Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Archivio per marzo, 2018

Manovra di Sara, Metodo clinico di Valutazione delle Adipochine del Tessuto Adiposo Bianco di Tipo A e B nell’aumentare la Sensibilità dei Recettori Insulinici.

I dati di una mia recente ricerca clinica, semeiotico-biofisico-quantistica, sulla complessa attività biologica delle Adipochine secrete dal Tessuto Adiposo Bianco Sottocutaneo e Viscerale di Tipo A e B sono illustrati in vari articoli (1-5)

Gli ormoni prodotti dal tessuto adiposo hanno in primo luogo la funzione di modulare il metabolismo e il processo di differenziazione degli adipociti stessi (azione autocrina e/o paracrina). Alcune molecole prodotte dagli adipociti,  sono secrete nel circolo ematico e regolano l’attività biologica di cellule a distanza (attività endocrina). L’azione endocrina del tessuto adiposo si esplica su numerosi organi – quali il sistema nervoso centrale, il pancreas, il fegato, il tessuto muscolare scheletrico, i reni, l’endotelio, il sistema immunitario, come dimostrato clinicamente con la Semeiotica Biofisica Quantistica (SBQ) nei lavori citati.

In paricolare  le adipochinine contribuiscono alla regolazione del bilancio energetico e della sensibilità dei recettori insulinici, come di seguito dimostrato con un metodo clinico facilmente ripetibile, descritto per la prima volta nel presente articolo: la Manovra di Sara.

Alterazioni del differenziamento, del metabolismo e della funzione endocrina degli adipociti, che si realizzano in condizioni di eccesso (obesità) o di alterata distribuzione del tessuto adiposo (Tessuto Adiposo di Tipo A e B) sono associate a insulino-resistenza  negli organi bersagli di questo ormone. L’eccesso di tessuto adiposo, inoltre, è stato correlato con un aumentato rischio di sviluppare diabete mellito tipo 2, aterosclerosi e malattie cardiovascolari (6).

In realtà,  non è tanto l’eccesso di grasso come tale, quanto l’accumulo di tessuto adiposo sottocutaneo-viscerale di Tipo A oppure di Tipo B  il fattore determinante per le conseguenze negative dell’obesità (1-5).

Sono ormai noti i rapport esistenti tra Adipochine, attività insulinica e metabolism glicidico (6-12). La Semeiotica Biofisica Quantistica permette di valutare in modo afffidabile le varie attività delle Adipochine, inclusa quella sulla sensibilità dei recettori insulinici (13).

Per realizare la Manovra di Sara il Medico valuta di base la glicemia con il Segno di Bilancini-Lucchi (14). Nel sano, la pressione manuale di lieve intensità (300 dyne/cm.2) applicata sopra la superficie interna del braccio comprime i soli vasi linfatici superficiali, causando  il Riflesso-Gastrico Aspecifico dopo esattamente 10 sec. Dopo altri 5 sec. segue il rinforzo del riflesso.

A questo punto, mediante la Manovra di Massimo (15) il Medico valuta l’efficacia  della secrezione insulinica durante il Test del Picco Acuto della Secrezione  Insulinica e la sensibilità dei recettori per l’ormone (16).

Nel sano, dopo la Manovra di Massimo il Tempo di Latenza del riflesso sale a 15 sec., mostrando un aumento del 50%.

Infine, si valuta per la terza volta la glicemia col Segno di Bilancini-Lucchi dopo però aver stimolato, per la durata di almeno 5 sec., la secrezione di insulina mediante il Test del Picco Acuto della Secrezione  dell’ormone (16) e contemporaneamente la secrezione di adiponectine per esempio, mediante pizzicotto della cute e del sottocutaneo dell’addome.

Nel sano, il Tempo di Latenza del Riflesso-Gastrico Aspecifico sale a 20 sec.

Al contrario, nei Cinque Stadi del T2DM l’allungamento del tempo di latenza del rifleso è significativamente ridotto, in relazione alla gravità della patologia sottostante, cioè  allo stadio del diabete mellito.

Bibliografia

1)      Sergio Stagnaro.   Ruolo del Tessuto Adiposo della Mammella nell’Insorgenza del Cancro del Seno. www.sisbq.org. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/tessuto_adiposo_cancro_mammella_2014.pdf

2)      Sergio Stagnaro.  Valutazione Semeiotico-Biofisico-Quantistica dell’Attività della Resistina con un Fonendoscopio. Ruolo Fondamentale della Costituzione Diabetica nella Relazione Resistina, Infiammazione del Tessuto Adiposo Bianco, Diabete Mellito e Obesità. www.sisbq.org,   http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/valutazionesbqresistina.pdf

3)      Sergio Stagnaro.   Articoli su Tessuto Adiposo della Mammella.  Ruolo del Tessuto Adiposo della Mammella nell’Insorgenza del Cancro del Seno. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/tessuto_adiposo_cancro_mammella_agg9_.pdf

4)      Sergio Stagnaro. Il Tessuto Adiposo Bianco Sottocutaneo e Periviscerale di Tipo B, secondo la Semeiotica Biofisica Quantistica, è un sensore di CVD, T2DM e Cancro http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/tessutoadipososensore.pdf

5)      Sergio Stagnaro. Ruolo del Tessuto Adiposo Bianco nella Patogenesi del Diabete Mellito Tipo 2. Marzo 16, 2018.  https://dabpensiero.wordpress.com/2018/03/16/ruolo-del-tessuto-adiposo-bianco-nella-patogenesi-del-diabete-mellito-tipo-2/

6)      Luigi Laviola, Angelo Cignarelli, Anna Leonardini, Sebastio Perrini, Francesco Giorgino.  Il tessuto adiposo viscerale: fisiopatologia e modulazione farmacologica. 76. il Diabete • vol. 19 • n. 2 • Giugno 2007.

7)      National Task Force on the prevention and treatment of obesity:Overweight, obesity, and health risk. Arch Intern Med 160:898–904, 2000.

8)      Despres JP, Lemieux I, Prud’homme D. Treatment of obesity. Need to focus on high risk abdominally obese patients. Br MedJ 322: 716–720, 2001.

9)      Pouliot MC, Despres JP, Nadeau A, et al. Visceral obesity in men.Associations with glucose tolerance, plasma insulin, and lipoprotein  levels. Diabetes 41: 826–834, 1992.

10)  Virtanen KA, Lonnroth P, Parkkola R, et al. Glucose uptake and perfusion in subcutaneous and visceral adipose tissue during insulin stimulation in nonobese and obese humans. J Clin Endocrinol Metab 87: 3902–3910, 2002

11)  Hotta K, Funahashi T, Arita Y, et al. Plasma concentrations of a novel, adipose-specific protein, adiponectin, in type 2 diabetic patients. Arterioscler Thromb Vasc Biol 20: 1595–1599, 2000.

12)  Hotta K, Funahashi T, Bodkin NL, et al. Circulating concentrations of the adipocyte protein adiponectin are decreased in parallel with reduced insulin sensitivity during the progression to type 2  diabetes in rhesus monkeys. Diabetes 50: 1126–1133, 2001.

13)  Sergio Stagnaro. Valutazione Clinica Semeiotico-Biofisica dell’Adiponectina nella Sindrome Pre-Metabolica e Metabolica, Classica e Variante. http://www.semeioticabiofisica.it/semeioticabiofisica/Biografia.htm

14)  Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Il Segno di Bilancini-Lucchi nella diagnosi clinica del diabete mellito. The Pract. Ed. It. 176, 30, 1993.

15)  Sergio Stagnaro La Manovra di Massimo nella Diagnosi Clinica dei Cinque Stadi Diabetici.

https://sergiostagnaro.wordpress.com/2017/10/07/la-manovra-di-massimo-nella-diagnosi-clinica-dei-cinque-          stadi-diabetici/

16)    Sergio Stagnaro.    Manovra di Ferrero-Marigo e Vasomotilita’ a Riposo e Dopo Il Test Di Secrezione Del Picco Acuto Insulinemico nella Valutazione Clinica della Insulino Resistenza 23 novembre 2010.

 

Annunci

Il Tessuto Adiposo Bianco Sottocutaneo e Periviscerale di Tipo B, secondo la Semeiotica Biofisica Quantistica, è un sensore di CVD, T2DM e Cancro.

Introduzione.

Il ruolo svolto dal GH e dall’obesità nella patogenesi del T2DM è noto da molti decenni.  Solo di recente il tessuto adiposo ha assunto un crescente interesse scientifico. Mentre veniva interpretato solo come  organo di deposito, attualmente è considerato un vero e proprio organo endocrino che, oltre ad intervenire attivamente nella regolazione del metabolismo lipidico e glucidico, è in grado di secernere numerose molecole biologicamente attive, continuamente scoperte e chiamate adipochine,  ad azione anche contrapposta, che si trovano in stretto equilibrio tra loro e che sono in grado di regolare le funzioni metaboliche di vari organi e tessuti (1-4).

Tuttavia, prima della nascita della Semeiotica Biofisica Quantistica, che ha portato alla scoperta delle Costituzioni dislipidemica e Diabetica con il relativo Reale Rischio Congenito (5), nessuno ha spiegato perché nella Sindrome Metabolica solo il 50% circa dei pazienti è diabetico (5-9)

Tra gli obesi il rischio di diabete, cancro e CVD è aumentato dalla distribuzione addominale del grasso, dalla durata dell’obesità – l’obesità infantile è maggiormente associata al rischio di sviluppare diabete in età adulta – dalla comparsa di diabete gestazionale e dalla familiarità ma questo è valido per una parte degli obesi, ma non per tutti (9). Per esempio, solo il 50% dei pazienti con Sindrome Metabolica presenta il DM manifesto (8,9).

Il diabete di tipo 2 è causato fondamentalmente da un difetto di azione insulinica in molteplici tessuti bersaglio, con particolare riguardo alla insulino-resistenza, ridotta capacità dell’ormone di stimolare l’utilizzazione del glucosio nei principali organi bersaglio,  muscolo scheletrico, fegato, tessuto adiposo. Oggi la resistenza insulinica è valutata clinicamente con la SBQ (10-12).

Nelle Beta-cellule, le alterazioni recettoriali dei sensori del glucosio e quindi dell’attività insulinemica, si accompagna invariabilmente alla progressiva incapacità di aumentare la secrezione compensatoria di insulina. La misurazione della resistenza all’insulina fornisce un forte e precoce fattore predittivo di diabete di tipo 2 e, anche in assenza di iperglicemia, la resistenza insulinica è un importante fattore di rischio di morbilità e mortalità cardiovascolare precoce (10-14).

Le mie ricerche cliniche, tutt’ora in corso, sui rapporti tra tessuto adiposo bianco (WAT)e CVD, T2DM e Cancro (15-22), hanno portato alla scoperta di due tipi di Tessuto Adiposo Bianco Sottocutaneo e Periviscerale: nel Tipo A, fisiologico, i glicocalici degli adipociti sono fisiologicamente funzionanti (23-29). Al contrario, nei soggetti con Costituzione Diabetica, Aterosclerotica e Terreno Oncologico, dove è presente il Tipo B, i glicocalici  funzionano in modo patologico, espressione di alterazione genetica del mit-DNA e del n-DNA, che presiedono  alla struttura e funzione della membrana cellulare e del glicocalice.  A partire dalla nascita è possibile riconoscere con un fonendoscopio i due Tipi di WAT.

Interessante il fatto che l’azione esercitata dalle adipochine avviene attraverso la stimolazione del GH-RH: se temporaneamente è interrotta la secrezione del GH-RH mediante pressione intensissima (1.500 dyne/cm2) applicata per 5 sec. sul relativo trigger-point,  la stimolazione di adiponectina cessa completamente (19).

Concludo questa prima parte dell’articolo, affermando che la TQMR (20) elimina le Costituzioni patologiche e i dipendenti reali rischi congeniti e contemporaneamente trasforma nel Tipo A, fisiologico, il WAT, sottocutaneo e periviscerale.

Il riflesso infiammatorio, provocato da pressione media-moderata (500/700 dyne/cm.2) è patologicamente presente soltanto nel Tessuto Adiposo Bianco Sottocutaneo e Periviscerale di Tipo B. I valori parametrici si sono rivelati utili per riconoscere dalla nascita il RRC di Cancro (Tempo di Latenza inferiore ai 5 sec.) dal RRC di T2DM e RRC di Cardiopatia, dove il Tempo di Latenza è superiore ai 5 sec.

Bibliografia.

  1. Lyon CJ, Law RE, Hsueh WA. Minireview: adiposity, inflammation, and atherogenesis. Endocrinology. 2003; 144: 2195-200.
  2. Northcott JM, Yeganeh A, Taylor CG, Zahradka P, Wigle JT. Adipokines and the cardiovascular system: mechanisms media-ting health and disease. Can J Physiol Phar-macol. 2012; 90: 1029-1059.
  3. Fain JN, Bahouth SW, Madan AK. TNF-alpha release by the nonfat cells of human adipose tissue. Int J Obes Relat Metab Disord. 2004; 28: 616-622.
  4. Michela Zanetti, Giuliano Zabucchi, Franco Spangaro, Maurizio Fonda, Luigi Cattin.. ADIPOCHINE: DALLA CELLULA ADIPOSA AL DANNO CARDIOVASCOLARE. Giornale Italiano dell’Arteriosclerosi 2013; 4 (1): 11-3
  5. Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico. Travel Factory, Roma, 2004. http://www.travelfactory.it/semeiotica_biofisica.htm
  6. Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). The Role of Modified Mediterranean Diet and Quantum Therapy in Type 2 Diabetes Mellitus Primary Prevention. LifeScienceGlobal February 2013, Journal of Pharmacy and Nutrition Sciences, 2013, 3,  http://www.lifescienceglobal.com/home/cart?view=product&id=376
  7. Stagnaro S., West PJ., Hu FB., Manson JE., Willett WC. Diet and Risk of Type 2 Diabetes. N Engl J Med. 2002 Jan 24;346(4):297-298. [Medline]
  8. Stagnaro S., Singh RB. Influence Of  Nutrition On Pre-Metabolic Syndrome And Vascular Variability Syndrome. Editorial, The Open Nutrition Journal. Bentham Sci. Publish. Nutraceuticals Journal, 2009, Volume 2, http://www.benthamscience.com/open/tonutraj/articles/V002/118TONUTRAJ.pdf
  9. Sergio Stagnaro. Liver PPARs Quantum-Biophysical-Semeiotic Evaluation of Pre-Metabolic and Metabolic Syndrome, at Rest and under Stress Tests. 11 July, 2011. http://stagnaro.wordpress.com/2011/07/11/liver-ppars-quantum-biophysical-semeiotic-evaluation-of-pre-metabolic-and-metabolic-syndrome-at-rest-and-under-stress-tests/
  10. Sergio Stagnaro.Valutazione clinica SBQ dell’insulina-resistenza nel muscolo-scheletrico – articolo aggiornato.
  11. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/insulino-resistenzaarticoloaggiornato2016.pdf
  12. Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Semeiotica Biofisica: la manovra di Ferrero-Marigo nella diagnosi clinica della iperinsulinemia-insulino resistenza. Acta Med. Medit. 13, 125, 1997
  13. Sergio Stagnaro.     Manovra di Ferrero-Marigo e Vasomotilita’ a Riposo e Dopo Il Test Di Secrezione Del Picco Acuto Insulinemico nella Valutazione Clinica della Insulino Resistenza 23 novembre 2010. http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/manovradiferrero.pdf
  14. Sergio Stagnaro. Il Segno di Artemisia: Il Diabete Mellito diagnosticato in un secondo a partire dal suo Primo Stadio di Reale Rischio Congenito, Dipendentedalla Costituzione Diabetica. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/segnodiartemisia.pdf
  15. Sergio Stagnaro.Diabete Mellito tipo 2 Stagnaro, Libri e Articoli sisbq.org, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dmt2_stagnaro2017.pdf
  16. Sergio Stagnaro. Ruolo del Tessuto Adiposo della Mammella nell’Insorgenza del Cancro del Seno. sisbq.org. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/tessuto_adiposo_cancro_mammella_2014.pdf
  17. 16) Sergio Stagnaro.  Articoli su Tessuto Adiposo della Mammella.  Ruolo del Tessuto Adiposo della Mammella nell’Insorgenza del Cancro del Seno. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/tessuto_adiposo_cancro_mammella_agg9_.pdf
  18. 17) Sergio Stagnaro. Valutazione Semeiotico-Biofisico-Quantistica dell’Attività della Resistina con un Fonendoscopio. Ruolo Fondamentale della Costituzione Diabetica nella Relazione Resistina, Infiammazione del Tessuto Adiposo Bianco, Diabete Mellito e Obesità. sisbq.org,   http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/valutazionesbqresistina.pdf
  19. Sergio Stagnaro. Valutazione Clinica Semeiotico-Biofisica dell’ Adiponectina. http://www.semeioticabiofisica.it/semeioticabiofisica/Documenti/Ita/Adiponectin%20lavoro.doc
  20. Sergio Stagnaro. Valutazione Clinica Semeiotico-Biofisica della Leptina. http://www.semeioticabiofisica.it/semeioticabiofisica/Documenti/Ita/Leptina%20Articolo.doc
  21. Sergio Stagnaro. Segno di Perazzo: Il Terreno Oncologico riconosciuto attraverso la Valutazione del Pannicolo Adiposo Mammario. sergiostagnaro.wordpress.com. http://stagnaro.wordpress.com/2014/11/22/segno-di-perazzo-il-terreno-oncologico-riconosciuto-attraverso-la-valutazione-del-pannicolo-adiposo-mammario/; Journal of SISBQ, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/segno_di_perazzo_2014.pdf
  22. Sergio Stagnaro.  Articoli su Tessuto Adiposo della Mammella.  Ruolo del Tessuto Adiposo della Mammella nell’Insorgenza del Cancro del Seno. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/tessuto_adiposo_cancro_mammella_agg9_.pdf
  23. Sergio Stagnaro. Ruolo del Tessuto Adiposo della Mammella nell’Insorgenza del Cancro del Seno. sisbq.org. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/tessuto_adiposo_cancro_mammella_2014.pdf
  24. Caramel S, Stagnaro S. The role of glycocalyx in QBS diagnosis of Di Bella’s Oncological Terrain. JOQBS, 2011. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/oncological_glycocalyx2011.pdf
  25. Caramel S, Stagnaro S. QBS of Oncological IRR of Myelopathy: the diagnostic role of glycocalyx. JOQBS, 2011.
    http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/qbs_myelopathy_glycocalyx_english.pdf
  26. 25)               Stagnaro Sergio. Valutazione Clinica del Glicocalice nella Diagnosi dei Cinque Stadi del Diabete Mellito tipo 2. https://sergiostagnaro.wordpress.com/tag/valutazione-clinica-di-glicocalici/
  27. Caramel S, Stagnaro S. Skeletal Muscle Cell Glycocalix Evaluation during CFS Treatment corroborates Andras Pellionisz’s Recursive Fractal Genome Function Principle . JOQBS, 2011. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/cfsglycocalyx.pdf
  28. Stagnaro Sergio. Valutazione Clinica del Glicocalice nella Diagnosi dei Cinque Stadi del Diabete Mellito tipo 2. https://sergiostagnaro.wordpress.com/tag/valutazione-clinica-di-glicocalici/
  29. Sergio Stagnaro (2014). Sistema Biologico Adiposo, Infiammazione e Rischio di Cardiovascolopatia. Originale valutazione Semeiotico-Biofisico-Quantistica. 28/05/ 2014 https://sergiostagnaro.wordpress.com/2014/05/28/sistema-biologico-adiposo-infiammazione-e-rischio-di-cardiovascolopatia-originale-valutazione-semeiotico-biofisico-quantistica/

Reale Rischio Congenito Leucemico, mieloide e linfatico. La Medicina Clinica è Morta. Viva La Medicina Clinica.

Nel mondo non esiste un solo Clinico ma milioni di laureati in Medicina, estensione del Laboratorio e del Dipartimento delle Immagini. Neppure i famosi Medici-Docenti delle prime Dieci Università Mondiali, notoriamente tutte straniere, sono capaci con un fonendoscopio di diagnosticare il T2DM nei primi tre stadi, la ciste para-pielica, il Reale Rischio Congenito di Cardiopatia Ischemica, il Cancro Pancreatico asintomatico, la gravidanza in prima settimana, la virosi influenzale iniziale, eper non parlare del Reale Rischio Congenito Leucemico, mieloide e linfatico (1, 2).

Sergio Stagnaro (2011).   Semeiotica Biofisica Quantistica del Reale Rischio Congenito Oncologico di Mielopatia. Ruolo Diagnostico del Glicocalice. www.sisbq.org, 22, febbraio 2011, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rrmielopatiaglicocalice.pdf

Sergio Stagnaro (2015) Il Reale Rischio Congenito di Leucemia: diagnosi e terapia quantistica. 29/07/2015, https://sergiostagnaro.wordpress.com/2015/07/29/il-reale-rischio-congenito-di-leucemia-diagnosi-e-terapia-quantistica/

All’inizio del XXI secolo, la Medicina  nata a Framingham nel 1944, sponsorizzata dal NHLBI, vive il suo Profondo Medio Evo, fondata sul costoso e riduttivo screening – prevenzione secondaria -nell’oblio dell’oblio della Prevenzione Pre-Primaria e Primaria. L’informazione medica tramite internet ha lo svantaggio di poter essere cancellata. Molti miei commenti non si possono più leggere sia nel sito dell’Ordine dei Medici di Genova sia, per esempio in quello di American Scientist, che ripropongo di seguito in un datato articolo in La Voce di SS. Che nessuno cancellerà!

Sergio Stagnaro(2016).  American Scientific: Mio Commento sul Reale Rischio Congenito di Leucemia. www.sisbq.org, 29 giugno 2016, https://sergiostagnaro.wordpress.com/2012/06/29/american-scientific-mio-commento-sul-reale-rischio-congenito-di-leucemia/

 “La scoperta scientifica è il risultato del togliere la polvere del tempo  che nasconde realtà sempiterne”

(Anonimo ligure, XIX-XX secolo.

Tre anni or sono, 29 Giugno 2012, ho messo in rete in La Voce di SS. il seguente post, ancora oggi di sorprendente attualità. Nel commento annunciavo la scoperta del Reale Rischio Congenito di Leucemia, analogo agli altri numerosi rischi congeniti, ormai ben noti, nonostante i sospetti silenzi mediatici, ed eliminabili con la Terapia Quantistica (1-15).

Allora come oggi, le cosiddette autorità sanitaria non hanno avuto la libertà di interessarsi alla mia ricerca, se non altro per falsificarla. nessuno dei destinatari, allora come oggi,  ha risposto alla mia alle mie mail, nemmeno per educazione.

https://sergiostagnaro.wordpress.com/2012/06/29/american-scientific-mio-commento-sul-reale-rischio-congenito-di-leucemia/

American Scientific: Mio Commento sul Reale Rischio Congenito di Leucemia.

“Negli USA, a differenza di quanto avviene in Italia, uno scienziato che ha qualcosa da dire di nuovo, utile ed interessante, ai suoi Colleghi, generalmente, è ben accettato, come dimostra quanto segue: Hello Stagnaro, You are watching the discussion titled “What Is Acute Myelogenous Leukemia, the Cancer That Struck Nora Ephron?,” which was updated on 06/29/2012 at 08:14 AM. To read the new comment, please click on this link: http://www.scientificamerican.com/article.cfm?id=what-is-acute-myelogenous-leukemia Thank You, The SciAm Editors In poche parole sono stato automaticamente e rapidamente avvertito che un Commento ad un articolo sull’insorgenza delle leucemie era stato messo in rete . Il contenuto del commento poi si discute, è corroborato o falsificato, ma soprattutto e prima di ogni altra cosa è sottoposto a discussione … negli USA! In Italia, invece, dopo circa dieci anni attendo ancora che il Chirurgo, considerato il migliore degli Oncologi, risponda alla domanda” Secondo lei, il Terreno Oncologico esiste oppure no?” http://www.scientificamerican.com/article.cfm?id=what-is-acute-myelogenous-leukemia&posted=1#comments 1. Stagnaro 08:14 AM 6/29/12 Once again, Oncological Terrain-Dependent Inherited Real Risk of cancer, both solid and liquid, I discovered 10 years ago, is overlooked (Ask Google.com or see Bibliography in my website: Login is not requested!). Present at birth and bedside recognised with a stethoscope in one second in quantitative manner, every Inherited Real Risk disappears “generally”, i.e., almost all, under no expensive treatment, illustrated now in a large Literature. Ammetto senza alcun imbarazzo che il mio Inglese da autodidatta è medievale. Tuttavia, chiunque può comprendere Senso e Significato del commento! Mio nipote Luigino, 5 anni, l’ha capito perfettamente”.

Successivamente, ho descritto nei dettagli il Reale Rischio Congenito di Mielopatia, inclusa la Leucemia Mielobastica nelle sue differenti forme (1).

Invito coloro che scrivono le Linee Guida e i “professori” che non rispondono alle mie mail a tentare di falsificare la seguente affermazione, del tipo TUTTI, quindi facilmente falsificabile perchè assai ricca di informazione:

“Tutte le madri di pazienti affetti da tumore maligno liquido sono positive al Reale Rischio Congenito leucemico, dipendente dal Terreno Oncologico, anche se apparentemente sane”.

Se, come prevedo, nessuno riuscirà a falsificare la mia teoria, allora continuare a curare malati oncologici senza eliminare loro il Terreno Oncologico, causa di altri eventuali Reali Rischi Congeniti, e senza ricercare la predisposizione al tumore maligno nei familiari della linea materna, è un desolante e intollerabile comportamento, non giustificato con il mancato aggiornamento.

Nel modo più semplice la diagnosi di Reale Rischio Congenito (RRC) di Leucemia Mieloblastica è posta mediante la pressione digitale “intensa” – indispensabile per attuare la Realtà Non-Locale nei sistemi biologici – applicata sopra un punto qualsiasi della linea mediale dello sterno.

Nel SANO, simultaneamente non compare il Riflesso gastrico aspecifico.

Al contrario, in presenza di RRC leucemico simultaneamente appare il Riflesso gastrico aspecifico, immediatamente seguito dalla tipica Contrazione Gastrica Tonica (CGt). Analogamente a tutti gli altri RRC (1-15), l’intensità dei valori parametrici del riflesso sono direttamente correlati con la gravità del rischio leucemico.

Per la diagnosi di RRC di Leucemia Linfoblastica, la pressione “intensa” deve ovviamente essere applicata a livello dei trigger-points splenici. I risultati sono identici a quelli sopra riferiti.

Per eliminare i falsi negativi , che sono circa il 10%, il Medico deve ripetere le manovre descritte dopo esecuzione di test da sforzo, come la Manovra di Titti http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/manovradititti.pdf

Una semplice, ma affidabile, manovra per riconoscere direttamente il RRC leucemico – anche nei Falsi Negativi: V. sopra – consiste nel valutare accuratamente i valori parametrici del Riflesso Sterno-gastrico aspecifico e rispettivamente Spleno-gastrico aspecifico, usando pressione digitale “moderata-media” (300-500 dine/cm2 circa).

Mentre i due Tempi di Latenza sono ancora normali (NN = 8 sec.), la Durata è patologica, cioè 4 sec.-6 sec. (NN: < 3 sec. – 4 sec.<)

I meccanismi eziopatogenetici, senso e significato alla base del riflesso gastrico e della CGt sono gli stessi degli altri Reali Rischi Congeniti. La loro comprensione richiede una sicura conoscenza della Microangiologia Clinica (13).

Prima di concludere desidero ricordare con forza la grossolana anomalia, sopra sottolineata, diventata una tragica usanza presso oncologi ed onco-emetologi. Se si curano i pazienti affetti da tumore, solido o liquido, senza eliminare il loro Terreno Oncologico con altri possibili reali rischi congeniti e senza prendersi cura di eliminare la predisposizione al tumore maligno – o altre patologie come CVD, T2DM, Osteoporosi – ai loro familiari della linea materna, il cancro continuerà ad essere una epidemia in aumento (2, 10, 15).

Bibliografia.

1) Sergio Stagnaro.   Semeiotica Biofisica Quantistica del Reale Rischio Congenito Oncologico di Mielopatia. Ruolo Diagnostico del Glicocalice. www.sisbq.org, 22, febbraio 2011, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rrmielopatiaglicocalice.pdf

2) Stagnaro Sergio. Reale Rischio Semeiotico Biofisico. I Dispositivi Endoarteriolari di Blocco neoformati, patologici, tipo I, sottotipo a) oncologico, e b) aspecifico. Ediz. Travel Factory, www.travelfactory.it, Roma, 2009.

3) Caramel S, Marchionni M, Stagnaro S. (2015). Morinda citrifolia Plays a Central Role in the Primary Prevention of Mitochondrial-dependent Degenerative Disorders. Asian Pac J Cancer Prev. 2015;16(4):1675. [Medline]

4) Marco Marchionni, Simone Caramel, Sergio Stagnaro. The Auscultatory Percussion of the Stomach Plays a Central Role in Bedside Diagnosis and Primary Prevention of Neurodegenerative Diseases and their Inherited Real Risks. 5th Annual World Congress Neotalk, Nijang, China,

http: //www.bitlifesciences.com/neurotalk2014/program_path1.asp#p1-2

5) Marco Marchionni, Simone Caramel, Sergio Stagnaro. The Role of ‘Modified Mediterranean Diet’ and Quantum Therapy In Alzheimer’s Disease  Primary Prevention. Letter to the Editor, The Journal of Nutrition, Health & Aging, Volume 18, Number 1, 2014, Springer Ed. http://link.springer.com/article/10.1007/s12603-013-0435-7  [MEDLINE]

6) Pyatakovich F.A., Stagnaro S.,   Caramel S., Yakunchenko T.I., Makkonen K.F., Moryleva O.N.  Background Millimeter Radiation Influence in Cardiology on patients with metabolic and pre-metabolic  syndrome. Journal of Infrared and Millimeter Waves, , Shanghai, China http://journal.sitp.ac.cn/hwyhmb/hwyhmben/ch/reader/view_abstract.aspx?file_no=120750&flag=1

 

7) Sergio Stagnaro and Simone Caramel.  Magnesium Deficiency Clinical Syndrome and Magnesium Therapy in Hypertensives – EJCN European Journal of Clinical Nutrition – Nature Publishing Group  Eur J Clin Nutr. 2012 Jun 27. doi: 10.1038/ejcn.2012.76. [Epub ahead of print] No abstract available. PMID: 22739250 [Medline]

 

8) Simone Caramel and Sergio Stagnaro. Vascular calcification and Inherited Real Risk of lithiasis. Front. In Encocrin.  3:119. doi: 10.3389/fendo.2012.00119 http://www.frontiersin.org/Bone_Research/10.3389/fendo.2012.00119/full [Medline]

 

9) Sergio Stagnaro and Simone Caramel.    Inherited Real Risk of Type 2 Diabetes Mellitus: bedside diagnosis, pathophysiology and primary prevention. Frontiers in Endocrinology. Front Endocrinol (Lausanne). 2013; 4: 17. Published online Feb 26, 2013. doi:  10.3389/fendo.2013.00017. http://www.frontiersin.org/Review/ReviewForum.aspx;  http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3581808/ [Medline]

10) Sergio Stagnaro and Simone Caramel.  BRCA-1 and BRCA-2 mutation bedside detection and breast cancer clinical primary prevention.  Front. Genet. | doi: 10.3389/fgene.2013.00039.  http://www.frontiersin.org/Cancer_Genetics/10.3389/fgene.2013.00039/full [MEDLINE]

 

11) Marco Marchionni, Simone Caramel, Sergio Stagnaro. Inherited Real Risk of Alzheimer’s Disease: bedside diagnosis and primary prevention.Frontiers in Neuroscience, in http://www.frontiersin.org/Aging_Neuroscience/10.3389/fnagi.2013.00013/full [MEDLINE]

 

12) Sergio Stagnaro. A fundamental bias of the research: Overlooking Congenital Acidosic Enzyme-Metabolic Histangiopaty-Dependent Brain Inherited Real Risk. Journal of Neurology, Neurosurgery & Psychiatry with practical Neurology, 5 May, 2009.  http://jnnp.bmj.com/content/80/11/1206/reply

 

13) Stagnaro Sergio.    CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. International Atherosclerosis Society.   www.athero.org, 29 April, 2009  http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp

 

14) Sergio Stagnaro. Ordine Implicato e Ordine Esplicato nel Segno di Rinaldi, simultaneo ed istantaneo: dal Terreno Oncologico all’Oncogenesi. http://www.sisbq.org, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rinaldi_simultaneo_2014.pdf

15) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. The Role of Modified Mediterranean Diet and Quantum Therapy in Oncological Primary Prevention.  Bentham PG.,Current Nutrition & Food Science  ISSN (Print): 1573-4013;  ISSN (Online): 2212-3881. VOLUME: 9,  ISSUE: 1; DOI: 10.2174/1573401311309010011;
http://www.eurekaselect.com/106105/article

 

Il CONI non risponde e la Roulette Russa continua per gli Atleti.

“Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare,  finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa”. (Einstein).

 

Presidenziali silenzi.  Come dal Quirinale (Sergio Stagnaro   (2018).     Lettera Aperta al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sulla mia Lotta clinica al Cancro al Seno, Epidemia in continuo aumento.

https://sergiostagnaro.wordpress.com/2018/01/29/lettera-aperta-al-presidente-della-repubblica-sergio-mattarella-sulla-mia-lotta-clinica-al-cancro-al-seno-epidemia-in-continuo-aumento/) così dal CONI nessuna risposta alla mail, che riferisco  di seguito. Per l’ennesima volta affermo che i l Segno di Caotino permette al Medico di riconooscere – a partire dalla nascita – il Reale Rischio Congenito www.semeioticabiofisica.itche nel 90% dei casi è la Cardiopatia Ischemica. Negli altri 10% si tratta di Costituzione Aritmogena, Sindrome di Morosini, Alterazione delle Valvole Cardiache, Pervietà del Setto Inter-Atriale e/o Inter-Ventricolare, Sindrome di Tako-Tsubo, etcetera:

Una domanda: “La roulette russa è il gioco preferito tra gli Atleti?”.

Buona Lettura

——– Messaggio Inoltrato ——–

Oggetto: Il Reale Rischio Congenito di Cardiopatia nella prevenzione primaria della morte per Arresto Cardiaco.
Data: Mon, 5 Mar 2018 15:03:15 +0100
Mittente: Sergio Stagnaro <dottsergio@semeioticabiofisica.it>
A: comunicazione@coni.it

A Responsabili del Coni,

possiamo prevenire la morte per arresto cardiaco dal 2002:

CAD INHERITED REAL RISK.

REFERENCES

 

1) Sergio Stagnaro   (29 May 2008) Bedside Recognizing CAD Inherited Real Risk and silent CAD with Biophysical Semeiotics. http://www.lipidworld.com/content/7/1/19/comments

 

2) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012) Quantum Biophysical Semeiotics Microcirculatory Theory of Arteriosclerosis www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics, first version, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/ats_qbs__mctheory.pdf

 

3) Sergio Stagnaro, Use of multiple markers and improvement of the prediction model for cardiovascular mortality, www.nature.com, 21 May, 2008 http://network.nature.com/forums/pmgs/1587?page=1

 

4)   Stagnaro Sergio.    CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. International Atherosclerosis Society. www.athero.org, 29 April, 2009  http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp

 

5) Sergio Stagnaro Bed-side biophysical semeiotic recognizing CAD “inherited real risk” and overt CAD, event silent. l: (18 October 2003). www.bmj.com, http://www.bmj.com/cgi/eletters/327/7420/895

 

6) Sergio Stagnaro Assessing NK cell compartment in individuals with CAD Inherited Real Risk. Immunity & Aging, (14 May 2007), http://www.immunityageing.com/content/4/1/3/comments

 

7) Sergio Stagnaro. Bedside Biophysical-Semeiotic Recognizing CAD Real Risk and silent CAD. Journal Review, http://journalreview.org/v2/articles/view/16449729.html

 

8) Sergio Stagnaro. A Clinical Biophysical-Semeiotic Contribution reliable in prompt recognizing CAD, even silent. BMC.Cardiovascular Disorders, 2005, http://www.biomedcentral.com/1471-2261/5/5/comments

 

9)   Sergio Stagnaro. Without CAD Inherited Real Risk, All Environmental Risk Factors of CAD are innocent Bystanders. Canadian Medical Association Journal. CMAJ, 14 Dec 2009,  http://www.cmaj.ca/content/181/12/E267/reply

 

10) Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology, 2007. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php

 

11) Sergio Stagnaro.  A Clinical Method far better than Blood Cell Count in CAD Primary Prevention. www.bmj.com, 2005, http://www.bmj.com/cgi/eletters/330/7493/690

 

12)   New bedside way in Reducing mortality in diabetic men and women.

Ann Int Med.2007. http://www.annals.org/cgi/eletters/147/3/149

 

12) Sergio Stagnaro.  Biophysical Semeiotics is really useful in order to bed-side recognizing heart ischaemic disease, even before its onset, i.e., real risk of coronary artery disease. BMC. Cardiovascular Diseases, 2004, http://www.biomedcentral.com/1471-2261/3/12/comments

 

13) Stagnaro Sergio.   Bedside Evaluation of CAD biophysical-semeiotic inherited real risk under NIR-LED treatment. EMLA Congress, Laser Helsinki August 23-24, 2008. “Photodiagnosis and photodynamic therapy”, Elsevier, Vol. 5 suppl 1 august 2008 issn 1572-1000.

 

14) Sergio Stagnaro    Biophysical-Semeiotic Diagnosing Cad “real” risk, as well as pre-clinical and clinical CAD.  www.bmj.com, (12 September 2003) http://bmj.bmjjournals.com/cgi/eletters/327/7415/591

 

15)   Sergio Stagnaro    Bedside Biophysical Semeiotic Evaluation of Acute Phase Proteins. Ann Family Med. 2008, http://www.annfammed.org/cgi/eletters/6/2/100

 

16)   Sergio Stagnaro.  EBM “and” Single Patient Based Medicine, Medical News today, 2007, http://www.medicalnewstoday.com/youropinions.php?opinionid=23466

 

17) Sergio Stagnaro. Inherited Real Risk of CAD and Cancer, www.nature.com, 2008, http://blogs.nature.com/news/thegreatbeyond/2008/01/can_shining_lights_on_your_hea_1.html

 

18) Sergio Stagnaro (2012). I Segni di Caotino* e di Gentile** nella Diagnosi di Reale Rischio Congenito di CAD e di Infarto Miocardico, ancorché iniziale o silente. Fisiopatologia e Terapia. Lectio Magistralis. III Convegno della SISBQ, 9-10 Giugno 2012, Porretta Terme (Bologna). www.sisbq.org. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/presentazione_stagnaro_it.pdf ; English version: http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/presentazione_stagnaro_eng.pdf

 

19) Stagnaro Sergio. Reale Rischio Semeiotico Biofisico. I Dispositivi Endoarteriolari di Blocco neoformati, patologici, tipo I, sottotipo a) oncologico, e b) aspecifico. Ediz. Travel Factory, http://www.travelfactory.it, Roma, 2009.

 

20) Simone Caramel and Sergio Stagnaro (2012).  Vascular calcification and Inherited Real Risk of lithiasis. Front. In Endocrin. 3:119. doi: 10.3389/fendo.2012.00119

http://www.frontiersin.org/Bone_Research/10.3389/fendo.2012.00119/full [MEDLINE].

 

21) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). The Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease, Nature PG., EJCN, European Journal Clinical Nutrition, Nature PG., 67, 683 (June 2013) | doi:10.1038/ejcn.2013.37, http://www.nature.com/ejcn/journal/v67/n6/full/ejcn201337a.html. [MEDLINE].

 

22) Sergio Stagnaro (2013). Two Clinical Evidences Corroborating Microcirculatory Quantum-Biophysical-Semeiotic Theory of Atherosclerosis.  Lectio Magistralis, IV Congress of SISBQ, Porretta Terme (Bologna), 4-5 May, 2013 www.sisbq.org, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/atherotheory_evidences.pdf

 

23) Sergio Stagnaro and Simone Caramel.  The Key Role of Vasa Vasorum Inherited Remodeling in QBS Microcirculatory Theory of Atherosclerosis. Frontiers in Epigenomics and Epigenetics. http://www.frontiersin.org/Epigenomics_and_Epigenetics/10.3389/fgene.2013.00055/full [MEDLINE]

 

24) Sergio Stagnaro (2013). Two Clinical Evidences corroborating Microcirculatory QBS Theory of Atherosclerosis. Lectio Magistralis, IV Meeting of Quantum Biophysical Semeiotics International Society, May 4-5, 2013, Porretta Terme, Bologna, Auditorium, Hotel Santoli. Journal of QBS, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/atherotheory_evidences.pdf

 

25) Sergio Stagnaro (2013). Abdominal Aortic Aneurism Inherited Real Risk: Patho-Physiology, Quantum-Biophysical-Semeiotic Symptomatology, Diagnosis and Therapy. www.sisbq.org. Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/aaa_irr_lectio_magistralis_2013.pdf

 

26) Sergio Stagnaro, Simone Caramel. Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease: pathophysiology, diagnosis and primary prevention. Epidemiology and Cardiovascular Prevention. Brief Communication. 8th International Congress of Cardiology in the internet. Published: 28 October 2013. FAC Federaciòn Argentina de Cardiologia http://fac.org.ar/8cvc/llave/tl054_stagnaro/tl054_stagnaro.php   – PDF

 

27) Sergio Stagnaro. CAD Inherited Real Risk In Preventing Myocardial Infarct. http://www.sci-vox.com, 13 September, 2010.  http://www.sci-vox.com/stories/story/2010-09-13cad+inherited+real+risk+in+preventing++myocardial+infarct..html

 

28) Sergio Stagnaro. Reale Rischio Congenito di Infarto miocardio. Fondamentali Aspetti Teorici, 2014.  www.sisbq.org, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rrcima2014_sstagnaro.pdf

 

29) Sergio Stagnaro. Reale Rischio Congenito di Infarto Miocardio, 20014. Diagnosi e Terapia. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rrcima2014_sstagnaro.pdf

 

30) Pyatakovich F.A., Stagnaro S.,   Caramel S., Yakunchenko T.I., Makkonen K.F., Moryleva O.N.  Background Millimeter Radiation Influence in Cardiology on patients with metabolic and pre-metabolic  syndrome. Journal of Infrared and Millimeter Waves, , Shanghai, China http://journal.sitp.ac.cn/hwyhmb/hwyhmben/ch/reader/view_abstract.aspx?file_no=120750&flag=1

 

31) Simone Caramel (2010). Coronary Artery Disease and Inherited Real Risk of CAD. Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/cad_caramel.pdf

 

31) Sergio Stagnaro, Simone Caramel. Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease: pathophysiology, diagnosis and primary prevention. Epidemiology and Cardiovascular Prevention. Brief Communication. 8th International Congress of Cardiology in the internet. Published: 28 October 2013. FAC Federaciòn Argentina de Cardiologia http://fac.org.ar/8cvc/llave/tl054_stagnaro/tl054_stagnaro.php   – PDF

 

32) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. The Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease, Nature PG., EJCN, European Journal Clinical Nutrition, Nature PG., http://www.nature.com/ejcn/journal/v67/n6/full/ejcn201337a.html [Medline]

34) Simone Caramel, Marco Marchionni and Sergio Stagnaro (2014). The Glycocalyx Bedside Evaluation Plays A Central Role in Diagnosing Type 2 Diabetes Mellitus and in its Primary Prevention. Treatment Strategies – Diagnosing Diabetes, Cambridge Research Centre, Volume 6 Issue 1, Pg 41-43. http://viewer.zmags.com/publication/0aafcae9#/0aafcae9/1

35) Mario Siniscalchi, Simone Caramel, Sergio Stagnaro (2016). Quando il fonendoscopio aiuta il cardiologo. Cuore e Vasi. Anno XXXVII • N. 3-4/2015, dicembre. Pg.15.

 

Possa questo messaggio rivelarsi utile non solo agli Atleti, ma anche a voi e ai vostri famigliari.

 

Cordiali saluti

Dr Sergio Stagnaro

Pensionato ENPAM dal I Ottobre del 2000.

Relazione esistente tra Reali Rischi Congeniti di Cerebropatia Degenerativa e Vaccinazioni in una mail inviata all’Istituto Superiore di Sanità.

——– Messaggio Inoltrato ——–

Oggetto: Reali Rischi Congeniti, dipendenti dalle relative Costituzioni, e vaccinazioni. Seconda mail.
Data: Fri, 2 Mar 2018 08:43:54 +0100
Mittente: Sergio Stagnaro <dottsergio@semeioticabiofisica.it>
A: Walter Ricciardi ISS <walter.ricciardi@unicatt.it>
CC: mirella.taranto@iss.it

Egr. Prof Walter Ricciardi,
Presidente dell’ISS,

per C/C Gentile Sig.ra Anna Mirella Taranto,
Capo Ufficio Stampa ISS,

alla mail, riferita di seguito, non ha fatto seguito alcuna risposta, motivata magari da buona educazione. L’argomento da me sottolineato, cioè la relazione tra Reali Rischi Congeniti di Cerebropatia degenerativa e vaccinazioni, interessa, non soltanto il NEJM,  ma soprattutto la gente comune, i cui figli sono da vaccinare per legge. Pertanto,  mi sembra corretto, doveroso, utile riferire le due mail in La Voce di SS. unico strumento di cui dispongo per comunicare il mio pensiero: www.sergiostagnaro.wordpress.com.

Questo è il motivo della presente mail.

Distinti saluti

Dr Sergio Stagnaro

Riva Trigoso  – Genova –

——– Messaggio Inoltrato ——–

Oggetto: Reali Rischi Congeniti, dipendenti dalle relative Costituzioni, e vaccinazioni.
Data: Wed, 28 Feb 2018 16:53:21 +0100
Mittente: Sergio Stagnaro <dottsergio@semeioticabiofisica.it>
A: mirella.taranto@iss.it
CC: Walter Ricciardi ISS <walter.ricciardi@unicatt.it>

 

Gentile Sig.ra Anna Mirella Taranto,
Capo Ufficio Stampa ISS,

per C/C

Egr. Prof Walter Ricciardi,
Presidente dell’ISS,

premetto  che sono stato vaccinato regolarmente e sono arrivato alla bella età di 86 anni, senza alcuna complicazione…
Dopo aver letto  frasi in gran parte condivisibili in  Fact Checking Vaccini   al LINK http://www.iss.it/pres/?lang=1&id=1789&tipo=6, vorrei attirare la vostra attenzione su un aspetto delle Vaccinazioni, che a me sta a cuore  ma mai considerato da nessuno.
Gli umani, come  i topi (mio  datato commento, Stagnaro Sergio.  Not all mice are created equal! BioMedCentral Physiology, 3 December, 2009. http://www.biomedcentral.com/1472-6793/9/21/comments#384660)   non sono nati tutti uguali.   Accanto alla maggior parte di bambini normali, molti altri sono positivi al Reale Rischio Congenito di cerebropatie degenerative, presenti ovviamente in tutte le relative madri (100% dei casi), diagnosticati dalla nascita con un fonendoscopio ed eliminati con non costosa Terapia Quantistica Mitocondriale Ristrutturante.  Il seguente vecchio commento potrebbe chiarirvi il mio pensiero:
http://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMp1716147?query=featured_home

Constitution-Dependent, Inherited Real Risks  and Vaccination.

Even this highlightening article on influenza vaccination does not consider an essential aspect,always neglected by all authors (1). In order to vaccinate against any disease, avoiding dangerous side-effects, an individual physician must know all Constitution-Dependent, Inherited Real Risk, IRR (2-5). For instance, before vaccinating children we have to know if they are involved by IRR of Hunter-, Leigh, Down, Alzheimer, Cancer , a.s.o.

References

1)Sergio Stagnaro (2018). Vaccinazioni e Reali Rischi Congeniti dipendenti dalle relative Costituzioni Semeiotico-Biofisico-Quantistiche. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rrcvaccini.pdf

2) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. BRCA-1 and BRCA-2 mutation bedside detection and breast cancer clinical primary prevention. Front. Genet. | doi: 10.3389/fgene.2013.00039. http://www.frontiersin.org/Cancer_Genetics/10.3389/fgene.2013.00039/full  [MEDLINE]

3) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. The Key Role of Vasa Vasorum Inherited Remodeling in QBS Microcirculatory Theory of Atherosclerosis. Frontiers in Epigenomics and Epigenetics. http://www.frontiersin.org/Epigenomics_and_Epigenetics/10.3389/fgene.2013.00055/full   [MEDLINE]

4) Marco Marchionni, Simone Caramel, Sergio Stagnaro. The Role of ‘Modified Mediterranean Diet’ and Quantum Therapy In Alzheimer’s Disease  Primary Prevention. Letter to the Editor, The Journal of Nutrition, Health & Aging, Volume 18, Number 1, 2014, Springer Ed. http://link.springer.com/article/10.1007/s12603-013-0435-7  [MEDLINE]
5)
Caramel S., Marchionni M., Stagnaro S. Morinda citrifolia Plays a Central Role in the Primary Prevention of Mitochondrial-dependent Degenerative Disorders. Asian Pac J Cancer Prev. 2015;16(4):1675. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25743850     [MEDLINE]

A mio parere, la vaccinazione dovrebbe essere fatta soltanto quando del vaccinando sono noti al Medico  tutti i Reali Rischi Congeniti, dipendenti dalle relative Costituzioni. In caso contrario, prima di vaccinare un bambino (a) è necessario eliminare  i reali rischi congeniti presenti. Preferibile la Prevenzione Pre-Primaria, realizzata nelle giovani spose prima di iniziare la gavidanza: Sergio Stagnaro.  Lettera Aperta alle Neo-Spose. La Storia di Manuel, che nessuno racconta. http://www.masterviaggi.it   Giovedì, 15 Luglio 2010.  http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/40260-lettera_aperta_alle_neo-spose_la_storia_di_manuel_che_nessuno_racconta.php

Gradirei conoscere il vostro  parere.

Cordiali saluti
Dr Sergio Stagnaro

Sergio Stagnaro MD

Via Erasmo Piaggio 23/8,

16039 Riva Trigoso (Genoa) Italy

Phone 0390-0185-42315

Founder of Quantum Biophysical Semeiotics,

Honorary President of           International Society of

Quantum Biophysical Semeiotics (SISBQ)

www.semeioticabiofisica.it

www.sisbq.org

www.sergiostagnaro.wordpress.com

Tag Cloud