Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Per comprendere completamente quanto segue è consigliabile prima di tutto leggere attentamente la Lettera Aperta da me scritta inutilmente  nel 2010 all’allora Ministro della Salute e fatta conoscere alle cosiddette competenti Autorità, Medici e Politici italiani:

Sergio Stagnaro.  Lettera Aperta al Ministro della Salute, On. Ferruccio Fazio. Epidemia Diabetica: originale Prevenzione Primaria e Nuovo Rinascimento della Medicina. 15 novembre 2010, www.masterviaggi.it, http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/40738-il_dr_sergio_stagnaro_invia_una_lettera_aperta_al_ministro_della_salute_on_ferruccio_fazio.php; http://www.fcenews.it, 16 novembre 2010, http://www.fceonline.it/images/docs/lettera ministro salute diabete.pdf.

 “Al I Convegno su “Semeiotica Biofisica Quantistica. Nuovo Rinascimento della Medicina”, che – come Lei ben sa – si terrà a Riva Trigoso (Genova) nei giorni 19 e 20 dicembre 2010, sotto gli auspici della Presidenza della Repubblica, nella mia Relazione illustrerò la Prevenzione Primaria del Diabete Mellito tipo 2, secondo una interpretazione originale della patogenesi di questa patologia”.

In quella occasione per la prima volta ho illustrato i Cinque Stadi del Diabete Mellito tipo 2 (DM), oggi noti persino a Diabetologia, anche se recentemente non ha accettato un nostro lavoro su questo argomento! Per onestà intellettuale affermo, ancora una volta, che i cui Redattori di Diabetologia nel dicembre del 2010  sono stati gli unici Colleghi ad inviarmi gli Auguri di successo per il I Convegno della Società Internazionale di Semeiotica Biofisica Quantistica, fondata in quella storica data! (Sergio Stagnaro.   New Renaissance in Medicina. Prevenzione Primaria del Diabete Mellito tipo 2. Sito del Convegno, 16 novembre 2010;http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/newrenaissance_prevenzionet2dm.pdf),

Come si può pretendere di realizzare la Prevenzione Primaria del DM  se la presente Medicina ha del Diabete Mellito tipo 2 una visione distorta,  come ho analizzato nel post precedente:

https://sergiostagnaro.wordpress.com/2013/02/12/semeiotica-biofisica-quantistica-valutazione-del-diabete-mellito-tipo-2-senza-glicemia/  dal titolo “Semeiotica Biofisica Quantistica: Valutazione del Diabete Mellito tipo 2 SENZA Glicemia”.

Dalla Lettera Aperta, sopra citata: “Purtroppo, in tutto il mondo, Italia compresa, si preferisce la “terapia” del diabete alla sua Prevenzione Primaria, mai attuata finora perché lo screening non deve essere confuso con la Prevenzione Primaria, come purtroppo accade oggi!”

Questo è il punto fondamentale: la Prevenzione Primaria.

Con la tradizionale visione turbata del DM, i Medici, inclusi i Diabetologi, hanno finito per optare per la terapia, che non guarisce nessun diabetico, obliando la Prevenzione Pre-Primaria e Primaria   a causa di una parziale conoscenza delle alterazioni genetiche alla base del DM, oggi riconosciute soltanto clinicamente alla nascita con un fonendoscopio da parte di chi è esperto in Semeiotica Biofisica Quantistica (SBQ)

All’inizio del terzo millennio, non siamo in grado di curare completamente, e meno che mai guarire, un solo diabetico: in 56 anni di professione non ho mai visto diabetici ben compensati dal punto di vista metabolico glico-lipidico, se valutato con la SBQ:

Stagnaro Sergio. Biological System Functional Modification parallels Gene Mutation. www.Nature.com, March 13,

2008,http://blogs.nature.com/nm/spoonful/2008/03/gout_gene.html

Continuiamo a leggere la Lettera Aperta: “All’inizio del terzo millennio, soltanto una minima percentuale di diabetici è controllata in modo soddisfacente, secondo la valutazione semeiotico-biofisico-quantistica dei PPARs epatici, il miglior metodo di valutazione e di monitoraggio del metabolismo-glico-lipidico, conosciuto finora da pochi medici”. Vedere:

Stagnaro Sergio Biophysical-Semeiotic Bed-Side Evaluating PPARs Activity in Metabolic Syndrome.   Cardiovascular Diabetology. (19 September 2005)   http://www.cardiab.com/content/4/1/14/comments#211488 

Stagnaro Sergio. Bedside biophysical-semeiotic PPARs evaluation in glucose-lipid metabosism monitoring. Annals of Family Medicine 2007; 5: 14-20. http://www.annfammed.org/cgi/eletters/5/1/14.

Stagnaro Sergio.  Pivotal Role of Liver PPARs Activity Bed-side Evaluation in Monitoring glucidic and lipidic Metabolism. Lipids in Healt and Disease. 02 June 2007, http://www.lipidworld.com/content/6/1/12/comments#284542

Stagnaro Sergio.  Arterial Hypertension is under control if hepatic PPARs are well functioning.CardioVascular Diabetology, 9 December, 2009, http://www.cardiab.com/content/8/1/51/comments#368656.

Sergio Stagnaro. Liver PPARs bedside Evaluation and Lipid-Glucose Metabolism. http://www.sci-vox.com, 14 September, 2010.  http://www.sci-vox.com/stories/story/2010-09-14liver+ppars++bedside+evaluation+and++lipid-glucose+metabolism..html.

Sergio Stagnaro.  Bed-Side Quantum-Biophysical-Semeiotic Evaluation of PPARs Activity. 26 September, 2011. . Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/ppars.pdf.

Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2013). The Role of Modified Mediterranean Diet and Quantum Therapy in Type 2 Diabetes Mellitus Primary Prevention. LifeScienceGlobal February 2013, Journal of Pharmacy and Nutrition Sciences, 2013, 3,  http://www.lifescienceglobal.com/home/cart?view=product&id=376

Nella totale ignoranza delle Costituzioni Diabetica “e” Dislipidemica, conditio sine qua non del DM, come sosteneva Josslin mezzo secolo fa,  e dei relativi Reali Rischi Congeniti  non è assolutamente possibile arrestare la presente epidemia diabetica in aumento, come dimostra l’esperienza comune e non solo la WHO.

Secondo lo spirito della presente Medicina Serva dell’Economia, nata dall’inquinato grembo del troppo gettonato Framingham Heart Study, sponsorizzato dal NHLB Institute (nessuno di loro ha ancora risposta alle mie ripetute accuse!), i Medici fingono di credere che il DM possa colpire TUTTI gli individui, anche se con differente probabilità!

Da qui la richiesta della GLICEMIA a chiunque entri in un PS, è degente in Ospedale oppure si sottopone ai comuni esami di Laboratorio, nel rispetto doveroso delle Linee Guida, politicamente corrette!

A causa del persistere di queste falsità da sfatare, è diffusa la “necessità” dello screening del DM, costoso, riduttivo, tardivo e inutile, se è vero che  il DM è una epidemia in aumento: nel 2010 i diabetici erano 250 milioni mentre se ne prevedono 360 milioni nel 2030, se ovviamente continuerà la presente Glicemologia.

Ricordo, prima di concludere, che le cosiddette “complicazioni” diabetiche insorgono decenni prima delle manifestazioni cliniche e di Laboratorio del  DM: moderna favola del Lupus et Agnus

Come si può ancora  far credere con ipotesi ad hoc che controllare la glicemia del diabetico – impossibile impresa, tra l’altro – impedisca l’insorgenza delle “complicazioni”  diabetiche? A mio parere è l’ennesimo delirio della Medicina dell’Era dei Lumi Spenti.

A questo punto, anche lo scolaretto di G. Bateson comprende l’urgenza di eliminare tutte le falsità della Diabetologia glicemologica se veramente si desidera aiutare i diabetici potenziali e non solo quelli in atto.

Detto altrimenti, se veramente amiamo il progresso scientifico lasciamo che cresca  la  Diabetologia Clinica nata a Riva Trigoso il 19 dicembre del 2010.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: