Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Nel blog della Fondazione Veronesi su facebook, ho inserito un commento alla intervista alla Professoressa Ombretta Di Giovine, “professore ordinario presso la facoltà di giurisprudenza dell’università di Foggia, dove insegna attualmente diritto penale e diritto penale dell’economia”.

Nella intervista la Professoressa afferma:  “Secondo alcuni autori, alcune indagini nel campo delle neuroscienze revocherebbero in dubbio l’idea dell’autodeterminazione dell’individuo. Se si parte dal presupposto che il reo non è libero di scegliere la sua condotta, cadrebbe il concetto di responsabilità, e quindi la ragione del punire. Ne discenderebbe anche l’inutilità di un percorso di recupero”.

Di seguito il mio commento:

http://www.facebook.com/fondazione.veronesi

Sergio Stagnaro A quanti sostengono – leggere l’intervista alla Professoressa Ombretta Di Giovine – che “indagini nel campo delle neuroscienze mettono in dubbio l’idea dell’autodeterminazione dell’individuo”, consiglio di studiare – non è sufficiente a nessuno leggere solamente – le mie ricerche cliniche che confutano le teorie del Prof. B. Libet: Stagnaro Sergio. Benjamin Libet’s experiments: Quantum Biophysical Semeiotics view-point! The General Science Journal. 31 Dec. 2008. http://www.wbabin.net/comments/stagnaro.htm; Stagnaro Sergio. Quantum Biophysical Semeiotics Enlightens Benjamin Libet’s Experiments. http://www.fceonline.it/, 14 gennaio 2009. http://www.fceonline.it/index.php?option=com_content&task=view&id=2194&Itemid=45. Detto questo, esiste una valutazione CLINICA semeiotico-biofisico-quantistica che in modo affidabile permetterebbe di giudicare la positiva evoluzione MORALE ed ETICA di in individuo, valutazione impensabile in questo periodo in cui Medici, Magistrati e Autorità Sanitarie assistono “impotenti” alla Strage di Innocenti morti per Infarto Miocardico erroneamente definito “improvviso e imprevisto”! Mi riferisco alla Valutazione della Attivazione del Brain Sensor, Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012) New ways in physical Diagnostics: Brain Sensor Bedside Evaluation. The Gandolfo’s Sign. January, 2012. Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/bsbe.pdf; Sergio Stagnaro (2012). Brain Sensor Bedside Evaluation with Quantum Biophysical Semeiotics. http://blogs.plos.org, http://blogs.plos.org/neuroanthropology/2012/01/10/brainy-trees-metaphorical-forests-on-neuroscience-embodiment-and-architecture/ : Riferisco con una Postilla Conclusiva questo messaggio in La Voce di Sergio Stagnaro.wordpress.com
Postilla conclusiva.
Sembra strano che l’assenza di una responsabile reazione di Medici, Magistrati, Autorità Sanitarie, ma anche degli  familiari, parenti ed amici delle vittime, di fronte alla Strage di Innocenti per infarto miocardico “improvviso e imprevisto”,  possa essere attribuita alla mancanza di autodeterminazione, detto altrimenti,  alla inesistenza del libero arbitrio!
Govi diceva: “Che tempi”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: