Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

 

Egr. Prof. Umberto Veronesi,

come lei sa bene, per il semplice fatto che, ignorando la Semeiotica Biofisica Quantistica, non può rispondere alle mie confutazioni delle sue gratuite esternazioni, non avevo più intenzione di inviarle ulteriori mail, rivolgendole  critiche costruttive, che lei apprezza, siano esse positive o negative, come mi scrive in una mail, che le fa certamente onore.
Nel sito de La Repubblica, in data 18 Marzo 2016, alla URL  http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2016/03/18/cosi-perdiamo-la-partita-della-prevenzione18.html?ref=search leggo la sua  a-scientifica, deludente, provocante intervista dal titolo, certamente redazionale, comunque discutibile, impreciso e irresponsabile: “COSÌ PERDIAMO LA PARTITA DELLA PREVENZIONE”.

Dopo la lettura dell’articolo, la mia amarezza è tale che non posso non criticarne la fragile base che la sottende, motivo di questa Lettera Aperta.
Per capire l’ambiguità di tutto il suo discorso sulla prevenzione del cancro, che manca di sicuri fondamenti  scientifici  è significativo leggere quanto segue virgolettato:
“La medicina moderna è preventiva: la partita della guarigione si vince sul giocare d’anticipo rispetto alla malattia. Per tutte le patologie più gravi, a partire dal cancro, vale un’unica regola d’oro: più precoce e precisa è la diagnosi, più efficace e meno tossica è la cura. La genetica e la tecnologia ci mettono a disposizione strumenti sempre più avanzati per attuare questo principio e salvare vite umane, ma i sistemi sanitari sono in difficoltà nel metterli a disposizione di tutti i cittadini”.

Prevenzione?  Di quale tipo di prevenzione parla? Pre-Primaria, nel senso della Manuel’s Story http://www.sisbq.org/qbs-magazine.html, Primaria, Secondaria o Terziaria? (1-5).

Cerchiamo di essere chiari su questo punto, usando parole univoche, per evitare di  far ridere Gorgia da Lentini!
Come tutti gli Oncologi che ignorano la Semeiotica Biofisica Quantistica, e quindi il Terreno Oncologico, il Reale Rischio Congenito di Cancro, da esso dipendente, la Terapia Quantistica Mitocondrale Ristrutturante, la Diagnostica Psicocinetica,  etc.,  nemeno lei, ottimo Onco-Chirugo,  ha alcuna autorità per parlare di prevenzione primaria e meno che mai di prevenzione pre-primaria! (6, 7).

Infatti, quando lei usa, in modo piuttosto ambiguo, il termine  prevenzione, senza dichiararlo si riferisce palesemente ed erroneamente allo screening (= terapia secondaria: il cancro è lì da anni e spesso ha dato metastasi), rivelatosi   ormai strumento riduttivo, costoso e fallimentare: l’epidemia Cancro è in continuo aumento!

Per i Medici aggiornati, cioè esperti in Semeiotica Biofisica Quantistica, la natura dello screening è essenzialmente clinica, più esattamente diagnostica. Infatti, si tratta di diagnosi clinica di una malattia in atto.

Se i Medici di MG. potessero conoscere la Semeiotica Biofisica Quantistica, senza fare ricorso come oggi al Laboratorio e al Dipartimento delle Immagini, dai quali dipendono oggi quasi tutti i laureati in Medicina, nella pratica quotidiana la diagnosi e lo screening diventerebbe una sola realtà (5).
Dimostra la verità di quanto precede , la sua affermazione, riferita testualmente: “più precoce e precisa è la diagnosi, più efficace e meno tossica è la cura”.  Purtroppo, per quanto precoce possa essere, la diagnosi di cancro ormai in atto non rientra nella prevezione primaria, come sa bene anche lo scolaretto di G. Bateson.

“La tutela della salute della popolazione — vale a dire il principio “io faccio in modo che tu non ti ammali” — doveva essere il caposaldo del nuovo sistema, che invece è ricaduto nella logica delle casse mutue: “Se ti ammali io pago per la tua cura”. Finché non recupereremo lo spirito originario della riforma, ci ritroveremo in un sistema incapace di far fronte alla richiesta di esami diagnostici e preventivi della medicina moderna. Ecco allora le liste d’attesa, i costi dei ticket che scoraggiano i cittadini meno abbienti, le difficoltà di erogare servizi in alcune aree del Paese”.

Una serie di affermazioni le sue condivisibili dagli uomini di buona volontà, ma sospette:  tutti sappiamo che la presente Medicina, nata a Framingam dopo una ben programmata gravidanza, è serva dell’economia dal 1948. Purtroppo, non tutti hanno il coraggio civile di affermarlo, come mia abitudine.

A questo proposito, e non vado errando, ricordo che  lei è stato Ministro della Sanità.  “Da Ministro della Sanità, nel 2000, ho trovato in Italia una sola forma di screening (che è il controllo della popolazione sana, ma a maggior rischio di sviluppare un determinato tipo di tumore) applicata in poche regioni: il pap test per il tumore del collo dell’utero. Ho introdotto allora i programmi per il tumore del seno e ho così dimostrato che, come nel resto del mondo, lo screening funziona e offre risultati quantificabili: la mortalità per tumore del seno si riduce del 20-30 %, sottoponendo le donne a ecografia e mammografia annuale”.

Cosa diranno i posteri degli Oncologi di questa Era dei Lumi spenti? Un individuo “sano” (= non colpito da Terreno Oncologico) mai diventerà un canceroso!

Mammografia, Pap-Test e Vaccinazione anti HPV per tutte le donne e non solo per quelle colpite dal Reale Rischio Congenito di Cancro alla mammella e/o al collo uterino, dipendente dal terreno Oncologico, per non parlare della tragedia secondaria all’oblio dell’oblio di fare prevenzione primaria nei familiari della linea materna dei cancerosi in cura.

Questo modo forse è una fucina di santi, certamente è una volgare catena di montaggio per cronici consumatori di farmaci!

Prima di concludere le ricordo quanto le scrissi in varie mail: se oggi il Cancro del Pancreas, definito dagli Oncologi di tutto il mondo the silent killer, rappresenta il quinto tumore come incidenza, ma la terza causa di morte per cancro, il motivo è dovuto al fatto che gli Oncologi e le cosiddette autorità sanitarie continuano in modo sospetto ad ignorare – mutatis mutandis – le misure di Teofrasto sull’angolo di incidenza dei raggi solari sulla superficie terrestre, differenti a Riva Trigoso e a Milano (8-9).

Egregio Prof. Umberto Veronesi, nel caso non dovesse condividere le mie confutazioni, sono pronto, more solito, ad incontrarla in pubblico per confrontarmi con lei sui benefici della Prevenzione Primaria SBQ e sull’inutilità dello screening, come esperienza insegna. Nell’occasione, potrei anche illustrare – se lo permette – la facile diagnosi clinica di Cancro del Pancreas, a partire dal suo Reale Rischio Congenito, cioè dalla nascita, eliminato con la non costosa Terapia Quantistica (4, 5, 8,9).

Cordiali saluti

Dr Sergio Stagnaro

Riva Trigoso, Genova (Europa)

Biografia.
1) Sergio Stagnaro and Simone Caramel.  BRCA-1 and BRCA-2 mutation bedside detection and breast cancer clinical primary prevention.  Front. Genet. | doi: 10.3389/fgene.2013.00039.  http://www.frontiersin.org/Cancer_Genetics/10.3389/fgene.2013.00039/full [MEDLINE]


2) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico. Travel Factory, Roma, 2004.   http://www.travelfactory.it/semeiotica_biofisica.htm

3) Stagnaro Sergio. Reale Rischio Semeiotico Biofisico. I Dispositivi Endoarteriolari di Blocco neoformati, patologici, tipo I, sottotipo a) oncologico, e b) aspecifico. Ediz. Travel Factory, www.travelfactory.it, Roma, 2009.

4)Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). The Role of Modified Mediterranean Diet and Quantum Therapy in Oncological Primary Prevention.  Bentham PG., Current Nutrition & Food Science  ISSN (Print): 1573-4013;  ISSN (Online): 2212-3881. VOLUME: 9,  ISSUE: 1; DOI: 10.2174/1573401311309010011;  http://eurekaselect.com/106105

5) Simone Caramel, Marco Marchionni, Sergio Stagnaro.  Morinda citrifolia Plays a Central Role in the Primary Prevention Mitochondrial-dependent Degenerative Disorders. Asian Pacific Journal of Cancer Prevention, Vol 16, 1675, 2015.[MEDLINE]

6) Stagnaro S., Stagnaro-Neri M., Le Costituzioni Semeiotico-Biofisiche.Strumento clinico fondamentale per la prevenzione primaria e la definizione della Single Patient Based Medicine. Travel Factory, Roma, 2004. http://www.travelfactory.it/libro_costituzionisemeiotiche.htm

7) Stagnaro S., Stagnaro-Neri M., Single Patient Based Medicine.La Medicina Basata sul Singolo Paziente: Nuove Indicazioni della Melatonina. Travel Factory, Roma, 2005. http://www.travelfactory.it/libro_singlepatientbased.htm

8) Sergio Stagnaro. Early bedside Diagnosis of Pancreas Cancer, starting from its Oncological Terrain-Dependent, Inherited Real Risk http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/norimbergasign_pancreascancer.pdf ; Slide Presentation  at URL http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/cancropancreas_2015.pdf

9) Sergio Stagnaro. Stagnaro’s *Sign in detecting every gastrointestinal Disorder, even initial or symptomless. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/stagnarosign.pdf

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: