathy.
In fact, without the relative Constitution-Dependent, Inherited Real Risks, all environmental risk factors are innocent bystanders:  Sergio Stagnaro. Without CAD Inherited Real Risk, All Environmental Risk Factors of CAD are innocent Bystanders. Canadian Medical Association Journal. CMAJ, 14 Dec 2009,  http://www.cmaj.ca/cgi/eletters/181/12/E267#253801.

Importantly, bedside recognized, i.e., with a common stethoscope, from birth,  these heritable predispositions to diseases, based on a mitochondrial cytopathy, namely CAEMH, I have discovered 36 years ago (1-40), but yet unfortunately overlooked by you all, can be removed completely by inexpensive Restructuring Mitochondrial Quantum Therapy:

http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/tq_italian_english_agg.pdf

Contradictory, but very fun, is  the following recent comment, accepted and than posted in the NEJM website:
http://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMoa1516192#t=comments

SERGIO STAGNARO, MD | Physician – DIABETES | Disclosure: None

RIVA TRIGOSO Italy

June 08, 2016

Oncological Terrain-Dependent,Inherited Real Risk of Leukemia

In 2000, I have discovered and described, beside a flurry of other Inherited Real Risks, dependent on related Constitutions (CVD/CAD, T2DM, Osteoporosis, a.s.o.) Oncological Terrain-Dependent, Leukemia Inherited Real Risk, bedside diagnosed in quantitative manner from birth, using a common stethoscope. Interestingly, all these predispositions to disorders are removed by inexpensive Restructuring Mithocondrial Quantum Therapy. Extremely important from primary prevention of every disorder, now growing epidemics, the mothers of all patients are positive (100%) to the identical inherited real risk. References on request of NEJM only.

  1. I am going to post this mail in my La Voce di SS,www.sergiostagnaro.wordpress.com , so that this mail cannot be considered a submission for beeng published as Correspondence on the NEJM!

REFERENCES

 

1) Sergio Stagnaro   (29 May 2008) Bedside Recognizing CAD Inherited Real Risk and silent CAD with Biophysical Semeiotics. http://www.lipidworld.com/content/7/1/19/comments

 

2) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012) Quantum Biophysical Semeiotics Microcirculatory Theory of Arteriosclerosis www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics, first version, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/ats_qbs__mctheory.pdf

 

3) Sergio Stagnaro, Use of multiple markers and improvement of the prediction model for cardiovascular mortality, www.nature.com, 21 May, 2008 http://network.nature.com/forums/pmgs/1587?page=1

 

4)   Stagnaro Sergio.    CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. International Atherosclerosis Society. www.athero.org, 29 April, 2009  http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp

 

5) Sergio Stagnaro Bed-side biophysical semeiotic recognizing CAD “inherited real risk” and overt CAD, event silent. l: (18 October 2003). www.bmj.com, http://www.bmj.com/cgi/eletters/327/7420/895

 

6) Sergio Stagnaro Assessing NK cell compartment in individuals with CAD Inherited Real Risk. Immunity & Aging, (14 May 2007), http://www.immunityageing.com/content/4/1/3/comments

 

7) Sergio Stagnaro. Bedside Biophysical-Semeiotic Recognizing CAD Real Risk and silent CAD. Journal Review, http://journalreview.org/v2/articles/view/16449729.html

 

8) Sergio Stagnaro. A Clinical Biophysical-Semeiotic Contribution reliable in prompt recognizing CAD, even silent. BMC.Cardiovascular Disorders, 2005, http://www.biomedcentral.com/1471-2261/5/5/comments

 

9)   Sergio Stagnaro. Without CAD Inherited Real Risk, All Environmental Risk Factors of CAD are innocent Bystanders. Canadian Medical Association Journal. CMAJ, 14 Dec 2009,  http://www.cmaj.ca/content/181/12/E267/reply

 

10)                 Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology, 2007. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php

 

11)                   Sergio Stagnaro.  A Clinical Method far better than Blood Cell Count in CAD Primary Prevention. www.bmj.com, 2005, http://www.bmj.com/cgi/eletters/330/7493/690

 

12)   New bedside way in Reducing mortality in diabetic men and women.

Ann Int Med.2007. http://www.annals.org/cgi/eletters/147/3/149

 

12)                   Sergio Stagnaro.  Biophysical Semeiotics is really useful in order to bed-side recognizing heart ischaemic disease, even before its onset, i.e., real risk of coronary artery disease. BMC. Cardiovascular Diseases, 2004, http://www.biomedcentral.com/1471-2261/3/12/comments

 

13) Stagnaro Sergio.   Bedside Evaluation of CAD biophysical-semeiotic inherited real risk under NIR-LED treatment. EMLA Congress, Laser Helsinki August 23-24, 2008. “Photodiagnosis and photodynamic therapy”, Elsevier, Vol. 5 suppl 1 august 2008 issn 1572-1000.

 

14) Sergio Stagnaro    Biophysical-Semeiotic Diagnosing Cad “real” risk, as well as pre-clinical and clinical CAD.  www.bmj.com, (12 September 2003) http://bmj.bmjjournals.com/cgi/eletters/327/7415/591

 

15)                   Sergio Stagnaro    Bedside Biophysical Semeiotic Evaluation of Acute Phase Proteins. Ann Family Med. 2008, http://www.annfammed.org/cgi/eletters/6/2/100

 

16)   Sergio Stagnaro.  EBM “and” Single Patient Based Medicine, Medical News today, 2007, http://www.medicalnewstoday.com/youropinions.php?opinionid=23466

 

17) Sergio Stagnaro. Inherited Real Risk of CAD and Cancer, www.nature.com, 2008, http://blogs.nature.com/news/thegreatbeyond/2008/01/can_shining_lights_on_your_hea_1.html

 

18) Sergio Stagnaro (2012). I Segni di Caotino* e di Gentile** nella Diagnosi di Reale Rischio Congenito di CAD e di Infarto Miocardico, ancorché iniziale o silente. Fisiopatologia e Terapia. Lectio Magistralis. III Convegno della SISBQ, 9-10 Giugno 2012, Porretta Terme (Bologna). www.sisbq.org. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/presentazione_stagnaro_it.pdf ; English version: http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/presentazione_stagnaro_eng.pdf

 

19) Stagnaro Sergio. Reale Rischio Semeiotico Biofisico. I Dispositivi Endoarteriolari di Blocco neoformati, patologici, tipo I, sottotipo a) oncologico, e b) aspecifico. Ediz. Travel Factory, www.travelfactory.it, Roma, 2009.

 

20) Simone Caramel and Sergio Stagnaro (2012).  Vascular calcification and Inherited Real Risk of lithiasis. Front. In Endocrin. 3:119. doi: 10.3389/fendo.2012.00119

http://www.frontiersin.org/Bone_Research/10.3389/fendo.2012.00119/full [MEDLINE].

 

21) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). The Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease, Nature PG., EJCN, European Journal Clinical Nutrition, Nature PG., 67, 683 (June 2013) | doi:10.1038/ejcn.2013.37, http://www.nature.com/ejcn/journal/v67/n6/full/ejcn201337a.html. [MEDLINE].

 

22) Sergio Stagnaro (2013). Two Clinical Evidences Corroborating Microcirculatory Quantum-Biophysical-Semeiotic Theory of Atherosclerosis.  Lectio Magistralis, IV Congress of SISBQ, Porretta Terme (Bologna), 4-5 May, 2013 www.sisbq.org, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/atherotheory_evidences.pdf

 

23) Sergio Stagnaro and Simone Caramel.  The Key Role of Vasa Vasorum Inherited Remodeling in QBS Microcirculatory Theory of Atherosclerosis. Frontiers in Epigenomics and Epigenetics. http://www.frontiersin.org/Epigenomics_and_Epigenetics/10.3389/fgene.2013.00055/full [MEDLINE]

 

24) Sergio Stagnaro (2013). Two Clinical Evidences corroborating Microcirculatory QBS Theory of Atherosclerosis. Lectio Magistralis, IV Meeting of Quantum Biophysical Semeiotics International Society, May 4-5, 2013, Porretta Terme, Bologna, Auditorium, Hotel Santoli. Journal of QBS, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/atherotheory_evidences.pdf

 

25) Sergio Stagnaro (2013). Abdominal Aortic Aneurism Inherited Real Risk: Patho-Physiology, Quantum-Biophysical-Semeiotic Symptomatology, Diagnosis and Therapy. www.sisbq.org. Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/aaa_irr_lectio_magistralis_2013.pdf

 

26) Sergio Stagnaro, Simone Caramel. Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease: pathophysiology, diagnosis and primary prevention. Epidemiology and Cardiovascular Prevention. Brief Communication. 8th International Congress of Cardiology in the internet. Published: 28 October 2013. FAC Federaciòn Argentina de Cardiologia http://fac.org.ar/8cvc/llave/tl054_stagnaro/tl054_stagnaro.php   – PDF

 

27) Sergio Stagnaro. CAD Inherited Real Risk In Preventing Myocardial Infarct. http://www.sci-vox.com, 13 September, 2010.  http://www.sci-vox.com/stories/story/2010-09-13cad+inherited+real+risk+in+preventing++myocardial+infarct..html

 

28) Sergio Stagnaro. Reale Rischio Congenito di Infarto miocardio. Fondamentali Aspetti Teorici, 2014.  www.sisbq.org, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rrcima2014_sstagnaro.pdf

 

29) Sergio Stagnaro. Reale Rischio Congenito di Infarto Miocardio, 20014. Diagnosi e Terapia. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rrcima2014_sstagnaro.pdf

 

30) Pyatakovich F.A., Stagnaro S.,   Caramel S., Yakunchenko T.I., Makkonen K.F., Moryleva O.N.  Background Millimeter Radiation Influence in Cardiology on patients with metabolic and pre-metabolic  syndrome. Journal of Infrared and Millimeter Waves, , Shanghai, China http://journal.sitp.ac.cn/hwyhmb/hwyhmben/ch/reader/view_abstract.aspx?file_no=120750&flag=131) Simone Caramel (2010). Coronary Artery Disease and Inherited Real Risk of CAD.                     Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/cad_caramel.pdf

 

32) Sergio Stagnaro, Simone Caramel. Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease: pathophysiology, diagnosis and primary prevention. Epidemiology and Cardiovascular Prevention. Brief Communication. 8th International Congress of Cardiology in the internet. Published: 28 October 2013. FAC Federaciòn Argentina de Cardiologia http://fac.org.ar/8cvc/llave/tl054_stagnaro/tl054_stagnaro.php   – PDF

 

33) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. The Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease, Nature PG., EJCN, European Journal Clinical Nutrition, Nature PG., http://www.nature.com/ejcn/journal/v67/n6/full/ejcn201337a.html [Medline]

34) Simone Caramel, Marco Marchionni                   and Sergio Stagnaro (2014). The Glycocalyx Bedside Evaluation Plays A Central Role in Diagnosing Type 2 Diabetes Mellitus and in its Primary Prevention. Treatment Strategies – Diagnosing Diabetes, Cambridge Research Centre, Volume 6 Issue 1, Pg 41-43. http://viewer.zmags.com/publication/0aafcae9#/0aafcae9/1

35) Mario Siniscalchi, Simone Caramel, Sergio Stagnaro (2016). Quando il fonendoscopio aiuta il cardiologo. Cuore e Vasi. Anno XXXVII • N. 3-4/2015, dicembre. Pg.15.

 

36) Caramel S., Marchionni M., Stagnaro S. Morinda citrifolia Plays a Central Role in the Primary Prevention of Mitochondrial-dependent Degenerative Disorders. Asian Pac J Cancer Prev. 2015;16(4):1675. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25743850[MEDLINE]

37) Marco Marchionni, Simone Caramel, Sergio Stagnaro. The Role of ‘Modified Mediterranean Diet’ and Quantum Therapy In Alzheimer’s Disease  Primary Prevention. Letter to the Editor, The Journal of Nutrition, Health & Aging, Volume 18, Number 1, 2014, Springer Ed. http://link.springer.com/article/10.1007/s12603-013-0435-7  [Medline]

38) Sergio Stagnaro and Simone Caramel.  Magnesium Deficiency Clinical Syndrome and Magnesium Therapy in Hypertensives – EJCN European Journal of Clinical Nutrition – Nature Publishing Group  Eur J Clin Nutr. 2012 Jun 27. doi: 10.1038/ejcn.2012.76. [Epub ahead of print] No abstract available. PMID: 22739250 [MEDLINE]

39) Sergio Stagnaro and Simone Caramel.    Inherited Real Risk of Type 2 Diabetes Mellitus: bedside diagnosis, pathophysiology and primary prevention. Frontiers in Endocrinology. Front Endocrinol (Lausanne). 2013; 4: 17. Published online 2013 Feb 26. doi:  10.3389/fendo.2013.00017http://www.frontiersin.org/Review/ReviewForum.aspx  [Medline]

40) Sergio Stagnaro and Simone Caramel.  The Key Role of Vasa Vasorum Inherited Remodeling in QBS Microcirculatory Theory of Atherosclerosis. Frontiers in Epigenomics and Epigenetics. http://www.frontiersin.org/Epigenomics_and_Epigenetics/10.3389/fgene.2013.00055/full  [MEDLINE]

41) Simone Caramel and Sergio Stagnaro (2012).   Vascular calcification and Inherited Real Risk of lithiasis. Front. In Encocrin.  3:119. doi: 10.3389/fendo.2012.00119 http://www.frontiersin.org/Bone_Research/10.3389/fendo.2012.00119/full [MEDLINE]

Regards

Dr Sergio Stagnaro

Sergio Stagnaro MD

Via Erasmo Piaggio 23/8,

16039 Riva Trigoso (Genoa) Italy

Phone 0390-0185-42315

Founder of Quantum Biophysical Semeiotics,

Honorary President of International Society of

Quantum Biophysical Semeiotics (SISBQ)

www.semeioticabiofisica.it

www.sisbq.org

www.sergiostagnaro.wordpress.com

 

Segno di Sideri: il Cancro del Seno sconfitto con la Prevenzione Pre-Primaria e Primaria, secondo la Semeiotica Biofisica Quantistica

In Italia non esiste la Prevenzione Pre-Primaria e Primaria, per esempio del Cancro, perché ai Medici non è insegnata la Semeiotica Biofisica Quantistica.

Se le numerose Costituzioni SBQ e i dipendenti Reali Rischi Congeniti non sono conosciuti dalla presente Medicina nata a Framingham nel 1948,  è impossibile realizzare la vera prevenzione, applicata su vasta scala e in soggetti razionalmente selezionati dalla nascita, da sottoporre tempestivamente alla Terapia Quantistica: www.sisbq.org e www.semeioticabiofisica.it

Verrà un giorno in cui i responsabile della presente Strage degli Innocenti dovranno rispondere davanti ad una Magistratura liberatasi da negative influenze politiche.

Stranamente nessuno, Medico, Politico, Religioso, Bioetico, Sociologo, Difensore dei Consumatori, e altro, ricorda che Christian Barnard, dopo il primo trapianto di cuore disse ai giornalisti che se invece di essersi dedicato al trapianto cardiaco si fosse dedicato alla prevenzione primaria della CAD avrebbe salvato milioni di persone e non una soltanto.

Non dimentichiamo che i trapiantati sono malati cronici!

Piangere sull’epidemia di cancro al seno, organizzare inutili giornate rosa con madrine affascinanti e formose, raccogliere soldi con tutti i mezzi possibili, si sono rivelati strumenti inefficaci per combattere il cancro al seno.

La mia via di lotta clinica, non costosa, al tumore maligno del seno comprende il Segno di Sideri (1-4).

Fino a quando, con l’aiuto dei servili media, nessuna autorità sanitaria competente oserà diffondere i reali progressi della Medicina Basata sul Singolo Paziente, rivelando l’assoluta mancanza di volontà di sottoporre a falsificazione la Teoria Semeiotico-Biofisico-Quantistica, e continuerà ad attendere il farmaco anticancro miracoloso, ma impossibile, perché fondato sulla errata visione della presente Medicina, secondo cui la patologia è intesa nel senso di Rudolph Virchow e non come alterazione della complessa informazione intra- e inter-cellulare, che sta alla base della biologia, fondata principalmente sulla citopatia mitocondriale, ICAEM, scoperta nel 1980,  l’epidemia cancro continuerà ad aumentare.

1) Sergio Stagnaro. Sideri’s Sign in bedside Recognizing in one second Breast Cancer, even in initial Stage of Inherited Real Risk. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2014/08/08/brca1-brca2-palb2-no-grazie-piu-preciso-il-segno-di-sideri/

BRCA1, BRCA2, PALB2 … NO GRAZIE. Più preciso il Segno di Sideri.

2) Sergio Stagnaro. Perché il Segno di Sideri non è confrontato con la TAC Spirale a 3D e altre sofisticate Metodiche? https://sergiostagnaro.wordpress.com/2014/07/28/perche-il-segno-di-sideri-non-e-confrontato-con-la-tac-spirale-a-3d-e-altre-sofisticate-metodiche-tomografiche/

3) Sergio Stagnaro.Cosa Caratterizza la Prevenzione Primaria SBQ del Cancro al Seno? Seguito. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2014/09/22/cosa-caratterizza-la-prevenzione-primaria-sbq-del-cancro-al-seno-seguito/

 

4) Sergio Stagnaro (2014). Prevenzione Pre-Primaria e Primaria, Semeiotico-Biofisico-Quantistica, del Cancro del Seno. Conferenza, I Festival Nazionale dell’Acqua, Porretta Terme, 19 Settembre 2014, Auditorium Hotel Santoli. Video, http://www.sisbq.org. http://www.youtube.com/watch?v=xYTnTQaSXr0

Lettera Aperta a Papa Francesco, Firmatario dell’Enciclica Laudato Si’.

Caro Papa Francesco,   ho letto l’enciclica, da te firmata: La Santa Sede LETTERA ENCICLICA LAUDATO SI’ DEL SANTO PADRE FRANCESCO SULLA CURA DELLA CASA COMUNE.

Molte sono le delusioni sorte da questa lettura. In verità,  non penso siano attribuibili solo alla mia intelligenza.   Per esempio:

20. Esistono forme di inquinamento che colpiscono quotidianamente le persone. L’esposizione
agli inquinanti atmosferici produce un ampio spettro di effetti sulla salute, in particolare dei più
poveri, e provocano milioni di morti premature. Ci si ammala, per esempio, a causa di inalazioni di
elevate quantità di fumo prodotto dai combustibili utilizzati per cucinare o per riscaldarsi. A questo
si aggiunge l’inquinamento che colpisce tutti, causato dal trasporto, dai fumi dell’industria, dalle
discariche di sostanze che contribuiscono all’acidificazione del suolo e dell’acqua, da fertilizzanti,
insetticidi, fungicidi, diserbanti e pesticidi tossici in generale. La tecnologia che, legata alla finanza,
pretende di essere l’unica soluzione dei problemi, di fatto non è in grado di vedere il mistero delle
molteplici relazioni che esistono tra le cose, e per questo a volte risolve un problema creandone
altri.

Se l’inquinamento colpisce tutti, come sta scritto sopra, ma solo una parte si ammala, qualcuno avrebbe potuto suggerirti che non siamo nati tutti uguali, dal punto di vista biologico, non di fronte a Dio (Stagnaro Sergio. Not all mice are created equal! BioMedCentral Physiology, 3 December, 2009. http://www.biomedcentral.com/1472-6793/9/21/comments#384660) e che sono le Costituzioni che ci contraddistinguono nella dimensione biologica (Stagnaro S., Stagnaro-Neri M., Le Costituzioni Semeiotico-Biofisiche.Strumento clinico fondamentale per la prevenzione primaria e la definizione della Single Patient Based Medicine. Travel Factory, Roma, 2004. http://www.travelfactory.it/libro_costituzionisemeiotiche.htm), basate sulle mutazioni genetiche che oggi siamo in grado di valutare con un fonendoscopio dalla nascita (Stagnaro Sergio. Biological System Functional Modification parallels Gene Mutation. http://www.Nature.com, March 13, 2008, http://blogs.nature.com/nm/spoonful/2008/03/gout_gene.html).

Tutto questo, Santo Padre, avresti potuto scriverlo a chiare lettere per il bene dei piccoli e del SSN: la Prevenzione Pre-Primaria e Primaria deve essere riservata esclusivamente a coloro che sono realmente colpiti dai Reali Rischi Congeniti, Dipendenti dalle relative Costituzioni.  Terrorizzare la gente non predisposta a determinate patologie sottoponendola a SCREENING, prevenzione secondaria, riduttiva ma redditizie e politicamnte corretta,   è tipico di una cultura medievale, che non si addice alla nostra civiltà dell “Atomo al suo Vertice”.

108. Non si può pensare di sostenere un altro paradigma culturale e servirsi della tecnica come di  un mero strumento, perché oggi il paradigma tecnocratico è diventato così dominante, che è molto difficile prescindere dalle sue risorse, e ancora più difficile è utilizzare le sue risorse senza essere
dominati dalla sua logica. È diventato contro-culturale scegliere uno stile di vita con obiettivi che
almeno in parte possano essere indipendenti dalla tecnica, dai suoi costi e dal suo potere
globalizzante e massificante. Di fatto la tecnica ha una tendenza a far sì che nulla rimanga fuori
dalla sua ferrea logica, e «l’uomo che ne è il protagonista sa che, in ultima analisi, non si tratta né
di utilità, né di benessere, ma di dominio; dominio nel senso estremo della parola».[87] Per questo
«cerca di afferrare gli elementi della natura ed insieme quelli dell’esistenza umana».[88] Si
riducono così la capacità di decisione, la libertà più autentica e lo spazio per la creatività
alternativa degli individui.

Parole sante, Francesco, ma che si potevano esprimere in un modo  certamente più chiaro, univoco ed efficace, cioè con la forza dell’esempio concreto, che esplica meglio la valenza astratta del concetto. Per esempio, la tecnica, messa a disposizione dei Medici, Laboratorio- e Dipartimento delle Immagini-Dipendenti, da parte del Potere Economico, permette di fare diagnosi di Cancro del Panreas, ma tardivamente,  perché il cancro “in potenza”, come Reale Rischio Congenito Oncologico,  è presente dalla nascita e potrebbe essere stato diagnosticato agevolmente con un fonendoscopio decenni e decenni prima, se i mezzi di informazione, compreso l’OSSERVATORE ROMANO, lo potessero scrivere senza creare cataclismi ( https://sergiostagnaro.wordpress.com/2015/06/17/early-bedside-diagnosis-of-pancreas-cancer-starting-from-its-oncological-terrain-dependent-inherited-real-risk/).

In parole chiare, esistono molte forme di inquinamento, tra cui quello che vanifica ed umilia l’informazione.

113. D’altronde, la gente ormai non sembra credere in un futuro felice, non confida ciecamente in  un domani migliore a partire dalle attuali condizioni del mondo e dalle capacità tecniche. Prendecoscienza che il progresso della scienza e della tecnica non equivale al progresso dell’umanità e della storia, e intravede che sono altre le strade fondamentali per un futuro felice. Ciononostante, neppure immagina di rinunciare alle possibilità che offre la tecnologia. L’umanità si è modificata profondamente e l’accumularsi di continue novità consacra una fugacità che ci trascina in
superficie in un’unica direzione. Diventa difficile fermarci per recuperare la profondità della vita. Se
l’architettura riflette lo spirito di un’epoca, le megastrutture e le case in serie esprimono lo spirito
della tecnica globalizzata, in cui la permanente novità dei prodotti si unisce a una pesante noia.
Non rassegniamoci a questo e non rinunciamo a farci domande sui fini e sul senso di ogni cosa.
Diversamente, legittimeremo soltanto lo stato di fatto e avremo bisogno di più surrogati per
sopportare il vuoto.

Concetti profondi e nobili, Santo Padre, che meriterebbero troppo spazio e troppo tempo per essere analizzati a fondo e portati a livello dell’uomo della strada: il mondo oggi corre veloce, senza però potersi sbarazzare dalla noia e dalla sfiducia nel futuro. Se la gente non confida ciecamente in  un domani migliore a partire dalle attuali condizioni del mondo e dalle capacità tecniche, la causa non è della gente, ma dei suoi cattivi maestri, tra cui non pochi dei tuoi dipendenti.  impegnati a tempo pieno nella salvezza “del” mondo, piuttosto che nella salvezza “dal” mondo.

In altre parole, vedo in giro troppe coscienze sinonimo di sensibilità, ma poche coscienze empedoclee.

115. L’antropocentrismo moderno, paradossalmente, ha finito per collocare la ragione tecnica al di sopra della realtà, perché questo essere umano «non sente più la natura né come norma valida,  né come vivente rifugio. La vede senza ipotesi, obiettivamente, come spazio e materia …..  da sfruttare e fare soldi, aggiungo io.

Per esempio, in Medicina. Perché nessuno vuole cambiare i paradigmi attuali inefficaci, fallimentari,   per affrontare seriamente e positivamente malattie come la Cardiovascolopatia, il DM tipo2, l’Osteoporosi, il Cancro, che sono epidemie in continuo aumento? Perché nessun mezzo di informazione, compreso l’OSSERVATORE ROMANO, lo può scrive?

Sergio Stagnaro. Two Clinical Evidences corroborating Microcirculatory QBS Theory of Atherosclerosis. Lectio Magistralis, IV Meeting of Quantum Biophysical Semeiotics International Society, May 4-5, 2013, Porretta Terme, Bologna, Auditorium, Hotel Santoli. Journal of QBS, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/atherotheory_evidences.pdf
35 ….. realizzare un’opera nella quale gettarsi tutto, e non importa che cosa ne risulterà».[92] In tal modo, si sminuisce il valore intrinseco del mondo. Ma se l’essere umano non riscopre il suo vero posto,
non comprende in maniera adeguata sé stesso e finisce per contraddire la propria realtà. «Non
solo la terra è stata data da Dio all’uomo, che deve usarla rispettando l’intenzione originaria di
bene, secondo la quale gli è stata donata; ma l’uomo è donato a sé stesso da Dio e deve, perciò,
rispettare la struttura naturale e morale, di cui è stato dotato».[93]

Parole ispirate, Papa Francesco,  che vanno diritte al mio cuore infartuato dal 9 luglio del 2001:  il Reale Rischio Congenito di Cardiopatia Ischemica allora non era stato ancora scoperto. Purtroppo, oggi,  anche se scoperto da me nell’Autunno del 2000 e consegnato a una vasta Letteratura autorevole, nemmeno in Vaticano è conosciuto, anche se Politici di alto lignaggio, Giornalisti, Professori Docenti di Medicina e a Riva Trigoso moltissimi miei amici-ex-pazienti  guariscono dalla predisposizione alla CAD, e non solo,  con la non costosa Terapia Quantistica.

Stagnaro Sergio. CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. International Atherosclerosis Society. http://www.athero.org, 29 April, 2009 http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp

Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php

Pyatakovich F.A., Stagnaro S., Caramel S., Yakunchenko T.I., Makkonen K.F., Moryleva O.N. Background Millimeter Radiation Influence in Cardiology on patients with metabolic and pre-metabolic syndrome. Journal of Infrared and Millimeter Waves, , Shanghai, China
http://journal.sitp.ac.cn/hwyhmb/hwyhmben/ch/reader/view_abstract.aspx?file_no=120750&flag=1

Sergio Stagnaro and Simone Caramel. The Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease, Nature PG., EJCN, European Journal Clinical Nutrition, Nature PG., http://www.nature.com/ejcn/journal/v67/n6/full/ejcn201337a.html [Medline]

Santo Padre, prego Dio, in cui credo per Ragione e poi per Fede, che ti faccia assistere da un Nedico esperto in Semeiotica Biofisica Quantistica.

Con Amore.

Sergio Stagnaro

Quale Sostanza connette Dio con San Valentino, l’Amore, la Biologia Molecolare, lo Schizofrenico e tutto questo con me

San Valentino è la festa degli Innamorati e quindi anche di chi è innamorato della Medicina Basata sul Singolo Paziente.

Quando ero un bambino pensavo, ragionavo e mi comportavo da bambino. Poi sono cresciuto e ho dimesso le cose da bambino. Allora accarezzano i bambini, sorridevo loro, li stringevo tra le braccia e li baciavo, felice per il sorriso del loro volto, il sorriso stesso del primo giorno della creazione.

Oggi, invece, quando vedo un bambino mi chiedo da quali Costituzioni è colpito e da quali Reali Rischi Congeniti è affetto. Poi dico a me stesso: “Se non elimino le Spade di Damocle sospese sulla sua testa, divento un complice di coloro che, al di qua e al di là del Tevere, nulla fanno per fermare la Strage degli Innocenti, comportandosi da untori-suicidi-omicidi, corroborando la definizione di Era dei Lumi Spenti”.

Nel 1955, durante il mio ultimo anno di studio della Medicina all’Università di Genova-San Martino, chiesi al Dio di Abramo, Giosuè e Giacobbe, come fosse possibile che Lui, Amore e Giustizia, avesse riservato le splendide bellezze della Biologia Molecolare soltanto a pochi prediletti, ospiti di celebri Laboratori, precludendole ai piccoli, noi Medici di MG.

Ben presto trovai la risposta: gli uomini non avevano ancora compreso che esisteva senza alcun dubbio la possibilità di valutare in modo affidabile, sebbene indiretto, gli eventi biologico-molecolari usando un comune fonendoscopio, ma consideravano una simile scoperta non realizzabile. Poi, come dice Einstein, è arrivato uno sprovveduto che non lo sapeva e ha fatto la scoperta.

Grazie alla Semeiotica Biofisica Quantistica e alla Microangiologia Clinica è possibile, semplice e rapido valutare quantitativamente gli eventi biologico-molecolari di qualsiasi cellula, in modo indiretto ma certamente affidabile.

Recentemente, a Borgaro Torinese in un Convegno Internazionale organizzato presso l’Auditorium dell’Hotel Atlantic in modo esemplare dall’amica Rosanna Aronne, Amore-Universo http://amoreuniverso.it/it, ho spiegato come valutare con un fonendoscopio la produzione insulinica nelle cellule Beta-insulari e la sensibilità dei recettori dell’insulina negli organi bersaglio.

L’attività di una cellula si svolge in due tempi successivi, cioè in modo bifasico. Nella prima fase, col sopraggiungere dell’onda di depolarizzazione si aprono nei tubuli traversi i recettori del Ca++, di tipo didropiridinico, notoriamente di due tipi, voltaggio dipendenti. Una modesta quantità di questo jone penetra nella cellula in un sito citoplasmatico contrapposto ai canali rianodinici del Ca++, situati nella membrana del RE.

Il calcio – liberato dalle proteine Ca-sequestrine e reticoline – esce dal RE perché il canale Sarc, dipendente dal fosfolambano, al momento è inattivo per la mancata fosforilazione del suo regolatore.

Conseguenza dell’accumulo di Ca – fenomeno noto come Calcium Sparkling, “scintilla del calcio” – questo jone da un lato penetra mel mitocondro, stimolando la fosforilazione ossidativi e quindi la produzione di ATP, che sarà consumato nella seconda fase dell’attività cellulare, e dall’altro lato mette in moto i fenomeni di contrazione tubulari, che espellono le vescicole contenenti insulina.

Il massimo consumo di ATP avviene infatti nella seconda fase dell’attività cellulare, finalizzato ad espellere il Ca dalla cellula verso l’interstizio ma soprattutto verso il RE attraverso i recettori Sarc attivati ora dal fosfolambano attivo perché fosforilato. Per evitare l’aumento della pressione osmotica il Ca vienelegato dalle proteine nominate sopra, permettendo cos’ altro ingresso dello jone nel RE,

Il Ca mitocondriale, il cui livello oscilla nelle condizioni normali, è eliminato mediante l’apertura dei Pori di Transizione Mitocodriali, per impedire che l’eccessivo accumulo dello jone causi lo stress del RE e quindi la morte del mitocondrio ed infine l’apoptosi cellulare,

Come, dunque, può il Medico, che dispone soltanto di un semplice fonendoscopio, riconoscere il fisiologico svolgimento di questi eventi biologico-molecolari?

Il normale funzionamento dei mitocondri, da cui dipende non solo il fisiologico livello di energia libera endocellulare, indispensabile alla vita cellulare, è anche alla base della sintesi dei Fe/S-clusters, del metabolismo del ferro, della sintesi di biotina e altre proteine e della formazione di Proteine Fe/S – combinazione dei Fe/S-clusters con rispettive Apo-Proteine – sintesi finalizzata alla riparazione e alla nuova formazione del nDNA, senza dimenticare che, attraverso la proteina RTL-1, i Fe/S-clusters controllano la normale lunghezza dei telomeri.

Oggi il medico può valutare al letto del malato il livello di Energia libera istangica, la normale struttura e funzione delle membrane cellulari e dei glicocalici, nonché il modo di essere e di funzionare dell’Istangio di Comel: www.sisbq.org e www.semeioticabiofisica.it

In conclusione, il Medico che conosce la Semeiotica Biofisica Quantistica è in grado di esprimere giudizi sulla vita biologica di tutti i tessuti, con favorevoli ripercussione sulla Diagnosi, Diagnosi differenziale, Monitoraggio terapeutico e sulla Ricerca Clinica.

Sistema Biologico Adiposo, Infiammazione e Rischio di Cardiovascolopatia. Originale valutazione Semeiotico-Biofisico-Quantistica.

Come affermava Ippocrate (400 a. D.), la morte improvvisa è più frequente negli obesi che nei normo-peso e magri. Questa affermazione è rimasta senza spiegazione per secoli, perché l’ipercolesterolemia fu per molti anni la teoria patogenetica dominante dell’aterosclerosi, specialmente dopo il desolante e sponsorizzato Framingham Heart Study (V. lavori critici in questo sito).

Nonostante il persistere valido di alcuni aspetti di questa gettonata ipotesi in-side out, ora sappiamo che le connessioni tra obesità, arterie con depositi lipidici, e la cardiopatia ischemica sono ben più complessi di quanto finora ammesso (1) e che l’infiammazione recita una parte importante nel progredire, non nell’insorgenza, della ATS, che può colpire esclusivamente individui con Reale Rischio Congenito di CVD con e senza quello di CAD.

Per approfondire l’argomento, invito il Lettore a prendere conoscenza dei numerosi articoli sulla Teoria Microcircolatoria SBQ dell’Aterosclerosi, molti di essi scritti con la collaborazione preziosa di Simone Caramel: www.sisbq.org e in www.semeioticabiofisica.it.

Certamente nell’ATS troviamo elevati markers di infiammazione sistemica (2). Dal punto di vista clinico, la SBQ corrobora l’importante ruolo patogenetico dell’infiammazione nell’aterogenesi a partire dai primi anni di vita, in soggetti con RRC di CVD, dipendente dalla Costituzione Aterosclerotica. Infatti si osservano interessanti dati patologici della SBQ, per esempio, i valori parametrici del riflesso arteria- e cardio-gastrico aspecifico, del riflesso epato-gastrico aspecifico da stimolazione ungueale dei trigger-points epatici (PCR), dati assai indicativi della presenza di infiammazione. Elevati livelli di PCR e di substrati della cascata respiratoria sono risultati associati a fattori di rischio di IMA, come obesità, Diabete Mellito e Angina pectoris (3).

Purtroppo, per molti decenni il significato patogenetico dell’infiammazione sistemica, oggi valutati con un fonendoscopio (V. Articolo introduttivo, https://sergiostagnaro.wordpress.com/2014/05/26/il-sistema-biologico-adiposo-valutato-con-la-semeiotica-biofisica-quantistica-ghiandola-endocrina-ed-affidabile-sensore/ ) sono stati offuscati dalla vasta ricerca sulle lipoproteine, rivelatasi inefficace nel fermare l’epidemia di CVD, prima causa di morte nel mondo. Solo successivamente gli AA. hanno rivolto la loro attenzione all’importante ruolo patogenetico svolto dall’infiammazione sistemica. In realtà, l’infiammazione vasoparietale non è una conseguenza reattiva dell’aterogenesi, ma un significativo “fattore aggravante”, a partire dal primo anno, secondo la Teoria Microcircolatoria SBQ dell’Aterosclerosi. Adipociti ipertrofici in obesi e le cellule stromali del sistema biologico adiposo aggravano, in alcuni individui ma non in tutti, l’infiammazione sistemica, come segnalato nel lavoro introduttivo in rete in La Voce di SS..

Ora sappiamo che l’infiammazione sistemica, diagnosticata anche clinicamente con un fonendoscopio grazie alla SBQ, media molteplici meccanismi nella ben nota, ma finora scarsamente chiarita, associazione tra obesità, CVD, DM tipo 2, dislipidemia, ipertensione e sindrome metabolica.

In realtà, mediante le Costituzioni SBQ e i relativi Reali Rischi, la SBQ, con il contributo essenziale della Diagnostica Psicocinetica (4-11), permette di comprendere chi tra gli obesi sono quelli predisposti a queste patologie, grazie alla originale ed affidabile indagine clinica, di seguto descritta, che permette di eseguire in modo rapido, affidabile e senza spesa la valutazione del SBA dimostrandone la partecipazione attiva alla sistemica infiammazione.

Per esempio, nel sano, dove è negativo il riflesso gastrico aspecifico da infiammazione (= stimolazione dei vari trigger-points con pressione ungueale), il Tempo di Latenza del riflesso cardio- e vascolo-gastrico aspecifico è 10 sec. e rimane invariato anche dopo 10 sec. di stimolazione del SBA sia sottocutaneo sia viscerale, dimostrando una normale ossigenazione nei sistemi biologici esaminati.

Al contrario, nel soggetto cardiopatico ischemico, normo-peso oppure obeso, la pressione ungueale applicata sopra un qualsiasi punto del precordio, a seguito della Realtà non-locale, dopo un Tempo di latenza inferiore ai fisiologici 10 sec., in relazione alla gravità della CAD, provoca il Riflesso gastrico-aspecifico, tipico dell’infiammazione.

Interessante il fatto che se si ripete la stessa valutazione dopo 10 sec. di stimolazione del SBA, sia sottocutaneo sia viscerale, mediante pressione digitale, nel secondo caso la stimolazione è virtuale, cioè realizzatoa col pensiero, secondo la Diagnostica Psicocinetica (4-11) il tempo di latenza dello stesso riflesso si riduce significativamente, dimezzandosi nei confronti del valore parametrico basale, ad indicareil ruolo essenziale del SBA nella infiammazione sistemica.

Infine, il Segno di Gentile (pressione digitale di media intensità applicata sopra il precordio = ossigenazione coronarica e miocardica), mostra un Tempo di Latenza diminuito di base (> 8 sec.), peggiorando in modo significativo dopo stimolazione del SBA, a causa delle citochine infiammatorie liberate durante questa manovra.
Bibliografia

1) Anders H. Berg, Philipp E. Scherer. Adipose Tissue, Inflammation, and Cardiovascular Disease. Circulation Research. 2005; 96: 939-949 doi: 10.1161/​01.RES.0000163635.62927.34

2) Lowe G. The relationship between infection, inflammation, and cardiovascular disease: an overview. Ann Periodontol. 2001; 6: 1–8. Medline

3) Rolff J, Siva-Jothy MT. Invertebrate ecological immunology. Science. 2003; 301: 472–475.

4) Sergio Stagnaro (2012). Semeiotica Biofisica Quantistica. Diagnostica Psicocinetica. E-book in rete nel sito http://www.sisbq.org; http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dp_libro.pdf

5) Stagnaro Sergio. Diagnostica Psicocinetica, Evoluzione della Semeiotica Biofisica Quantistica. 30 maggio 2009, URLs: http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4823 ; http://www.semeioticabiofisica.it/semeioticabiofisica/Biografia.htm ; http://xoomer.virgilio.it/piazzetta/professione/professione.htm; http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=11161&Itemid=47; http://fai.informazione.it/search.aspx?whclau=quantistica+; http://ilfattorec.forumfree.net/?t=40120464&view=getlastpost#lastpost

6) Sergio Stagnaro. Psychokinetic Diagnostics, Quantum Biophysica Semeiotics Evolution. http://sciphu.com/. , 12 March 2010, http://sciphu.com/2010/03/psychokinetic-diagnostics-quantum.html and http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/2010/03/psychokinetic-diagnostics-quantum.html

7) Caramel S., Stagnaro S. Quantum Biophysics Semeiotics and Psychokinetic Diagnostics. 7 luglio 2010, http://ilfattorec.altervista.org/DP.pdf

8) Sergio Stagnaro. Psychokinetic Diagnostics Practical Aspects. http://www.sci-vox.com, 2010-08-12, http://www.sci-vox.com/stories/submit.html

9) Sergio Stagnaro. Psychokinetic Diagnosis and two Dimensions of Time, T1 and T2. http://www.sci-vox.com, 23 August, 2010. http://www.sci-vox.com/stories/submit.html

10) Sergio Stagnaro. Psychokinetic Diagnostics. Mind, Matter and Energy-Information. http://www.sci-vox.com, 16 September, 2010. http://www.sci-vox.com/stories/story/2010-09-16psychokinetic+diagnostics.+mind%2C+matter+and+energy-information..html

11)) Simone Caramel and Sergio Stagnaro (2011). Quantum Biophysics Semeiotics and Psychokinetic Diagnostics. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dp.pdf

Tag Cloud