Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

La valutazione attuale della Magnesiemia, Sideremia, Co Q10 ematico, eccetera, non è affatto precisa offrendo una approssimativa informazionesul sul loro livello tessutale (1-13).

Per esempio, nell’atleta in allenamento l’Ubidecarenone è elevato nei tessuti e ridotto nel sangue, esattamente il contrario di quanto avviene nell’atleta a riposo.

La Semeiotica Biofisica Quantistica (SBQ) permette in 30 secondi di riconoscere la presenza dell’alterazione degli elettroliti nei tessuti, usando un fonendoscopio. La diagnosi differenziale, subito dopo eseguita con numerosi segni specifici della SBQ(14), permette rapidamente di fare la corretta diagnosi.

Nel sano, un pizzicotto cutaneo persistente e di media intensità (= media intensità è quella che permette di valutare il Riflesso Ureterale “in toto”), applicato a lato dello sterno, mentre il tamburo del fonendoscopio è collocato, per esempio, sopra l’epigastrio, subito sotto il processo ensiforme, dopo un Tempo di Latenza di 2 sec., causa la dilatazione del tratto corrispondente dell’esofago per la durata esatta di 10 sec. (1-15).

Al contrario, in caso di alterazione del livello tessutale degli elettroliti, sia per loro carenza sia a seguito della compromissione della locale attività redox mitocondriale, la durata del Riflesso esofageo (= dilatazione del tratto di esofago esaminato) è tanto più inferiore ai 10 sec., quanto maggiore è la gravità della sottostante patologia: Segno di Obertello positivo.

 

In caso di normali valori parametrici del riflesso, il Medico deve escludere i Falsi-Negativi con prove da sforzo. In pratica, la pressione intensa applicata per 10 secondi circa sopra la proiezione del centro neuronale del GH-RH (= 2 cm. sopra il meato uditivo esterno), Manovra di Bardi (15), oppure la analoga del trago di identica durata, Manovra di Titti (16), rendono evidenti i Falsi-negativi.

 

A questo punto, il Medico impiega il Precondizionamento dell’Esofago, ripetendo la valutazione degli stessi valori parametrici del riflesso esofageo, dopo 5 sec. esatti dalla manovra di base.

Nel sano, la durata del riflesso esofageo raddoppia, mentre, in caso di carenza di elettroliti, la durata del riflesso esofageo è inferiore al valore doppio di quello di base, in relazione alla gravità della sottostante patologia.

I complessi meccanismi d’azione alla base della diminuzione della dilatazione di una cellula muscolare scheletrica , del cardio-miocita, della smooth muscle cell, della cellula longitudinale o spiraliforme esofagea, sono ampiamente illustrati nella citata Bibliografia.

Bibliografia

1) Stagnaro S., Stagnaro-Neri M. Percussione Ascoltata della Sindrome Ferro-Carenziale. Med. Praxis 17, 4, 1, 1986.

2) Stagnaro-Neri M. Stagnaro S., Diagnosi percusso-ascoltatoria e monitoraggio terapeutico della sindrome Magnesio-carenziale. Gazz. Med. It. – Arch. Sc. Med. 147, 259, 1988.

3) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. Magnesium Deficiency Clinical Syndrome and Magnesium Therapy in Hypertensives – EJCN European Journal of Clinical Nutrition – Nature Publishing Group Eur J Clin Nutr. 2012 Jun 27. doi: 10.1038/ejcn.2012.76. [Epub ahead of print] No abstract available. PMID: 22739250 [Medline]

4)Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Carenza di Co Q10 secondaria a terapia ipolipidemmizante diagnosticata con la Percussione Ascoltata. Settimana Italiana di Dietologia, 9-13 Aprile 1991, Merano. Atti, pg. 65. Epat. 37, 17, 1990.

5) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Sindrome clinica percusso-ascoltatoria da carenza di Co Q10. Medic. Geriatr. XXIV, 239, 1993.

6) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Il Co Q10 nella prevenzione e nella terapia dell’osteoporosi primitiva. Clin.Terap.146, 215-219, 1995 [Medline]

7) Stagnaro-Neri M, Stagnaro S. Co Q10 in the prevention and treatment of primary osteoporosis. Preliminary data. Clin Ter.;146(3):215-9, 1995 [MEDLINE]

8) Stagnaro-Neri M, Stagnaro S. Co Q10 in the prevention and treatment of primary osteoporosis. Preliminary data. Clin Ter.;146(3):215-9, 1995 [MEDLINE]

9) Stagnaro Sergio. Pivotal Role of Co Q10 In Processes Of Aging. Medical News Today, 27 Nov 2008 at 7:57 am http://www.medicalnewstoday.com/youropinions.php?opinionid=34681

10) Stagnaro Sergio. Carenza di Co Q10 e Terapia ipolipidemizzante. 2009, http://www.fcenews.it, 2009. http://www.fcenews.it/docs/q10.pdf

11) Sergio Stagnaro. Functional decline in older Adults and Co Q10 Deficiency Syndrome. 30 March, 2011. http://www.wordpress.com. http://stagnaro.wordpress.com/2011/03/30/functional-decline-in-older-adults-and-co-q10-deficiency-syndrome/ AND http://www.sci-vox.com, http://www.sci-vox.com/stories/story/2011-03-30functional+decline+in+aging+and+co+q10+deficiency+syndrome.html

12) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Acidi grassi W-3, scavengers dei radicali liberi e attivatori del ciclo Q della sintesi del Co Q10. Gazz. Med. It. – Arch. Sc. Med. 151, 341, 1992.

13) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012). “The Role of Mediterranean Diet, CoQ10 and Conjugated-Melatonin in Osteoporosis Primary Prevention and Therapy” “Current Nutrition & Food Science” Vol. 8, No.1, 2012.

14) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico. Travel Factory, Roma, 2004. http://www.travelfactory.it/semeiotica_biofisica.htm

15) Sergio Stagnaro. Manovra di Bardi, affidabile, semplice e di rapida applicazione, nel riconoscere in 10 secondi i Falsi Negativi in Semeiotica Biofisica Quantistica. http://www.sisbq.org/glossariosbq.html; https://sergiostagnaro.wordpress.com/2013/10/07/manovra-di-bardi-affidabile-semplice-e-di-rapida-applicazione-nel-riconoscere-in-10-secondi-i-falsi-negativi-in-semeiotica-biofisica-quantistica/

16) Sergio Stagnaro. Manovra di Titti. http://www.sisbq.org, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/manovradititti.pdf

 

* Il Prof. Alfredo Obertello (Bargone di Casarza Ligure 1904 – Chiavari 1997), nel 1928, un anno dopo la laurea, conseguita a Genova, fu Assistant Lecturer all’Università di Glasgow . Dal 1933 fino all’inizio dell’ultima Grande Guerra, ha insegnato nell’Università di Cardiff, dove fondò e diresse una Section of Italian Studies presso il Department of French and Romance Filology.

Il Prof. Alfredo Obertello è stato Direttore dell’Istituto Universitario di Magistero di Genova dal 1960 al 1966 e Presidente dell’Accademia Ligure di Scienze e Lettere. A lui si deve la pubblicazione dell’articolo Stagnaro S., Rivalutazione e nuovi sviluppi di un fondamentale metodo diagnostico: la percussione ascoltata. Atti Accademia Ligure di Scienze e Lettere. Vol. XXXIV, 1978, che ha segnato la nascita della moderna Semeiotica fisica.

Considero il Prof. Alfredo Obertello, mio Maestro di Vita, uno dei principale ispiratori dell’attuale Semeiotica Biofisica Quantistica.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: