Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Archivio per marzo, 2015

La Prevenzione Primaria del Cancro, “secondo” Angelina Jolie e secondo la Semeiotica Biofisica Quantistica.

La celebre star statunitense si è sottoposta in passato all’asportazione di entrambe le mammelle a causa della familiarità positiva al cancro del seno e agli esiti positivi per i marcatori tumorali, mutazioni del BRCA-1 e BRCA-2.

Questi marcatori – si dice – hanno una probabilità del 50% di essere seguiti dal Cancro del seno nel corso della vita degli individui positivi.

Quello che nessun oncologo invece dice è che esiste una proteina – proteina Emsy – che inibisce la favorevole azione di riparazione del n-DNA alterato anche se i geni BRCA-1 e BRCA-2. normali. Detto altrimenti, le donne e gli uomini positivi alla proteina Emsy sono predisposti al cancro del seno (1). Pertanto, in accordo alla Prevenzione Primaria di Angelina Jollie, il numero di asportazione di seni dovrebbe estendersi anche a questi individui

Recentemente – la notizia è stata riferita ancora una volta da tutti i media secondo velina di agenzia – Angelina Jolie si è fatta asportare entrambe le ovaie perché risultata positiva a marcatori tumorali predittivi di questo tumore maligno per l’80%.

Questa è la prevenzione primaria del cancro, “secondo” Angelina Jolie, che ha incontrato l’approvazione di oncologi di fama, e di cui tutti i media danno notizia.

Domanda: “Negli organi asportati era realmente presente il Reale Rischio Congenito (RRC) di Cancro del Seno e rispettivamente delle ovaie? (1-4). E in altri sistemi biologici esistono RRC di cancro?”.

Quello che nessun media è autorizzato a dire, e quindi non dice, è il fatto che una mutazione genetica è significativa alla condizione che provochi alterazioni funzionali importanti, che si possono valutare oggi con un fonendoscopio, grazie alla Semeiotica Biofisica Quantistica (5).

La Prevenzione Primaria del Cancro del Seno, secondo la SBQ è illustrata anche nel video (6), mentre nell’articolo sul Segno di Moscatelli (7)è descritta quella del cancro dell’ovaio. Questo tipo di Prevenzione Primaria si basa sul riconoscimento del Terreno Oncologico e di possibili RRC di cancro, usando un semplice fonendoscopio. In questi casi la predisposizione al tumore maligno è eliminata con la non costosa Terapia Quantistica, come sanno molti giornalisti, politici, docenti universitari e Medici, che si curano con successo, senza annunciarlo pubblicamente!

La Prevenzione Primaria del cancro secondo Angelina Jolie ignora la possibilità di accertare il RRC in altri sistemi biologici, per esempio nel lobo superiore del polmone sinistro (8). Per questo considero una simile delirante prevenzione primaria, espressione apologetica della genetica molecolare, tipica espressione dell’Era dei Lumi Spenti.

Bibliografia.

1) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico. Travel Factory, Roma, 2004. http://www.travelfactory.it/semeiotica_biofisica.htm

2) Stagnaro Sergio. Reale Rischio Semeiotico Biofisico. I Dispositivi Endoarteriolari di Blocco neoformati, patologici, tipo I, sottotipo a) oncologico, e b) aspecifico. Ediz. Travel Factory, http://www.travelfactory.it, Roma, 2009.

3) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. BRCA-1 and BRCA-2 mutation bedside detection and breast cancer clinical primary prevention. Front. Genet. | doi: 10.3389/fgene.2013.00039. http://www.frontiersin.org/Cancer_Genetics/10.3389/fgene.2013.00039/full [MEDLINE]

4) Sergio Stagnaro. Bedside Diagnosing Ovarian Oncological Inherited Real Risk and Cancer. 27 December 2010. http://www.wordpress.com; http://stagnaro.wordpress.com/?p=11&preview=true ; http://www.fcenews.it; http://www.fceonline.it/wikimedicina/semeiotica-biofisica/211/12357-diagnosi-di-reale-rischio-oncologico-di-cancro-alle-ovaie.html; http://www.sci-vox.com; http://www.sci-vox.com/stories/story/2010-12-28bedside+diagnosing+ovarian+cancer+inherited+real+risk..html; http://www.sciphu.com; http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/2010/12/bedside-diagnosing-ovarian-oncological.html

5) Stagnaro Sergio. Biological System Functional Modification parallels Gene Mutation. http://www.Nature.com, March 13, 2008, http://blogs.nature.com/nm/spoonful/2008/03/gout_gene.html

6) Sergio Stagnaro (2014). “Prevenzione Semeiotico-Biofisico-Quantistica, Pre-Primaria e Primaria, del Cancro del Seno”, conferenza al I Festival Nazionale dell’Acqua, Porretta Terme, 19 settembre 2014; Video in http://www.sisbq.org, http://www.youtube.com/watch?v=xYTnTQaSXr0

7) Sergio Stagnaro (2014). Moscatelli’s Sign: bedside recognizing in one second genital tract disorders, with a stethoscope. La Voce di SS., https://sergiostagnaro.wordpress.com/2014/07/08/moscatellis-sign-bedside-recognizing-in-one-second-genital-tract-disorders-with-a-stehoscope-2/
8) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). The Role of Modified Mediterranean Diet and Quantum Therapy in Oncological Primary Prevention. Bentham PG., Current Nutrition & Food Science ISSN (Print): 1573-4013; ISSN (Online): 2212-3881. VOLUME: 9, ISSUE: 1; DOI: 10.2174/1573401311309010011; http://eurekaselect.com/106105

Diagnosi Semeiotico-Biofisico-Quantistica di Impending Infarction. Appunti di Cardiologia per Medici Esperti in Microangiologia Clinica.

 

Il paziente colpito da Impending Infarction, con o senza sintomatologia anginosa, presenta i noti segni clinici sbq. di CAD in evoluzione (1-7), tra cui la riduzione del Tempo di Latenza (NN = 8 sec. se la pressione digitale è di media intensità) del Riflesso Cardio-Gastrico Aspecifico a valori che sono caratteristici dell’Acidosi Miocardica grave: Tempo di Latenza (TL.) di 5 sec. – 3 sec.. ed il riflesso è seguito dalla caratteristica Contrazione Gastrica Tonica

E’ presente e grave l’aumento della PCR epatica e delle citochine localizzate nell’area dell’ Impending Infarction.

Nella fase iniziale, con l’aggravarsi progressivo della condizione ischemica miocardica, si osserva che la sola Durata del Riflesso Sterno-Gastrico Aspecifico (NN< 3 sec. – 4 sec.<), si modifica, aumentando sono al valore massimo di 6 sec., che spiega la mancata riduzione del T.L. fisiologico, cioè di 10 sec.

Quando la Durata del riflesso valutato di base supera i 6 sec., il TL. della SISRI si riduce lentamente e progressivamente nella condizione sperimentale di stimolazione miocardica pressoria, senza però raggiungere il TL. di 6 sec. nella seconda valutazione, valore minimo osservato.

I dati microangiologici clinici dell’ Impending Infarction nella sede della ischemia miocardia svolgono un ruolo diagnostico centrale: la progressiva Attivazione Microcircolatoria di tipo II dissociato mostra un progressivo peggioramento per esitare nell’Attivazione Microcircolatoria di tipo III dissociato, ed infine nello scompenso del “cuore periferico”, secondo Allegra (8, 9).

A questo punto insorge l’Infarto del Miocardio.

Bibliografia.

1) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. The Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease, Nature PG., EJCN, European Journal Clinical Nutrition, Nature PG., http://www.nature.com/ejcn/journal/v67/n6/full/ejcn201337a.html [Medline]
2) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. Deterministic Chaos, Preconditioning and Myocardial Oxygenation evaluated clinically with the aid of Biophysical Semeiotics in the Diagnosis of Ischaeemic Heart Disease even silent. Acta Medica Mediterranea 13, 109-116, 1997.
3) Stagnaro S. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology.2007. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php
4) Stagnaro S. CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn- Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. IAS, International Atherosclerosis Society, http://www.athero.org, 29 April, 2009, http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp
5) Stagnaro S. Caotino’s Sign and Gentile’s Sign in bedside Diagnosing CAD Inherited Real Risk and Acute Myocardial Infarction, even initial or silent. Patho-Physiology and Therapy. Lectio Magistralis. III SISBQ Congress, 9-10 June, 2012, Porretta Terme (Bologna). http://www.sisbq.org. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/presentazione_stagnaro_it.pdf
6) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. The Key Role of Vasa Vasorum Inherited Remodeling in QBS Microcirculatory Theory of Atherosclerosis. Frontiers in Epigenomics and Epigenetics. [Pub-Med indexed for MEDLINE] In press.
7) Sergio Stagnaro (2012). I Segni di Caotino* e di Gentile** nella Diagnosi di Reale Rischio Congenito di CAD e di Infarto Miocardico, ancorché iniziale o silente. Fisiopatologia e Terapia. Lectio Magistralis. III Convegno della SISBQ, 9-10 Giugno 2012, Porretta Terme (Bologna). http://www.sisbq.org. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/presentazione_stagnaro_it.pdf

8) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012). Allegra’s* Syndrome plays a central Role in bedside clinical Diagnostics. http://www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/allegrassyndrome.pdf

9) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012) Attivazione Microcircolatoria con Prove da Sforzo nella Diagnosi del Reale Rischio Congenito, aspecifico ed oncologico. http://www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/amprovedasforzo.pdf

Dal Barone di Munchausen ad Angelina Jolie: Parabola della Medicina di Marte

La notizia, arrivata nelle Redazioni dei quotidini con una velina, è stata pubblicata in modo identico, con le stesse parole, ma senza alcun commento critico, necessariamente non-politicamente corretto. Di seguito la Lettera da me inviata a The Telegraph: –Messaggio Inoltrato — Oggetto: From Baron Munchausen to the beautiful and fascinating Angelina Jolie, logo of Mars Medicine, Servant of Economy Data: Wed, 25 Mar 2015 14:56:59 +0100 Mittente: Sergio Stagnaro A: dtletters@telegraph.co.uk To The Telegraph Editors, if the Primary Prevention, coming from the USA, where in Framingham – 1948 – was born the monster of the present Medicine, includes the removal of tissue to preventing cancer, then it means that almost all graduates in Medicine around the world ignore the progresses made over the last sixty years from Physical Semiotics, in particular in the field of Pre-Primary and Primary Prevention, http://www.sisbq.org. In my opinion, it is not the sleep of Reason, but the awakened Ignorance what accounts for the reason of monster birth. To the present Medicine, based on the large numbers and Statistics, the New Renaissance of Medicine Based opposes the Single Patient Based Medicine. ” In the surgically removed breasts and ovaries of the famous , but not up-dated, USA Movie Stars, there was really the Oncological Terrain-Dependent, Inherited Real Risk of Cancer?” (1, 2) , this is the question I sent to the most popular Italian news agency and to the editors of various Italian newspapers. I don’t know if they will dare to answer me, even if they do not know surely what I mean, speaking of Psychokinetic Diagnostics? (3). Analogously, I don’t know if there is only a newspaper in the world who can afford to spread the New Renaissance of Medicine, despite a flurry of articles Medline. References. 1) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. BRCA-1 and BRCA-2 mutation bedside detection and breast cancer clinical primary prevention. Front. Genet. | Doi: 10.3389 / fgene.2013.00039. http://www.frontiersin.org/Cancer_G…/…/fgene.2013.00039/full [MEDLINE] 2) Sergio Stagnaro. Bedside Diagnosing Ovarian Inherited Oncological Real Risk and Cancer. 27 December 2010. http://www.wordpress.com; http://stagnaro.wordpress.com/?p=11&preview=true; http://www.fcenews.it; http://www.fceonline.it/…/12357-diagnosis-of-real-risk-o&#8230;; http://www.sci-vox.com; http://www.sci-vox.com/…/2010-12-28bedside+diagnosing+ovari&#8230;; http://www.sciphu.com; http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/…/bedsi&#8230; 3) Sergio Stagnaro. Semeiotica Biofisica Quantistica. Diagnostica Psicocinetica. E-book in rete nel sito http://www.sisbq.org; http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dp_libro.pdf Regards Dr Sergio Stagnaro Sergio Stagnaro MD Via Erasmo Piaggio 23/8, 16039 Riva Trigoso (Genoa) Italy Founder of Quantum Biophysical Semeiotics, Honorary President of International Society of Quantum Biophysical Semeiotics (SISBQ) Who’s Who in the World (and America) since 1996 Ph 0039-0185-42315 Cell. 3338631439 http://www.semeioticabiofisica.it http://www.sisbq.org dottsergio@semeioticabiofisica.it https://sergiostagnaro.wordpress.com/ Siamo di fronte all’iniziale implosione di una Medicina, Serva dell’Economia, che permette il discorso sulla Prevenzione Secondaria, cioè il riduttivo e costoso screening, ma non sulla Prevenzione Pre-Primaria e Primaria che porterebbe alla loro fine le epidemie in continuo aumento di CVD, T2DM e Cancro, causa della Strage di Innocenti, che lascia indifferenti i nani, dal comportamento suicida-omicida, apparentemente padroni della stanza dei bottoni.

Nature Medicine. Informazione Medica nell’Era dei Lumi Spenti.

I media italiani, velina-dipendenti, riportano senza eccezione una seconda grande conquista scientifica italiana nella lotta ai danni legati alla trisomia 21, Sindrome di Down, cratterizzato da tre e non due coppie di cromosoma 21. Un comune diuretico, Bumetanide può migliorare le funzioni cognitive eventualmente compromesse nei soggetti Down. Nulla si dice della sua efficacia nei soggetti non-down, ma anche più turbati nelle funzioni cerebrali superiori.

I pazienti colpiti da trisoma 21, la più frequente causa di disfunzione intellettuale, mostrano (talvolta ma non sempre. NdR!) seri deficit dell’apprendimento e della memoria.

Come noto, le cellule, incluse quelle neuronali, che al momento ci interessano, dialogano tra loro ma a volte in modo eccessivo (= parlano troppo e studiano poco) con la conseguenza che la troppa informazione uccide l’informazione.

Questo fatto è attribuito dagli esperti al gettonato neurotrasmettitore specifico, GABA, e ad un suo recettore prediletto, Cl−permeable GABAA receptors (GABAARs), che da letteralmente i numeri in presenza di un cattivo metabolismo del cloro, specialmente a livello di ippocampo.

Se si usa un diuretico come la bumetanide (attenti ai suoi effetti collaterali! NdR) si ottengono buoni risultati. In chi?

ATTENZIONE, al momento solo nei topi…come si legge in Nature Medicine | Article. Reversing excitatory GABAAR signaling restores synaptic plasticity and memory in a mouse model of Down syndrome. Gabriele Deidda,Martina Parrini,Shovan Naskar, et alii.

Quello che non capisco è perché i media italiani non hanno finora menzionato i seguenti lavori che parlano di Prevenzione Pre-Primaria, secondo la Manuel’s Story, ignorata in Italia, e Primaria e di terapia, condotta in modo originale utilizzando la Terapia Quantistica, mitocondriale e ristrutturante, in molte patologie cerebrali.

Sergio Stagnaro (2014). Tre articoli sul Reale Rischio Congenito di Sindrome di Down: Diagnosi e Terapia. Prevenzione Pre-Primaria e Primaria. http://www.sisbq.org. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rrc_downsyndrome.pdf;
Sergio Stagnaro (2014). Basi Fisiopatologiche e Diagnosi Semeiotico-Biofisico-Quantistica della Narcolessia. Articolo in 2 Parti. http://www.sisbq.org. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/narcolessia.pdf;
Sergio Stagnaro. Epilessia essenziale eliminata con la Terapia Quantistica. Reale Rischio Congenito Epilettico. Diagnosi e Terapia. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rrc_epilessia.pdf;
Sergio Stagnaro. A fundamental bias of the research: Overlooking Congenital Acidosic Enzyme-Metabolic Histangiopaty-Dependent Brain Inherited Real Risk. Journal of Neurology, Neurosurgery & Psychiatry with practical Neurology, 5 May, 2009. http://jnnp.bmj.com/content/80/11/1206/reply;
Sergio Stagnaro, Marco Marchionni, Simone Caramel (2014). Early recognition of high risk patients using Biophysical Semeiotics Tests. Neurology, Published October 2, 2014, http://www.neurology.org/content/83/9/776/reply#neurology_el_61750 ;
Early recognition of high risk patients using Biophysical Semeiotics Tests. Neurology, Issue April,14, 2015. in press

Un Nuovo Segno Clinico affidabile nella diagnosi di Osteoporosi a partire dal suo Reale Rischio Congenito

Notoriamente i fattori di rischio che favoriscono l’insorgenza dell’Osteoporosi, senza però causarla, sono molti e tra essi la diminuzione di VEGF nelle cellule mesemchimali primitive, precursori sia degli ostoblasti sia degli adipociti della matrice ossea (1-3).

Da circa 60 anni conduco ricerche sull’Osteoporosi, che mi hanno portato prima alla scoperta della Costituzione Osteoporotica, illustrata 30 anni or sono per la prima volta (4), e poi a definire il Reale Rischio Congenito di Osteoporosi (5-10).

Di seguito è descritto un ennesimo Segno Clinico SBQ di Osteoporosi, di semplice e rapida applicazione.

Nel sano, l’esecuzione del Segno di Raggi (= pressione “intensa” del terzo inferiore di radio-ulna tra indice e pollice) provoca simultaneamente una massimale attivazione Microcircolatoria di tipo I, associato, nell’unità microvascolotessutale del polpastrello digitale, valutata con la Microangiologia Clinica, http://www.semeioticabiofisicait. Ne consegue che simultaneamente alla intensa pressione su radio-ulna il Tempo di Latenza del Riflesso polpastrello digitale-gastrico aspecifico raddoppia, salendo dai fisiologici 8 sec. a 16 sec. se la pressione applicata sopra il polpastrello è moderata.

Al contrario, in caso di predisposizione all’Osteoporosi a partire dalla nascita, o di malattia in atto, nelle stesse condizioni sperimentali, sopra illustrate, l’Attivazione Microcircolatoria di tipo I, associato, è tanto più ridotta di intensità quanto più grave è la sottostante patologia.
Pertanto manca il raddoppiameto del Tempo di Latenza del riflesso polpastrello digitale-gastrico aspecifico, e il riflesso insorge dopo un tempo in secondi tanto più inferiore ai fisiologici 16 sec. quanto più severo è l’alterato metabolismo osseo.

Bibliografia.
1) Yanqiu Liu, Agnes D. Berendsen1, Shidong J, Sutada Lotinun, Roland Baron, Napoleone Ferrara4 and Bjorn R. OlsenIntracellular VEGF regulates the balance between osteoblast and adipocyte differentiation.
Volume 122, Issue 9 (September 4, 2012). J Clin Invest. 2012;122(9):3101–3113. doi:10.1172/JCI61209.http://www.jci.org/articles/view/61209
2)Rodríguez JP, Montecinos L, Ríos S, Reyes P, Martínez J. Mesenchymal stem cells from osteoporotic patients produce a type I collagen-deficient extracellular matrix favoring adipogenic differentiation. J Cell Biochem. 2000;79(4):557–565.
3) Yeung DK, Griffith JF, Antonio GE, Lee FK, Woo J, Leung PC. Osteoporosis is associated with increased marrow fat content and decreased marrow fat unsaturation: a proton MR spectroscopy study. J Magn Reson Imaging. 2005;22(2):279–285.
4) Stagnaro S., Istangiopatia Congenita Acidosica Enzimo-Metabolica. Gazz Med. It. – Asch. Sci, Med. 144, 423. 1985
5)Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Diagnosi Clinica Precoce dell’Osteoporosi con la Percussione Ascoltata. Clin.Ter. 137, 21-27 [Pub-Med indicizzato per Medline]
6) Stagnaro S. Osteoporosis occurs exclusively in presence of Osteoporosis Inherited Real Risk. Canadian Medical Association Journal, 20 June 2008. http://www.cmaj.ca/content/178/13/1660.figures-only/reply#cmaj_el_19576
Stagnaro-Neri M, Stagnaro S. Co Q10 in the prevention and treatment of primary osteoporosis. Preliminary data. Clin Ter.;146(3):215-9 [Medline]
7) Stagnaro S, Caramel S. The Role of Mediterranean Diet, CoQ10 and Conjugated-Melatonin in Osteoporosis Primary Prevention and Therapy. CNF, Bentham Science. Vol. 8, No.1, 2012.
8)Sergio Stagnaro and Simone Caramel. The Role of Mediterranean Diet, CoQ10 and Conjugated-Melatonin in Osteoporosis Primary Prevention and Therapy. Current Nutrition & Food Science, Bentham Science,Volume 8, Number 1, February 2012, Pp.55-62.
9)Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012). Quantum Therapy: A New Way in Osteoporosis Primary Prevention and Treatment. Journal of Pharmacy and Nutrition Sciences, (27 June 2012) | doi:10.1038/ejcn.2012.76, http://www.lifescienceglobal.com/pms/index.php/jpans/article/view/297. PMID:22739250 [Medline]
10) Stagnaro MN, Stagnaro S Early clinical diagnosis of osteoporosis using auscultatory percussion. Therapeutic monitoring. Clin Ter. 1991 Apr 15;137(1):21-7. [Medline]

L’Omeopatia non è Scienza, secondo l’Australiano National Health and Medical Research Council!

Prima di esprimere giudizi scientificamente validi e critici su qualcosa, bisogna per lo meno conoscere ciò che si intende giudicare e criticare. Io non conosco l’Arabo e non mi permetto di esprimere critiche sulla Poesia d’Amore Araba dell’XI secolo.
Dopo aver letto le informazioni, veline dipendenti dei giornali italici, ho scritto questa mail agli audaci australiani.

——– Messaggio Inoltrato ——–
Oggetto: What accounts for the reason Homeopathy is Science
Data: Sat, 14 Mar 2015 09:48:23 +0100
Mittente: Sergio Stagnaro
A: nhmrc.secretariat@nhmrc.gov.au
CC: ethics@nhmrc.gov.au ; hcc.secretariat@nhmrc.gov.au ; Dayna.Swiatek@nhmrc.gov.au; s.bernardini@siomi.it; sisbQ mailing list

To Members of National Health and Medical Research Council,
To all,

firstly, few necessary, major and minor, premises to understand clearly the following:

A) I am an octogenarian Italian Doctor, “traditionalist” as you are, retired for 15 years, but not a homeopath at all,

http://www.sisbq.org; http://www.semeioticabiofisica.it
B) the present Medicine, born in 1948 in Framingham USA, is unfortunately the Maid of Economy;

C) there is not only the lucrative, chemical therapy, but also the inhexpensive, Quantum Therapy, especially preventive in nature,

http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/manifestomedicinasbqristrutturante2013.pdf ,
which also uses the valuable advances of Chaos Theory and Quantum Physics, as done you at least in the CT, maybe in the recent Revolutionary CT!
In a no-updated article of yours (Do their Authors know the Quantum Therapy and thus Quantum Biophysical Semeiotics?), immediately reported by all agency information-dependent, Italian media, you have stated distressingly that homeopathy is no scientific!
I invite you, Members of National Health and Medical Research Council – to perform a simple, clinical experiment, aiming to show you are wrong. Therefore, You have to study the following papers, unavoidable in performing my suggested experinent to understand that homeopathy is based on well-defined scientific fundamentals.

Experimental evidences of Water Memory-Information

Sergio Stagnaro (2011) First Water Memory-Information Demonstration through Quantum Biophysical Semeiotics – 2011
Sergio Stagnaro (2011) Water Memory-Information containing Muscle Extremely High Energy Frequency: Is the Therapeutic Problem of Chronic Fatigue Syndrome solved? – 2011
Sergio Stagnaro (2011) Water Memory-Information based Therapy: quick Recovery from Arthrosis-Dependent Backache – 2011
Sergio Stagnaro (2011) Glycocalix Quantum-Biophysical-Semeiotic Evaluation plays a Central Role in Demonstration of Water Memory-Information – 2011
Sergio Stagnaro (2011) The Principle, rather than the Theory, of Water Memory-Information – 2011
Sergio Stagnaro (2011) Quantum Biophysical Semeiotics evidences of Water-Memory-Information by means of Music Energizing Action: Caramel’s experiment – 2011

I invite you now to repeat this Galileian clinical experiment.
At rest, in whatever individuals, either diseased or healthy, evaluate the free endocellular Energy Level of heart, brain, liver, scheletal muscle, a.s.o. As a valid method, let me suggest you to assess the Latency Time in seconds of heart, brain, liver, scheletal muscle, a.s.o.- Gastric Aspecific Reflex (If you strangely ignore such a fundamentak reflex, known world-wide, See Simone Caramel. Manuale della Percussione Ascoltata dello Stomaco, English version,

http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/cardiogarap_handbook.pdf).
Soon thereafter, dissolve 10 drops of a powerful histangium-protector, CellFood, Eurodream, in a glass of water, and shake well this water with a teaspoon.

While the same individual is near the glass a meter or less ( Sergio Stagnaro, Simone Caramel (2014). Biological Information Fields: Quantum Biophysical Semeiotics clinical and experimental evidences, Journal of Quantum Biophysical Semeitics.

http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/wefbif_2014.pdf ) , you have to assess for the second time the identical parameter values, i. e., Endocellular Free Energy of the same biological system, wich appears doubled in health, while it is less increased in diseased person, obviously.
Despite my poor English, I’m sure you understand what I mean.

I’m waiting for your data of the experiment, and after, but only after, you can make scientific judgments on homeopathy.

Regards

Sergio Stagnaro MD.
Riva Trigoso – Genoa – Italy

http://www.sisbq.org;
http://www.semeioticabiofisica.it

Valutazione Clinica Semeiotico-Biofisico-Quantistica delle Attività dell’Osteoblasta

“Stia lontano dalla Semeiotica Biofisica Quantistica
chi non sa usare ad artem il fonendoscopio”.
(Anonimo della Riviera Ligure di Levante, XX-XXI sec.)

Fino alla scoperta della Semeiotica Biofisica, che 35 anni or sono ha reso “facile” la “difficile” diagnosi di Appendicite (1-7), la valutazione delle attività di una sostanza di natura ormonale, secreta da determinate cellule, come l’osteocalcina secreta dagli osteoblasti, era di competenza del Laboratorio di Biologia Molecolare.
A partire dal 2007, per la prima volta, la Semeiotica Biofisica Quantistica (SBQ) ha reso possibile la valutazione clinica, affidabile e raffinata, dell’attività ormonale, dimostrandone la duplice fasicità d’azione, fino ad allora sconosciuta, rivelando che è dogmatico affermare “Corpora non agunt nisi conjuncta”! (8). Purtroppo, in Italia pochi Medici sono oggi in grado di ripetere queste eccellenti indagini cliniche.
Per comprendere i notevoli benefici della sostituzione dei paradigmi nella valutazione dell’attività biologica di sostanze esogene ed ondogene, è necessario sapere che, accanto alla realtà locale, esiste la Realtà Non-Locale, nei sistemi biologici, sulla quale è fondato l’Esperimento di Lory (9-11) e la Diagnostica Psicocinetica (12, 13).
Il metodo per la valutazione dell’attività osteocalcinica consiste nell’intensa stimolazione ossea, come avviene nel Segno di Raggi (14), necessaria ad incrementare la fisiologica oscillazione dell’osteocalcina locale e successivamente, ma solo in un secondo tempo, la sua secrezione. Simultaneamente, negli organi bersaglio, i recettori dell’osteocalcina sono attivati dall’Energia Informazione liberata nell’osso stimolato intensamente.
Nel sano, simultaneamente all’attuazione del Segno di Raggi, il Medico osserva una significativa Attivazione Microcircolatoria di tipo I, associato, negli organi bersaglio dell’osteocalcina: pancreas endocrino (corpo pancreatico), tessuto adiposo, ovaia, testicoli, etc., ma non, per esempio, nell’epifisi.
Chi ha poca esperienza in SBQ può ottenere indirettamente le stesse informazioni: simultaneamente all’intensa stimolazione ossea il Tempo di Latenza del Riflesso Ovaia-, Testicoli-, Pancreas- gastrico aspecifico raddoppia, in seguito all’aumento del livello di energia libera indotta negli organi bersagli dall’Energia-Informazione liberata, come sopra illustrato, con meccanismo catalitico.

BIBLIOGRAFIA.
1) Stagnaro S., Il Ruolo della Percussione Ascoltata nella “difficile Diagnosi” di Appendicite. Biol. Med. 8, 71, 1986
2) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Appendicite. Min. Med. 87, 183, 1996 [Medline]
3) Stagnaro S. Bed-side diagnosing acute appendicitis and gastrointestinal diseases. Gut.j.on line: http://gut.bmjjournals.com/cgi/eletters/52/5/770-a#100.
4) Stagnaro Sergio.Biophysical-Semeiotic Diagnosis of Appendicitis. 14 aprile 2009, at URL http://sciphu.com, and at URL http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/
5) Sergio Stagnaro. Diagnosi diAppendicite: il Segno di Berti-Riboli e il Segno di Bella, http://www.semeioticabiofisica.it, http://www.semeioticabiofisica.it/semeioticabiofisica/Documenti/Ita/Appedicite%20lavoro%20aggiornato.doc
6) Sergio Stagnaro. Quantum-Biophysical-Semeiotic Bedside Diagnosis of Appendicitis. http://www.fcenews.it, 18 giugno 2010. http://www.fceonline.it/images/docs/appendicitis.pdf
7) Sergio Stagnaro (2014). Il Segno di Di Perri. Diagnosi clinica SBQ endocrinologica di appendicite: attivazione microcircolatoria nel centro neuronale del GH-RH. http://www.sisbq.org; http://www.sisbq.org/ultimissime.html
8) Stagnaro Sergio e Paolo Manzelli. Semeiotica Biofisica Endocrinologica: Meccanica Quantistica e Meccanismi d’Azione Ormonali. Dicembre 2007, http://www.fce.it, http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=816&Itemid=45
9) Stagnaro Sergio e Manzelli Paolo. Semeiotica Biofisica Quantistica: Livello di Energia libera tessutale e Realtà non locale nei Sistemi biologici. http://www.fce.it , 29 maggio 2008, http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1421&Itemid=47
10) Stagnaro Sergio e Paolo Manzelli. L’Esperimento di Lory. Scienza e Conoscenza, N° 23, 13 Marzo 2008. http://www.scienzaeconoscenza.it//articolo.php?id=17775
11) Sergio Stagnaro. Dall’Esperimento di Lory alla Diagnostica Psicocinetica. Ruolo fondamentale della Realtà Non Locale in Biologia. http://www.fcenews.it, gennaio 2010. http://www.fceonline.it/images/docs/lory.pdf
12) Sergio Stagnaro. La Diagnostica Psicocinetica dimostra le due Dimensioni del Tempo, T1 e T2, nella Realtà non-locale dei Sistemi biologici. 6 luglio 2010, http://www.altrogiornale.org, http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6275
13) Sergio Stagnaro. Semeiotica Biofisica Quantistica. Diagnostica Psicocinetica. E-book in rete nel sito http://www.sisbq.org; http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dp_libro.pdf
14) Sergio Stagnaro. The Sign of Raggi* In Early, and Rapid Bedside Diagnosing Bone Lesion, Including The Mestastasis.7 January, 2011. http://www.sci-vox.com, http://www.sci-vox.com/stories/story/2011-01-07raggi%27s+sign.+bedside+diagnosing+bone+marrow+disorders..html

Heart, Rivista del PG British Medical Journal, ignora il Reale Rischio Congenito di CAD

Mi sono sempre chiesto, senza ottenere risposta, “Chi informa gli informatori?”.
Vi invito a leggere quanto segue per comprendere i vuoti a perdere dell’informazione nel campo della Medicina. Com’è possibile chiudere gli occhi di fronte a progressi scientifici, diffusi attraverso le più autorevoli riviste mondiali, come il Reale Rischio Congenito di Cardiopatia Ischemica, che – una volta conosciuto e utilizzato dai Medici porrebbe fine alla Cardiovascolopatia, attualmente una epidemia in aumento e prima causa di morte nel mondo.
Alla fine della lettura del secondo commento capirete perché l’humour inglese, confrontato col nostro, è un umorismo della mutua!

http://heart.bmj.com/content/early/2015/02/06/heartjnl-2014-306663.short?g=w_heart_ahead_tab

Preview

Please review your letter before submitting it.

Quantum Biophysical-Semeiotic Bedside Recognizing CAD Inherited Real Risk and silent CAD.

dottsergio@semeioticabiofisica.it, Director of Quantum Biophysical Semeiotics Research Laboratory
and Marco Marchionni, Simone Caramel

Quantum Biophysical Semeiotics Research Laboratory

In our opinion, either overlooking or ignoring CAD Inherited Real Risk, conditio sine qua non of heart coronary disorder, account for the reason CAD is today’s growing epidemic. CAD environmental risk factors (about 300!) can facilitate and worsen CAD onset, but exclusively in individuals involved by CAD Inherited Real Risk, bedside recognized with a common stethoscope, in quantitative way, and removed by inhexpensive Quantum Therapy (1-5). Unfortunately, almost all physicians and cardiologists all around the world ignore quantum- biophysical-semeiotic constitutions and related inherited real risks, accounting for the reason of today’s CAD, T2DM, and Cancer epidemics.

In spite of a flurry number of papers, aiming to spread such a knowledge, unavoidable in CAD Pre-Primary and Primary Prevention, there is a awful lacking of information among physicians. As far as CAD is concerned, notoriously coronary inherited real risk, as well as sub- clinical, and overt coronary heart disease, are characterized by the newborn-pathological, type I, subtype b) aspecific, Endoarterial Blocking Devices in coronary small arteries, according to Hammersen, among patients with hypertension or diabetes mellitus. To fight rationally, efficaciously, clinically the CAD on very large scale, we need a clinical tool, reliable in rapid detecting CAD, even clinically silent, initiating from CAD Inheriterd Real Risk (1,5).

References 1)Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php 2) Stagnaro Sergio. Bedside Evaluation of CAD Biophysical- Semeiotic Inherited Real Risk under NIR-LED treatment. EMLA Congress, Laser Helsinki August 23-24, 2008. Photodiagnosis and photodynamic therapy, Elsevier, Vol. 5 suppl.1 August 2008 issn, pag issn 1572-1000. 3) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. The Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease, Nature PG., EJCN, European Journal Clinical Nutrition, Nature PG., http://www.nature.com/ejcn/journal/v67/n6/full/ejcn201337a.html [Medline] 4) Stagnaro Sergio. CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn- Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. International Atherosclerosis Society. http://www.athero.org, 29 April, 2009 http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp 5)Pyatakovich F.A., Stagnaro S., Caramel S., Yakunchenko T.I., Makkonen K.F., Moryleva O.N. Background Millimeter Radiation Influence in Cardiology on patients with metabolic and pre-metabolic syndrome. Journal of Infrared and Millimeter Waves, , Shanghai, China http://journal.sitp.ac.cn/hwyhmb/hwyhmben/ch/reader/view_abstract.aspx?file_no=120750&flag=1
5 March 2015 Preview

Please review your letter before submitting it.
Concerning previous Rapid Response.

dottsergio@semeioticabiofisica.it, Director of Quantum Biophysical Semeiotics Research Laboratory

Quantum Biophysical Semeiotics Research Laboratory

Sirs, I have to inform you honestly that the topic of my previous RR was already illustrated in other papers, as follow. CAD Inherited Real Risk, REFERENCES. 1) Sergio Stagnaro (29 May 2008) Bedside Recognizing CAD Inherited Real Risk and silent CAD with Biophysical Semeiotics. http://www.lipidworld.com/content/7/1/19/comments

2) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012) Quantum Biophysical Semeiotics Microcirculatory Theory of Arteriosclerosis – http://www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics, first version, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/ats_qbs__mctheory.pdf

3) Sergio Stagnaro, Use of multiple markers and improvement of the prediction model for cardiovascular mortality, http://www.nature.com, 21 May, 2008 http://network.nature.com/forums/pmgs/1587?page=1

4) Stagnaro Sergio. CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn- Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. International Atherosclerosis Society. http://www.athero.org, 29 April, 2009 http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp

5) Sergio Stagnaro Bed-side biophysical semeiotic recognizing CAD “inherited real risk” and overt CAD, event silent. l: (18 October 2003). http://www.bmj.com, http://www.bmj.com/cgi/eletters/327/7420/895

6) Sergio Stagnaro Assessing NK cell compartment in individuals with CAD Inherited Real Risk. Immunity & Aging, (14 May 2007), http://www.immunityageing.com/content/4/1/3/comments

7) Sergio Stagnaro. Bedside Biophysical-Semeiotic Recognizing CAD Real Risk and silent CAD. Journal Review, http://journalreview.org/v2/articles/view/16449729.html

8) Sergio Stagnaro. A Clinical Biophysical-Semeiotic Contribution reliable in prompt recognizing CAD, even silent. BMC.Cardiovascular Disorders, 2005, http://www.biomedcentral.com/1471-2261/5/5/comments

9) Sergio Stagnaro. Without CAD Inherited Real Risk, All Environmental Risk Factors of CAD are innocent Bystanders. Canadian Medical Association Journal. CMAJ, 14 Dec 2009, http://www.cmaj.ca/content/181/12/E267/reply

10) Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology, 2007. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php

11) Sergio Stagnaro. A Clinical Method far better than Blood Cell Count in CAD Primary Prevention. http://www.bmj.com, 2005, http://www.bmj.com/cgi/eletters/330/7493/690

12) New bedside way in Reducing mortality in diabetic men and women. Ann Int Med.2007. http://www.annals.org/cgi/eletters/147/3/149

12) Sergio Stagnaro. Biophysical Semeiotics is really useful in order to bed-side recognizing heart ischaemic disease, even before its onset, i.e., real risk of coronary artery disease. BMC. Cardiovascular Diseases, 2004, http://www.biomedcentral.com/1471-2261/3/12/comments

13) Stagnaro Sergio. Bedside Evaluation of CAD biophysical- semeiotic inherited real risk under NIR-LED treatment. EMLA Congress, Laser Helsinki August 23-24, 2008. “Photodiagnosis and photodynamic therapy”, Elsevier, Vol. 5 suppl 1 august 2008 issn 1572-1000.

14) Sergio Stagnaro Biophysical-Semeiotic Diagnosing Cad “real” risk, as well as pre-clinical and clinical CAD. http://www.bmj.com, (12 September 2003) http://bmj.bmjjournals.com/cgi/eletters/327/7415/591

15) Sergio Stagnaro Bedside Biophysical Semeiotic Evaluation of Acute Phase Proteins. Ann Family Med. 2008, http://www.annfammed.org/cgi/eletters/6/2/100

16) Sergio Stagnaro. EBM “and” Single Patient Based Medicine, Medical News today, 2007, http://www.medicalnewstoday.com/youropinions.php?opinionid=23466

17) Sergio Stagnaro. Inherited Real Risk of CAD and Cancer, http://www.nature.com, 2008, http://blogs.nature.com/news/thegreatbeyond/2008/01/can_shining_lights_on_your_hea_1.html

18) Sergio Stagnaro (2012). I Segni di Caotino* e di Gentile** nella Diagnosi di Reale Rischio Congenito di CAD e di Infarto Miocardico, ancorch? iniziale o silente. Fisiopatologia e Terapia. Lectio Magistralis. III Convegno della SISBQ, 9-10 Giugno 2012, Porretta Terme (Bologna). http://www.sisbq.org. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/presentazione_stagnaro_it.pdf ; English version: http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/presentazione_stagnaro_eng.pdf

19) Stagnaro Sergio. Reale Rischio Semeiotico Biofisico. I Dispositivi Endoarteriolari di Blocco neoformati, patologici, tipo I, sottotipo a) oncologico, e b) aspecifico. Ediz. Travel Factory, http://www.travelfactory.it, Roma, 2009.

20) Simone Caramel and Sergio Stagnaro (2012). Vascular calcification and Inherited Real Risk of lithiasis. Front. In Endocrin. 3:119. doi: 10.3389/fendo.2012.00119 http://www.frontiersin.org/Bone_Research/10.3389/fendo.2012.00119/full [MEDLINE].

21) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). The Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease, Nature PG., EJCN, European Journal Clinical Nutrition, Nature PG., 67, 683 (June 2013) | doi:10.1038/ejcn.2013.37, http://www.nature.com/ejcn/journal/v67/n6/full/ejcn201337a.html. [MEDLINE].

22) Sergio Stagnaro (2013). Two Clinical Evidences Corroborating Microcirculatory Quantum-Biophysical-Semeiotic Theory of Atherosclerosis. Lectio Magistralis, IV Congress of SISBQ, Porretta Terme (Bologna), 4-5 May, 2013 http://www.sisbq.org, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/atherotheory_evidences.pdf

23) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. The Key Role of Vasa Vasorum Inherited Remodeling in QBS Microcirculatory Theory of Atherosclerosis. Frontiers in Epigenomics and Epigenetics. http://www.frontiersin.org/Epigenomics_and_Epigenetics/10.3389/fgene.2013.00055/full [MEDLINE]

24) Sergio Stagnaro (2013). Two Clinical Evidences corroborating Microcirculatory QBS Theory of Atherosclerosis. Lectio Magistralis, IV Meeting of Quantum Biophysical Semeiotics International Society, May 4-5, 2013, Porretta Terme, Bologna, Auditorium, Hotel Santoli. Journal of QBS, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/atherotheory_evidences.pdf

25) Sergio Stagnaro (2013). Abdominal Aortic Aneurism Inherited Real Risk: Patho-Physiology, Quantum-Biophysical-Semeiotic Symptomatology, Diagnosis and Therapy. http://www.sisbq.org. Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/aaa_irr_lectio_magistralis_2013.pdf

26) Sergio Stagnaro, Simone Caramel. Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease: pathophysiology, diagnosis and primary prevention. Epidemiology and Cardiovascular Prevention. Brief Communication. 8th International Congress of Cardiology in the internet. Published: 28 October 2013. FAC Federaci?n Argentina de Cardiologia http://fac.org.ar/8cvc/llave/tl054_stagnaro/tl054_stagnaro.php – PDF

27) Sergio Stagnaro. CAD Inherited Real Risk In Preventing Myocardial Infarct. http://www.sci-vox.com, 13 September, 2010. http://www.sci-vox.com/stories/story/2010-09- 13cad+inherited+real+risk+in+preventing++myocardial+infarct..html

28) Sergio Stagnaro. Reale Rischio Congenito di Infarto miocardio. Fondamentali Aspetti Teorici, 2014. http://www.sisbq.org, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rrcima2014_sstagnaro.pdf

29) Sergio Stagnaro. Reale Rischio Congenito di Infarto Miocardio, 20014. Diagnosi e Terapia. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rrcima2014_sstagnaro.pdf

30) Pyatakovich F.A., Stagnaro S., Caramel S., Yakunchenko T.I., Makkonen K.F., Moryleva O.N. Background Millimeter Radiation Influence in Cardiology on patients with metabolic and pre-metabolic syndrome. Journal of Infrared and Millimeter Waves, , Shanghai, China http://journal.sitp.ac.cn/hwyhmb/hwyhmben/ch/reader/view_abstract.aspx?file_no=120750&flag=131) Simone Caramel (2010). Coronary Artery Disease and Inherited Real Risk of CAD. Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/cad_caramel.pdf

32) Sergio Stagnaro, Simone Caramel. Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease: pathophysiology, diagnosis and primary prevention. Epidemiology and Cardiovascular Prevention. Brief Communication. 8th International Congress of Cardiology in the internet. Published: 28 October 2013. FAC Federaci?n Argentina de Cardiologia http://fac.org.ar/8cvc/llave/tl054_stagnaro/tl054_stagnaro.php – PDF

33) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. The Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease, Nature PG., EJCN, European Journal Clinical Nutrition, Nature PG., http://www.nature.com/ejcn/journal/v67/n6/full/ejcn201337a.html [Medline] 34) Simone Caramel, Marco Marchionni and Sergio Stagnaro (2014). The Glycocalyx Bedside Evaluation Plays A Central Role in Diagnosing Type 2 Diabetes Mellitus and in its Primary Prevention. Treatment Strategies – Diagnosing Diabetes, Cambridge Research Centre, Volume 6 Issue 1, Pg 41- 43. http://viewer.zmags.com/publication/0aafcae9#/0aafcae9/1
Conflict of Interest:

None declared

Published 5 March 2015

Dedicato all’Ultimo Grande Clinico Italiano, il Prof. Luigi Di Bella, che purtroppo visse in mezzo a dei nani!

Quando Anicio Manlio Torquato Severino Boezio scrisse la più significativa definizione dell’essere umano – Rationalis naturae individua substantia” – ha pensato certamente ad una Persona come Maria Novella De Luca. Invito i miei Amici a riflettere su questo articolo. Buona Lettura.

E Di Bella l’eretico della medicina trionfa nei Palazzi romani. Con il ministro della Sanità strette di mano e un caffè. Duro attacco alla “dittatura” dell’Ordine dei medici
“Io non vendo acqua di Lourdes”
ROMA – La pioggia bagna il vecchio professore nel giorno dell’ addio alle armi, tra l’abbraccio umido della gente, la morsa dei fan, le urla dei sostenitori. Incede a passettini lenti, curvo e ricurvo schivando le pozzanghere, ma non cede e non molla il vecchio professore, che alla fine stupisce tutti e annuncia: “Il mio referente è il ministro Rosy Bindi. A lei affido la mia ricerca. Mi ha stretto forte la mano e ora so che vigilerà perchè quanto ho costruito non venga stravolto e fatto a pezzi. Finalmente avete capito che non vendo acqua di Lourdes”. Luigi Di Bella s’avanza nei palazzi del potere, che svolta nel grande giorno dell’ufficialità, con l'”eretico” della medicina che invece di scontrarsi incontra tutti i saggi dell’ oncologia ufficiale, e alla sera, in una Roma dai colori arrugginiti, fa professione di fede per quella ministra fino a poche ore prima ritenuta insensibile nemica. Era partito alle sei del mattino dalla sua casa di Modena, Luigi Di Bella, il profeta della terapia anticancro, scortato dai fedelissimi Ivano Camponeschi, factotum e portavoce, dall’avvocato di famiglia, Enrico Aimi, dalla sua collaboratrice Angela Cuoghi. Tutta una tirata fino a Roma, con sosta all’hotel “Majestic” di Via Veneto. Poi alle 11,30 il vecchio professore si è presentato, puntualissimo, vestito di un blu luminoso, all’appuntamento con la Politica, al numero 24 di piazza Montecitorio invasa già dai supporter di Radio-Radio, per l’audizione, a lungo attesa, davanti alla commissione Affari Sociali della Camera. Un po’ scalcinati ma rumorosi, al grido di “Di Bella attento al tranello”, e “La vita è bella con Di Bella”, i sostenitori l’ hanno accolto con urli da barricata ai limiti della ressa. Quasi di peso i commessi della Camera l’hanno trascinato dentro, mentre i metal detector impazziti dal troppo via-vai suonavano nemmeno fossero campane di domenica. Tra i velluti rossi di Montecitorio è iniziato così il cammino del professore “eretico” nelle stanze del Potere, nell’aula della Commissione Affari Sociali, seduto su un’alta pedana e piccolissimo sotto un quadro ingombrante di amori e centauri nudi. Qui il dottor Di Bella, chiamato a riferire delle sue scoperte e delle sue intenzioni, ha parlato due ore di seguito, facendo scivolare davanti a sè dei fogli scritti con grafia minutissima, sempre in piedi, con lo sguardo mai intimidito dalla platea. “Tre sono i punti del mio intervento: la libertà di scelta, l’approvvigionamento dei farmaci, il mio protocollo”. E via con il racconto di 40 anni di ricerche (trasmesso in diretta da Radio Radicale e dal Gr1), la vita e la morte, il tumore “con cui si deve convivere”, la somatostatina, la rivelazione “un professore dell’università di Modena mi chiese di non divulgare le mie ricerche, altrimenti avrei perso il posto”, l’appello “attenti ai medici truffatori che improvvisano il mio metodo”. I membri della commissione ascoltano, qualcuno quasi sembra più stanco del professore, si parla dei limiti dell’esistenza lì dentro. L’audizione tocca il suo momento più alto quando Luigi Di Bella abbandona le formule scientifiche e spiega, le radici profonde, la Weltanshauung del suo lavoro. “Io sono un fisiologo e dunque in ogni campo della mia ricerca posso solo pensare alla vita e non alla morte. Io credo che quando ci si ammala di tumore si debba imparare a convivere con questa dimensione, a convivere, non a morire con il cancro. La chemioterapia distrugge le cellule intaccate dal tumore, ma nello stesso tempo distrugge le cellule sane, dunque fa a pezzi anche la qualità della vita. La mia terapia tende invece a creare all’interno dell’organismo una condizione inospitale per le cellule, rafforzando però l’organismo, non debilitandolo. Questo secolo ha sancito la dittatura della medicina sull’uomo, è giunto il momento di rovesciare le carte in tavola&qu ot;. Il professore resta in piedi, i deputati iniziano a fare le loro domande e l’incanto si rompe. Più che chiedere informazioni parlano a ruota libera del futuro della medicina, tutt’al più pretendono un conteggio di morti e vivi. La tensione scende, il dibattito si trasforma in un freddo ripetersi di formule e quando ormai l’ora di pranzo è passata da un pezzo, Luigi Di Bella abbandona Montecitorio, accompagnato ancora dagli applausi dei fan. L’attende il momento più delicato della giornata, l’incontro con il ministro Rosy Bindi, e il gran gruppo degli scettici, i membri della commissione oncologica. “Di Bella sei Dio in terra, libertà di cura”, dice uno striscione sul palazzo di Lungotevere Ripa. Il Professore viene subito accompagnato nella stanza del ministro, dove l’attende anche il capo di gabinetto Marzio Branca, e il colonnello dei Nas, Pettinato. Viene servito un caffè, che scalda l’atmosfera. Ed è pace. L’ “eretico” della Scienza e la ministra si stringono più volte la mano: “E’ stanco professore?”, “No, stia tranquilla, prendo la melatonina”, “Certo, tutti e due lavoriamo duro…”, “E’ la prima volta che la vedo signora Bindi, io non ho la televisione”, e segue la battuta di spirito di una conciliante Rosy: “Dunque lei è uno dei pochi che ha la fortuna di non conoscermi…”. Bisognerà però aspettare un nuovo bagno di folla per sapere davvero che cosa è successo dentro la commissione oncologica. Ore 16, il professore-trottola, ora sì, con l’aria stanca, torna nel sacrario della Politica, per un incontro nella Sala Rossa tutto il gruppo di Alleanza Nazionale. La sala scoppia di presenze, c’è tutto lo stato maggiore, Fini soltanto assente perchè a Strasburgo. E davvero sembra strano vedere il piccolo professore accanto alle stazze massicce di Pinuccio Tatarella e Giulio Maceratini. Luigi Di Bella si è seduto sotto il tricolore, ma ormai il microfono quasi gli scivola di mano. “Avevo quasi paura quando mi sono trovato davanti tutti quei grandi professori. Dapprima mi guardavano fisso, con ostilità. Era come avere un peso sulla pancia. Poi, lentamente ho visto una luce di interesse, e alla fine erano davvero attenti, avevano gli occhi sbarrati, perchè io ho parlato su basi scientifiche, rigorose, mica vendo acqua di Lourdes, io…”. E qui il professore ha abbandonato l’aria mite per riprendersi la spada di “guerriero della somatostatina”. “Garattini? Un menagramo”. “Aldo Pagni? Si dovrebbe dimettere, perchè nemmeno in un regime il presidente di un ordine impone ai suoi medici di non dare un farmaco…”. “La somatostatina? Non è di destra e nemmeno di sinistra. Aiuta solo a curare i malati di cancro”. Alla fine del pomeriggio finisce anche il D. day del professore, che torna a Modena e ai suoi ammalati.
di Maria Novella De Luca

La Repubblica 15/01/1998
http://www.repubblica.it

Nuovo Segno Clinico Semeiotico-Biofisico-Quantistico per riconoscere il Reale Rischio Congenito Osteoporotico.Il Segno di Castagnola*

Notoriamente la massa ossea e la sua forza sono in stretta relazione col peso corporeo; individui magri sono più predisposti all’osteoporosi dei normo peso. In realtà, senza la Costituzione Osteoporotica semeiotico-biofisico-quantistica non è possibile l’insorgenza di osteoporosi, sia primaria sia secondaria (1-5).

La biologia dell’osso è compresa in concetti fondamentali (Legge di Wolff della Trasformazione dell’Osso, Modello Meccanostatico di Harold Frost, Ipotesi della Matrice Funzionale di Melvin Moss ) che rendono ragione della capacità dell’adattamento osseo allo sforzo fisico, a cui è costantemente sottoposto. Infatti, il muscolo è la sorgente primaria di stimoli meccanici per l’osso, sia intensi sia di normale intensità.

Non dimentichiamo che l’osso non va considerato soltanto, com’è avvenuto fino a poco tempo fa, un deposito di minerali, principalmente deputato a sostenere il corpo, ma anche un organo endocrino, come ha dimostrato, dal punto di vista clinico, la Semeiotica Biofisica Quantistica (SBQ), per esempio, col Segno di Raggi, lesione ossea (6) e col Test all’Osteocalcina per ricooscere il DMT2 a partire dal suo I Stadio (7, 8).

Recentemente è assai migliorata la nostra conoscenza della relazione tra peso corporeo e massa ossea, con l’acquisizione dei meccanismi d’azione mediati dal tessuto adiposo – inteso come “ghiandola” a secrezione interna – nei confronti della formazione e del riassorbimento osseo, realizzata tramite le adipochine, come ho dimostrato anni or sono con la SBQ (V. http://www.semeioticabiofisica.it.

Sono ormai numerosi gli esperimenti che evidenziano l’importanza del contatto muscolo scheletrico-osseo nel riparare fratture, suggerendo la secrezione di numerose sostanze, miochine, influenzanti l’attività metabolica ossea (9), sia nel senso edel riassorbimento osseo (IL-6) sia stimolando l’azione degli osteoblasti (LIF = fattor di inibizione leucemica).

Questi fatti mi hanno suggerito il seguente segno, utilizzabile nella diagnosi clinica di osteoporosi ad iniziare dal suo Reale Rischio Congenito. Il corretto uso di questo segno permette di escludere la predisposizione all’osteoporosi in un secondo .

Il Medico valuta di base i valori parametrici del Riflesso Vertebra lombare- gastrico aspecifico: tempo di latenza e durata in sec. Subito dopo comprime “intensamente” un muscolo scheletrico (molto pratico, il muscolo bicipite) ed immediatamente dopo valuta una seconda volta gli stessi valori parametrici.

Nel sano, il tempo di latenza di 8 sec. sale a 16 sec. raddoppiando; la durata del riflesso è costante .

Al contrario, in caso di osteoporosi, nella valutazione di base il tempo di latenza nel I stadio di Reale Rischio Congenito è ancora normale (NN = 8 sec.) ma la durata è patologica, uguale a 4 sec. o più.

Nella seconda valutazione, eseguita dopo la stimolazione “intensa” del muscolo scheletrico, si osservano interessanti dati, che recitano un ruolo diagnostico significativo. Infatti il tempo di latenza non raddoppia mai, risultando tanto più inferiore ai fisiologici 16 sec. quanto più grave è lo stadio osteoporotico.

Naturalmente è assai più elegante e ricca di informazioni la non facile valutazione dell’attivazione microcircolatoria nell’osso di base e poi simultaneamente alla compressione “intensa” del muscolo scheletrico.

In estrema sintesi, i meccanismi patogenetici alla base degli eventi sopra illustrati sono fondati sulla Realtà Non-Locale esistente nei sistemi biologici, da me scoperta con metodo clinico (10-12).

Bibliografia.

1) Stagnaro-Neri M, Stagnaro S.Co Q10 in the prevention and treatment of primary osteoporosis. Preliminary data. Clin Ter.;146(3):215-9 [MEDLINE]

2) Stagnaro Sergio. Osteoporosis occurs exclusively in presence of Osteoporosis Inherited Real Risk. Canadian Medical Association Journal, 20 June 2008. http://www.cmaj.ca/cgi/eletters/178/13/1660

3) Sergio Stagnaro (2011). Quantum Biophysical Semeiotics: Recognizing and Treating Osteoporosis, starting from Osteoporosis Inherited Real Risk. Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. 25 July, 2011. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/qbs_osteoporosis.pdf

4) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012). “The Role of Mediterranean Diet, CoQ10 and Conjugated-Melatonin in Osteoporosis Primary Prevention and Therapy” “Current Nutrition & Food Science” Vol. 8, No.1, 2012.

5) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012). Quantum Therapy: A New Way in Osteoporosis Primary Prevention and Treatment. Journal of Pharmacy and Nutrition Sciences, (27 June 2012) | doi:10.1038/ejcn.2012.76, http://www.lifescienceglobal.com/pms/index.php/jpans/article/view/297. PMID:22739250 [Medline]

6) Sergio Stagnaro. The Sign of Raggi* In Early, and Rapid Bedside Diagnosing Bone Lesion, Including The Mestastasis.7 January, 2011. http://www.sci-vox.com, http://www.sci-vox.com/stories/story/2011-01-07raggi%27s+sign.+bedside+diagnosing+bone+marrow+disorders..html; http://stagnaro.wordpress.com/2011/01/07/the-sign-of-raggi-in-early-and-rapid-bedside-diagnosing-bone-lesion-including-the-mestastasis/

7) Stagnaro Sergio. Il test Semeiotico-Biofisico della Osteocalcina nella prevenzione primaria del diabete mellito. http://www.fce.it Febbraio 2008. http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=909&Itemid=47

8) Stagnaro Sergio. Osteocalcin Quantum-Biophysical-Semeiotic Manoeuvre in bedside Recognizing Diabetes, even in initial stage of diabetic Constitution, April 16, 2009, at URL http://sciphu.com, and at URL http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/

9) Pedersen B. Muscle as an endocrine organ: IL-6 and other myokines. J Appl Physiol. 2009;107:1006–1014. [Medline]

10) Stagnaro Sergio e Manzelli Paolo. Semeiotica Biofisica Quantistica: Livello di Energia libera tessutale e Realtà non locale nei Sistemi biologici. http://www.fce.it , 29 maggio 2008, http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1421&Itemid=47

11) Stagnaro Sergio. Non Local Realm. Response to Selection for Social Signalling Drives the Evolution of Chameleon Colour Change. (01 February 2008). http://www.plos.com, http://biology.plosjournals.org/perlserv/?request=read-response&doi=10.1371/journal.pbio.0060025
12) Stagnaro Sergio e Paolo Manzelli. L’Esperimento di Lory. Scienza e Conoscenza, N° 23, 13 Marzo 2008. http://www.scienzaeconoscenza.it//articolo.php?id=17775

* Dedicato al Dr Franco Castagnola di Sestri Levante, mio carissimo amico, Anestesista presso l’Ospedale di Chiavari e Sestri Levante. ASL 4 Chiavarese

Cloud dei tag