Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Negli ultimi due decenni, pubblicati sulle più gettonate peer-reviews e consegnati alla Letteratura, innumerevoli articoli, scritti in modo perfetto, i cui dati sono stati rielaborati statisticamente in modo raffinato, dotati di un impressionante numero di riferimenti bibliografici, firmati da Autori noti, illustrano il rapporto tra infiammazione cronica e insorgenza di CVD, T2DM, Osteoporosi e Cancro.

Tutti questi articoli sono fondamentalmente non aggiornati e pertanto fuorvianti ed incapaci di riconoscere la vera causa di queste epidemie in continuo aumento (1-3).

In poche, chiare, univoche parole, un esercito di Autori, dispiegato in tutto il mondo, è d’accordo sul fatto che le più gravi patologie croniche degenerative, sopra nominate, sono precedute da infiammazione cronica nella sede di insorgenza della malattia stessa, presentandosi come un importante fattore patogenetico.

Sulla base di raffinati, cerebrali, complessi meccanismi d’azione, viene correlata l’insorgenza delle più comuni e gravi malattie, oggi vere epidemie, con l’infiammazione cronica che le precede. Verrebbe da pensare che, eliminata l’infiammazione cronica con un farmaco epocale, le epidemie note scompariranno.

Purtroppo in nessun articolo è spiegato perché l’infiammazione cronica è circoscritta ad una parte di un sistema biologico (per esempio, ad un limitato tratto di coronaria, ad alcune isole di Langherans) e può causare patologie assai differenti tra loro.

Per esempio, l’infiammazione cronica, a sede nel corpo pancreatico, ma non nella testa e coda, attraverso la ridotta sensibilità dei recettori per l’insulina, provocherebbe il T2DM in soggetti predisposti geneticamente (Costituzione Diabetica e Reale Rischio Congenito diabetico, ignorato da tutti gli Autori?).

I genetisti molecolari hanno fornito la “dimostrazione” dell’associazione di mutazioni genetiche favorenti l’infiammazione ed altre mutazioni tipiche per CVD, T2DM, Osteoporosi e Cancro, senza poter spiegare però perché l’infiammazione cronica insorge prima, dal momento che è presente alla nascita nella sede dell’insorgenza della malattia!

In numerosi articoli ho tentato, invano, di convincere i miei Colleghi sull’esistenza dei Reali Rischi Congeniti, dipendenti dalle rispettive Costituzioni CSBQ, fondati sulla patologia mitocondriale da me descritta col termine di Istangiopatia Congenita Acidosica Enzimo-Metabolica, che attraverso il fenomeno dell’Eteroplasmia mitocondriale, intra- ed extra-cellulare, permette di comprendere la limitata localizzazione sia dell’infiammazione cronica sia della sede di insorgenza della patologia. (4-8).

Fino a quando gli Autori e soprattutto le cosiddette Autorità competenti per l’insegnamento della Medicina, non si decideranno a familiarizzare con i progressi della semeiotica fisica degli ultimi sessant’anni, in particolare con la Microangiologia Clinica, non usciremo dal presente, ingannevole, Medio Evo della Medicina, con la conseguenza che le attuali epidemie di CVD, T2DM, Osteoporosi e Cancro continueranno ad aumentare, nonostante le “progressive e meravigliose sorti” della Medicina serva dell’economia.

Krogh aveva ragione (9): la sicura conoscenza della Microangiologia permetterà al Medico di diagnosticare non solo le patologie vascolari, ma tutte le malattie, incluse quelle più frequenti e mortali.

In numerosi lavori, alcuni dei quali didattici, sul Reale Rischio Congenito, Dipendente dalle relative Costituzioni SBQ, caratterizzato dal Rimodellamento Microcircolatorio locale, ho illustrato il mio punto di vista sulla precoce insorgenza dell’infiammazione cronica, già presente alla nascita, diagnosticata con un semplice fonendoscopio, eliminata con non costosa Terapia Quantistica, e il suo reale ruolo nella patogenesi di CVD, T2DM, Osteoporosi e Cancro (8, 10,11).

Bibliografia.
1) Alex Dregan1, Judith Charlton, Phil Chowienczyk, Martin C. Gulliford. Chronic Inflammatory Disorders and Risk of Type 2 Diabetes Mellitus, Coronary Heart Disease, and Stroke: A Population-Based Cohort Study CIRCULATION, AHA.114.009990 Published online before print June 26, 2014. MEDLINE
2) Cruz NG, Sousa LP, Sousa MO, Pietrani NT, Fernandes AP, Gomes KB. The linkage between inflammation and Type 2 diabetes mellitus. Diabetes Res Clin Pract. 2013 Feb;99(2):85-92. doi: 10.1016/j.diabres.2012.09.003. Epub 2012 Dec 14. [Medline]
3) Joachim Spranger, Anja Kroke, Matthias Möhlig, et al. Inflammatory Cytokines and the Risk to Develop Type 2 Diabetes. Results of the Prospective Population-Based European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition (EPIC)-Potsdam Study. Diabetes. March 2003 vol. 52 no. 3 812-817.
4) Stagnaro Sergio. Reale Rischio Semeiotico Biofisico. I Dispositivi Endoarteriolari di Blocco neoformati, patologici, tipo I, sottotipo a) oncologico, e b) aspecifico. Ediz. Travel Factory, http://www.travelfactory.it, Roma, 2009.
5) Sergio Stagnaro (2012). Valutazione Semeiotico-Biofisico-Quantisticadell’Attività Funzionale dei Sistemi Biologici. Il Ruolo dei Dispositivi Endoarteriolari di Blocco, fisiologici e neoformati-patologici tipo I, sottotipo a) e b). http://www.sisbq.org/libri-e-articoli.html, e-book, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/valutazione_attivit__biolog_2012.pdf.
6) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico. Travel Factory, Roma, 2004. http://www.travelfactory.it/semeiotica_biofisica.htm
7) Stagnaro S., West PJ., Hu FB., Manson JE., Willett WC. Diet and Risk of Type 2 Diabetes. N Engl J Med. 2002 Jan 24;346(4):297-298. [Medline]
8) Stagnaro S. Reale Rischio Congenito di Infarto miocardio- Fondamentali Aspetti Teorici. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rrcima2014_sstagnaro.pdf
9) Sergio Stagnaro. Angiobiopatia: Krogh Aveva Ragione ! http://www.fcenews.it, 21 gennaio, 2010. http://www.fceonline.it/images/docs/krogh.pdf e alla URL http://www.mednat.org/krogh.pdf
10) Sergio Stagnaro (2012). Teoria Microcircolatoria SBQ dell’Aterosclerosi. Evidenza Sperimentale del Ruolo Centrale dei Vasa Vasorum, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/evidenze_ats.pdf
11) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. The Key Role of Vasa Vasorum Inherited Remodeling in QBS Microcirculatory Theory of Atherosclerosis. Frontiers in Epigenomics and Epigenetics. http://www.frontiersin.org/Epigenomics_and_Epigenetics/10.3389/fgene.2013.00055/full [MEDLINE]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: