Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Archivio per dicembre, 2012

Forse il NEJM non è la BIBBIA della Medicina, ma i suoi Editori sono ammirevoli!

Dopo dodici anni che critico “Professori”  ed   Editori di tutto il mondo per il fatto che continuano a ignorare i progressi della Medicina, in modo alquanto sospetto, ottenuti con la Semeiotica Biofisica Quantistica,  rivelatisi  efficaci particolarmente nella prevenzione della CAD, DM tipo 2 e Cancro – mi riferisco ai relativi reali rischi congeniti, dipendenti dalle varie costituzioni  che oggi sono eliminabili con la Terapia Blue www.sisbq.org – questa sera una mia mail assai critica, more solito, è stata consegnata agli Editori del NEJM dopo un chiarimento richiestomi da -e fornito prontamente da me – ad una Editorial Assistant (che non intendo rivelare … per correttezza)  sul senso e significato della mia critica: la conoscenza dei Cinque Stadi SBQ del DM tipo 2, che in Italia – a quanto mi risulta – nessun Medico, inclusi i Diabetologi, conosce.

Senza riferire in questa sede il messaggio, per ovvii motivi, ecco come ho giustificato la necessità di far leggere agli Editori del NEJM il testo inviato. La mia risposta  credo possa essere divulgata:

Dear………..

NEJM   Editorial Assistant,

just to clarify …  I have put the following clear-cut question (nella precedente mail. NdR!):

May I ask you at what age the diagnosis of Diabetes Mellitus has been made in every patient?

 In other words:   Do  the Authors know the Five Stages of type 2 Diabetes Mellitus, according to Quantum Biophysical Semeiotics?

There is nothing to clarify, isn’it?  Unfortunately, as the italian proverb sounds, “The worst deaf is who does not like hear”.

My English is medieval, as the present Medicine, Maid of Economics, but I hope you understand what I mean.

Warm greetings

Sergio Stagnaro

—– Original Message —–

From: NEJM, Comments

To: ‘Sergio Stagnaro’

Sent: Thursday, December 20, 2012 5:02 PM

Subject: RE: Are Five Stages of Type 2 DM overlooked by NEJM Editors and Authors?…………………..

A questo punto bisogna ammettere – come esperienza dimostra … – che in Italia nè gli Editori nè i “Professori” di Società di Cardiologia e Diabetologia  (SIC! nel senso duplice: “E’ proprio così”  e SIC…..) , non mi avrebbero dato alcuna risposta. In passato alcuni di questi laureati in Medicina si sono offesi e mi hanno invitato a non scrivere loro ulteriori mail (Questo tipo di mail le conservo accuratamente!).

Ecco la risposta appena giuntami dal NEJM:

From: NEJM, Comments

To: ‘Sergio Stagnaro’

Sent: Friday, December 21, 2012 4:09 PM

Subject: RE: Are Five Stages of Type 2 DM overlooked by NEJM Ediptors and Authors?

Dr. Stagnaro,

Thank you for your feedback – I have forwarded your question on to the editor and it is under consideration. We appreciate your comment and thank you for reading the New England Journal of Medicine.

Thanks!

……………………

Editorial Assistant

From: Sergio Stagnaro [mailto:dottsergio@semeioticabiofisica.it]
Sent: Thursday, December 20, 2012 11:12 AM
To: NEJM, Comments
Cc: SISBQ Amici
Subject: Re: Are Five Stages of Type 2 DM overlooked by NEJM Ediptors and Authors?

Conclusione: gli Editori del NEJM hanno mostrato una onestà intellettuale ed una apertura mentale ammirevoli,  indipendentemente da quanto decideranno sulla necessità di divulgare, o meno,  i Reali Rischi Congeniti  di CAD, Cancro e  in particolare i Cinque Stadi SBQ del DM tipo 2.

In Italia, con l’unica bella eccezione dei Colleghi della SISA, Società Italiana per lo Studio dell’Aterosclerosi, di cui ho già scritto su questo blog ringraziandoli, nessuno mi ha dato mai una risposta critica.

Il progresso scientifico è alimentato dalla discussione aperta e onesta delle diverse teorie,  che hanno superato il vaglio severo della critica non sponsorizzata,  nell’interesse esclusivo dell’umanità sofferente, il che è possibile però a patto che TUTTI i contendenti amino la Medicina  e soprattutto i  Malati!

Una Nuova Sindrome: La Sindrome X Cerebrale da Virus Influenzali.

Con il mio prezioso Co-Autore, dottor Simone Caramel, Presidente della SISBQ www.sisbq.org, sto preparando un articolo su una nuova sindrome, analoga alla nota Sindrome X Coronarica, che ho denominato  col termine di Sindrome X Cerebrale da Virus Influenzali.

Come è scritto nella Letteratura Medica Straniera, trent’anni or sono ho scoperto una singolare malattia reumatica che l’anno dopo, Luglio del 1983, illustrai in un indimenticabile intervento al  Congresso Internazionale di Reumatologia a Mosca, invitatovi dai Colleghi Russi, Prof. Boskov e Prof Andropov:

Stagnaro S., Auscultatory Percussion of Rheumatic Diseases. X European Congress of Rheumatology. Moscow. 26 June-July, Proceedings, pg 175, 1983

Tre anni dopo, ho illustrato questa patologia in un articolo considerato a tal punto interessante da essere stato selezionato da PUB-MED tra i più interessanti dell’anno, anche se io non sono non dipendente da Università di Medicina  oppure Membro della SIR, Società Italiana di Reumatologia:

Stagnaro S., Polimialgia Reumatica Acuta Benigna Variante. Clin. Ter. 118, 193, 1986 [Medline]. 

Infine, a sottolinearne il suo valore scientifico e l’apprezzamento dei Colleghi “Stranieri”, la Polimialgia Reumatica Acuta Benigna Variante ha trovato accoglienza anche nel sito di  Annals of Internal Medicine, considerata – non da me, che ho scritto più volte ai suoi Editori di non essere aggiornati, come tutti gli altri  Editori…  –  tra la più celebri, autorevoli ,riviste di Medicina:

Stagnaro Sergio.  Polymyalgia Rheumatica and Giant Cell Arteritis: First of All, Early Diagnosis! Ann. Intern. Med.2007; 146: 631-639 http://www.annals.org/cgi/eletters/146/9/631

Infatti, la diagnosi di PR è posta tardivamente, in media dopo UN mese dalla sua insorgenza (sic!), per generale ammissione ( ed anche  per una desolante, lunga esperienza personale, anche recente….) dei Reumatologi, incluso il londinese Prof H. Bird, considerato allora la massima Autorità nel campo della polimialgia. Per questo, orribile a dirsi, ritardo diagnostico,  criticai apertamente il Prof H. Bird  nel Congresso di Mosca dopo  la sua Relazione, tra la costernazione e il disappunto dei presenti …ma non degli Organizzatori.    Tutti vedono che il Re è NUDO, ma siamo in pochi a dirlo!

Cosa c’entra – si chiederà il lettore Laureato in Medicina e specializzato in Reumatologia – la Polimialgia Reumatica Acuta Benigna Variante con la Sindrome X Cerebrale da Virus Influenzali?

Cosa è mai la Sindrome X Cerebrali da Virus Influenzali?

Lo leggerete nell’articolo, destinato probabilmente alla Karger, come da odierna mail, a patto che non mi facciano pagare soldi …,  che porterà luce in una patologia sconosciuta, ma frequente, anche in questo periodo di influenza, difficilmente interpretata in modo corretto con conseguenze spiacevoli per il paziente ch’è sottoposto ad inutili e costosi esami, spesso ricoverato in ambiente ospedaliero e persino sottoposto ad interventi chirurgici, dovuti a “serendipità”:  scavando e scavando alla fine si trova qualcosa …….

PS

Ho pensato doveroso ed intellettualmente onesto  informare via mail di questo Post la Società Italiana di Reumatologia, il suo Presidente,  Past-Presidente, e Membri del Consiglio Direttivo. Riferirò ovviamente la loro risposta e il mio comento…

Tre Docenti di Clinica Medica hanno accettato di confrontarsi con me, usando soltanto il Fonendoscopio.

Tre Docenti di Clinica Medica – rispettivamente di una Facoltà di Medicina del  Nord Italia, del Centro e del Sud – non so se le Isole sono comprese –  hanno accettato di confrontarsi a Natale pv. con me, sedicente esperto di Semeiotica Biofisica Quantistica, www.semeioticabiofisica.it  e  www.sisbq.org, usando il solo fonendoscopio per dimostrare che esistono  ancora Medici Clinici, accogliendo le mie condizioni.

Data la stagione fredda anche nella Riviera Ligure di Levante, ho suggerito che il pubblico confronto – l’ingresso  è  libero – avvenga, non sulla spiaggia  di Riva Trigoso, ma  nella sede dov’è nata la Società Italiana di Semeiotica Biofisica Quantistica il 19 Dicembre del 2000: l’Hotel Quattro Venti di Borgo Renà, messoci a disposizione gratuitamente.

Tutti e tre hanno subito capito che un solo soggetto da esaminare, sdraiato nudo a Natale sopra la sabbia fredda del mio paese, sarebbe stato assai difficile da reperire anche tra chi, seguendo i disinteressati, spontanei, non sponsorizzati,  saggi suggerimenti del benefattore Benigni andrà a votare alle prossime Politiche per il nuovo-che-avanza.

I pazienti da esaminare saranno gentilmente forniti da un Docente di  Clinica Medica  dell’Università di Genova- San Martino, per espressa volontà dei tre suoi coraggiosi Colleghi.

Con questo  amichevole confronto intendo dimostrare che oggi i Medici sono – con poche eccezioni confermanti la regola – Dipendenti dal Laboratorio e dal Dipartimento delle Immagini; il fonendoscopio è per loro un oggetto ornamentale da mettere intorno al collo oppure in una delle tasche del camice.

In poche, chiare, univoche parole, dimostrerò che un Medico,  sebbene  Docente di Clinica Medica,  dotato di un fonendoscopio e nient’altro, non sa riconoscere se nell’esaminando manca un rene, figuriamoci se sa diagnosticare una ciste para-pielica; che non conoscendo il Segno di Berti-Riboli e quello di Bella,  quindi non sa localizzare l’appendice, anche se crede di saper diagnosticare, per esempio, l’appendicite retro-ciecale;  non conosce il Segno di Antognetti,  e pertanto non è in grado di riconoscere una calcificazione o una ectasia aortica toraco-addominale inferiore a 3 cm. …..; non conosce il Segno di Musella, e quindi non è capace di diagnosticare una ciste oppure un angioma epatico se di diametro di 3 cm. o meno (se di diametro superiore, forse nemmeno!); ignora il Segno di Siniscalchi, e di conseguenza non sa riconoscere un diabetico, DM tipo 2, nei primi tre stadi della classificazione semeiotico-biofisico-quantistica; non conosce  il Segno di Rinaldi e quindi non sa riconoscere il Reale Rischio Congenito di Cancro, Dipendente dal Terreno Oncologico; ignora il Segno di Caotino e quindi non sa diagnosticare il Reale Rischio Congenito di CAD, come dimostra la Strage degli Innocenti, i quali sono condannati, senza avere alcuna colpa, a lasciare questa inquinata valle di lacrime anzitempo, magari sul prato verde di uno stadio,  tra la generale indifferenza sulle cause scientifiche del trapasso, inclusa quella del Ministro della Salute pro-tempore, dei Cardiologi della SIC, che non mi hanno mai risposto, e dei giornalisti-veline-dipendenti; ignora il Segno di Berretti e non può riconoscere un cancro del colon o dell’intestino, specialmente se iniziale o asintomatico; non ha mai sentito parlare  del Segno di Dellepiane e del Segno di Gandolfo,  quindi non può diagnosticare il tumore cerebrale senza fenomenologia clinica; il Segno di Raggi gli è sconosciuto e non può diagnosticare  una lesione dell’apparato osseo, differenziando una ciste  ossea da una metastasi…………………..

Mi fermo qui perché vorrei finire di scrivere  il Post.

Felicemente  sorpreso da tanta audacia da parte dei tre Clinici, mi sono a tal punto emozionato da svegliarmi. Si trattava, infatti,  di un sogno ad occhi chiusi. Raramente sogno ad occhi chiusi. Nella mia lunga vita di Medico-Ricercatore ho sognato sempre ad occhi aperti, durante il giorno!

Chi sogna di giorno conosce molte cose che sfuggono a chi sogna solo di notte, come dice Edgar Allan Poe.

Il Resto del Carlino: “Il 4 marzo 2013 concerto degli amici di Lucio Dalla gratis in piazza”. Mia Mail!

 Prima il lettore prenda visione dell’argomento che intendo criticare per rendersi finalmente conto che siamo tutti socialisti “e” cristiani  a parole, non nei fatti, come ha dimostrato ieri sera Benigni a chi sa vedere dietro il Velo di Maya:
—– Original Message —–

Sent: Tuesday, December 18, 2012 10:25 AM
Subject: Dalla si sarebbe potuto salvare se solo…..
Ai Collaboratori di Bibi Ballandi,
leggo nel sito de Il Resto del Carlino alla URL http://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/cronaca/2012/12/18/818660-concerto-amici-lucio-dalla-4-marzo-gratis-piazza.shtml  la notizia “Il 4 marzo 2013 concerto degli amici di Lucio Dalla gratis in piazza”
Premetto che sono un Medico di 81 anni, con una brillantissima carriera alle spalle, colpito da esiti di IMA, perché nel luglio del 2001 non avevo ancora scoperto il Reale Rischio Congenito di CAD:

Stagnaro Sergio.    CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. International Atherosclerosi Society, www.athero.org, 29 April, 2009  http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp

Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology, 2007, Federation Argentina de Cardiologia. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php

Sergio Stagnaro. Without CAD Inherited Real Risk, All Environmental Risk Factors of CAD are innocent Bystanders. Canadian Medical Association Journal.CMAJ, 14 Dec 2009,  http://www.cmaj.ca/cgi/eletters/181/12/E267#253801

Stagnaro Sergio.   Bedside Evaluation of CAD biophysical-semeiotic inherited real risk under NIR-LED treatment. EMLA Congress, Laser Helsinki August 23-24, 2008. “Photodiagnosis and photodynamic therapy”, Elsevier, Vol. 5 suppl 1 august 2008 issn 1572-1000.

Sergio Stagnaro (2012).  Caotino’s Sign  and Gentile’s Sign in bedside Diagnosing  CAD Inherited Real Risk, and Miocardial Infarctio, even initial or silent. Physiopatology and Therapy. Lectio Magistralis. III Congress of the SISBQ, 9-10 June, 2012, Porretta Terme (Bologna).  www.sisbq.org. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/presentazione_stagnaro_it.pdf
Ecco il motivo della presente mail: per realizzare una serata veramente eccezionale, utile e non solo di trasitorio, effimero diletto musicale, vi invito a leggere e far conoscere la mia Lettera Aperta a Lucio Dalla, in occasione della morte per IMA “imprevisto e imprevedibile”, che potete trovare anche alla Url http://www.informazione.it/a/F2827904-2C97-4B71-9EF0-E61C8753B558/Il-Dr-Sergio-Stagnaro-scrive-una-Lettera-Aperta-a-Padre-Bernardo
“06/03/2012 – 2.50 – Lucio Dalla si sarebbe potuto salvare se solo avesse incontrato medici desiderosi di elevarsi al di sopra delle miserie umane e favorevoli all’avvento di una scienza più vicina all’uomo. Le cronache odierne, 5 marzo 2012, riferiscono il suo commovente, … (Master Viaggi)  
Distinti saluti
Sergio Stagnaro
A questo punto il Lettore ha compreso che la lettera agli organizzatori del concerto del 4 marzo 2013 in piazza a Bologna mirava, e mira, ad elevare una manifestazione musicale ad evento di enorme utilità per tutti, sia per chi sarà presente sia per chi  sarà informato che la Strage di Innocenti per IMA “improvviso e imprevisto” può essere interrotta con un atto di Buona Volontà!
PS.
Sento il dovere di informare il lettore che Padre Bernardo, amico e confessore di Lucio Dalla, non mi ha ancora risposto! Non chiedetemi il perché e non domandatelo neppure a lui: penso che non vi risponderebbe…

Lettera di un Medico Ottuagenario a Babbo Natale!

Caro Babbo Natale,

forse questa è la mia ultima Lettera  per te  e, con i tempi di crisi globale che corrono, temo di non ottenere nulla perché pure per te è finito il boom economico.

Se ti sembra che chiedo troppo, fatti aiutare dalla Befana a realizzare le mie richieste: i soliti bene informati, quindi non-giornalisti di professione, dicono che tu hai recentemente flirtato con colei che preferisce la scopa… all’Alitalia.

Prima di tutto ti confesso che  sono in attesa da maggio us. di una risposta del Prof Umberto Veronesi alle mie Dieci Domande: “Lettera Aperta al Prof. Umberto Veronesi. Dieci Domande: Secondo lei, Prof. Umberto Veronesi, esiste ….. ?”,  https://sergiostagnaro.wordpress.com/2012/05/14/lettera-aperta-al-prof-umberto-veronesi-dieci-domande-secondo-lei-prof-umberto-veronesi-esiste/  

Potresti,  caro barbuto Babbo Natale, farmi avere una risposta dall’illustre Oncologo milanese prima che io abbia “raggiunto il limite del mio tempo”?

Inoltre, se e quando andrai a Milano all’IEO, ti prego di passare  anche all’Istituto  Mario Negri, per ritirare la  risposta dal Prof. Silvio Garattini, che pure mi sta simpatico.   A gennaio us., confutai, punto per punto, una serie di gratuite  sue affermazioni,  potenzialmente  dannose e causa di terrorismo psicologico;  se ti interessano  le mie confutazioni, puoi leggerle  alla seguente Pagina di Internet:

Il Dr. Sergio Stagnaro confuta le discutibili opinioni del Prof. Silvio Garattini”,  http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/41776-il_dr_sergio_stagnaro_confuta_le_discutibili_opinioni_del_prof_silvio_garattini.php

Caro Babbo Natale, consultati prima con la Befana e poi rispondi alla seguente domanda:

Che senso ha che la cosiddetta Autorità in Farmacologia, sopra citata, in un video da me criticato direttamente allo stesso Autore, senza ricevere risposta, more solito, esterni sentenze gratuite, affermando che l’aterosclerosi è causata dal troppo colesterolo cattivo, senza saperne però fissare i limiti normali…, e – peggio ancora –  senza poter confutare la mia Teoria dell’Aterosclerosi, http://www.sisbq.org/arteriosclerosi.html, che persino la IAS, International Atherosclerosis Society, ha accettato e pubblicato:

Stagnaro Sergio.    CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. IAS, International Atherosclerosis Society; www.athero.org, 29 April, 2009  http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp ?”

Per restare in materia di mancate risposte, ti segnalo la Lettera Aperta inutilmente inviata al nostro caro Presidente Giorgio Napolitano, nel caso che – aiutato dalla Befana, tramite le vostre conoscenze nei Palazzi romani che contano  –  tu possa farmi leggere la risposta desiderata, oppure  quella del suo Capo di Gabinetto: “Lettera Aperta del dr. Sergio Stagnaro al Presidente Giorgio Napolitano: La Costituzione Violata”, http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/40866-lettera_aperta_del_dr_sergio_stagnaro_al_presidente_giorgio_napolitano_la_costituzione_

violata.php

Caro Babbo Natale,  tu sai certamente  che “Chi è chiuso nel suo “castello dorato”, certamente consapevole delle sue posizioni errate e dei limiti culturali e scientifici derivanti dalla sua inevitabile chiusura mentale, rassicurato dalla sua morale  autonoma, in situazione, preoccupato solo di conservare lo status quo,  rifiutando il Nuovo Rinascimento della Medicina   –   troppa realtà nell’orizzonte ontico infastidisce, inquieta, irrita i conservatori –  non può non essere  sordo al grido di dolore che si leva dall’umanità sofferente”.

Dunque,  fa uscire e camminare tra la gente di strada tutti coloro che vivono nei loro castelli dorati, in modo che si rendano conto, dopo aver cambiato le loro arcadiche abitudini esistenziali, che non è da abolire soltanto La Pena Capitale, comminata a chi ha commesso gravi delitti, ma pure la ben più diffusa Strage di Innocenti che,  nella totale indifferenza di  Probiviri, sia laici sia cattolici, si consuma ogni giorno.

Per esempio, la morte da Infarto Miocardico Acuto, oggetto di articoli e servizi strappa-lacrime da parte dei massmedia-veline-dipendenti, falsamente considerata, nel presente Medio Evo Servo dell’Economia,  “improvvisa ed imprevedibile”.

Che senso ha la battaglia contro la sola “Pena Capitale”, se poi non c’è la volontà ed il coraggio di dare VOCE a chi voce non ha per sostenere che sono da abolire anche altre “Pene Capitali”, come la Strage di Innocenti, appunto, le morti di coloro che ogni giorno sono vittime innocenti  di CVD, di complicazioni diabetiche e di cancro, perché non è considerato politicamente e soprattutto economicamente corretto informare il popolo sovrano sulle Costituzioni Semeiotico-Biofisico-Quantistiche, sui relativi Reali Rischi Congeniti, diagnosticati a partire dalla nascita con un fonendoscopio ed eliminati con la Blue Therapy, www.sisbq.org,?

Current Nutrition & Food Science, 2013, 9, 00-00 1 1573-4013/13, February  © 2013 Bentham Science Publishers.  “The Role of Modified Mediterranean Diet and Quantum Therapy in  Oncological Primary Prevention”.   Sergio Stagnaro and Simone Caramel, in press.

Per concludere, caro Babbo Natale, ti chiedo di tentare la realizzazione di una impresa difficilissima, a me mai riuscita in tanti anni: farmi leggere la risposta di chi ha scelto  il silenzio al dialogo, convinto a-criticamente che nella ricerca scientifica esiste un UNICO metodo, IL METODO, scientifico, ipotetico, deduttivo, senza minimamente avvertire di essere preda di un dogma, gravido di negative conseguenze!

Come segno di gratitudine, ti invio un consiglio: alla tua età, non seguire pessimi esempi di italiana virilità senile, tutta da verificare, e correre dietro la Befana.

Continuare su questa strada di perdizione, potrebbe risultare pericoloso alla tua salute e comprometterti di fronte a pargoli, anche se non corri il pericolo di essere intercettato da un GIP.

Un forte abbraccio, caro Babbo Natale.

Sergio Stagnaro

Ottuagenario Medico di MG in Pensione dal 2000

www.sisbq.org

www.semeioticabiofisica.it

Costituzione Osteoporotica: mio Commento su NYTimes. Continua il Silenzio dei “Professori” e dei mass-media.

Nonostante le  numerose mail inviate ai “Professori” – Ricercatori, inclusi i Membri della Società Italiana Osteoporosi (mail del 12 luglio 2008, h 8,36), che si occupano di Osteoporosi, non mi è mai giunta risposta, nemmeno motivata dalla buona educazione.

Ho inviato nella stessa data l’identica mail, sopra citata, al mio Ordine dei Medici di Genova: ancora una volta senza ottenere risposta!

Infine, per quanto riguarda i mass-media italiani, riferisco solo che in data 12/05/2005 ho inviato alla Redazione de Il SecoloXIX il  seguente  Post, da leggere attentamente,  senza aver avuto l’ONORE di ricevere  uno straccio di risposta!

Osteoporosi nel maschio, MOC ed incompleta informazione.

http://www.katamed.it/Notizia.asp?id=8211&lingua=IT&idcat=999

 
L’articolo inizia riferendo un dato allarmante: in Liguria 25.000 maschi hanno le ossa fragili, cioè sono osteoporotici! Per fortuna, si tratta soltanto di un calcolo probabilistico-statistico: nessuno, infatti, mi ha sottoposto a screening! Gli specialisti, riuniti in congresso, affermano ciò che ogni medico generico sa benissimo da sempre: le donne sono colpite da osteoporosi più dei maschi in modo statisticamente significativo. Tuttavia, ai nostri giorni (grazie anche alle… terapie, non solo a base di cortisone!), le fratture del femore sono raddoppiate negli uomini, causando disabilità e mortalità. Pertanto la conclusione, ovvia, è che anche per i maschi diventa essenziale per la prevenzione l’indagine mineralografica (che è poi il Messaggio principale del convegno, come è spiegato nel riquadro “Prevenzione”!), considerata indispensabile (sic!) per valutare il livello di densità ossea, chiaramente per chi NON vuole conoscere e, quindi, ignora, i progressi della Semeiotica fisica (Stagnaro-Neri M, Stagnaro S. Co Q10 in the prevention and treatment of primary osteoporosis. Preliminary data. Clin Ter. 1995 Mar;146(3):215-9 [ MEDLINE] e Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Diagnosi Clinica Precoce dell’Osteoporosi con la Percussione Ascoltata. Clin.Ter. 137, 21-27, 1991 [ MEDLINE] ) .
Una prima osservazione su quanto riferito a proposito della “MOC [che va] effettuata negli individui a rischio e su consiglio del medico curante”: una simile affermazione ammette (purtroppo involontariamente) la necessità, accanto alla EBM, di utilizzare nella pratica medica quotidiana, anche la SPBM (Stagnaro S., Stagnaro-Neri M., Le Costituzioni Semeiotico-Biofisiche.Strumento clinico fondamentale per la prevenzione primaria e la definizione della Single Patient Based Medicine, e Ediz. Travel Factory, Roma, 2004. http://www.travelfactory.it/semeiotica target=’_blank’>http://www.travelfactory.it/semeiotica_biofisica.htm
Stagnaro S., Stagnaro-Neri M., Single Patient Based Medicine.La Medicina Basata sul Singolo Paziente: Nuove Indicazioni della Melatonina. Travel Factory SRL., Roma, 2005. http://www.travelfactory.it/semeiotica target=’_blank’>http://www.travelfactory.it/semeiotica_biofisica.htm). Allora, perché le competenti autorità mediche, non insegnano ai medici di base come si può individuare un soggetto di sesso femminile e maschile, apparentemente “sano” ma in realtà a “reale rischio” di osteoporosi (o già osteoporotico) con lo strumento CLINICO da me illustrato da anni (sottolineo che i lavori riferiti sono “MEDLINE”), non costoso, applicabile su vasta scala, che permette di effettuare una VERA prevenzione primaria, e non uno “screening”, che, termine utilizzato in modo impreciso, significa ben altro! Infine, una domanda ai Maestri riuniti in congresso e al bravo Collega Federico Mereta: “Conoscete l’esistenza della Costituzione Osteoporotica”, ovviamente presente alla nascita, riconosciuta bed-side in modo “quantitativo”, conditio sine qua non dell’osteoporosi?
 
Il Secolo XIX del 12 maggio 2005, Pag. 9: Federico Mereta: Congresso Internazionale a Genova. Uno studio smentisce che si tratti di una patologia solo femminile. “Le fragili ossa dei maschi”.
 
12/05/2005
 

 

E’ lapalissiano affermare che in Italia le cosiddette autorità sanitarie preferiscono che i Medici prescrivano  farmaci – che in caso di osteoporosi, DM tipo 2, Cardiovascolopatia e cancro  non guariscono nessuno – piuttosto che divulgare la possibilità di prevenire le più gravi patologie – appunto Osteoporosi,  CVD, DM tipo 2 e Cancro,  epidemie in aumento… –   secondo l’insegnamento della Semeiotica Biofisica Quantistica, www.sisbq.org.

Escludete  alla base di questa desolante e delirante politica sanitaria  “congiura, intrigo, complotto”.

Per portare a termine con successo una simile impresa occorre innanzitutto intelligenza! Non è intelligente l’individuo – altro il senso e il significato di PERSONA –  che lascia morire se stesso, i suoi familiari, i parenti e gli amici pur di evitare la discussione aperta sulla Semeiotica Biofisica Quantistica e sui Reali Rischi Congeniti, Dipendenti dalle relative Costituzioni, diagnosticabili già alla nascita con un fonedoscopio ed eliminati con la Blue Therapy.

Il mio parere è  questo:  i “Professori”, ormai Dipendenti dal Laboratorio e dal Dipartimento delle Immagini , e quindi incapaci di fare una diagnosi CLINICA, non sono più in grado di  usare il fonendoscopio e meno che mai di apprendere  la Semeiotica Biofisica Quantistica.

Naturalmente, come sempre, sono disposto a confrontarmi con chiunque  di loro che non condividesse  qunto affermo, naturalmente  alle mie “note” condizioni. Silenzio-Assenso.

Dopo un’ora dall’invio, ecco in rete il mio commento critico-costruttivo,  un genere mal tollerato in Italia dai “professori” che si offendono (Tutto documentato!) di ieri nel sito di The New York Times:

http://well.blogs.nytimes.com/2012/12/10/smoking-tied-to-less-dense-bones-for-girls/?ref=health

  • Sergio Stagnaro
  • Riva Trigoso Genoa Italy

Such a study is not up-dated and worse it causes an avoidable Psychological Jatrogenetic Terrorism. Both humans and mice aren’t created equal: Stagnaro Sergio. Not all mice are created equal! BioMedCentral Physiology, 3 December, 2009. http://www.biomedcentral.com/1472-6793/9/21/comments#384660
As a matter of facts, a part from the awful number of osteoporosis environmental risk factors, osteoporosis can occur exclusively in individuals involved by Osteoporotic Constitution, Inherited Real Risk, bedside recognised from birt, i.e., with a stethoscope, and completely eliminated by means of Quantum Therapy: Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012). Quantum Therapy: A New Way in Osteoporosis Primary Prevention and Treatment. Journal of Pharmacy and Nutrition Sciences, (27 June 2012) | doi:10.1038/ejcn.2012.76, http://www.nature.com/doifinder/10.1038/ejcn.2012.76. PMID:22739250 [PubMed – as supplied by publisher]

Dec. 13, 2012 at 8:52 p.m.

To be continued……….

 

 

 

 

Cancro del Testicolo: la Prevenzione Primaria è efficace e non costosa. Perchè il Silenzio!

Non passa giorno che i mass-media, sulla base di veline di Agenzia  correttamente copiate, non raccontino della scoperta di nuove mutazioni genetiche alla base del cancro e di nuove sostanze efficaci contro il tumore maligno, per es., Alghe miracolose: Imprese meravigliose e progressive della Medicina!

Purtroppo, la durata di simili futili informazioni, causa di illusioni-delusioni per milioni di poveretti, incapaci di una coraggiosa reazione,  si è sempre rivelata effimera come la mimosa.

A mia conoscenza, solo un paio di giornaliste,  donne coraggiose, responsabili, ammirevoli,  hanno informato i “sonnolenti” lettori  sulla storia di Manuel (Riva Trigoso), condivisa oggi  da Alisha Charity (Hannover) e Lorenzo (Roma): http://www.sisbq.org/qbs-magazine.html.

Perché tutti gli altri giornalisti  – e non soltanto loro …..purtroppo  –   tacciono su questo fatto, anche se hanno figlie neo-spose, questo lo ignoro:  Sergio Stagnaro.  Lettera Aperta alle Neo-Spose. La Storia di Manuel, che nessuno racconta. http://www.masterviaggi.it   Giovedì, 15 Luglio 2010http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/40260-lettera_aperta_alle_neo-spose_la_storia_di_manuel_che_nessuno_racconta.php

Fortunatamente all’Estero esistono ancora giornalisti che sanno valutare criticamente le informazioni , come dimostra l’ennesimo mio commento, prontamente messo in rete ieri, 12 dicembre 2012,  nel sito del NYTimes:

http://www.nytimes.com/2012/12/12/booming/taking-on-cancer-again-this-time-with-the-wisdom-of-age.html?ref=health#postcomment

  • Sergio Stagnaro
  • Riva Trigoso Genoa Italy

STEVEN PETROW is the person I would be happy to be a friend, because he is wise and sincere, so that , most importantly, he finds “the courage to speak its truth — whether in the doctor’s office or out in the world”. However, reading such a story, I become glomy, since after 12 years, although my articles are published in famous reviews (in the issue of February 2013, of Current Nutrition and Food Science, Bentham PG, will publish “The Role of Modified Mediterranean Diet and Quantum Therapy in Oncological Primary Prevention”. Sergio Stagnaro and Simone Caramel) Oncological Terrain-Dependent, Inherited Real Risk, bedside recognised in quantitative way with a stehoscope, from birth, healed with no-expensive Blue Therapy, is poorly known around the world.

Dec. 12, 2012 at 5:45 p.m

I  giornalisti italiani  riferiranno – almeno ai loro familiari se ne hanno –   l’articolo rivoluzionario citato nel commento?  Nel caso assai probabile che essi non avessero compreso il senso e il significato del commento, riferito sopra, a causa del mio povero, medievale inglese – evento comprensibilissimo … –  sono disposto a “tradurlo”  in italiano e forse riuscirò a farmi comprendere anche da parte di chi nulla fa per fermare la Strage degli Innocenti, se non scrivere articoli strappa-lacrime ed applaudire sui sagrati.

Cloud dei tag