Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Se non tutti i diabetici, tipo 1 e 2,  soffrono di patologia cardiovascolare (CVD), allora il fatto è spiegato con la  presenza del Reale Rischio Congenito Cardiovascolare, dipendente dalla Costituzione Aterosclerotica, non da quella diabetica, che rappresenta un fattore di rischio della CVD esclusivamente in soggetti predisposti, colpiti dal Reale Rischio Congenito di CVD/CAD!

Ancora una volta affermo con forza e abbondante  documentazione che la microangiopatia diabetica NON ESISTE; esiste, come diceva il prof. Butturini, la microangiopatia nel diabetico. L’unica lesione microvascolare caratteristica del DM, 1 e 2, è la degenerazione del tratto a S dei corpuscoli di Hoyer-Gausset, la cosiddetta  Honey-coomb-like degeneration. Troppo poco per considerare  una forma a se la microangiopatia nel diabetico!

Due Autori italiani della Cattolica di Roma, Giuseppe Maulucci e Marco De Spirito, hanno pubblicato recentemente su Plos One i dati di una interessante e originale ricerca, condotta in collaborazione con la Facoltà Dipartimentale di Ingegneria dell’Università Campus Bio-Medico di Roma.

In estrema sintesi, gli Autori hanno correlato la presenza e l’evoluzione delle complicazioni diabetiche nel DM tipo 1, con la compromissione della fluidità della membrana eritrocitaria. Ricordo che l’impilamento eritrocitario, causa di sofferenza all’unità microvascolotessutale è legato – anche ma non solo – alla compromessa deformabilità eritrocitaria, conseguenza della alterata struttura della  membrana e del glicocalice dell’eritrocita.

Purtroppo gli AA., ignorando il Reale Rischio Congenito di CVD/CAD, non potevano sapere che il modo più efficace per prevedere  presenza ed evoluzione delle cosiddette complicazioni diabetiche è clinico, basato sui reali rischi congeniti relativi, diagnosticati dalla nascita con un fonendoscopio ed eliminati con TQMR.

Di seguito il mio commento all’articolo, in rete su Plos One:

http://journals.plos.org/plosone/article/comment?id=10.1371/annotation/0c9d35bf-140c-4289-bdb2-45d55845b507

The best tool for diagnosis and progression monitoring of type 1 diabetes mellitus is clinical and based on Constitution-Dependent,Inherited Real Risks.

Posted by Stagnaro on 11 Oct 2017 at 07:39 GMT

We must take into account that the up-dated doctor is nowadays able to bed-side assess all Constitution-Dependent, Inherited Real Risks, starting from the individual’s birth. For instance, all mothers of diabetic children are positive to Diabetes Mellitus Constitution-Dependent, Inherited Real Risk, although apparently healthy (1). In addition, there is not a diabetic microngiopathy, but a microangiopathy in diabetic. Physicians cannot overlook a mitochondrial pathology, termed CAEMH, Congenital Acidosic Enzyme-Metabolic Histangiopathy, I have discovered at the end of the 70s and firstly described in an Italian National Congress of Microangiology and Microcirculation Sciety, Siena, 1981. Based on this common heritable mitochondrial pathology, the Constitutions and the dependent Inherited Real Risks, including those of cardiovasculopathy (2, 3) and cancer (4), can be bed-side diagnosed from individual’s birth, and removed by Reconstructing Mitochondrial Quantum Therapy. What accounts for low grade chronic inflammation, present from birth in the heritable risk area , is the modified microcirculation, typical of these Inherited Real Risks, brought about by Type 2, new-borne pathological Endoarteriolar Blocking Devices ( 1-5).

References.
1) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). Inherited Real Risk of Type 2 Diabetes Mellitus: bedside diagnosis, pathophysiology and primary prevention.
Front Endocrinol (Lausanne). 2013; 4: 17.Published online 2013 Feb 26. doi: 10.3389/fendo.2013.00017 [MEDLINE]
2)Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). The Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease, Nature PG., EJCN, European Journal Clinical Nutrition, Nature PG., [MEDLINE]
3) Stagnaro Sergio. CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. www.athero.org, 29 April, 2009 http://www.athero.org/com…
4)Sergio Stagnaro and Simone Caramel. BRCA-1 and BRCA-2 mutation bedside detection and breast cancer clinical primary prevention. Front. Genet. | doi: 10.3389/fgene.2013.00039. http://www.frontiersin.or… [MEDLINE]
5) Stagnaro Sergio. Overlooking Hypertensive Biophysical-Semeiotic Constitution the war against Hypertension will be a growing epidemics. Plos Pathogens, 28 May 2009. http://www.plospathogens….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: