Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Un anonimo cardiologo, del Team del Prof. Filippo Crea, ha firmato con una sigla, (gl), nel sito del Corriere della Sera una desolante risposta ad una mia domanda rivolta al suo superiore che cura la pagina di Cardiologia: http://forum.corriere.it/cardiologia/04-05-2008/cuore_sano_diagnosticato_in_un_secondo-1058710.html

Domanda:

Sergio Stagnaro domenica, 04 maggio 2008
Cuore sano diagnosticato in un secondo?Egr. Prof. Crea,

Su internet si legge che con la Semeiotica Biofisica Quantistica è possibile riconoscere sano il cuore in un secondo (sic!) semplicemente utilizzando un semplice fonendoscopio. Perchè la notizia non viene controllata dagli addetti ai lavori?

Ed ecco la risposta di un anonimo Laureato in Medicina, che non ha capito nulla per mancanza di aggiornamento e ha dato il via ad una commedia degli equivoci:

  1. Team di Cardiologia. domenica, 04 maggio 2008

Bisogna sempre diffidare dei metodi che garantiscono di far riconoscere la ?normalit?? del cuore in un secondo! Comunque, chi ha ideato il metodo ha molte riviste e Congressi scientifici a disposizione dove poter presentare i suoi dati e convincere gli ?addetti ai lavori?! (gl)

Ho letto quanto sopra in ritardo su segnalazione di un amico che mi ha scritto:

Caro Sergio, è un’ottima notizia e mi consola rispetto ad una cosa che ho trovato ieri  in risposta ad una tua sollecitazione. Leggo in questo sito:

CORRIERE DELLA SERA.it – Forum – Cardiologia

L’ottima notizia si riferisce ad un gradito invito dell’Harvard Research Institute & NEJM. Prossimamente pubblicheò con commento lo scambio di mail con i Cardiologi della Cattolica di Roma.

Al momento ecco – dalla Serie Ludo Ergo Sum – il quiz che ho proposto a loro e propongo ora ai Cardiologi.

Dimenticavo di scrivere che alla mia mail,in cui invitavo il celebre destinatario ad un pubblico confronto col solo strumento di un comune fonendoscopio, il Prof. Filippo Crea non ha risposto…. Ritornerò su questi fatti.

Nell’Impending Infarction che non sempre è accompagnato da  fenomenologia clinica e quindi non è diagnosticato da chi ignora la Semeiotica Biofisica Quantistica –  prima delle mie critiche (V. per esempio, www.sergiostagnaro.wordpress.com) le veline di agenzia di informazione scrivevano appunto delle morti per IMA “improvviso e imprevedibile” – accadono importanti eventi biologico-molecolari nell’istangio miocardico, che voi certamente conoscete ma non sapete “vedere” con un fonendoscopio.
Veniamo al quesito.

Nel sano la pressione medio-intensa di una mano ( NB! l’aggettivo “medio-intensa” è quantitativo. Infatti indica  la stimolazione dei DEB tipo II, fisiologici dunque, a sede  in una sola delle due arteriole nate dalla biforcazione di una piccola arteria, sec. Hammersen) – applicata sopra il precordio (= proiezione cutanea del cuore…), non provoca il Segno di Pratesi. Inoltre, dato importantissimo, lo stimolo ungueale sopra il precordio (= V. sopra) causa il Riflesso Gastrico aspecifico dopo i fisiologici 10 sec.

Al contrario, nell’Impending Infarction, nelle condizioni sperimentali sopra illustrate, compare il Segno di Pratesi, dopo un Tempo di Latenza variabile dai 3-6 sec., mentre la stimolazione ungueale dei trigger points cardiaci provoca il Riflesso Gastrico aspecifico dopo un Tempo di Latenza inferiore ai normali 10 sec.
Come noto allo scolaretto di G. B. (Gregory Bateson), l’intensità della riduzione dei due valori parametrici è inversamente correlata con la gravità della sottostante patologia.

Quesito. Perché ciò accade?
Vale a dire, quali sono i meccanismi fisiopatologici, biologico-molecolari, alla base di questo FATTO, facilmente riproducibile da parte di chi possiede un fonendoscopio e, manco a dirlo, la sa ancora usare ad artem.

Cari Lettori, vi terrò informati sulle risposte che riceverò, forse…, e le commenterò se arriverano, ovviamente!

To be continued…..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: