Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Periodicamente si fa sentire la voce di sconosciuti laureati in Medicina che si sentono autorizzati a criticare il valore scientifico della metodologia alla base della Semeiotica Biofisica Quantistica (SBQ), da essi in verità ignorata completamente. Sebbene questi barbari non se ne rendono conto, accettare da parte loro come valido il solo Metodo scientifico-ipotetico-deduttivo è dogma, perché manca di un principio razionale alla sua base.

La SBQ è l’explicated Order, secondo D. Bohm, mentre la Microangiologia Clinica ne è l’implicated Order. Tra i due livelli esistono strette relazioni vitali, che fanno comprendere e giustificano le manifestazioni osservate a livello macroscopico col fonendoscopio.

Prendiamo, come esempio, gli eventi microcircolatori in un soggetto in trattamento con Terapia Quantistica Mitocondriale Ristrutturante (TQMR).

Notoriamente, questa terapia, elevando il livello di Energia Libera anche all’interno delle cellule muscolari lisce rende possibile un perfetto rilassamento della cellula muscolare conseguenza dell’ottimale traffico degli joni di Ca, Na , K  e Mag,  i cui canali nelle membrane cellulari, mitocondriali e reticolo-endoplasmatici sono in buona parte ATP-dipendenti.

Come noto la durata della diastole del cuore periferico, sec. Claudio Allegra (piccole arterie ed arteriole = riflesso ureterale superiore) mostra un aumento “quantico” dell’intensità ed della durata, nel senso che nel soggetto sano, di base e senza trattamento, la durata è 6 sec. ma sale a 12 e 16 sec. in rapporto alla variante di TQMR intrapresa, per arrivare al valore massimo di 26 sec. se utilizzata la variante intensiva di TQMR.

Appare interessante, dal punto di vista biologico e ai fini della coerenza interna ed esterna della teoria SBQ, il fatto che l’intensità raggiunta non rimane fissa, in questo caso cesserebbe dannosamente la locale flow-motion per un numero di secondi uguale alla durata della diastole arteriolare stessa. Ad un valore di intensità della diastole di gran lunga superiore a quello normale, si osservano identiche fluttuazioni caotico-deterministiche, stocastiche, imprevedibili, delle pareti arteriolari come quelle fisiologiche nel soggetto sano: il riflesso ureterale superiore, intenso per la durata variabile da 12 a 26 sec., fluttua in modo caotico-deterministico..

La finalità di queste “fisiologiche” oscillazioni delle pareti microvasali dilatate assicurano un regolare, sufficiente rifornimento di materia-informazione-energia ai nutritional capillaries locali durante il lungo tempo della diastole del cuore periferico.

Dopo un periodo diastolico variabile da 12 a 26 sec. segue la sistole del cuore periferico, come dimostra il valore massimo del Tempo di Latenza del Riflesso Gastrico Aspecifico (= ossigenazione istangica) stimolando i trigger points di qualsiasi sistema biologico nei vari momenti della dinamica microvascolare.

Bibliografia consigliata:

Stagnaro S., Aritmia splenica, segno attendibile di patologia bilio-duodenale. Min. Med. 76, 1426 [MEDLINE]

Stagnaro S., Auscultatory Percussion Therapeutic Monitoring and Cerebral Dominance in Rheumatology. 2nd World Congress of Inflammation, Antirheumatics, analgesics, immunomodulators. Abstracts, A. Book 1, pg. 116, March 19-22, 1986, Montecarlo

Stagnaro S., Diagnosi percusso-ascoltatoria delle alterazioni emoreologiche precoci nelle arteriopatie periferiche clinicamente silenti. I Congr. Naz. Soc. It. di Emoreologia. Atti, pag. 51. 30 Giugno-2 Luglio, 1982, Siena

Stagnaro S., Sindrome percusso-ascoltatoria di Iperfunzione del Sistema Reticolo-Istiocitario. Min. Med. 74, 479, 1983 [MEDLINE]

Stagnaro S., Stagnaro-Neri M., Il test della Apnea nella Valutazione della Microcircolazione cerebrale in Cefalalgici. Atti, Congr. Naz. Soc. Ita. Microangiologia e Microcircolazione. A cura di C. Allegra. Pg. 457, Roma 10-13 Settembre 1987. Monduzzi Ed.

Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Ketanserina: antagonista dei recettori 5Ht2-serotoninergici e scavenger dei radicali liberi. Clin. Ter. 141, 465 [MEDLINE]

Stagnaro S., Percussione Ascoltata degli Attacchi Ischemici Transitori. Ruolo dei Potenziali Cerebrali Evocati. Min. Med. 76, 1211, 1985 [MEDLINE].

Stagnaro S., Valutazione percusso-ascoltatoria della microcircolazione cerebrale globale e regionale. Atti, XII Congr. Naz. Soc. It. di Microangiologia e Microcircolazione. 13-15 Ottobre, Salerno, e Acta Medit. 145, 163, 1986.

Sergio Stagnaro – Marina Neri Stagnaro (2016) Microangiologia Clinica. a cura di Simone Caramel. http://www.sisbq.org, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/microangiologiaclinicasbq2016.pdf

Sergio Stagnaro (2016). PSYCHOKINETIC DIAGNOSTICS, QUANTUM-BIOPHYSICAL-SEMEIOTICS EVOLUTION. Journal of Quantum Biophysical Semeiotic Society. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/psychokineticdiagnostics_qbsevolution.pdf

Sergio Stagnaro (2016).  Ruolo del Muscolo – Scheletrico nella Diagnosi Clinica. Il Riflesso della Low Grade Chronic Inflammation e la Manovra di Bardi. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/muscoloscheletricobardi2016.pdf

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: