Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Articoli con tag ‘Cardiologia Semeiotico-Biofisico-Quantistica’

Minima Moralia: Meditazioni sulla Medicina offesa. ParteI. I Cardiologi nel terzo millennio.

 

“La vita non vive”

“Le potenze oggettive determinano l’esistenza individuale

fin negli anditi più riposti.”

(Adorno).

A Dio piacendo, intendo dedicare un trittico ad una riflessione sull’origine e sulle cause della triste sorte della presente Medicina. Entrata in me da tempo senza più abbandonarmi, quasi il Canto della mia ondina Lorelei, questa riflessione desidero ora parteciparla agli uomini, soprattutto Medici, di buona volontà, perché essa si è rivelata, nel corso degli ultimi sessant’anni, di primaria importanza nel risollevare la Medicina, Arte e Scienza, alla perduta dignità, terminata nel 1948 col disgraziato e sponsorizzato Framingham Heart Study e poi esitata progressivamente e tristemente nella attuale degenerazione.

Solo così il Lettore comprenderà che scrivere un articolo sulla Medicina Fondata sul Singolo Paziente, e non sull’Evidenza Basata su grandi Numeri, dopo Framinghan “non è barbaro”, ma un segno d’Amore per l’umanità sofferente.

Questo primo articolo, dedicato ai Cardiologi, inizia con una mail – la cui pubblicazione era stata da me anticipata all’illustre Destinatario, come si legge nel testo, inviata a seguito di una incauta risposta, peraltro assai significativa ed illuminante, scritta nel sito del Corriere della Sera. Leggiamo:

http://forum.corriere.it/cardiologia/04-05-2008/cuore_sano_diagnosticato_in_un_secondo-1058710.html

Sergio Stagnaro domenica, 04 maggio 2008
Cuore sano diagnosticato in un secondo?

Egr. Prof. Crea,

Su internet si legge che con la Semeiotica Biofisica Quantistica è possibile riconoscere sano il cuore in un secondo (sic!) semplicemente utilizzando un semplice fonendoscopio. Perché la notizia non viene controllata dagli addetti ai lavori?

 

  1. Team Cardiologia domenica, 04 maggio 2008

Bisogna sempre diffidare dei metodi che garantiscono di far riconoscere la ?normalit?? del cuore in un secondo! Comunque, chi ha ideato il metodo ha molte riviste e Congressi scientifici a disposizione dove poter presentare i suoi dati e convincere gli ?addetti ai lavori?! (gl)

Dopo sei anni sono venuto casualmente a conoscenza della risposta, riferita sopra, come si legge nella seguente mail inviata al Prof Filippo Crea:

——– Messaggio Inoltrato ——–

Oggetto: Studiare di più e scrivere meno
Data: Mon, 15 Dec 2014 14:43:51 +0100
Mittente: Sergio Stagnaro <dottsergio@semeioticabiofisica.it>
A: fcrea@rm.unicatt.it

Prof. Filippo Crea,
Università Cattolica, Roma,

un amico mi ha segnalato la sua desolante ed imbarazzata risposta ad  una mia domanda, che certamente  non avrei mai letto: a 83 aa. spendo il poco tempo rimastomi in modo differente.  Non le nego che mi sento offeso profondamente dalle sue insinuanti,  gratuite affermazioni, facilmente confutabili, scritte sotto l’impulso di un malcelato sconforto.
Ecco l’incipit della mail dell’amico mio:
Caro Sergio, è un’ottima notizia (l’invito ricevuto dall’Harvard Research Institute & New England Journal of Medicine a partecipare ad una discussione da loro avviata. NdR!) mi consola rispetto ad una cosa che ho trovato ieri  in risposta ad una tua sollecitazione. Leggo in questo sito:

CORRIERE DELLA SERA.it – Forum – Cardiologia

CORRIERE DELLA SERA.it – Forum – Cardiologia

Cuore sano diagnosticato in un secondo? Egr. Prof. Crea,

Lei, Prof Filippo Crea, scrive delle affermazioni imprudenti … per usare un  eufemismo:  V Allegato (L’Allegato contiene il file “CAD IRR, bibliografia completa” con 33 articoli su questo argomento, alcuni di essi sono in Bibliografia. NdR!).

Pensi che l’International Atheroscleosis Society anni or sono mi invitò a scrivere un Commentary su CAD Inherited Real Risk, che cardiologi come lei non hanno letto e se letto, non compreso  nei suoi meccanismi fisiopatologici!   Infatti,   i cardiologi, incluso Lei e quelli della  della SIC,  ignorano la Semeiotica Biofisica Quantistica Cardiologica  e purtroppo non conoscono  il Segno di Caotino che, se fosse applicato di routine,  risparmierebbe molte vite umane, tra cui quelle di giovani atleti professionisti, componenti la Strage degli Innocenti.
Posso dimostrare  quanto appena affermato se  Lei avesse il coraggio di accettare con me un pubblico confronto visitando malati  con l’unico obsoleto strumento  sempre a disposizione: il fonendoscopio.
Le offro anzi una arma in più  per attaccarmi: la Diagnostica Psicocinetica: Sergio Stagnaro.  Semeiotica Biofisica Quantistica. Diagnostica Psicocinetica. E-book in rete nel sito  www.sisbq.org; http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dp_libro.pdf
L’articolo lo può scaricare gratuitamente, come tutti i miei lavori.

Col semplice aiuto, per esempio, di una foto, grazie alla presenza in essa di fotoni del fotografato, l’esaminatore che conosce la SBQ può stabilire un intreccio – entanglement –  con l’esaminando, attraverso cui inviare e ricevere informazioni.

Mi limito a questo semplice esempio: l’esaminando mostra netto  il Segno di Caotino positivo? Allora successivamente l’esaminatore indaga il micro- e macro-circolo coronarico e trova – nell’esempio, ovviamente –  il Reale Rischio Congenito in “evoluzione” nella coronaria discendente posteriore e in suoi rami nella parete inferiore del VS.
Se poi trovasse positiva, per puro caso,  ed intensa l’ICAEM e il dipendente Terreno Oncologico, l’esaminatore procede nella indagine dei vari sistemi biologici per l’accertamento e la localizzazione del possibile Reale Rischio Congenito di Cancro; poniamo, sempre per caso e solo per caso, di diagnosticarlo nel lobo sinistro della prostata.
Se infine, sempre come esempio, trovasse patologico il terzo Riflesso Cieco-Gastrico aspecifico (= segno aspecifico di patologia esofagea) l’attenzione del Medico aggiornato – non certo del Laureato odierno in Medicina –  sarebbe attirarta sull’esofago, dove, sempre per esempio, troverà una Esofagite da Refusso Gastro Esofageo ed ERNIA Jatale.
A questo punto che fare ad un simile, ipotetico soggetto? Sottoporlo alla  Terapia Quantistica: http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/tq.pdf
Se non ricevo, e solo se non ricevo, una sua risposta entro due giorni, metto in rete in La Voce di SS, www.sergiostagnaro.wordpress.com, un articolo su questo argomento  il cui incipit sarà rappresentato dalla presente mail.

Sono ben lieto di fornirle, se le desidera, ulteriori informazioni sulla SBQ, di cui  molti articoli li trova nella Letteratura più autorevole: 23 pubblicazioni sono  Medline.

Le auguro una Buona giornata

Dr Sergio Stagnaro
in Pensione dall’Ottobre 200o
www.sisbq.org
www.semeioticabifisica.it

Il Prof. Filippo Crea non mi ha risposto e, come preannunciatogli, pubblico la mail, assai interessante per la presente riflessione.

Un Cardiologo, docente universitario o primario, posto di fronte ad un Collega, Medico di MG. in pensione da 14 anni, che scrive di essere pronto ad un confronto pubblico con qualsiasi Cardiologo per dimostrare che la Semeiotica Biofisica Quantistica permette al Medico “aggiornato” di porre, in meno di dieci secondi, diagnosi di CAD “potenziale”, silente, in atto, e di riconoscere la coronaria colpita, non può non sperimentare un profondo imbarazzo, sapendo perfettamente che uno, sano di mente, non rischia di buttare al vento 60 aa. di ricerca incesante, esponendosi tanto apertamente a Colleghi Laboratorio- e Dipartimento delle Immagini-Dipendenti,  senza possedere validi strumenti clinici a sua disposizione, in questo caso alla base della Cardiologia Semeiotico-Biofisico-Quantistica  (4-16).

 

To be continued …

 

Bibliografia.

1) Stagnaro S. Un Commento sul NYTimes spiega la Causa della Strage degli Innocenti, ignorata in Italia. https://sergiostagnaro.wordpress.com/tag/framingham-heart-economic-study/

2) Stagnaro S. Frontiers in Endocrinology: la Fine dell’Epidemia diabetica è iniziata. https://sergiostagnaro.wordpress.com/2013/02/26/frontiers-in-endocrinology-la-fine-dellepidemia-diabetica-e-iniziata/

3) Stagnaro S. Teoria Microcircolatoria SBQ dell’Aterosclerosi di Stagnaro-Caramel. Ultima Lezione. Il Non-Detto dal Framingham Heart Economic Study! https://sergiostagnaro.wordpress.com/2012/11/30/teoria-microcircolatoria-sbq-dellaterosclerosi-di-stagnaro-caramel-ultima-lezione-il-non-detto-dal-framingham-heart-economic-study/

4) Stagnaro Sergio.    CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. International Atherosclerosis Society. www.athero.org, 29 April, 2009  http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp

5) Sergio Stagnaro Bed-side biophysical semeiotic recognizing CAD “inherited real risk” and overt CAD, event silent. l: (18 October 2003). www.bmj.com, http://www.bmj.com/cgi/eletters/327/7420/895

6) Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology, 2007. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php

7) Stagnaro Sergio.   Bedside Evaluation of CAD biophysical-semeiotic inherited real risk under NIR-LED treatment. EMLA Congress, Laser Helsinki August 23-24, 2008. “Photodiagnosis and photodynamic therapy”, Elsevier, Vol. 5 suppl 1 august 2008 issn 1572-1000.

8) Sergio Stagnaro (2012). I Segni di Caotino* e di Gentile** nella Diagnosi di Reale Rischio Congenito di CAD e di Infarto Miocardico, ancorché iniziale o silente. Fisiopatologia e Terapia. Lectio Magistralis. III Convegno della SISBQ, 9-10 Giugno 2012, Porretta Terme (Bologna). http://www.sisbq.org. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/presentazione_stagnaro_it.pdf ; English version: http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/presentazione_stagnaro_eng.pdf

9) Simone Caramel and Sergio Stagnaro (2012).  Vascular calcification and Inherited Real Risk of lithiasis. Front. In Endocrin. 3:119. doi: 10.3389/fendo.2012.00119

http://www.frontiersin.org/Bone_Research/10.3389/fendo.2012.00119/full [MEDLINE].

10) Sergio Stagnaro and Simone Caramel.  The Key Role of Vasa Vasorum Inherited Remodeling in QBS Microcirculatory Theory of Atherosclerosis. Frontiers in Epigenomics and Epigenetics. http://www.frontiersin.org/Epigenomics_and_Epigenetics/10.3389/fgene.2013.00055/full [MEDLINE]

11) Sergio Stagnaro. CAD Inherited Real Risk In Preventing Myocardial Infarct. http://www.sci-vox.com, 13 September, 2010.  http://www.sci-vox.com/stories/story/2010-09-13cad+inherited+real+risk+in+preventing++myocardial+infarct..html

12) Pyatakovich F.A., Stagnaro S.,   Caramel S., Yakunchenko T.I., Makkonen K.F., Moryleva O.N.  Background Millimeter Radiation Influence in Cardiology on patients with metabolic and pre-metabolic  syndrome. Journal of Infrared and Millimeter Waves, , Shanghai, China http://journal.sitp.ac.cn/hwyhmb/hwyhmben/ch/reader/view_abstract.aspx?file_no=120750&flag=1

13) Sergio Stagnaro, Simone Caramel. Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease: pathophysiology, diagnosis and primary prevention. Epidemiology and Cardiovascular Prevention. Brief Communication. 8th International Congress of Cardiology in the internet. Published: 28 October 2013. FAC Federaciòn Argentina de Cardiologia http://fac.org.ar/8cvc/llave/tl054_stagnaro/tl054_stagnaro.php

14) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. The Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease, Nature PG., EJCN, European Journal Clinical Nutrition, Nature PG.,    http://www.nature.com/ejcn/journal/v67/n6/full/ejcn201337a.html [Medline]

15) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012) Quantum Biophysical Semeiotics Microcirculatory Theory of Arteriosclerosis www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics, first version, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/ats_qbs__mctheory.pdf

16) Stagnaro-Neri M., Moscatelli G., Biophysical Semeiotics: deterministic Chaos and biological Systems. Gazz. Med. It. – Arch. Sc. Med. 155, 125, 1996.

Cardiologia da Guerre Stellari Sconfitta dal Silenzio sui Progressi della Cardiologia Clinica Semeiotico-Biofisico-Quantistica.

Dopo 24 ore dalla pubblicazione, 320 persone hanno letto il seguente post:

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=637297396351238&id=219462041468111

Semeiotica Biofisica Quantistica
Cardiologia nella Civiltà dell’Atomo al suo Vertice: è vera Gloria?
No, affatto! A 71 aa., il 9 Luglio 2001, dopo una vita vissuta da sportivo (BMI 25, Mai fumato, Mai bevuto super-alcolici, inizio del sonno non dopo le 23, assenti significativi fattori di rischio, etc.) sono stato colpito da Infarto Miocardico Acuto “improvviso e imprevedibile”, come il ragazzo de La Spezia, di Ostia e di Vergato, tutti e tre purtroppo meno fortunati di me. Fino all’Autunno del 2001 nessun Cardiologo alla Brawnwald – ovviamente nessun Medico di MG. – aveva scoperto il Reale Rischio Congenito di CAD, che si riconosce dalla nascita esclusivamente con un fonendoscopio! Non esistono al momento macchine nel Dipartimento delle IMMAGINI in grado di riconoscere la CAD potenziale, con o senza la tendenza all’IMA:Sergio Stagnaro. Reale Rischio Congenito di Infarto Miocardio. Diagnosi e Terapia. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rrcima2014_sstagnaro.pdf
Pertanto, dove sta la GLORIA della Cardiologia? Ne parlerò il 10 Maggio pv a Porretta Terme, www.sisbq.org, e accetto ben volentieri il contradditorio.

Per rendere ancora più evidente, se mai ce ne fosse il bisogno, il motivo della desolante, tragica, sconfitta della presente Cardiologia Super-Tecnologizzata invito i lettori a prendere conoscenza di quanto scrissi in due articoli su questo blog:

https://sergiostagnaro.wordpress.com/2014/04/12/porretta-terme-cardiologia-semeiotico-biofisico-quantistica-nellera-della-civilta-dellatomo-al-suo-vertice/

Porretta Terme: Cardiologia Semeiotico-Biofisico-Quantistica nell’Era della Civiltà dell’Atomo al suo Vertice? 12-04-2014

https://sergiostagnaro.wordpress.com/2014/04/20/il-reale-rischio-congenito-simultaneo-ed-istantaneo-di-cad-dm-tipo2-e-cancro-ruolo-centrale-dellattivazione-del-brain-sensor-nella-diagnosi-differenziale/

Il Reale Rischio Congenito, simultaneo ed istantaneo, di CAD, DM tipo2 e Cancro. Ruolo centrale dell’Attivazione del Brain Sensor nella Diagnosi Differenziale.

“Se Nessun Uomo ti professa, /che vale che Tu sia o che non sia?”
(David Maria Turoldo). Santa Pasqua, 2014, Villanterio (Pavia).

Per comprendere i tragici insuccessi della presente Cardiologia della Civiltà dell’Atomo al suo Vertice, potrebbe essere sufficiente la frase pronunciata da Christiaan Barnard il 3 dicembre 1967 in occasione del primo trapianto di cuore in favore di un droghiere ebreo di 54 anni, Louis Washkansky, che soffriva di diabete e di un incurabile male cardiaco.

Barnard era consapevole sia del valore della prevenzione primaria, sia della tardiva diagnosi delle cardiopatie, fatta solo dopo la comparsa della rispettiva fenomenologia clinica, in verità presente “in potenza “ dalla nascita!

“Se invece di dedicarmi al trapianto di cuore mi fossi dedicato alla prevenzione primaria della Cardiopatia Ischemica, anziché un malato ne avrei salvato milioni”.

Purtroppo, solo in pochi ricordiamo questa illuminante affermazione, non politicamente corretta secondo La Medicina Serva dell’Economia.

Infatti, la presente Cardiologia, a mano a mano che diventa sempre più super-tecnologizzata, può essere utile ad un numero sempre più ristretto di cardiopatici dei soli Paesi sviluppati dell’Occidente, a partire dal momento in cui la patologia raggiunge la sintomatologia clinica, cioè dopo decenni e decenni dalla sua potenziale, congenita presenza.

Illustrerò il valore scientifico della Cardiologia Semeiotico-Biofisico-Quantistica, anche dal punto di vista della Prevenzione Pre-Primaria e Primaria nella mia Lectio Magistralis domenica 10 Maggio 2014 a Porretta Terme (Bologna).

Per concludere, la Morte della Medicina Clinica rappresenta la fine della Medicina, Stagnaro Sergio. The Death of Clinical Medicine parallels Medicine End. CMAJ 2008; 178: 1523-1524, 10 June 2008. http://www.cmaj.ca/cgi/eletters/178/12/1523

Porretta Terme: Cardiologia Semeiotico-Biofisico-Quantistica nell’Era della Civiltà dell’Atomo al suo Vertice?

Domenica mattina, 11 maggio 2014, ore 10, a Dio piacendo, nell’Auditorium dell’Hotel Santoli, a Porretta Terme, terrò la mia ultima Lectio Magistralis.

Come argomento, ho scelto provocatoriamente “Cardilogia Semeiotico-Biofisico-Quantistica”.

Per essere preciso nella scelta dell’aggettivo, mi sono permesso di disturbare due Membri dell’Accademia Italiana della Crusca, Matilde Paoli e Marco Biffi,  persone squisite, che mi hanno fornito nel giro di poche ore autorevoli precisazioni sull’aggettivo da me usato.

Che senso ha nel 2014 parlare di Cardiologia Clinica SBQ se il Dipartimento delle Immagini e il Laboratorio permettono al Medico di penetrare all’interno dei ribosomi dei miociti e svelarne i misteri?

Per non parlare dei mervigliosi viaggi scientifici lungo le vie dei segnali – tirosin-chinasi, map-chinasi, etc. – che partono dai recettori membranari ed arrivano al nucleo,  anche se esiste qualcuno intestardito a parlare di Valutazione Clinica dei Glicocalici? www.sisbq.org e www.semeioticabiofisica.it

A quanti si stupiscono perché esiste un Don Chisciotte che parla di Cardiologia e di fonendoscopio, suggerisco di partecipare alla discussione finale, da me fortemente voluta, al termine della Lectio, nella data e luogo  indicati.

A Porretta, dunque, per capire molte istanze finora sfuggite a Laureati in Medicina che non sentono più il grido di dolore che si alza dall’Umanità sofferente.

Tag Cloud