Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

In precedenti articoli ho descritto la diagnosi clinica della colecistopatia, infiammatoria, litiasica e neoplastica, benigna e maligna (1-4).

Di seguito è illustrato un nuovo segno che permette in tre secondi di riconoscere, anche in soggetti completamente asintomatici, la patologia colecistica, successivamente valutata con i numerosi segni diagnostico-differenziali. (2, 4-9).

Per l’esecuzione del Segno di Ombretta è fondamentale la delimitazione percusso-ascoltatria della colecisti e delle vie biliari, che permette al medico di osservare in modo quantitativo la dilatazione del coledoco, di base accentuto in caso di litiasi:

1 cm. circa, mentre nei polipi e tumori della cistifellea è inferiore a 0,5 cm. (Fig. 1).

Fig. 1

La figura mostra la percussion ascoltata dello stomaco e colecisti

Il segno di Nicoletta consiste nella comparsa, durante pressione digitale intensa (1.000 dyne/cm. 2) applicata sopra la proiezione cutanea della colecisti, di una significativa dilatazione del coledoco in presenza di colecistopatia di qualsiasi natura.

Nel sano, la dilatazione è presente ma minima, osservabile soltanto da Medici assai esperti nella Semeiotica Biofisica Quantistica

Nel polipo e cancro colecistico, a partire dallo stadio iniziale di Reale Rischio Congenito, cioè dalla nascita, Il Segno di Nicoletta è presente con una intensità inferiore al centimetro.

Infine, in caso di litiasi colecistica si osserva la massima dilatazione coledocica, superiore al centimetro.

Il Segno di Nicoletta, di facile e rapida applicazione, permette di riconoscere con un semplice fonendoscopio la patologia colecistica ancorché asintomatica in pazienti presentatisi al Medico Curante o al PS per altri motivi.

Bibliografia.

  1. Stagnaro S., Aritmia splenica, segno attendibile di patologia bilio-duodenale. Med. 76, 1426, 1985 [Medline]
  2. Stagnaro S., Stagnaro-Neri M., Diagnosi percusso-ascoltatoria dei calcoli biliari silenti. 6° Incontro Segusino di Medicina e Chirurgia. Susa 19 Maggio, 1990. Atti, pg. 79. 1990. Ed. Minerva Medica
  3. Sergio Stagnaro.Manovra di Bardi nella Diagnosi Clinica delle Colecistopatie,ancorché silenti. http://www.sisbq.org/glossariosbq.html;   https://sergiostagnaro.wordpress.com/2013/10/23/manovra-di-bardi-nella-diagnosi-clinica-delle-colecistopatie-ancorche-silenti/
  4. Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico. Travel Factory, Roma, 2004. http://www.travelfactory.it/semeiotica_biofisica.htm
  5. Stagnaro S., Sindrome percusso-ascoltatoria di Iperfunzione del Sistema Reticolo-Istiocitario. Min. Med. 74, 479, 1983 [Medline]
  6. Stagnaro S., Sindrome percusso-ascoltatoria autoimmune. Med. It. 142, 555, 1983
  7. Sergio Stagnaro (2018). Il Ruolo centrale delle Adiponectine nella Sintesi Anticorpale valutato con la Semeiotica Biofisica Quantistica. in pdf
  8. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/adipososintesianticorpale.pdf
  9. Sergio Stagnaro (2015).  Originale Diagnostica Clinica basata sull’infiammazione cronica secondaria al Rimodellamento Microcircolatorio, tipico dei Reali Rischi Congeniti.   http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/diagnosticaclinica_2015.pdf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: