Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

About

Il dott. Sergio Stagnaro è nato a Sestri Levante (GE) il 07-dicembre-1931; laureato in Medicina e Chirurgia il 16-novembre-1956 all’Università di Genova, nel 1959 si è specializzato in Malattie dell’Apparato Digerente, Sangue e Ricambio all’Università di Pavia. Dal 1955 fino al 1960 ha lavorato presso la Clinica Medica dell’Università di Genova, diretta dal Prof. Lorenzo Antognetti, suo Maestro, iniziando la ricerca nel campo della Semeiotica Fisica, che persiste tuttora. Medico di Medicina Generale a Riva Trigoso per 44 anni, andato in pensione il 1-ottobre-2000, sta completando la stesura del libro “Semeiotica Biofisica”. Dopo aver sviluppato la Percussione Ascoltata (1955) e dato origine alla Riflesso-Diagnostica Percusso-Ascoltatoria (1970), ha posto le basi della Semeiotica Biofisica (1990), originale metodo diagnostico, fondato sulle metodiche citate, che studia il caos deterministico dei sistemi biologici, utilizzando le leggi della dinamica non-lineare.

Nel Novembre 2007, ha fondato la Semeiotica Biofisica Quantistica grazie alle conoscenze nella fisica dei quanti, insegnategli dall’amico  Prof Paolo Manzelli, già Direttore dell’Istituto di Chimica all’Università di Firenze. I risultati delle sue ricerche sono raccolti in  oltre 200 pubblicazioni, in parte accolti nei più importanti siti mondiali, e sei volumi (“Nuovi Aspetti di Semeiotica Medica”, esaurito, “Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico”, “La Melatonina nella Terapia del Terreno Oncologico e del Reale Rischio Oncologico.”, “Le Costituzioni  Semeiotico-Biofisiche. Strumento clinico fondamentale per la prevenzione primaria e la definizione della Single Patient Based Medicine.”, “Single Patient Based Medicine. La Medicina Basata sul Singolo Paziente: Nuove Indicazioni della Melatonina.”, “Teoria Patogenetica Unificata” -gli ultimi cinque editi da Travel Factory di Roma-). La sua biografia è riportata nei principali volumi mondiali specializzati, tra cui Who’s Who in the World (dal 1996 al 2009), Who’s Who in America (dal 1996 al 2009),  Dictionary of International Biographies, Who’s Who in the 21st Century (IBC di Cambridge), American Bibliographycal Institute 500 greatest Geniuses of the 21st Century (dal 2007), Outstanding Scientists Worldwide dal 2007 (IBC di Cambridge). E’ Presidente Onorario della Società Internazionale di Semeiotica Biofisica Quantistica – SISBQ – http://www.sisbq.org

Per approfondimenti:

http://www.semeioticabiofisica.it

http://www.sisbq.org

Per contatti:

dottsergio@semeioticabiofisica.it

info.sisbq@gmail.com

 

Commenti su: "About" (2)

  1. Silvio Valenti de Widerschaun. S.Bernardino all'Avola, Caracas, Venezuela ha detto:

    Semplicissimo quesito: un adenocarcinoma mali-gno alla prostata con probabile insorgenza negli Anni ‘90 e diagnosticato nel 2003 è guaribile con un breve ciclo chemio (4 punture di Zoladex)?

    È capitato a me che sono tuttora con le piante sul pianeta, vivo e vegeto, a raccontarla: son prossimo agli ottantanove anni eppure lucido e scattante, senza altro problema di salute se non le frequenti modiche minzioncine e l’A.P.S che dondola avantendré fra il sette e il tre.
    È del 28 us/ la notizia d’un mio coetaneo romano affetto da tumore all’esofago al quarto stadio dal 1995 con metastasi diffuse e aspettativa di vita di soli 4 mesi. Dopo l’inutilità e gli effetti devastanti della chemio (che secondo gli oncologi, fra i quali Garattini, sarebbe efficace solo in ca. 2,5% dei casi nellè’arco di cinque anni) ha intrapreso la cura Di Bella e il processo cancerogeno si è arrestato da allora ad oggi.
    Ma Di Bella non era un cialatano? O ciarlatani sono coloro che gli puntano il dito addosso? Un tal “Goliotok’, commentando la notizia pubblicata oggi da ‘il Giornale’ afferma fuori dai denti che “Tutta l’opera di mistificazione, disinformazione e falsificazione sul Metodo Di Bella è interamente orchestrata dai potentati mondiali del farmaco che gestiscono l’affare ‘salute’ e che vedrebbero andare a picco credibilità e fatturati”.
    A chi credere? E col mio caso come la mettiamo?
    I medici interpellati qui in Venezuela e a suo tempo n Italia finora mi han dato risposte sibilline. E io son qua a domandarmi se sono un miracolato di Papa Roncalli o un raggirato dalla malasanità.
    Ho inviatoSe un oncologo mi legge, mi dia lumi e gliene sarò grato per tutta questa mia coda di vita.

    Dott. (in lettere) Ferruccio Bravi – S.Bernardino Avola – Caracas
    P.E. silvalentauser@hotmail.it

    • Caro Silvio, intanto mi complimento con te per il tuo esemplare modo di aver accettato il cancro prostatico, sfruttando quelle ineffabili proprietà terapeutiche che il corpo umano possiede, guarendo spesso da solo, NONOSTANTE l’intervento di medici e medicine. I tumori NON sono tutti uguali: ai miei pazienti- prima del pensionamento – confrontavo il tumore allo studente, dall’asilo alla Università TUTTI sono studenti!
      Detto questo ricordati che alla nascita avevi il Reale Rischio Congenito di cancro prostatico nel preciso punto dove è insorto; purtroppo non avevo ancora scoperto nè il Segno di Massucco (Sergio Stagnaro. Massucco’s Sign in the war against to Prostate Cancer. Letter to FDA; http://www.melatonina.it ; 2 May, 2010, http://www.melatonina.it/articoli/247-2010-05-02.html) e neppure la Quantum Therapy: http://www.sisbq.org

      Un cordialissimo saluto
      SS

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: