Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Articoli con tag ‘CAD Reale rischio congenito’

Memorie Porrettane 2017. Beatrice, Valeria e Walter lo ignorano, ma il NEJM lo conosce: Il Reale Rischio Congenito di CAD

In Italia, al contrario del NEJM, Bibbia dell’Informazione Medica,  nessuna competente autorità sanitaria conosce il Reale Rischio Congenito di CAD, dipendente dalla Costituzione Aterosclerotica, diagnosticato con un fonendoscopio dalla nascita ed eliminato dalla Terapia Quantistica Mitocondriale Ristrutturante.  Nemmeno i Professori-Docenti, i Politici, gli Artisti, i Giornalisti, i Medici Sportivi, alte cariche dello Stato e della Magistratura lo conoscono pur intelligentemente eliminandolo con successo, su mio suggerimento, nel rispetto della Privacy.

A questo punto potete leggere il Commento, accettato e messo in rete nell’autorevole sito del NEJM (mai lo troverete nella pagina  SALUTE degli italici quotidiani, veline-dipendenti.

http://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMoa1603693#t=comments

SERGIO STAGNARO, MD | Physician – DIABETES | Disclosure: None

RIVA TRIGOSO Italy

August 23, 2017

Without Heart Inherited Real Risk, Rheumatic Heart Disease cannot occur.

Sirs, Heart (CAD 90%) Inherited Real Risk does really exist, conditio sine qua non of cardiac disorders (1-3). As a consequence, Rheumatic Diseases, brought about by Rheumatic Constitution, cause heart disease, sometimes but not always, exclusively in individuals involved by Heart (CAD 90%) Inherited Real Risk.

1)Stagnaro Sergio. CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. International Atherosclerosis Society. http://www.athero.org, 29 April, 2009 http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp 2)Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). The Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease, Nature PG., EJCN, European Journal Clinical Nutrition, Nature PG., 67, 683 (June 2013) | doi:10.1038/ejcn.2013.37, http://www.nature.com/ejcn/journal/v67/n6/full/ejcn201337a.html. [MEDLINE] 3)Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology, 2007. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php

Spiegazione facile per quanti non-vogliono-sapere che il Panta-Rei eracliteo vale anche per la semeiotica fisica.

La presente Medicina sponsorizzata, Serva dell’Economia, nata a Framingham nel 1948, ignora la variante potenziale delle malattie in atto, perché il suo obiettivo è quello di lasciare insorgere le patologie per poi curarle, spesso senza poterle guarire (CVD/CAD, T2DM, Cancro, Osteoporosi, Reumatismi), violando palesemente la Costituzione, che afferma in tema di Sanità di conservare la salute dei cittadini e curare le malatie.

Non esiste la sola Terapia delle patologie ormai presenti, in atto. Esiste anche la Terapia  preventiva, rivolta alle malattie in potenza, diagnosticate senza spesa per il SSN a partire dalla nascita. Ammettere questo nuovo Rinascimento della Medicina e permetterne l’insegnamento universitario minerebbe interessi mostruosi e quindi non è permesso a nessuno dai padroni della Salute pubblica.

Come possono conservare la salute degli elettori-contribuenti coloro che ignorano – forse meglio sarebbe scrivere, vogliono, non possono, non sono autorizzati a conoscere – i Reali Rischi Congeniti, dipendenti dalla relative Costituzioni SBQ? Una domanda che rimarrà senza rispotta da parte di chi crede di essere intoccabile.

Annunci

La Medicina è Scienza ed altro ancora, purtroppo. Elevate LDL causano l’Aterosclerosi!

Dopo aver letto il sorprendente Consensus Panel, pubblicato sulla rivista dell’European Society of Cardiology, l’Eur Heart J. 2017 Apr 24. doi: 10.1093/eurheartj/ehx144. [Epub ahead of print]  Low-density lipoproteins cause atherosclerotic cardiovascular disease. 1. Evidence from genetic, epidemiologic, and clinical studies. A consensus statement from the European Atherosclerosis Society Consensus Panel. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/labs/articles/28444290/ Ference BA1, Ginsberg HN2, Graham I3, Ray KK4, Packard CJ5, Bruckert E6, Hegele RA7, Krauss RM8, Raal FJ9, Schunkert H10,11, Watts GF12, Borén J13, Fazio S14, Horton JD15,16, Masana L17, Nicholls SJ18, Nordestgaard BG19,20,21, van de Sluis B22, Taskinen MR23, Tokgözoglu L24, Landmesser U2,6,25, Laufs U26, Wiklund O27,28, Stock JK29, Chapman MJ30, Catapano AL31, ho subito inviato una mail critica ad un illustre Membro della Società stessa , da cui prevedo non riceverò risposta

Questa è la conclusione dell’articolo firmato da ben 31 professori europei “Consistent evidence from numerous and multiple different types of clinical and genetic studies unequivocally establishes that LDL causes ASCVD(= cardiovascolopatia aterosclerotica, NdR!).  In breve, la conclusione delle Autorità Europee sopra citate stabilisce che le LDL sono la causa della Cardiovascolopatie, mentre fino ad oggi si pensava fondatamente che fossero soltanto uno dei 300 fattori di rischio ambientali.

Mi ha sorpreso il fatto che mentre in Europa si eleva il “colesterolo cattivo” da fattore di rischio a causa dell’Aterosclerosi, l’ “ International Atherosclerosis Society” , nove anni or sono, mi invite a scrivere un Commentary sul Reale Rischio Congenito di CAD, dipendente dalla Costituzione Aterosclerotica, lavoro pubblicato in ATHERO.org, loro sito webb ufficiale:

Stagnaro Sergio (2009).    CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. www.athero.org, 29 April, 2009  http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp

Aggiungo che l’Argentine Society of Cardiology , invitatomi a partecipare al Congresso del 2005, mise in rete la seguente Lecture:

Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php

Alla luce delle amenità arcadiche, sopra riferite, sono incapace di dare una soddisfacente risposta alla domanda lecita sul perché il 9 luglio 2001 sono stato colpito da IMA senza avere alti valori di LDL, mentre milioni di persone colpite da valori elevati di “colesterolo cattivo” non soffrono di cardiovascolopatia.

Chi lo desidera può trovare nella mia Teoria Out-In Microangiologica dell’Aterosclerosi (1- 9) l’esauriente spiegazione della gratuita spregiudicatezza della conclusione dei 31 esperti europei, secondo cui l’ATS è causata da alti valori delle LDL

Se fosse vera la conclusione del Consensus Panel degli Autori Europei, allora dovrebbero essere prescritti a tutti Statine e Inibitori dei recettori per le LDL a scopo di prevenzione primaria della prima causa di morte.

Dio ci salvi, s’è ancora possibile farlo.

Bibliografia.

Tag Cloud