Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Premessa: i FATTI:

a) non siamo nati tutti uguali;

b) ogni alterazione genetica, se significativa, provoca necessariamente alterazioni funzionali nei relativi sistemi biologi;

c) la Semeiotica Biofisica Quantistica permette ai Medici di valutare accuratamente il modo di essere e di funzionare di qualsiasi tessuto, grazie alla teoria dell’Angiobiopatia, fondamentale nella Microangiologia Clinica;

d) l’unità microvascolotessutale, come ogni struttura altamente evoluta, reagisce agli stimoli in modo monotono anche se di raffinata bellezza; questo spiega l’aspecificità dei Reali Rischi Congeniti (RRC), con la sola eccezione del RRC di cancro;

e) il RRC, condizione necessaria ma non sufficiente delle comuni e gravi patologie,  è caratterizzato dal “Rimodellamento Microcircolatorio”, dove un ruolo centrale spetta ai Dispositivi Endoarteriolari di Blocco, neoformati patologici di tipo I, sottotipo a) oncologici e  b) aspecifici (www.sisbq.org);

f) la Microcircolazione mostra tre tipi fondamentali di attivazione, tralasciando le numerose forme di passaggio: tipo I, Associato, tipo II intemedio, parzialmente dissociato, e tipo III completamente dissociato (www.semeioticabiofisica.it).

A questo punto ricordo che  il RRC di Brain Disorder esiste sebbene ignorato in Italia: Stagnaro Sergio.   Inherited Real Risk of Brain Disorders. www.plos.org, 24 July 2009.  http://www.plosone.org/article/comments/info%3Adoi%2F10.1371%2Fjournal.pone.0006354;jsessionid=9AC82C42FA9F57C913844806BF96DDC1

NB!  Riservato a miei CRITICI: confortato da PUBBLICAZIONI  come questa – PLoS, Public Library of Science – personalmente considero “il” metodo scientifico ipotetico deduttivo UNO tra i TANTI metodi da me utilizzati (V. il mio “Introduzione allla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico”). Infatti,  ricordo che grazie a questo virtuoso metodo CAD, DM tipo 2 e Cancro sono oggi EPIDEMIE in aumento.

Il RRC di Cerebropatia, eccezion fatta per quello oncologico, è aspecifico ma diventa altemente specifico per la sua esatta localizzazione.

SEGNO di Boezio.

Nel sano l’intensa stimolazione della cute e sottocutaneo, mediante pizzicotto, di un qualsiasi punto della gamba destra provoca “simultaneamente ” attivazione microcircolatoria tipo I,  associata,  elevata (la diastole arteriolare, dal valore a riposo di 6 sec., sale a 11 sec.) dell’area somato-sensoriale controlaterale, seguita dopo due secondi dall’identica attivazione dell’ area motoria omolaterale.  Per quanto riguarda il Segno di Boezio non è necessario riferire i tempi e i modi di attivazioni di altre aree cerebrali, omo- e contro-laterali.

Al contrario, nel soggetto colpito da Brain Disorder Inherited Real Risk, nelle stesse condizioni sperimentali sopra riferite, l’attivazione microcircolatoria dell’area somato-sensoriale mostra un tempo di latenza di 2-4 sec. o più in rapporto alla gravità della stimolazione.

Chi è affetto,  a 30 o più anni,   da SLA, Ictus, AD, Parkinson, Demenza Arteriosclerotica, Cancro Cerebrale, ecc., dalla nascita è positivo al relativo Reale Rischio Congenito, diagnosticato in Un Secondo e guaribile!

To be continued………….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: