Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

In un precedente articolo in questo blog, ho descritto la Manovra di Titti, https://sergiostagnaro.wordpress.com/2014/01/12/la-manovra-di-titti-nella-diagnosi-clinica-di-costituzione-sbq-ipertensiva/, che, dal punto di vista semeiotico-biofisico-quantistico, (di)mostra la reale esistenza di canali energetici, secondo l’antica Medicina cinese, attraversanti l’orecchio ed in particolare il trago. I fatti da me descritti per la prima volta, non possono essere spiegati con ipotetici “riflessi” della Medicina Occidentale, da nessun Autore  finora descritti.

 

Nella Manovra di Titti praticamente il medico esegue una singolare agopuntura senza aghi su sistemi biologici dove accanto alla realtà locale esiste la realtà non locale: Sergio Stagnaro.  Dall’Esperimento di Lory alla Diagnostica Psicocinetica. Ruolo fondamentale della Realtà Non Locale in Biologia. http://www.fcenews.it, gennaio 2010. http://www.fceonline.it/images/docs/lory.pdf.

 

E’ facilmente comprensibile che, se la Manovra di Titti  permette di valutare le modificazioni del macro- e micro-circolo renale, allora deve necessariamente rappresentare un prezioso strumento clinico per la valutazione del modo di essere e di funzionare di qualsiasi arteria.

 

Per quanto riguarda l’indagine clinica di arterie situate profondamente, per esempio nell’addome o nel cranio, il Medico chiaramente deve conoscere la Diagnostica Psicocinetica:

Sergio Stagnaro.  Semeiotica Biofisica Quantistica. Diagnostica Psicocinetica. E-book in rete nel sito  www.sisbq.org; http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dp_libro.pdf

 

Analizziamo ora quanto accade nelle arterie in seguito alla Manovra di Titti.

 

A)  Nel sano,  di base, durante pressione digitale  “medio-intensa”, il Riflesso Arteria-Gastrico Aspecifico mostra un Tempo di latenza di 10 sec. e una Durata < 3 sec. 4 sec. <.

Contemporaneamente, il riflesso Arteria-Coledocico mostra una intensità di 2 cm., corrispondente alla  locale Compliance arteriosa.

 

Al contrario, a seguito della dilatazione arteriosa provocata dalla Manovra di Titti – il Riflesso Arteria-Coledocico raddoppia di intensità, provocando una modesta sofferenza della parete vasale dipendente dalla riduzione del livello di energia libera endocellulare, dovuta al consumo di ATP necessario a rilassare le smooth muscle cell locali,  in questa condizione.

 

Ne consegue che il Tempo di latenza del Riflesso Arteria-Gastrico Aspecifico durante la  Manovra di Titti è ancora di 10 sec., ma la  Durata  sale a 6 sec. (NN < 3 sec. 4 sec. <), espressione di una lieve diminuzione della locale ossigenazione, segno di coerenza interna ed esterna della teoria semeiotico-biofisico-quantistica.

I valori parametrici sopra riferiti risultano significativamente alterati nell’ATS, anche iniziale.

 

B) Nel sano, di base il Riflesso Alluce-Gastrico aspecifico durante pressione digitale medio-intensa, mostra un Tempo di Latenza di 10 sec., Durata < 3 sec. 4 sec. <, espressione di fisiologica ossigenazione del polpastrello digitale.

 

Interessante il fatto, peraltro prevedibile facilmente, che la Manovra di Titti  provoca il raddoppio del Tempo di Latenza del Riflesso Alluce-Gastrico aspecifico, che sale da 10 sec. a 20 sec., in seguito alle positive modificazioni funzionali arteriose, sopra riferite: l’ossigenazione istangica dell’alluce risulta duplicata durante la manovra.

 

Chiaramente, queste fisiologiche variazioni emodinamiche e – di  conseguente –  la migliorata ossigenazione tessutale appaiono compromesse in presenza  di lesione arteriosclerotica, la cui intensità è correlata con i dati semeiotico-biofisico-quantistici.

 

C) Ho ricordato che l’intensità del Riflesso Arteria-Gastrico aspecifico raddoppia durante la Manovra di Titti.  Infatti, il valore in centimetri di questo dato spiega la possibilità di riconoscere la Costituzione Ipertensiva (= compromissione della Compliance arteriosa): in pratica, è consigliabile valutare la durata e il comportamento delle varie fasi del Diagramma Renale.

 

Nel sano, la Manovra di Titti causa il raddoppiamento del valore del  Riflesso Arteria-Gastrico aspecifico e Coledocico  (= Compliance arteriosa): di base, NN = 2 cm. circa.

 

Da quanto sopra, brevemente illustrato, si comprende come la Manovra di Titti  permette anche lo studio  del modo di essere anatomo-funzionale delle arterie, in fisiologia e in patologica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: