Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

I Medici oggi conoscono la Medicina riparativa  il cui scopo è quello di rigenerare o ricostituire le parti lese o compromesse di un organo o tessuto, recuperandone la funzionalità.  Un ruolo di importanza centrale nella Medicina riparativa è svolto dalle biotecnologie, in considerazione dell’enorme diffusione, a livello mondiale, delle malattie che portano a lesioni irreversibili di organi e tessuti e gravi  disabilità.

Si tratta di una Medicina caratterizzata specialmente da interventi di Chirurgia plastica, messi in atto, dunque, quando le malattie degenerative sono ormai iniziate da decenni, secondo lo Spirito della presente “Medicina di Marte”, nata dal Framingham Heart Study.

Di natura ben differente è la poco conosciuta  Medicina Semeiotico-Biofisico-Quantistica Ristrutturante, ad impronta squisitamente preventiva, nel senso di Prevenzione Pre-Primaria, secondo la  Manuel’s Story, http://www.sisbq.org/qbs-magazine.html, e Primaria, nel segno della “Medicina di Venere”.

Il Manifesto della Medicina Semeiotico-Biofisico-Quantistica Ristrutturante  (MSBQR) è finalizzato alla illustrazione dei fondamenti, delle principali indicazioni terapeutiche e della pratica applicazione della Green Therapy e della  Blue Therapy, che hanno ormai dimostrato la loro efficacia nella ristrutturazione, reversibile e, rispettivamente, definitiva, delle modificazioni biologico-molecolari causate da alterazioni genetiche, quasi sempre trasmesse per via materna.

Il fondamento della MSBQR è rappresentato dalle Costituzioni SBQ e dai dipendenti Reali Rischi Congeniti, espressione di una iniziale evoluzione patologica, diagnosticati a Partire dalla nascita con un semplice fonendoscopio. Le Costituzioni SBQ insorgono sulla base della citopatia mitocondriale, da me scoperta e descritta 33 anni or sono, denominata Istangiopatia Congenita Acidosica Enzimo-Metabolica, che pertanto ne rappresenta la conditio sine qua non.  In realtà, senza il Reale Rischio Congenito, Dipendente dalla relativa Costituzione SBQ, la corrispondente patologia non può insorgere, indipendentemente dalla presenza dei suoi fattori ambientali di rischio.

Qualsiasi mutazione genetica, identificata o meno, per essere significativa e di vitale importanza, necessariamente deve causare modificazioni patologiche, funzionali-strutturali, a livello di qualche sistema biologico – le Costituzioni SBQ e i relativi Reali Rischi Congeniti – clinicamente e quantitativamente diagnosticati con l’aiuto della Semeiotica Biofisica Quantistica e della Microangiologia Clinica a partire dalla nascita.

In queste condizioni, il Medico può intervenire usando la MSBQR a patto però che sia in grado di riconoscere e quantificare, auspicabilmente alla nascita dei singoli individui, le varie  predisposizioni alle malattie più comuni e frequenti.

Di primaria importanza nella MSBQR si è rivelato il Principio della Ricorsività del Genoma Frattalico, secondo Andras Pellionisz,  corroborato clinicamente con la Semeiotica Biofisica Quantistica: Manuel’s Story.

Infatti solo se è possibile intervenire favorevolmente con meccanismo di feed-back, sul mit-DNA e n-DNA geneticamente e patologicamente alterati, migliorandoli (Green Therapy) o normalizzandoli definitivamente (Blue Therapy), ha senso parlare di MSBQR.

L’applicazione della MSBQR su vasta scala richiede innanzitutto una diagnosi clinica più tempestiva possibile, della predisposizione alle varie patologie, fatta in modo rapido ed affidabile, tale da permettere nell’arruolamento per la Prevenzione Pre-Primaria e Primaria  possibilmente tutti i soggetti a Reale Rischio Congenito.

I Segni di Antognetti (CVD), Caotino (CAD), Siniscalchi (DM tipo 2), Rinaldi (Terreno Oncologico), Pollio (Cancro delle vie urinarie), Raggi (neoplasie e lesioni ossee), Mastroianni (Cancro e Diabete Mellito tipo 2), Musella (Cancro polmonare) Stagnaro (patologie dell’apparato digerente),  Allegra (aspecifico, presente in tutti i Reali Rischi Congeniti), Marchionni (Cerebropatie), Mastroianni (Oculopatie), eccetera, permettono al medico di localizzare la sede precisa  dei diversi potenziali processi morbosi e delle relative costituzioni.

La Blue Therapy, componente essenziale della Quantum Therapy, elimina in un primo tempo l’ICAEM e successivamente le varie costituzioni. Solo in forme iniziali anche i singoli Reali Rischi Congeniti scompaiono, come avviene comprensibilmente con la Terapia Idropinica Sulfidrilica (di origine termale) e la terapia quantistica con bicarbonato di sodio. Altrimenti, il Medico ricorre all’applicazione della terapia quantistica (per esempio, Cem Tech) direttamente sopra la precisa sede del reale rischio congenito.

La terapia della MSBQR agisce attraverso radiazioni elettromagnetiche deboli, biocompatibili, originate da fonti naturali e/o farmacologiche, usate in modo originale, che ristrutturano mit-DNA e n-DNA geneticamente alterati, sotto il monitoraggio terapeutico realizzato con la Semeiotica Biofisica Quantistica, da ripetere prudenzialmente nel tempo, secondo lo spirito della Single Patient Based Medicine.

Appare interessante il fatto che i benefici iniziano subito dopo la prima applicazione della terapia, ma la ristrutturazione dei sistemi biologici trattati è completata dopo nove mesi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: