Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Articoli con tag ‘Cancro Polmonare’

Il Reale Rischio Congenito di Cancro del Polmone, Dipendente dal Terreno Oncologico, e il sospetto Silenzio delle competenti Autorità sanitarie.

Per motivi familiari e non soltanto scientifici, ho dedicato lunghi anni di ricerca clinica allo studio del perché il cancro, e in particolare quello polmonare, colpisce determinate famiglie e ne risparmia altre (1-5). Ho validi motivi per affermare di esserci riuscito e mi confortano i risultati ottenuti nella prevenzione Pre-Primaria, http://www.sisbq.org/qbs-magazine.html , e Primaria (6).

La Diagnosi precoce del cancro del polmone, fatta a partire dal suo primo stadio di Reale Rischio Congenito includendo nell’esame obiettivo il Segno di Musella, https://sergiostagnaro.wordpress.com/2012/12/08/segno-di-francesca-musella-il-silenzio-dei-professori-e-diverso-dal-mio/, salverebbe migliaia di vite (1-6).

Inoltre, una simile arma diagnostica permetterebbe pure la diagnosi clinica differenziale tra nodi benigni e maligni del polmone, evitando il presente e desolante terrorismo psicologico.

Pensate che, secondo i dati della Diagnostica Psicocinetica (7), oggi una modesta Ruota di Pietra ma dal 2030  lo Zenith della semeiotica fisica, sono moltissimi i colpiti da Reale Rischio Congenito di cancro polmonare. che, se riconosciuto con un fonendoscopio dalla nascita,  scompare grazie alla Terapia Quantistica (6).

A questo punto una domanda sorge spontanea:

Perché le competenti Autorità continuano a ignorare quanto permette di affermare la Semeiotica Biofisica Quantistica, www.sisbq.org, invece di tentare di falsificarlo?

1)Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico. Travel Factory, Roma, 2004.   http://www.travelfactory.it/semeiotica_biofisica.htm

2) Stagnaro Sergio.  Bedside Detecting Lung Cancer Inherited Real Risk. Variant Baserga’s Sign. Medical News Today’s, 23 Oct 2008. http://www.medicalnewstoday.com/youropinions.php?opinionid=33875

3) Stagnaro Sergio.     Bedside Recognizing Lung Cancer Inherited Real Risk rather than IL-12 treatment. www.plosone.org, 2 July, 2009. <a href="http://www.plosone.orghttp://www.plosone.org/annotation/listThread.action?root=129

4) Stagnaro Sergio.  Variant Baserga’s Sign in bedside Diagnosing Lung Cancer Inherited Real Risk, from initial Stage. Postgrad Med J,  2009. http://pmj.bmj.com/content/85/1008/515/reply

5) Sergio Stagnaro.   Bedside Diagnosis of Lung Cancer Inherited Real Risk. 28 January, 2011. http://www.sci-vox.com, http://www.sci-vox.com/stories/story/2011-01-28bedside+diagnosis+of+lung+cancer+inherited+real+risk.html

6) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. The Role of Modified Mediterranean Diet and Quantum Therapy in Oncological Primary Prevention.  Bentham PG.,Current Nutrition & Food Science  ISSN (Print): 1573-4013;  ISSN (Online): 2212-3881. VOLUME: 9,  ISSUE: 1; DOI: 10.2174/1573401311309010011;
http://www.eurekaselect.com/106105/article.

7) Sergio Stagnaro.  Semeiotica Biofisica Quantistica. Diagnostica Psicocinetica. E-book in rete nel sito  www.sisbq.org; http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dp_libro.pdf

PS
Se qualcuno incontra difficoltà ad aprire la PAGINA della Bibliografia N° 3, provi con questa URL di altro ANALOGO mio commento su PLoS: http://www.plosone.org/annotation/listThread.action?root=2741!

Perché gli Uomini di Stato dovrebbero incoraggiare lo Studio della Semeiotica Biofisica Quantistica!

Di seguito, riferisco brevemente i motivi teorici che giustificano lo studio della  Semeiotica Biofisica Quantistica -SBQ- per poi far comprendere, nel modo migliore, i motivi pratici interessanti  tutti gli individui ed in particolare atleti professionisti e statisti famosi, impegnatissimi  in queste ore per porre fine alla  grave crisi economica.

” … non parlate di  semeiotica biofisica quantistica, ma per ora potreste mostrare ai Colleghi  la
percussione ascoltata degli organi: qualunque cervello di media intelligenza non può che
restare sorpreso dal poter delimitare velocemente e facilmente, usando un semplice fonendoscopio, cuore, fegato, milza, stomaco. Quando vi capita un pz. con cardiomegalia o  epato-splenomegalia (documentatevi con esami radiologici) non perdete mai l’opportunità di esercitarvi con la percussione ascoltata e poi potreste scherzare con i Colleghi dimostrando che col fonendo è possibile (gratis e senza lista di attesa) ottenere informazioni utili! Fate la vostra  dimostrazione, insegnate loro a  fare  e poi mostrate il referto radiologico! Per ora non parlate di riflessi o di teoria del caos o di frattali, fate solo vedere cosa è possibile fare in meno  di un minuto con un fonendoscopio! Dire se un cuore è dilatato in meno di 5 secondi non è cosa comune e solo pochi lo sanno fare. Fate intravedere che attraverso la percussione ascoltata è possibile cogliere delle informazioni  dal corpo umano utili a comprendere la predisposizione ad ammalarsi di cuore, di reni, di patologie dell’apparato gastrointestinale, ecc..ecc.,  sottolineando che per accedere a tutto questo è un attimino più complesso, ma il punto di partenza è sempre la percussione ascoltata dello stomaco. Credo che il seme vada sparso, non possiamo noi decidere la fertilità del terreno……. Ritengo che il compito degli amici della  SBQ sia quello di far conoscere le intuizioni di Sergio e le potenzialità immense delle sue teorie…laddove dimostrate e confermate” (Dr. Mario Siniscalchi,  Cardiologo al Cardarelli di Napoli, Vice Presidente della Soc. Intern. di Semeiotica Biofisica Quantistica).

Il valore scientifico e l’utilità pratica  di quanto sopra riferito, espresso in modo esemplare dal punto di vista ermeneutico, è mostrato dalla possibilità – per esempio – di salvare la vita di un atleta professionista, erroneamente giudicato “SANO” dopo ripetute visite mediche e cardiologiche, confortate dal Laboratorio e dal Dipartimento delle Immagini più sofisticati,  ma purtroppo destinato a morire per IMA “improvviso ed imprevedibile”, come la cronaca regolarmente ci informa.

Quando vedo in TV – non compro giornali da anni! –  famosi statisti impegnati per la salvezza del mondo, e penso che i loro Medici non sono stati ancora informati dell’esistenza della Semeiotica Biofisica Quantistica, nata come Percussione Ascoltata e Riflesso-Diagnostica-Percusso-Ascoltatoria, nell’autunno del 1955 al San Martino di Genova, nella Clinica Medica del Prof. Lorenzo Antognetti, mio Maestro, mi tormento per non poterli informare della possibilità di influenzare favoevolmente le loro condizioni presenti e soprattutto future:  

Sergio Stagnaro.  Semeiotica Biofisica Quantistica. Diagnostica Psicocinetica. E-book in rete nel sito  www.sisbq.org; http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dp_libro.pdf

Medici  e cittadini italiani, disinformati dai mass-media-veline-dipendenti e dalle cosiddette “autorità competenti”, non conoscono la bella Storia di Manuel (Riva Trigoso) e Alisha Charity (Hannover), http://www.sisbq.org/sbq-magazine.html

Tuttavia, esiste la possibilità di riconoscere con un fonendoscopio i Reali Rischi Congeniti di CAD, IMA e Cancro, epidemie in aumento, a partire dalla nascita e guarirli con semplice e non costosa terapia, completamente e definitivamente: www.sisbq.org  e  www.semeioticabiofisica.it.

La Ricerca Scientifica è preziosa e indispensabile al Progresso della Medicina, a patto però che i dati raccolti,   indipendentemente dalla loro provenienza…, una volta superato il tentativo feroce della falsificazione, siano diffusi capillarmente nell’interesse dell’umanità.

 

La Lotta Clinica Semeiotico-Biofisico-Quantistica contro il Cancro del Polmone.

Lo sviluppo del carcinoma polmonare rappresenterebbe il risultato dell’accumulo di anomalie genetiche, come dire che esiste alla base della sua eziopatogenesi uno squilibrio tra oncogeni e geni regolatori della divisione cellulare.

Si dice che l’esposizione ad agenti cancerogeni endogeni ed ambientali è una delle più importanti cause di questo tipo di cancro negli esseri umani.

Si pensa, infatti, che tra gli agenti cancerogeni ambientali, il fumo di sigaretta sia responsabile della maggior parte di casi di tumore del polmone e il rischio associato dipende dal numero di sigarette fumate.

Tuttavia, è evidente che molti fumano ma solo una piccola parte di essi è colpita dal cancro polmonare, che può insorgere nei portatori di Reale Rischio Congenito di cancro polmonare, dipendente dal Terreno Oncologico! E’ stato stimato infatti che solo il 15% circa di fumatori svilupperà un cancro al polmone dopo i 75 anni  e  che fumatori sono risparmiati dal cancro polmonare mentre non fumatori sono colpiti da questo tumore.

Una spiegazione di questo FATTO deve pur esserci, anche se i “Professori” fingono di ignorare il Reale Rischio Congenito di Cancro!

Un aspetto importante per il  presente discorso è che  cellule potenzialmente tumorali vengono riparate o indotte a suicidarsi (apoptosi ), e pertanto l’efficienza dei geni deputati alla riparazione del DNA e dei geni soppressori tumorali deve rappresentare un importante fattore nel determinare il rischio di cancro tra individui diversi, positivi o negativi per il Terreno Oncologico.

La vittoria contro il cancro in generale e quello del polmone in particolare è colpevolmente ritardata – a mio parere – dal fatto che  i  “Professori”, inclusi gli Oncologi, non parlano di Terreno Oncologico e del Dipendente Reale Rischio Congenito di Cancro del Polmone! Dalla sua scoperta sono inutilmente trascorsi DODICI anni.

Alla mi domanda “…“Secondo lei, Prof. XY (per motivi di Privacy OGGI non posso rivelare il Nome e Cognome del laureato in Medicina!), il Terreno Oncologico, da me recentemente ribatezzato di Di Bella e il Reale Rischio Congenito, TO-Dipendente, diagnosticati con un fonendoscopio a partire dalla nascita e GUARIBILi (SIC!)  rapidamente con terapia non costosa,  esiste oppure NO?”, un oncologo del centro Italia ha risposto: “Egregio Signore Sergio, non conosco il terreno oncologico a cui Lei fa riferimento (di Di Bella) e non ho la conoscenza per esprimere un parere.  Non ho il desiderio di approfondire tale argomento. ….

Il Lettore immagini la mia pronta risposta ad una simile corroborazione della mia vecchia definizione – mai contestata da NESSUNO – della presente Medicina Medievale, Serva dell’Economia!

Tralascio di nominare le numerose mutazioni, in continuo aumento, considerate correlate con l’insorgenza di questo tumore, in continuo aumento, ma desidero ancora una volta ricordare ai “Professori” che qualsiasi mutazione genetica per essere significativa deve causare ben definite alterazioni di funzioni biologiche. In caso contrario risulterebbe un innocent bystander:

Stagnaro Sergio. Biological System Functional Modification parallels Gene Mutation. www.Nature.com, March 13, 2008,  http://blogs.nature.com/nm/spoonful/2008/03/gout_gene.html

Di seguito riferisco il testo di un mio recente post su Facebook:

http://www.facebook.com/pages/Semeiotica-Biofisica-Quantistica/219462041468111

Perchè i “Professori”, in primis gli Oncologi loquaci e il transeunte Ministro della Salute, per mezzo dei suoi cosiddetti Esperti non reagiscono alla seguente mia affermazione: Il cancro del polmone è facilmente sconfitto a patto che i Medici conoscano e sappiano riconoscere con un fonendoscopio il SEGNO di BASERGA “variante”?

V. Stagnaro Sergio. Bedside Detecting Lung Cancer Inherited Real Risk. Variant Baserga’s Sign. Medical News Today’s, 23 Oct 2008. http://www.medicalnewstoday.com/youropinions.php?opinionid=33875 .   Alla condizione che venga a Riva Trigoso, dimostrerò a chiunque che la mia affermazione è scientificamente vera! Motivi di età e salute mi consigliano di non muovermi.    Il silenzio dei suddetti causerebbe sospetti fondati…….

Per riassumere, la genetica molecolare, con le sue epocali scoperte di mutazioni e di errori nel n-DNA (il mit-DNA è troppo “piccolo”, forse,  per poter essere studiato dai genetisti) alla base delle malattie, si è rivelata ben poco utile al bene della gente comune, come dimostra il fatto che la stragrande maggioranza  delle persone – compreso chi scrive – non ha mai beneficiato di una indagine genetica!

“Il Re è Nudo”, ma  soltanto i Membri della SISBQ www.sisbq.org lo affermano a gran voce!

Sull’esistenza della Prevenzione Pre-Primaria, secondo la Manuel’s Story, http://www.sisbq.org/sbq-magazine.html,  e Primaria del Cancro, incluso quello polmonare, sorprende il silenzio, delle cosiddette Autorità Ministeriali, dei “Professori” e dei mass-media, veline-dipendenti, che tentano di nascondere uno strumento clinico, per il cui uso è richiesto soltanto il fonendoscopio,  in grado di informare sul modo di essere e funzionare  sia del n-DNA sia del mit-DNA, a partire dalla nascita dell’esaminando, dal momento che la relazione tra mutazioni genetiche e funzioni biologiche alterate, da me scoperta è consegnata ormai ad una vasta Letteratura:

Stagnaro S. Genes and Cancer: a clinical view-point. The Oncological Terrain. BioMed Central Informatics. http://www.biomedcentral.com/1471-2105/5/21/comments#10454;

Stagnaro Sergio.   World Journal of  Surgical Oncology. “Genes, Oncological Terrain, and Breast Cancer”, 2005,

http://www.wjso.com/content/3/1/45/comments#205475;

Stagnaro Sergio. Without Oncological Terrain oncogenesis is not possible. CMAJ. 23 March 2007 http://www.cmaj.ca/cgi/eletters/176/5/646;

Stagnaro Sergio. Oncological Terrain and Inherited Oncological Real Risk, Confitio sine qua non of Oncogenesis. www.nature.com, 21 April 2008,

http://blogs.nature.com/nm/spoonful/2008/04/stress_as_a_therapy_1.html;

Stagnaro Sergio. Valutazione Clinica delle Modificazioni Anatomo-Funzionali dei Sistemi Biologici, indotte da Mutazioni  Genetiche. http://www.fcenews.it, 3 febbraio 2009.http://www.fceonline.it/index.php?option=com_content&task=view&id=2456&Itemid=45

To be continued…………….

Tag Cloud