Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Archivio per novembre, 2015

L’Infiammazione cronica che precede ed accompagna CVD, T2DM, Osteoporosi e Cancro corrobora l’Esistenza dei relativi Reali Rischi Congeniti semeiotico-biofisico-quantistici.

Negli ultimi due decenni, pubblicati sulle più gettonate peer-reviews e consegnati alla Letteratura, innumerevoli articoli, scritti in modo perfetto, i cui dati sono stati rielaborati statisticamente in modo raffinato, dotati di un impressionante numero di riferimenti bibliografici, firmati da Autori noti, illustrano il rapporto tra infiammazione cronica e insorgenza di CVD, T2DM, Osteoporosi e Cancro.

Tutti questi articoli sono fondamentalmente non aggiornati e pertanto fuorvianti ed incapaci di riconoscere la vera causa di queste epidemie in continuo aumento (1-3).

In poche, chiare, univoche parole, un esercito di Autori, dispiegato in tutto il mondo, è d’accordo sul fatto che le più gravi patologie croniche degenerative, sopra nominate, sono precedute da infiammazione cronica nella sede di insorgenza della malattia stessa, presentandosi come un importante fattore patogenetico.

Sulla base di raffinati, cerebrali, complessi meccanismi d’azione, viene correlata l’insorgenza delle più comuni e gravi malattie, oggi vere epidemie, con l’infiammazione cronica che le precede. Verrebbe da pensare che, eliminata l’infiammazione cronica con un farmaco epocale, le epidemie note scompariranno.

Purtroppo in nessun articolo è spiegato perché l’infiammazione cronica è circoscritta ad una parte di un sistema biologico (per esempio, ad un limitato tratto di coronaria, ad alcune isole di Langherans) e può causare patologie assai differenti tra loro.

Per esempio, l’infiammazione cronica, a sede nel corpo pancreatico, ma non nella testa e coda, attraverso la ridotta sensibilità dei recettori per l’insulina, provocherebbe il T2DM in soggetti predisposti geneticamente (Costituzione Diabetica e Reale Rischio Congenito diabetico, ignorato da tutti gli Autori?).

I genetisti molecolari hanno fornito la “dimostrazione” dell’associazione di mutazioni genetiche favorenti l’infiammazione ed altre mutazioni tipiche per CVD, T2DM, Osteoporosi e Cancro, senza poter spiegare però perché l’infiammazione cronica insorge prima, dal momento che è presente alla nascita nella sede dell’insorgenza della malattia!

In numerosi articoli ho tentato, invano, di convincere i miei Colleghi sull’esistenza dei Reali Rischi Congeniti, dipendenti dalle rispettive Costituzioni CSBQ, fondati sulla patologia mitocondriale da me descritta col termine di Istangiopatia Congenita Acidosica Enzimo-Metabolica, che attraverso il fenomeno dell’Eteroplasmia mitocondriale, intra- ed extra-cellulare, permette di comprendere la limitata localizzazione sia dell’infiammazione cronica sia della sede di insorgenza della patologia. (4-8).

Fino a quando gli Autori e soprattutto le cosiddette Autorità competenti per l’insegnamento della Medicina, non si decideranno a familiarizzare con i progressi della semeiotica fisica degli ultimi sessant’anni, in particolare con la Microangiologia Clinica, non usciremo dal presente, ingannevole, Medio Evo della Medicina, con la conseguenza che le attuali epidemie di CVD, T2DM, Osteoporosi e Cancro continueranno ad aumentare, nonostante le “progressive e meravigliose sorti” della Medicina serva dell’economia.

Krogh aveva ragione (9): la sicura conoscenza della Microangiologia permetterà al Medico di diagnosticare non solo le patologie vascolari, ma tutte le malattie, incluse quelle più frequenti e mortali.

In numerosi lavori, alcuni dei quali didattici, sul Reale Rischio Congenito, Dipendente dalle relative Costituzioni SBQ, caratterizzato dal Rimodellamento Microcircolatorio locale, ho illustrato il mio punto di vista sulla precoce insorgenza dell’infiammazione cronica, già presente alla nascita, diagnosticata con un semplice fonendoscopio, eliminata con non costosa Terapia Quantistica, e il suo reale ruolo nella patogenesi di CVD, T2DM, Osteoporosi e Cancro (8, 10,11).

Bibliografia.
1) Alex Dregan1, Judith Charlton, Phil Chowienczyk, Martin C. Gulliford. Chronic Inflammatory Disorders and Risk of Type 2 Diabetes Mellitus, Coronary Heart Disease, and Stroke: A Population-Based Cohort Study CIRCULATION, AHA.114.009990 Published online before print June 26, 2014. MEDLINE
2) Cruz NG, Sousa LP, Sousa MO, Pietrani NT, Fernandes AP, Gomes KB. The linkage between inflammation and Type 2 diabetes mellitus. Diabetes Res Clin Pract. 2013 Feb;99(2):85-92. doi: 10.1016/j.diabres.2012.09.003. Epub 2012 Dec 14. [Medline]
3) Joachim Spranger, Anja Kroke, Matthias Möhlig, et al. Inflammatory Cytokines and the Risk to Develop Type 2 Diabetes. Results of the Prospective Population-Based European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition (EPIC)-Potsdam Study. Diabetes. March 2003 vol. 52 no. 3 812-817.
4) Stagnaro Sergio. Reale Rischio Semeiotico Biofisico. I Dispositivi Endoarteriolari di Blocco neoformati, patologici, tipo I, sottotipo a) oncologico, e b) aspecifico. Ediz. Travel Factory, http://www.travelfactory.it, Roma, 2009.
5) Sergio Stagnaro (2012). Valutazione Semeiotico-Biofisico-Quantisticadell’Attività Funzionale dei Sistemi Biologici. Il Ruolo dei Dispositivi Endoarteriolari di Blocco, fisiologici e neoformati-patologici tipo I, sottotipo a) e b). http://www.sisbq.org/libri-e-articoli.html, e-book, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/valutazione_attivit__biolog_2012.pdf.
6) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico. Travel Factory, Roma, 2004. http://www.travelfactory.it/semeiotica_biofisica.htm
7) Stagnaro S., West PJ., Hu FB., Manson JE., Willett WC. Diet and Risk of Type 2 Diabetes. N Engl J Med. 2002 Jan 24;346(4):297-298. [Medline]
8) Stagnaro S. Reale Rischio Congenito di Infarto miocardio- Fondamentali Aspetti Teorici. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rrcima2014_sstagnaro.pdf
9) Sergio Stagnaro. Angiobiopatia: Krogh Aveva Ragione ! http://www.fcenews.it, 21 gennaio, 2010. http://www.fceonline.it/images/docs/krogh.pdf e alla URL http://www.mednat.org/krogh.pdf
10) Sergio Stagnaro (2012). Teoria Microcircolatoria SBQ dell’Aterosclerosi. Evidenza Sperimentale del Ruolo Centrale dei Vasa Vasorum, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/evidenze_ats.pdf
11) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. The Key Role of Vasa Vasorum Inherited Remodeling in QBS Microcirculatory Theory of Atherosclerosis. Frontiers in Epigenomics and Epigenetics. http://www.frontiersin.org/Epigenomics_and_Epigenetics/10.3389/fgene.2013.00055/full [MEDLINE]

Medicina della Sconfitta nella Terra del Tramonto. La Civiltà dell’Atomo è al suo Vertice

Recentemente, la celebre rivista di Scienze, Nature, ha pubblicato una Rassegna dal titolo auto-apologetico ed ingannevole: Nature a decade in Medicine.

Appare sospetto, desolante e ripugnante il fatto, condiviso servilmente dai mezzi di informazione del mondo, che la Medicina Occidentale, nata a Framingham nel 1948, ha mostrato negli ultimi decenni “meravigliose e progressive Sorti”.

In realtà, lascia assai perplessi che tutti gli Autori, gli informatori scientifici e le competenti autorità sanitarie sono d’accordo nel considerare CAD, T2DM, Osteoporosi e Cancro epidemie in continuo aumento!

Se il Re è nudo, non dirò mai che è vestito, ma urlerò che fa schifo il suo girare nudo!

Ricordate la mia battaglia contro la falsa definizione dell’Infarto Miocardico, coniata dagli informatori delle varie agenzie e copiata dai giornalisti sui quotidiani, veline-dipendenti? Infarto Miocardico Acuto “improvviso e imprevisto”, una offesa alla Medicina vera  e al buon senso: chi – come me – è stato colpito da IMA, dalla nascita era positivo al Reale Rischio Congenito di CAD con predisposizione all’infarto del miocardio, eliminato oggi con Terapia Quantistica che non costa niente.

Da oltre 6 mesi non leggete più una simile definizione né sui giornali né nei siti internet, sostituita da altra ugualmente emetizzante: malore.

Ecco allora il motivo della seguente mail inviata a Nature e finora inevasa:
——– Messaggio Inoltrato ——–

Oggetto: Nature a decade in Medicine
Data: Fri, 20 Nov 2015 14:53:45 +0100
Mittente: Sergio Stagnaro <dottsergio@semeioticabiofisica.it>
A: nature@nature.com
CC: SISBQ Amici <sisbq@yahoogroups.com>

Dear  Nature Editors,

in Nature a decade in Medicine unfortunately paramount descoveries are missed because you have rejected them over the last decade: e.g., CAD, T2DM, Osteoporosis, Cancer  Inherited Real Risks.
Never mind!

These papers,  of mine and my Disceples, have been published elsewere:

Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). The Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease, Nature PG., EJCN, European Journal Clinical Nutrition, Nature PG., [MEDLINE]


Stagnaro Sergio.    CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. International Atherosclerosis Society.   www.athero.org, 29 April, 2009  http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp

Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php

Marco Marchionni, Simone Caramel, Sergio Stagnaro. The Role of ‘Modified Mediterranean Diet’ and Quantum Therapy In Alzheimer’s Disease  Primary Prevention. Letter to the Editor, The Journal of Nutrition, Health & Aging, Volume 18, Number 1, 2014, Springer Ed. http://link.springer.com/article/10.1007/s12603-013-0435-7   [ Medline]

Simone Caramel,
Marco Marchionni and Sergio Stagnaro (2014). The Glycocalyx Bedside Evaluation Plays A Central Role in Diagnosing Type 2 Diabetes Mellitus and in its Primary Prevention. Treatment Strategies – Diagnosing Diabetes, Cambridge Research Centre, Volume 6 Issue 1, Pg 41-43. http://viewer.zmags.com/publication/0aafcae9#/0aafcae9/1


Sergio Stagnaro and Simone Caramel.    Inherited Real Risk of Type 2 Diabetes Mellitus: bedside diagnosis, pathophysiology and primary prevention. Frontiers in Endocrinology. Front Endocrinol (Lausanne). 2013; 4: 17. Published online Feb 26, 2013. doi:  10.3389/fendo.2013.00017. http://www.frontiersin.org/Review/ReviewForum.aspx;  http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3581808/ [Medline]

Marco Marchionni, Simone Caramel, Sergio Stagnaro. The Auscultatory Percussion of the Stomach Plays a Central Role in Bedside Diagnosis and Primary Prevention of Neurodegenerative Diseases and their Inherited Real Risks. 5th Annual World Congress Neotalk, Nijang, China,

http: //www.bitlifesciences.com/neurotalk2014/program_path1.asp#p1-2

Sergio Stagnaro and Simone Caramel.  BRCA-1 and BRCA-2 mutation bedside detection and breast cancer clinical primary prevention.  Front. Genet. | doi: 10.3389/fgene.2013.00039.  http://www.frontiersin.org/Cancer_Genetics/10.3389/fgene.2013.00039/full [MEDLINE]

Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). The Role of Modified Mediterranean Diet and Quantum Therapy in Oncological Primary Prevention.  Bentham PG., Current Nutrition & Food Science  ISSN (Print): 1573-4013;  ISSN (Online): 2212-3881. VOLUME: 9,  ISSUE: 1; DOI: 10.2174/1573401311309010011;http://eurekaselect.com/106105

Allow me a question: “Quo vadis, Nature?
Regards

Dr Sergio Stagnaro

Sergio Stagnaro MD

Via Erasmo Piaggio 23/8

16039 Riva Trigoso (Genoa) Italy

Founder of Quantum Biophysical Semeiotics

Honorary President of International Society of

Quantum Biophysical Semeiotics

Cell. 3338631439

dottsergio@semeioticabiofisica.it

www.semeioticabiofisica.it

www.sisbq.org

www.sergiostagnarowordpress.com

Ho invitato le Redazioni de Il Secolo XIX, ANSA e La Repubblica a porsi una domanda, fondamentale per arrestare le presenti epidemie. Infatti, negli ultimi 15 anni non ho mai ricevuto risposta dalle cosiddette autorità sanitarie competenti governative e meno che mai dai componenti il Consiglio Scientifico delle innumerevoli Società Italiane per lo Studio della CVD, T2DM, Osteoporosi e Cancro!

——- Messaggio Inoltrato ——–

Oggetto: Fwd: Nature a decade in Medicine
Data: Fri, 20 Nov 2015 15:00:52 +0100
Mittente: Sergio Stagnaro <dottsergio@semeioticabiofisica.it>
A: Redazion@ilsecoloXIX.it, ANSA <redazione.internet@ansa.it>, La Repubblica Redazione <larepubblica@repubblica.it>

Cari Redattori,

poniamoci tutti la domanda: Perché nel Periodo della Civiltà dell’Atomo al suo Vertice, CVD, T2DM, Osteoporosi e Cancro sono ancora epidemie in aumento?
Consideratemi a vostra disposizione se potete e volete dare una risposta scientifica alla domanda,  che interessa anche voi, i vostri cari e i vostri lettori.

Cordiali saluti

Dr Sergio Stagnaro

PS. Questa mail è in La Voce di SS
Se e quando riceverò uno straccio di risposta, sarà per me un piacevole dovere riferirlo.

Grande è la Medicina ma piccoli gli Scienziati. La Coscienza non è un fenomeno quantistico, secondo la Semeiotica Biofisica Quantistica.

Questa affermazione sul valore degli Scienziati è corroborata dal fatto che, solo per fare un esempio, gli Oncologi di un Istituto per lo Studio del Tumore, epidemia in continuo aumento nonostante le “meravigliose e progressive sorti” del progresso medico, mai informano i colleghi di altri istituti sulle promettenti scoperte terapeutiche realizzate, ma non ancora pubblicate, al fine di puntualizzare il reale valore pratico della scoperta.

Per non parlare poi del fatto che finora anche CVD, T2DM, Osteoporosi sono epidemie in aumento nonostante sedicenti grandi scienziati e Premi Nobel della Medicina.

Se consideriamo, a questo punto, l’impresa grandiosa che ha fatto seguito all’ingresso della fisica quantistica nello studio dei meccanismi d’azione dei neuroni e dell’insorgenza della coscienza – Zenith della neurobiologia, psicologia, fisica quantistica, etcetera – ci imbattiamo in una divertente arrampicata sugli specchi, che ha fatto diventare celebri gli attori di questo ludismo arcadico, destinato a rimanere tale fino a quando non riesce a rivelare il suo possibile aspetto clinico.

Scienziati, considerati di elevatissimo valore, hanno formulato affascinanti e complesse teorie, oggetto di intense discussioni e critiche aspre ancora irrisolte, secondo le quali il meccanismo d’azione dei neuroni alla base della coscienza è di natura quantistica. Gli eventi che si realizzano a livello micro-tubulare a seguito di complessi dinamismi interpretabili solo con le leggi della fisica quantistica, per esempio la condensazione di Bose-Einstein o coerenza quantistica, l’entanglement, la sovrapposizione di stati, esiterebbero nell’insorgenza della coscienza quando è superata una determinata soglia e l’informazione è simultanea in altri microtubuli neuronali.

Detto con parole di Medico, non di Fisico, si pensa che nel cervello avvengano atti mentali superiori che esitano nella consapevolezza, coscienza, dell’esistenza della realtà che ci circonda e di noi stessi, che di questa realtà facciamo parte, generando sentimenti , emozioni, e un elevato numero di percezioni piacevoli e non, in accordo alla mente, sia razionale che inconscia.

Fondatore della Diagnostica Psicocinetica (1), posso affermare che la sola volontà di dar vita ad una visita diagnostico-psicocinetica, di natura chiaramente quantistica, simultaneamente è associata ad attivazione microcircolatoria a livello delle aree cerebrali pre- e post-rolandiche, nella regione talamica, nell’area limbica, dove la diastole del cuore periferico, sec. Claudio Allegra, sale da 6 sec. a 12 sec. mostrando cioè una maggiore intensità della locale flow-motion, finalizzata a soddisfare la maggiore richiesta neuronale di materia-enenergia-informazione. Tuttavia, questo aumento del rifornimento di sangue e il conseguente incremento nella sintesi di ATP, è di intensità inferiore a quella richiesta per dare vita a fenomeni quantistici, come l’entanglement, mediante la trasformazione dell’Energia-Vibratoria in Energia-Informazione (9).

Secondo la Teoria dell’Angiobiopatia (2-4) questo fatto, naturalmente osservato in 12 persone in età compresa tra i 20 e gli 84 anni, ugualmente distribuite tra M e F, dimostra che la semplice decisione di eseguire la visita diagnostico-psicocinetica provoca di per sé l’incremento dell’attività neuronale nelle regioni sopra ricordate.

Gli stessi valori parametrici della microcircolazione neuronale si osservano nelle circonvoluzioni motorie, nell’area limbica e nel talamo, quando il Medico si appresta ad eseguire la tradizionale visita medica.

Successivamete, però, con l’inizio dell’attività diagnostica psicocinetica, la diastole del cuore periferico aumenta ulteriormente d’intensità e durata, salendo ad un valore superiore – 14 sec. e oltre – nei confronti di quanto si osserva nella visita ortodossa.

Quanto sopra dimostra che le attività cerebrali sono certamente interpretabili alla luce della fisica quantistica e non soltanto a quella degli eventi biologico-molecolari, ma rimangono tuttora problemi da chiarire per quanto riguarda l’insorgenza della coscienza o , per esempio, la spiegazione della sede della volontà che precede e regola ogni azione cerebrale superiore, inclusa la coscienza e l’auto-coscienza.

Ho informato del punto di vista SBQ via mail i due famosi scienziati, Stuart Hameroff e Roger Penrose, autori della nota teoria Orch-OR, scrivendo loro che la diagnostica psicocinetica, fondata sull’Esperimento di Lory, esiste da anni (5-8), e che i l processo che conduce all’insorgenza della coscienza non è quantistico, dal punto di vista della SBQ.

Infatti, secondo la Semeiotica Biofisica Quantistica (SBQ), la teoria di S.Hameroff e R. Penrose  dell’effetto “quantistico” della coscienza non può essere sostenibile.  E’ difficile   illustrare questo punto di vista  nel linguaggio comune di chi conosce la semeiotica fisica accademica ma non i suoi progressi degli ultimi sessant’anni, appunto la semeiotica Biofisica Quantistica, SBQ (1-11).
Di essenziale importanza per la comprensione di quanto sostengo clinicamente è il comportamento microcircolatorio in varie  regioni cerebrali (circonvoluzione pre- e post-rolandica per il moto, talamo ed area limbica  per la coscienza), a dimostrazione del comportamento neuronale microcircolatorio,  rispettivamente prima e dopo che il movimento di un dito, della mano o del piede, diventi cosciente  (2-4, 11).   Infatti, nella condizione basale, istintiva, non-cosciente, la locale microcircolazione mostra una diastole del cuore periferico locale, sec. Claudio Allegra, cioè piccole arterie ed arteriole, sec. Hammersen, di 6 sec. nelle aree descritte.

Interessante il fatto che la durata della diastole  sale a 12 sec., allorché l’esaminato diventa cosciente, per esempio, di muovere un dito, la mano, il piede, e tale risulta anche quando  un esaminatore si prepara ad eseguire – SENZA AL MOMENTO ESEGUIRLA – la visita Diagnostica Psicocinetica, la cui natura è quantistica, dipendendo dall’entanglement.
Pertanto, secondo le osservazioni fatte con la SBQ, alla base della coscienza di qualsiasi realtà, troviamo i comuni effetti bio-elettrici caratteristici del sistema nervoso. Invece, quando inizia la visita Diagnostica Psicocinetica, di natura quantistica, nel Medico e nell’esaminando la diastole sale a 14 sec. o più,  evidenziando un cambiamento nella natura di eventi biologici sottostanti.

La fisica di Newton non può spiegare la Diagnostica Psicocinetica!
Per realizzare l’entanglement tra esaminatore ed esaminando, che può non essere affatto cosciente di quanto sta accadendo, occorre che l’Energia-Vibratoria (ATP)  aumenti intensamente trasformandosi in  Energia-Informazione, in entrambi gli attori. Detto altrimenti, i mitocondri neuronali, nelle sole aree cerebrali sopra-ricordate, simultaneamente aumentano l’attività redox e pertanto,  secondo la Teoria dell’Angiobiopatia (2-4), la flow-motion nei relativi microvasi (= fluttuazioni dei Riflessi Ureterali!) aumenta simultaneamente per fornire alle cellule nervose un maggiore apporto di materia-informazione-energia, finalizzata all’incremento intenso di Energia Vibratoria, che si trasforma in Energia Informazione, che rende possibile l’entanglement, anche se l’esaminato molto spesso non ha alcuna coscienza di quanto sta accadendo.
Questi eventi biologico-molecolari a sede nei microvasi sono descritti chiaramente e tecnicamente in precedenti articoli (9-11).

Bibliografia.

Informazione di NATURE sulla Medicina dell’ultima Decade. Non ci resta che piangere!

Cari Redattori,
Il Secolo XIX, La Repubblica, ANSA,
poniamoci tutti la domanda: Perché nel Periodo della Civiltà dell’Atomo al suo Vertice, CVD, T2DM, Osteoporosi e Cancro sono ancora epidemie in aumento?
Consideratemi a vostra disposizione se potete e volete dare una risposta scientifica alla domda,  che interessa anche voi, i vostri cari e i vostri lettori.

Cordiali saluti

Dr Sergio Stagnaro

PS. Questa mail è in La Voce di SS
——– Messaggio Inoltrato ——–

Oggetto: Nature a decade in Medicine
Data: Fri, 20 Nov 2015 14:53:45 +0100
Mittente: Sergio Stagnaro <dottsergio@semeioticabiofisica.it>
A: nature@nature.com
CC: SISBQ Amici <sisbq@yahoogroups.com>

Dear  Nature Editors,

in Nature a decade in Medicine unfortunately paramount descoveries are missed because you have rejected them over the last decade: e.g., CAD, T2DM, Osteoporosis, Cancer  Inherited Real Risks.

Never mind!  These papers,  of mine and my Disceples, have been published elsewere:

Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). The Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease, Nature PG., EJCN, European Journal Clinical Nutrition, Nature PG., [MEDLINE]


Stagnaro Sergio.    CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. International Atherosclerosis Society.   www.athero.org, 29 April, 2009  http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp

Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php



Marco Marchionni, Simone Caramel, Sergio Stagnaro. The Role of ‘Modified Mediterranean Diet’ and Quantum Therapy In Alzheimer’s Disease  Primary Prevention. Letter to the Editor, The Journal of Nutrition, Health & Aging, Volume 18, Number 1, 2014, Springer Ed. http://link.springer.com/article/10.1007/s12603-013-0435-7   [ Medline]

Simone Caramel, Marco Marchionni
and Sergio Stagnaro (2014). The Glycocalyx Bedside Evaluation Plays A Central Role in Diagnosing Type 2 Diabetes Mellitus and in its Primary Prevention. Treatment Strategies – Diagnosing Diabetes, Cambridge Research Centre, Volume 6 Issue 1, Pg 41-43. http://viewer.zmags.com/publication/0aafcae9#/0aafcae9/1


Sergio Stagnaro and Simone Caramel.    Inherited Real Risk of Type 2 Diabetes Mellitus: bedside diagnosis, pathophysiology and primary prevention. Frontiers in Endocrinology. Front Endocrinol (Lausanne). 2013; 4: 17. Published online Feb 26, 2013. doi:  10.3389/fendo.2013.00017. http://www.frontiersin.org/Review/ReviewForum.aspx;  http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3581808/ [Medline]
Marco Marchionni, Simone Caramel, Sergio Stagnaro. The Auscultatory Percussion of the Stomach Plays a Central Role in Bedside Diagnosis and Primary Prevention of Neurodegenerative Diseases and their Inherited Real Risks. 5th Annual World Congress Neotalk, Nijang, China,

http: //www.bitlifesciences.com/neurotalk2014/program_path1.asp#p1-2

Sergio Stagnaro and Simone Caramel.  BRCA-1 and BRCA-2 mutation bedside detection and breast cancer clinical primary prevention.  Front. Genet. | doi: 10.3389/fgene.2013.00039.  http://www.frontiersin.org/Cancer_Genetics/10.3389/fgene.2013.00039/full [MEDLINE]

Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). The Role of Modified Mediterranean Diet and Quantum Therapy in Oncological Primary Prevention.  Bentham PG., Current Nutrition & Food Science  ISSN (Print): 1573-4013;  ISSN (Online): 2212-3881. VOLUME: 9,  ISSUE: 1; DOI: 10.2174/1573401311309010011;http://eurekaselect.com/106105

Allow me a question: “Quo vadis, Nature?
Regards

Dr Sergio Stagnaro

Sergio Stagnaro MD

Via Erasmo Piaggio 23/8

16039 Riva Trigoso (Genoa) Italy

Founder of Quantum Biophysical Semeiotics

Who’s Who in the World (and America)

since 1996

Honorary President of International Society of

Quantum Biophysical Semeiotics

Cell. 3338631439

dottsergio@semeioticabiofisica.it

www.semeioticabiofisica.it

www.sisbq.org

www.sergiostagnarowordpress.com

Il non detto da dire sulle vaccinazioni. Il punto di vista della Semeiotica Biofisica Quantistica.

Nella seguente mail  è illustrato con chiarezza il punto di vista della Semeiotica Biofisica Quantistica sulla Vaccinazione, in generale, oggetto da tempo di una discussione da massimi sistemi, purtroppo inconcludente per la mancanza di volontà di parlare dei progressi della Semeiotica Fisica dell’ultimo mezzo secolo, evidente in tutti i contendenti, partecipanti ad una diatriba dal sapore più economico che scientifico.
——– Messaggio Inoltrato ——–

Oggetto: Vaccinazioni: il non detto da dire
Data: Tue, 10 Nov 2015 09:16:41 +0100
Mittente: Sergio Stagnaro <dottsergio@semeioticabiofisica.it>
A: segreteria@pec.fnomceo.it, presidenza@pec.fnomceo.it, informazione@fnomceo.it, caroline.brown@be-group.co.uk
CC: info.sisbq@gmail.com, redazione@ilsecoloXIX.it
  1. Questa mail è pubblicata in La Voce di SS https://sergiostagnaro.wordpress.com/wp-admin/post-new.php nel mio blog https://www.facebook.com/Semeiotica-Biofisica-Quantistica-219462041468111/Cari Destinatari,nella notizia,  http://media.fnomceo.it/Media/showArticolo.2puntOT?id=1043&utm_source=emailcampaign99&utm_medium=phpList&utm_content=HTMLemail&utm_campaign=n.44+Filo+Diretto+con+FNOMCeO+ riferita su FILO DIRETTO della FNOMCeO, finalizzata a far luce finalmente sulle vaccinazioni, trovo molte ombre e pochi chiarimenti. Di seguito critico poche disinformazione virgolettate,  tra le tante che rivelano  una desolante mancanza di aggiornamento:

    “In Francia, ad esempio, prevale la paura dei nuovi vaccini, introdotti più recentemente sul mercato e dunque meno supportati dalla pratica clinica, in particolare quello contro l’Hpv.”

    Come ho scritto  sia alla Royal Swedish Acadèmy sia al Premio Nobel Harald zur Hausen, (ALLEGATO), i due tipi, HPV 16 e 18, possono causare il cancro cervicale esclusivamente in donne colpite dal Reale Rischio Congenito di Cancro Cervicale, Dipendente dal Terreno Oncologico.  Perchè donne negative per questa predisposizione dovrebbero essere vaccinate contro l’HPV, secondo voi destinatari?

    Stagnaro Sergio.   Fundamental Bias About Relation HPV and Cervical Cancer. BMJ,  J Epidemiol Community Health, (3 March 2009). http://jech.highwire.org/content/62/7/570/reply

    “Uno strappo nella fiducia dei medici nelle istituzioni è stato rilevato in tutti i paesi. La lamentela più frequente è stata quella sulla carenza di informazioni da parte delle autorità, in merito alle modifiche dei calendari vaccinali o all’introduzione di nuovi vaccini. Scarso anche il credito delle case farmaceutiche”.

    Quale fiducia il Medico dovrebbe riservare a Istituzioni non aggiornate che ignorano i Reali Rischi Congeniti di CVD, T2DM, Osteoporosi, Cancro, Dipendenti dalle Relative Costituzioni Semeiotico-Biofisico-Quantistiche,  e la Terapia Quantistica, Mitocondriale e Ristrutturante, che elimina i RRC, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/tq.pdf ?

    Per finire, una lunga affermazione che suona come provocazione a chi da 60 anni è Medico per vocazione ed elezione:

    “Ogni anno fino a 500 mila persone in tutto il mondo muoiono a causa di complicanze dell’influenza e circa il 10% di queste morti avvengono in Europa – spiega Caroline Brown, Programme Manager per l’influenza e altri agenti patogeni respiratori dell’Ufficio Regionale per l’Europa dell’Oms. – “Molte di queste vite avrebbero potuto essere salvate con un semplice gesto: effettuare la vaccinazione antinfluenzale”.

    La Signora Caroline Brown, Programme Manager per l’influenza e altri agenti patogeni respiratori dell’Ufficio Regionale per l’Europa dell’Oms, ignora le Costituzioni SBQ, ignora i RRC dei malattie mortali, oggi epidemie in continuo aumento, ignora la Terapia Quantistica, Mitocondriale e Ristrutturante, che non costa nulla, ignora che, se  PANTA REI, anche la Semeiotica Fisica negli ultimi sessant’anni ha fatto progressi notevoli nell’interesse dei candidati alla Strage degli Innocenti, ignorata dalla Signora Caroline Brown, che non ha mai letto le mie accuse contro l’indifferenza di chi muore a vent’anni per IMA “improvviso e imprevisto”, perché nelle Università  di tutto il mondo si insegna ex cathedra  che siamo nati tutti uguali e quindi tutti predisposti a CVD, T2DM, Osteoporosi e Cancro, che insorgono solo nel corso della vita e non sono presenti  in potenza a partire dal primo giorno di vita!

    Vi auguro una buona giornata.

    Dr Sergio Stagnaro

Sergio Stagnaro MD

Via Erasmo Piaggio 23/8,

16039 Riva Trigoso (Genoa) Italy

Founder of Quantum Biophysical Semeiotics,

Honorary President of         International Society of

Quantum Biophysical Semeiotics (SISBQ)

www.semeioticabiofisica.it

www.sisbq.org

www.sergiostagnaro.wordpress.com

Nessun Oncologo sa riconoscere il Reale Rischio Congenito di Cancro del Pancreas, the silent killer.

Quando il lettore sarà giunto alla fine di questo lavoro, finalmente comprenderà alcune mie datate definizioni, come Medicina della Sconfitta, Medicina sacrificata sull’Altare dell’Economia, Era dei Lumi Spenti, Un Magistrato Ministro della Salute.

Ai più gettonati Istituti Italiani per lo Studio del cancro, tra cui l’IEO di Milano e l’Istituto Tumori di Napoli (mail in mio possesso!), ho manifestato via mail la mia disponibilità a tenere un conferenza sulla prevenzione del Cancro del Pancreas a partire dalla nascita, cioè dal suo Reale Rischio Congenito.

Notoriamente questo tipo di tumore maligno ha una elevatissima mortalità, 100% dei casi: la sopravvivenza dopo 5 anni è dell’1%! Ignota invece la sopravvivenza dopo 5 aa. e 1 mese: il Registro dei Tumori in Italia non è esatto.

Per convincere i destinatari delle mail che la mia via di lotta al cancro del pancreas, e mutatis mutandis, di tutte le altre forme di tumore maligno, è efficace, semplice, non costosa, applicabile rapidamente ed eseguibile su vasta scala in modo razionale, senza provocare l’attuale deprecabile terrorismo jatrogenetico e le tardive e tragiche diagnosi, ho inviato loro la presentazione di Diapositive, da me illustrate il 17 giugno c.a. a Brescia, Pozzolengo, Hotel Golf-Resort, su invito del Presidente di Eurodream, La Spezia.

Sebbene sollecitata da una seconda mail, non ho ricevuto risposta, motivata magari dalla buona educazione.

Il cancro del pancreas, non insorge, favorito ma non causato da fattori ambientali, peraltro condivisi da milioni di persone sane, in soggetti in età adulta, com’è accaduto, secondo quanto riferito dai media, all’Uomo di Internet, all’ottimo e amatissimo calciatore dell’Inter e ad uno dei massimi tenori italiani (1-14).

Tutti coloro che sono colpiti dal cancro del pancreas in età adulta, o avanzata, mostrano dalla nascita il Reale Rischio Congenito (15), Dipendente dal Terreno Oncologico, diagnosticato rapidamente con un fonendoscopio ed eliminato con Terapia Quantistica. Su questi fatti clinici è fondata la Prevenzione Pre-Primaria e Primaria Semeiotico-Biofisico-Quantistica del cancro.

Anche lo scolaretto di Gregori Bateson e non solo chi è destinato a diventare Ministro della Salute, può facilmente comprendere l’utilità per la gente di diffondere questi reali progressi clinici della Medicina del Nuovo Rinascimento. Il non parlare di questi successi clinici è tipico dei barbari dal comportamento suicida-omicida: chi è Direttore di un famoso Istituto per la Ricerca sul Cancro che può affermare di non essere colpito dal Reale Rischio Congenito di cancro del pancreas, Dipendente dal Terreno Oncologico?

Rifiutare un confronto libero per sottoporre una nuova teoria scientifica ad una leale discussione rappresenta, a mio parere, l’aspetto più desolante dell’umana brutalità, rivelata ogni giorno da parte di Oncologi che curano il paziente affetto da cancro, ignorando però di ricercare il possibile Reale Rischio Congenito oncologico nei suoi familiari della linea materna.

Prima di concludere, a qualsiasi Direttore di Istituto per lo Studio del Cancro  rinnovo la mia disponibilità a visitare pazienti ricoverati e già  diagnosticati – dopo settimane di esami di Laboratorio e del Dipartimento delle Immagini – come colpiti da cancro del pancreas.

Non si preoccupino di ospitarmi (per esempio, a Napoli o Milano): la diagnosi posso farla standomene a Riva Trigoso, mediante la Diagnostica Psicocinetica (15).

To be continued

Bibliografia consigliata.

1) Stagnaro Sergio. Reale Rischio Semeiotico Biofisico. I Dispositivi Endoarteriolari di Blocco neoformati, patologici, tipo I, sottotipo a) oncologico, e b) aspecifico. Ediz. Travel Factory, www.travelfactory.it, Roma, 2009.

clinico fondamentale per la prevenzione primaria e la definizione della Single Patient Based Medicine. Ediz. Travel Factory, Roma, 2004.

3) Stagnaro Sergio. Bed-Side Prostate Cancer Detecting, even in early stages (“Real Risk” of Cancer): BMC Family Practice, 6:24 doi:10.1186/1471-2296-6-24 http://www.biomedcentral.com/1471-2296/6/24/comments#202466

4) Sergio Stagnaro Mitochondrial Bed-Side Evaluation: a new Way in the War against Cancer (21 December 2005). Cancer Cell International http://www.cancerci.com/content/5/1/34/comments#218502

5) Stagnaro S. Genes and Cancer: a clinical view-point. The Oncological Terrain. BioMed Central Informatics, 2004. http://www.biomedcentral.com/1471-2105/5/21/comments#10454

6) Stagnaro S., Stagnaro-Neri M., Oncological Terrain, conditio sine qua non of Oncogenesis, GUT, 2004. http://www.gutjnl.com/cgi/eletters?lookup=by_date&days=60

7) Sergio Stagnaro (2015). Originale Ruolo svolto dai PPARγ-1 nella Diagnosi Clinica di Cancro del Pancreas a partire dal suo Reale Rischio Congenito. La Voce di SS., http://www.sergiostagnarowordpress.com, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/ppars_diagnosicancropancreas2015.pdf

8)Sergio Stagnaro (2015). Early bedside Diagnosis of Pancreas Cancer, starting from its Oncological Terrain-Dependent, Inherited Real Risk http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/norimbergasign_pancreascancer.pdf ;
Slide Presentation at URL http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/cancropancreas_2015.pdf

9) Caramel S, Marchionni M, Stagnaro S. (2015). Morinda citrifolia Plays a Central Role in the Primary Prevention of Mitochondrial-dependent Degenerative Disorders. Asian Pac J Cancer Prev. 2015;16(4):1675. [Medline]

10)    Stagnaro Sergio. Reale Rischio Semeiotico Biofisico. I Dispositivi Endoarteriolari di Blocco neoformati, patologici, tipo I, sottotipo a) oncologico, e b) aspecifico. Ediz. Travel Factory, www.travelfactory.it, Roma, 2009.

11) Caramel S., Stagnaro S. The role of mitochondria and mit-DNA in Oncogenesis.Quantum Biosystems 2010, 2, 221-248, http://www.quantumbiosystems.org/admin/files/QBS%202(1)%20250-281.pdf

12) Stagnaro Sergio, Stagnaro-Neri Marina. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno oncologico”. Travel Factory SRL., Roma, 2004.

13) Sergio Stagnaro and Simone Caramel.  BRCA-1 and BRCA-2 mutation bedside detection and breast cancer clinical primary prevention.  Front. Genet. | doi: 10.3389/fgene.2013.00039.  http://www.frontiersin.org/Cancer_Genetics/10.3389/fgene.2013.00039/full [MEDLINE]

14) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. The Role of Modified Mediterranean Diet and Quantum Therapy in Oncological Primary Prevention.  Bentham PG.,Current Nutrition & Food Science  ISSN (Print): 1573-4013;  ISSN (Online): 2212-3881. VOLUME: 9,  ISSUE: 1; DOI: 10.2174/1573401311309010011;
http://www.eurekaselect.com/106105/article

15) Sergio Stagnaro.  Semeiotica Biofisica Quantistica. Diagnostica Psicocinetica. E-book in rete nel sito  www.sisbq.org; http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dp_libro.pdf

La Diagnostica Psicocinetica “indiretta”.

Se non spera, non troverà l’insperato: ne è difficile la ricerca e ardua la via. (Eraclito fr. 99)

Nel 2009, con la scoperta della Diagnostica Psicocinetica, la Semeiotica Biofisica Quantistica ha aperto una originale via nel campo della diagnosi,  del monitoraggio terapeutico e della ricerca clinica (1-10).

Unico limite della Diagnostica Psicocinetica  era la necessità per il Medico di conoscere il volto dell’esaminando, sia direttamente sia mediante foto e filmati per stabbilire l’entanglement.

Notoriamente, questa interessante ed utile diagnostica è fondata sull’entanglement (letteralmente, groviglio, intreccio), concetto introdotto da Erwin Schroedinger, riguardante due particelle inizialmente unite tra loro. In semplici e poche parole, ho trasferito e utilizzato in Medicina l’entanglement, dal momento che tutti gli enti biologici sono fatti della stessa sostanza, cioè particelle-onde, prima del Big-Bang co-presenti sotto forma di Energia-Informazione. Spiegata la diagnosi psicocineti sugli animali!

Stimolato come sempre dal frammento 99 di Eraclito, in un prima fase della Diagnostica Psicocinetica “indiretta”, per visitare un esaminando a me sconosciuto avevo bisogno di visitare una terza persona, che, conoscendo il soggetto della visita medica, eseguiva col pensiero sull’esaminando le stesse manovre che io stavo applicando su di lei, naturalmente dopo che essa aveva stabilito l’entanglement con l’esaminando.

Recentemente ho congetturato che, se tutti facciamo parte di un ologramma cosmico, l’esame obiettivo, eseguito dal Medico, magari con la diagnostica psicocinetica, di una persona che conosce l’altra da visitare, ma sconosciuta all’esaminatore, doveva necessariamente permettere di visitare il terzo soggetto, conosciuto esclusivamente dalla esaminata, a condizione che questa persona fosse in contatto mediante l’ entanglement con la terza persona, cioè il soggetto da esaminare.

Nel primo esperimento da me eseguito con la diagnostica psicocinetica “indiretta”, la diagnosi è stata di virosi influenzale delle prime vie respiratorie, diagnosi subito dopo  corroborata da una telefonata con la paziente.

Prima di concludere, desidero denunciare e smentire con forza il dogma, secondo cui il valore scientifico di un articolo dipende dalla peer-review su cui è pubblicato! Infatti, nonostante ben 30.000 riviste che pubblicano settimanalmente decine di migliaia di lavori scientifici di celebri Autori, CVD, T2DM, Osteoporosi e Cancro sono epidemie in aumento.

Bibliografia

1) Stagnaro Sergio.      Diagnostica Psicocinetica, Evoluzione della  Semeiotica Biofisica Quantistica. 30 maggio 2009, URLs:  http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4823 ;  http://www.semeioticabiofisica.it/semeioticabiofisica/Biografia.htm ; http://xoomer.virgilio.it/piazzetta/professione/professione.htm; http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=11161&Itemid=47; http://fai.informazione.it/search.aspx?whclau=quantistica+; http://ilfattorec.forumfree.net/?t=40120464&view=getlastpost#lastpost ;

2)Sergio Stagnaro.  Semeiotica Biofisica Quantistica. Diagnostica Psicocinetica. E-book in rete nel sito  www.sisbq.org; http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dp_libro.pdf

3) Stagnaro Sergio.   La Diagnostica Psicocinetica migliora l’Esame Obiettivo. http://www.fcenews.it, 15, giugno 2009. http://www.fcenews.it/docs/diagnostica2.pdf ; www.altrogiornale.org, http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4889; http://www.nonapritequelportale.com/?q=la-psicocinesi-esiste-funziona; http://unlocketor.altervista.org/forum/viewtopic.php?t=1192&start=0&postdays=0&postorder=asc&highlight=&sid=af35aa98b69d6f08d116f65d34b55827; http://www.spaziomente.com/articoli/La_semeiotica_biofisica_quantistica_corrobora_la_psicocinesi.pdf

4) Sergio Stagnaro.  Dall’Esperimento di Lory alla Diagnostica Psicocinetica. Ruolo fondamentale della Realtà Non Locale in Biologia. http://www.fcenews.it, gennaio 2010. http://www.fceonline.it/images/docs/lory.pdf

5) Sergio Stagnaro. La Semeiotica Biofisica Quantistica corrobora la Diagnostica Psicocinetica.  Giugno 2009. www.spaziomente.comhttp://www.spaziomente.com/articoli/La_semeiotica_biofisica_quantistica_corrobora_la_psicocinesi.pdf

6) Sergio Stagnaro.  Diagnostica Psicocinetica: l’Evidenza sperimentale dimostra che la Mente modifica sia la Materia sia la Energia Informazione. 28 Luglio 2010, www.liquidarea.com, http://www.liquidarea.com/2010/07/diagnostica-psicocinetica-l%E2%80%99evidenza-sperimentale-dimostra-che-la-mente-modifica-sia-la-materia-sia-la-energia-informazione/

7) Sergio Stagnaro.  Psycokinetic Diagnostics, Original Bedside Diagnostic Method. http://www.sci-vox.com, 1 August, 2010. Sergio Stagnaro (2015) Articoli pubblicati su SCI-VOX in lingua inglese (non più disponibili in questo spazio) – scaricali in pdf

8) Sergio Stagnaro.  La Diagnostica Psicocinetica dimostra le due Dimensioni del Tempo, T1 e T2, nella Realtà non-locale dei Sistemi biologici. 6 luglio 2010, www.altrogiornale.orghttp://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6275

9) Caramel S., Stagnaro S.  Quantum Biophysics Semeiotics and Psychokinetic Diagnostics. 7 luglio 2010,   http://ilfattorec.altervista.org/DP.pdf

10) Sergio Stagnaro.   Psychokinetic Diagnostics Practical Aspects. http://www.sci-vox.com, Sergio Stagnaro (2015) Articoli pubblicati su SCI-VOX in lingua inglese (non più disponibili in questo spazio) – scaricali in pdf

http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/sci-vox_articles.pdf

Tag Cloud