Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

 Nel sito della Rivista Scienza&Conoscenza alla URL  http://www.scienzaeconoscenza.it/articolo/la-casa-a-spirale.php, è in rete il seguente commento di   chi scrive, datato il 14 marzo 2013:

“Articoli raffinati e significativi come questo rallegrano lo spirito inquieto del ricercatore sempre aperto a nuove avventure dello Spirito e alla continua sfida nei confronti dell’Ignoto, incurante del sorriso della servetta trace (= oggi oche sapienti). Considero inevitabile la penetrazione delle leggi del Caos deterministico e la bellezza dei frattali dentro l’Architettura, a formare la nostra abitazione. Se non ci fosse il caos dentro di noi non potremmo creare stelle danzanti nel cielo: non l’ha scritto un fisico quantistico, ma F. Nietzsche. La logica meccanicistica-cartesiana-deterministica, logica del padrone, appartiene al passato ed è violenza alla Noesi. Tutta la realtà è in movimento, secondo l’affermazione dell’oscuro efesino. Oscilla il mondo fuori di noi ed il mondo dentro di noi: i sistemi biologici, i loro microvasi, le singole cellule, il singolo mitocondrio, tutto è fluttuazione caotico-deterministica in condizioni fisiologiche. Questa è la regola. Le oscillazioni di queste strutture materiali creano energia vibratoria (ATP e altri nucleosidi ad elevato livello energetico) ed energia “Informazione”, diverse a seconda della condizione in cui si trovano le strutture oscillanti. Aver sfruttato a scopo diagnostico e preventivo queste conoscenze rappresenta il fondamento della Semeiotica Biofisica Quantistica ed il suo Zenith. Purtroppo, i due impedimenti maggiori alla diffusione di questa Scienza medica sono rappresentati dall’egoismo e dalla ignoranza dell’uomo diventato maturo in un mondo diventato mondo, secondo lo Spirito del tempo e dell’Era presente: Era dei Lumi Spenti!”

Ho voluto riferire questo scritto perché permette nel modo migliore di comprendere il comportamento, desolante, a-scientifico e allo stesso tempo illuminante, nei confronti dell’assistenza ai Malati,  dei “Professori”  che continuano a barattare per verità scientifica pietose teorie sostenute da claudicanti ipotesi ad hoc.

La coscienza noetica  dei “Professori”, incapace di “andare oltre” il metodo scientifico ipotetico deduttivo – che così omologato (verso il basso) diventa dogma –  è statica, conservatrice, fa violenza al fisiologico mutamento della realtà intera, Logo del Progresso scientifico.

I “Professori” non difendono tanto la Scienza medica e il suo progredire dal minacciante inquinamento della superstizione e della credenza, quanto soprattutto dall’arricchimento apportato da teorie che hanno da anni superato il vaglio critico e severo di onesti e rigidi controlli, perché se accettate, queste teoarie potrebbero  diventare un rischio per i loro personali interessi.

Venticinque anni or sono scrivevo:

“Leibniz e Newton posero le basi del calcolo infinitesimale, che modellò sostanzialmente le concezioni fisiche ed il pensiero dell’uomo, fondati sull’ipotesi che il mondo, in ogni sua manifestazione, fosse esprimibile come un continuo infinitamente suddivisibile, una delle concezioni della teoria “classica” della meccanica ottocentesca, secondo cui tutte le interazioni causali erano continue.  Come sempre accade non mancava chi, vox clamantis in deserto, dubitava di tutto ciò (1).   Il 14 dicembre 1900 Max Planck comunicò all’Accademia delle Scienze di Berlino una scoperta che avrebbe mutato le basi stesse della fisica: il quanto elementare d’azione” …… “La scoperta dei quanti risultò difficile da accettare perchè, come scrive Max Planck, “una nuova verità scientifica non trionfa perché i suoi oppositori si convincono e vedono la luce, quanto piuttosto perché alla fine muoiono e nasce una nuova generazione, a cui i concetti divengono familiari.” (2). Come tutti ormai sanno, la scoperta di Max Planck segnò l’inizio dell’era della meccanica quantistica, una nuova visione del mondo, rivoluzionaria come la relatività di Einstein.  La Storia notoriamente si ripete, come risulta evidente dalla riflessione sulla evoluzione della scienza, che svolgeremo di seguito, per quanto riduttiva e teorica essa possa apparire. Incominciamo con la domanda di fondo: “Quanta parte – in positivo e in negativo – svolge l’elemento conservatore e rigido della scienza nella sua evoluzione darwiniana?” (Stagnaro S., Vecchio e Nuovo nella Scienza. Tempo Medico. 315,16,67, 1989).

Dopo un quarto di secolo, nulla è cambiato!

I “Professori” sono riusciti a conservare in vita, anche se ormai agonizzante, la presente Medicina, da me definita Serva dell’Economia, perché figlia del famigerato Framingham Heart Study, come dimostra l’accanita lotta rivolta a negare la Libertà di Cura ai malati,  nell’indifferenza assoluta di quanti hanno il dovere di difendere la Costituzione: Sergio Stagnaro.  Lettera Aperta del dr. Sergio Stagnaro al Presidente Giorgio Napolitano: La Costituzione Violata. 14 gennaio, 2011. http://www.masterviaggi.it/ ; http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/40866-lettera_aperta_del_dr_sergio_stagnaro_al_presidente_giorgio_napolitano_la_costituzione_violata.php; www.sisbq.org, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/lettera_aperta_a_napolitano.pdf.

Il sale del Progresso scientifico è il confronto leale ed aperto tra Autori che sostengono teorie diverse. Assistiamo invece a “Professori che sfuggono da anni ai confronti e si nascondono dietro un sospetto silenzio, che non ha altro risultato che evidenziare la loro fede razionale  in una Medicina dai piedi d’argilla: Sergio Stagnaro.  La Medicina Occidentale: un Gigante dai Piedi d’Argilla. 4 Gennaio. 2010, http://www.fcenews.it,

http://www.fceonline.it/images/docs/gigante.pdf

I “Professori” esigono a voce che le teorie scientifiche nuove siano consegnate alla Letteratura specialistica, rappresentata dalle peer-reviews.  Tuttavia, nella realtà, quando ciò avviene, non considerano, per esempio, venti articoli MEDLINE e tentano di coprire il progresso medico con un silenzio che malamente tradisce il loro evidente e penoso  imbarazzo.

Come possono negare i “Professori” le presenti epidemie in aumento di CAD, DM tipo 2 e Cancro?

Questa tragica realtà, ed in particolare la Strage di Innocenti per IMA “improvviso e imprevisto”, secondo una abominevole, a-scientifica definizione dei “Professori”, sta a denunciare chiaramente il fallimento della Medicina di Marte, nell’oblio dell’oblio di quella di Venere: Sergio Stagnaro.  Medicina di Marte e di Venere. Verso la New Renaissance della Conoscenza. http://www.fcenews.it 22 settembre 2010.  http://www.fceonline.it/wikimedicina/semeiotica-biofisica/211/89350-medicina-di-marte-e-di-venere-verso-la-new-renaissance-della-conoscenza.html ; http://www.piazzettamedici.it/professione/professione.htm

Il tempo ormai è giunto per la diffusione nel mondo del Nuovo Rinascimento della Medicina, una Medicina transdisciplinare, aperta allo scambio con le altre culture,  caratterizzata dall’uso della Prevenzione Pre-Primaria, secondo la Manuel’s Story, e Primaria,  ed ovviamente da quello della Terapia, quando ormai le malattie sono insorte, ricorrendo però  non solo a terapie suggerite dalla industria farmaceutica oggi dominante, ma anche ad altre efficaci forme terapeutiche, come la Terapia Quantistica, ignorata dai “Professori” esternati:

Marco Marchionni, Simone Caramel, Sergio Stagnaro (2013). Inherited Real Risk of Alzheimer’s Disease: bedside diagnosis and primary prevention. Opinion, Front. Aging Neurosci., http://www.frontiersin.org/Aging_Neuroscience/10.3389/fnagi.2013.00013/full;

Sergio Stagnaro, Simone Caramel (2013). BRCA-1 and BRCA-2 mutation bedside detection and breast cancer clinical primary prevention. General Commentary, Front. Genet. (in press);

Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013).    Inherited Real Risk of Type 2 Diabetes Mellitus: bedside diagnosis, pathophysiology and primary prevention. Frontiers in Endocrinology , 26 February 2013 | doi: 10.3389/fendo.2013.00017. http://www.frontiersin.org/Diabetes/10.3389/fendo.2013.00017/full [Pub-Med indexed for MEDLINE] ;

Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). The Role of Modified Mediterranean Diet and Quantum Therapy in Oncological Primary Prevention.  Bentham PG., Current Nutrition & Food Science  ISSN (Print): 1573-4013;  ISSN (Online): 2212-3881. VOLUME: 9,  ISSUE: 1; DOI: 10.2174/1573401311309010011;  http://www.benthamscience.com/contents-JCode-CNF-Vol-00000009-Iss-00000001.htm;

Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). The Role of Modified Mediterranean Diet and Quantum Therapy in Type 2 Diabetes Mellitus Primary Prevention. LifeScienceGlobal February 2013, Journal of Pharmacy and Nutrition Sciences, 2013, 3,  http://www.lifescienceglobal.com/home/cart?view=product&id=376;

Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). The Inherited Real Risk of Coronary Artery Disease, Nature PG., EJCN, European Journal Clinical Nutrition, In press.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: