Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Un vecchio adagio recita che se uno tace dopo aver ascoltato una affermazione del suo contendente, significa che è d’accordo con lui, o quanto meno non sa cosa rispondere.

Esplicitiamo con un esempio pratico la valenza astratta del concetto: ogni volta che  scrivo che i “Professori”, neofarisei, untori-suicidi-omicidi, non rispondono alle mie “Domande” perché ignorano la Semeiotica Biofisica Quantistica,  per loro troppo complessa,  anche se nel segreto delle mura del castello la criticano, cosa altro potrebbe significare se non che non sanno cosa rispondere, oppure  che sono perfettamente d’accordo con me?

Veniamo alla notizia.

Su Scientif American è pubblicato un articolo con cui si vorrebbe dimostrare che l’olio di oliva vergine previene la Malattia di Alzheimer. Ottuagenario ligure doc e sostenitore della Dieta Mediterranea, da me modificata, come si può leggere in molti articoli pubblicati su importanti peer-reviews, www.semeioticabiofisica.it e www.sisbq.org, non posso che gioire per questa notizia.Tuttavia, alcuni fondamentali punti devono essere precisati per dare scientificità al discorso: se arruoliamo individui senza il RRC di AD e li facciamo fumare due pacchetti di 20 sigarette americane al giorno per trent’anni , concluderemo che il fumo di tabacco previene l’Alzheimer. E statene certi, con una velina, saremo in grado di trovare i mass-media per diffondere la notizia.

Ecco dunque il mio commento:

http://www.scientificamerican.com/article.cfm?id=olive-oil-compound-makes-throat-itch-prevent-alzheimers&posted=1#comments

1. Stagnaro 07:33 AM 6/13/13

First of all, in AD primary prevention we have to know and especially to bedside recognize, from individual’s birth, AD Inherited Real Risk, I have discovered and described previously (1-3).
Secondly, also regarding AD, primary prevention is far better tha whatever treatment.
Thirdly,if the IRR of AD is diagnosed as soon as possible, it is eliminated with the quantum therapy (1-3)
References
1) Stagnaro Sergio. Alzheimer’s Disease Byophysical Semeiotics supports the pathophysiology of Koudinov’s theory.11 January 2002. Clin. Med. & Health Research http://clinmed.netprints.org/cgi/eletters/2001100005v1#9
2) Simone Caramel and Sergio Stagnaro. Clinical QBS Diagnosis and Primary Prevention of Brain Disorder ‘Inherited Real Risk’ and Alzheimer Disease.
Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. 5 August, 2011. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/alzheimer_primaryprevention.pdf
3) Marco Marchionni, Simone Caramel, Sergio Stagnaro.
Inherited Real Risk of Alzheimer’s Disease: bedside diagnosis and primary prevention.Frontiers in Neuroscience, in http://www.frontiersin.org/Aging_Neuroscience/10.3389/fnagi.2013.00013/full

La Medicina vera, non  la presente Serva dell’Economia, è  impresa  per pochi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: