Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Quante volte ho sottolineato con piacere  l’insuperabile apertura mentale, lungimiranza,  disponibilità al confronto  aperto di idee diverse, la profonda cultura e l’illuminante saggezza dei responsabili del sito www.raivaticano.rai.it!

Dall’altra parte troviamo la miopia, la chiusura mentale, il conservatorismo, la  mancanza di un minimo di aggiornamento scientifico e di Amore per chi soffre, manifestatimi da troppi “Professori” che occupano posti di potere nelle tanto numerose quanto  inutili Società Scientifiche Italiane di Medicina.

La dimostrazione? CVD, DM tipo 2 e Cancro sono Epidemie in aumento!

Sospendo ogni giudizio sugli Ordini dei Medici, solo perché, dopo 55 anni che sono iscritto ad uno di loro non sono ancora riuscito a capirne i motivi della loro esistenza.

Dopo aver letto l’articolo del caro amico Giuseppe Cremascoli nel sito citato, alla URL http://raivaticano.blog.rai.it/2012/10/29/fede-e-saggezza-e-giusta-la-via-della-discrezione/#comments

ho sentito il dovere  di esprimere il mio pensiero critico:

Questa volta avrei preferito, carissimo Giuseppe Cremascoli, scriverle in privato, solo che non conosco il suo indirizzo di posta elettronica e non posso non farle conoscere il mio pensiero su colui che lei definisce un “grande teologo”: Geist in Welt, che doveva essere il dottorato in filosofia del Nostro, non fu accettato da M. Honecker, e K. Rahner fu smistato negli studi di teologia (da: “La svolta antropologica di Karl Rahner”.Cornelio Fabro, Rusconi Editore1974). Lei scrive: “”Proseguendo nella riflessione, il grande teologo (Karl Rahner, NdR!) fa cenno, sempre a proposito del dilemma sopra evocato (Qual’è il limite tra discrezione e viltà? NdR!), all’angoscia che può nascere dall’ «intima sensazione di sbagliare metodo», e alla paura «di compromettere la Chiesa per colpa di errori personali», riguardo ai quali egli non manca di notare «che gli altri, naturalmente, imputeranno sempre al cattolicesimo e mai ai cattolici» “”.
Non perché sono un fan del compianto Padre Cornelio Fabro – per quanto possa permettermelo il mio spirito inquieto e critico – considero l’elezione di Karl Rahner a LOGOS della discrezione in teologia e nella vita cristiana, profondamente errato. Il Maestro di Hans Kung …, Karl Rahner appunto, tentando acriticamente di scambiare la metafisica della conoscenza con la metafisica dell’ente dell’Aquinate, mettendo in una stessa pentolaccia l’astrazione dell’universale oggettivo con la successiva conversio ad fantasmata e il ritorno dell’anima in se ipsam (leggere: l’oggetto proprio “e” l’atto di intendere), pretendendo di farne un unico processo, ha rivelato il suo preoccupante soggettivismo idealistico. In poche parole, per evitare una colta, desolante e dannosa via al cristiano positivismo esistenziale, porta inevitabile per l’immanenza perfettiva, sottolineo il problema di fondo, cioè l’accettazione – o meno – dell’Essere a fondamento del Pensiero. A mio parere, l’idealismo (e ovviamente razionalismo, marxismo, esistenzialismo di sinistra alla Sartre, etc.), la via cara a Karl Rahner, non può segnare il limite tra discrezione e viltà.
Naturalmente questo è il mio parere, frutto di una lunga e sofferta esistenza in una differente dimensione dello spirito.

L’ultima frase è rivolta ai “Professori” che non rispondono alle mie mail – altri da Roma, da Padova, da Aviano – mi respingono i miei commenti come SPAM! – quando scrivo loro, per esempio, che il più grande evento economico della Storia è – secondo il mio parere – il Framingham Heart Study, da me ribatezzato appunto “Framingham Heart ECONOMIC Study”.   Con l’aiuto dei mass-media e fortificati dal potere delle Case Produttrici di Farmaci, sono riusciti facilmente a convincere i laureati in Medicina che l’Aterosclerosi è la conseguenza dell’eccesso nel sangue di Colesterolo (cattivo ovviamente), glucosio, omocisteina, Na, allipertensione arteriosa, al fumo di tabacco, etcetera.

A tutto questo,  sono seguite deliranti  teorie dell’Aterogenesi, accettate a-criticamente nelle Università di tutto il mondo – da me criticate in 5 recentissimi articoli  in questo blog –  a cui è seguita  la prescrizione di Statine (inclusa la  … Cerivastatina, causa di mortale rabdolmiolisi), calcio-antagonisti, inibitori dell’ACE e dei recettori dell’angiotensina, beta-bloccanti, eccetera.

Il 18 Novembre 2012, a Calvizzano – Napoli – nell’Auditorium dell’Hotel Donato www.sisbq.org,  illustrerò la  Teoria Microrcircolatoria Semeiotico-Biofisico-Quantistica dell’Aterosclerosi, nata nel 2003 e oggi  aggiornata in un lavoroo richiestomi dall’American Heart Association.  Chiunque può intervenire al DIBATTITO, a patto che conosca la SBQ!

Mentre i “Professori” sono chiusi in un sospetto silenzio di fronte alle mie critiche, indifferenti alle morti per IMA “imprevvisto e impevedibile”,  espressione del  Medio Evo della Medicina, Serva dell’Economia – di seguito riferisco la risposta del caro Giuseppe Cremascoli, un Uomo di Dio:

Caro Dott. Stagnaro,
il mio intervento non voleva né era in grado di essere un giudizio sulle opinioni teologiche di Karl Rahner. Mi è venuto spontaneo – ma mi rendo conto dell’approssimazione – definirlo grande teologo per l’ammirazione nata in me alla lettura del libro che cito (La Fede in mezzo al mondo), scritto con evidente desiderio di essere un buon testimone del messaggio cristiano. Tutto qui. Con i più fervidi auguri e con sincera ammirazione per la molteplicità dei Suoi interessi e della Sua attenzione ai vari aspetti del sapere. Cordialmente. Giuseppe Cremascoli.
Perché  le teorie nuove possano essere accettate  in questa Era dei Lumi Spenti, a mio parere, più che il pensiero  di Einstein (“Le nuove teorie non si affermano quando ci sono le dimostrazioni, ma quando i professori vanno in pensione”) mi rasserena quello di Max Planck, che condivido senza riserve:

“An important scientific innovation rarely makes its way by gradually winning over and converting its opponents. What does happen is that its opponents gradually die out and that the growing generation is familiar with the idea from the beginning.”

Arrivederci a Calvizzano , Napoli, il 18 Novembre 2012, presso l’Auditorium dell’Hotel Donato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: