Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Viviamo l’era dell’ambiguità, per usare un eufemismo.

Tutti, dal Primo Cittadino scendendo  giù giù fino all’uomo della strada, lamentano che il cancro del seno è un tumore in aumento che colpisce – secondo le persone informate e colte, non per questo però intelligenti – specialmente donne (e gli uomini?) positivi al BRCA1 e 2.

Da parte loro i “Professori”, pur sottolinenado una evidente componente di familiarità, curano pazienti affette da cancro della mammella senza minimamente preoccuparsi della condizione sanitaria della madre e delle figlie (e i figli?), future (i)  pazienti.

Le malate e i malati di cancro del seno, “insorto” in età giovanile, media o avanzata, a partire dalla nascita, erano positive per il Reale Rischio Congenito, Dipendente dal Terreno Oncologico, riconosciuto con un semplice fonendoscopio in UN SECONDO e facilmente e rapidamente guaribile in modo definitivo: Sergio Stagnaro. Il Segno di Rinaldi nella Diagnosi del Terreno Oncologico di Di Bella e del Cancro, solido e liquido, in atto. II Convegno Nazionale della SISBQ, Chiusi (Siena), 28-29 maggio 2011. Versione italiana:  http://www.sisbq.org/atti-del-secondo-convegno.html, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rinaldisign_it.pdf ; english version:  http://www.sisbq.org/proceedings-2.htmlhttp://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rinaldisign_eng.pdf

Diagnosi e terapia del Reale Rischio Congenito di Cancro, incluso quello del seno, sono ormai consegnate ad una vasta Letteratura: www.sisbq.org

Invece di far conoscere questi fondamentali progressi della Semeiotica Fisica, che i Medici possono utilizzare col loro fonendoscopio per il bene dei pazienti futuri e presenti,   i nostri mass-media ci aggiornano sulle nanotecnologie che permetteranno – non dicono nè quando nè quanto costerà – la GUARIGIONE del tumore maligno.

Quando muore uno di cancro, siamo tutti colpevoli e impuniti!

Ecco un mio breve commento, amaro e critico-costruttivo al tempo stesso  – che potete leggere su facebook nel blog della Fondazione Umberto Veronesi:

http://www.facebook.com/fondazione.veronesi

Sergio Stagnaro Cosa risponderemo alla bambina, africana, europea, orientale, che ci chiede, piena di speranza, “Io potrò morire di Cancro della Mammella?” Certamente, le risponderemo che non abbiamo ancora studiato il Reale Rischio Congenito di Cancro del Seno, Dipendente dal Terreno Onologico, ma sappiamo usare le nanotecnologie.

Era dei Lumi Spenti, Medicina Serva dell’Economia.  Se il Re è NUDO, almeno uno di noi  lo deve dire!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: