Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Senza i valori della glicemia – a digiuno, 3 h. dopo il pasto, durante OGTT e clamp iperinsulinemico-normoglicemico – e dell’Hb-glicata  i “diabetologi”, inclusi gli Autori di Diabetologia Diabetes Care  e i Membri della SID, Società Italiana di Diabetologia,  col solo uso del fonendoscopio non sanno riconoscere i Primi TRE stadi del diabete mellito tipo 2.

Inoltre, se la glicemia del diabetico è mantenuta al momento con la terapia eccezionalmente entro i valori considerati per convenzione normali da una data genia di “diabetologi”, il paziente diabetico NON è più diabetico e quindi è considerato  al riparo dalle “cosiddette” complicazioni micro-macro-vascolari diabetiche, che non sono affatto diabetiche iniziando decenni prima dell’esordio del dismetabolismo diabetico.

In realtà, soltanto pochissimi Medici  lo sanno,   NON esiste la tanto gettonata Microangiopatia Diabetica  (più corretto definirla Istangiopatia Diabetica, ma non bisogna pretendere troppo oggigiorno!), bensì la microangiopatia nel diabetico, intesa come microangiopatia accentuata, aggravata, accelerata MA non causata dal DM.

In realtà,  esiste una sola tipica alterazione  microcircolatoria diabetica, mai osservata nelle altre forme istangiopatiche,  come sosteneva il mio Maestro di Microangiologia-Microcircolazione, il Prof. Sergio B. Curri,  localizzata e ben circoscitta nell’unità microvasclotessutale, che al momento non rivelo anche, ma non solo,  per motivi di suspence.

Di seguito, l’Indice del futuro articolo su Diagnosi e Monitoraggio Clinico Semeiotico-Biofisico-Quantistico del DM tipo 2 SENZA dosaggio della  glicemia,  che  i miei Collaboratori ed io potremo al più presto inviare, su loro richiesta  scritta, naturalmente, al Consiglio Scientifico della SID  ed  al mio Ordine dei Medici di Genova per la pubblicazione:

1) Il Segno di Siniscalchi  nella  Diagnosi Clinica dei Cinque Stadi del Diabete Mellito tipo 2.

2) Il Segno di Bilancini-Lucchi  nella Valutazione Clinica della Glicemia.

3) Il Diagramma dell’UMVT del polpastrello Digitale nella Valutazione Clinica dell’Emoglobina glicata.

4) La Valutazione dei PPARs Epatici nella Diagnosi e nel Monitoraggio terapeutico del DM.

5) La Valutazione Clinica del Disemetabolismo Lipidico nel diabetico, mediante il Riflesso Epato-Gastrico Aspecifico (Una ricerca in fase di conclusione, diretta dal Dr. Davide Mastroianni di Salerno)

5) La Valutazione Clinica della Microcircolazione  nel diabetico: Statosi Epatica, Nefro-Retino-Cerebro-patia dal punto di vista semeiotico-biofisico-quantistico.

6) Valutazione Clinica della Iperstomia Permanente delle AVA nella cosiddetta Istangiopatia “Diabetica”

7)  Il Segno di Antognetti nella Valutazione Clinica dell’Arteriopatia nel diabetico. Compliance arteriosa e anomalie metaboliche delle tre tuniche.

8) Il Segno di Caotino nella Valutazione del Reale Rischio Congenito di CAD ( e di CAD in atto anche se asintomatica!).

9) Valutazione Clinica del DM tipo 2 e della Glicemia  mediante il Riflesso Pancreatico-Epatico .

10) Il Diagramma dell’UMVT del polpastrello Digitale nella Valutazione Clinica dell’Emoglobina glicata.

11) Il fondamentale Ruolo della Valutazione Clinica del Glicocalice delle Cellule Beta delle Isole di Langherans e dei tessuti periferici bersaglio dell’azione insulinica nell’alterato metabolismo glucidico.

12) La Valutazione Clinica del Diabetico con la Diagnostica Psicocinetica

To be continued

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: