Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Archivio per giugno, 2012

Perché gli Uomini di Stato dovrebbero incoraggiare lo Studio della Semeiotica Biofisica Quantistica!

Di seguito, riferisco brevemente i motivi teorici che giustificano lo studio della  Semeiotica Biofisica Quantistica -SBQ- per poi far comprendere, nel modo migliore, i motivi pratici interessanti  tutti gli individui ed in particolare atleti professionisti e statisti famosi, impegnatissimi  in queste ore per porre fine alla  grave crisi economica.

” … non parlate di  semeiotica biofisica quantistica, ma per ora potreste mostrare ai Colleghi  la
percussione ascoltata degli organi: qualunque cervello di media intelligenza non può che
restare sorpreso dal poter delimitare velocemente e facilmente, usando un semplice fonendoscopio, cuore, fegato, milza, stomaco. Quando vi capita un pz. con cardiomegalia o  epato-splenomegalia (documentatevi con esami radiologici) non perdete mai l’opportunità di esercitarvi con la percussione ascoltata e poi potreste scherzare con i Colleghi dimostrando che col fonendo è possibile (gratis e senza lista di attesa) ottenere informazioni utili! Fate la vostra  dimostrazione, insegnate loro a  fare  e poi mostrate il referto radiologico! Per ora non parlate di riflessi o di teoria del caos o di frattali, fate solo vedere cosa è possibile fare in meno  di un minuto con un fonendoscopio! Dire se un cuore è dilatato in meno di 5 secondi non è cosa comune e solo pochi lo sanno fare. Fate intravedere che attraverso la percussione ascoltata è possibile cogliere delle informazioni  dal corpo umano utili a comprendere la predisposizione ad ammalarsi di cuore, di reni, di patologie dell’apparato gastrointestinale, ecc..ecc.,  sottolineando che per accedere a tutto questo è un attimino più complesso, ma il punto di partenza è sempre la percussione ascoltata dello stomaco. Credo che il seme vada sparso, non possiamo noi decidere la fertilità del terreno……. Ritengo che il compito degli amici della  SBQ sia quello di far conoscere le intuizioni di Sergio e le potenzialità immense delle sue teorie…laddove dimostrate e confermate” (Dr. Mario Siniscalchi,  Cardiologo al Cardarelli di Napoli, Vice Presidente della Soc. Intern. di Semeiotica Biofisica Quantistica).

Il valore scientifico e l’utilità pratica  di quanto sopra riferito, espresso in modo esemplare dal punto di vista ermeneutico, è mostrato dalla possibilità – per esempio – di salvare la vita di un atleta professionista, erroneamente giudicato “SANO” dopo ripetute visite mediche e cardiologiche, confortate dal Laboratorio e dal Dipartimento delle Immagini più sofisticati,  ma purtroppo destinato a morire per IMA “improvviso ed imprevedibile”, come la cronaca regolarmente ci informa.

Quando vedo in TV – non compro giornali da anni! –  famosi statisti impegnati per la salvezza del mondo, e penso che i loro Medici non sono stati ancora informati dell’esistenza della Semeiotica Biofisica Quantistica, nata come Percussione Ascoltata e Riflesso-Diagnostica-Percusso-Ascoltatoria, nell’autunno del 1955 al San Martino di Genova, nella Clinica Medica del Prof. Lorenzo Antognetti, mio Maestro, mi tormento per non poterli informare della possibilità di influenzare favoevolmente le loro condizioni presenti e soprattutto future:  

Sergio Stagnaro.  Semeiotica Biofisica Quantistica. Diagnostica Psicocinetica. E-book in rete nel sito  www.sisbq.org; http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dp_libro.pdf

Medici  e cittadini italiani, disinformati dai mass-media-veline-dipendenti e dalle cosiddette “autorità competenti”, non conoscono la bella Storia di Manuel (Riva Trigoso) e Alisha Charity (Hannover), http://www.sisbq.org/sbq-magazine.html

Tuttavia, esiste la possibilità di riconoscere con un fonendoscopio i Reali Rischi Congeniti di CAD, IMA e Cancro, epidemie in aumento, a partire dalla nascita e guarirli con semplice e non costosa terapia, completamente e definitivamente: www.sisbq.org  e  www.semeioticabiofisica.it.

La Ricerca Scientifica è preziosa e indispensabile al Progresso della Medicina, a patto però che i dati raccolti,   indipendentemente dalla loro provenienza…, una volta superato il tentativo feroce della falsificazione, siano diffusi capillarmente nell’interesse dell’umanità.

 

American Scientific: Mio Commento sul Reale Rischio Congenito di Leucemia.

Negli USA, a differenza di quanto avviene in Italia, uno scienziato che ha qualcosa da dire di nuovo, utile ed interessante, ai suoi Colleghi, generalmente, è ben accettato, come dimostra quanto segue: Hello Stagnaro, You are watching the discussion titled “What Is Acute Myelogenous Leukemia, the Cancer That Struck Nora Ephron?,” which was updated on 06/29/2012 at 08:14 AM. To read the new comment, please click on this link: http://www.scientificamerican.com/article.cfm?id=what-is-acute-myelogenous-leukemia Thank You, The SciAm Editors In poche parole sono stato automaticamente e rapidamente avvertito che un Commento ad un articolo sull’insorgenza delle leucemie era stato messo in rete . Il contenuto del commento poi si discute, è corroborato o falsificato, ma soprattutto e prima di ogni altra cosa è sottoposto a discussione … negli USA! In Italia, invece, dopo circa dieci anni attendo ancora che il Chirurgo, considerato il migliore degli Oncologi, risponda alla domanda” Secondo lei, il Terreno Oncologico esiste oppure no?” http://www.scientificamerican.com/article.cfm?id=what-is-acute-myelogenous-leukemia&posted=1#comments 1. Stagnaro 08:14 AM 6/29/12 Once again, Oncological Terrain-Dependent Inherited Real Risk of cancer, both solid and liquid, I discovered 10 years ago, is overlooked (Ask Google.com or see Bibliography in my website: Login is not requested!). Present at birth and bedside recognised with a stethoscope in one second in quantitative manner, every Inherited Real Risk disappears “generally”, i.e., almost all, under no expensive treatment, illustrated now in a large Literature. Ammetto senza alcun imbarazzo che il mio Inglese da autodidatta è medievale. Tuttavia, chiunque può comprendere Senso e Significato del commento! Mio nipote Luigino, 5 anni, l’ha capito perfettamente.

EJCN pubblica una Letter to the Editor sulla Sindrome SBQ da Carenza di Magnesio!

Con piacere, di seguito segnalo ai numerosi Fans della Semeiotica Biofisica Quantistica  i dati bibliografici di una Letter to the Editor pubblicata on-line prima di essere stampata nella Rivista European Journal Clinical Nutrition:

http://www.nature.com/ejcn/journal/vaop/ncurrent/full/ejcn201276a.html

Letter to the Editor

European Journal of Clinical Nutrition , (27 June 2012) | doi:10.1038/ejcn.2012.76

Magnesium deficiency clinical syndrome and magnesium therapy in hypertensives

S Stagnaro and S Caramel

Abstract

In the paper, the authors describe what accounts for the reason not all hypertensives need magnesium administration, but exclusively those involved by clinical magnesium deficiency syndrome, which one of the authors has described in previous articles.

Penso che anche i “Professori” non avranno nulla da obiettare agli Autori che  affermano che la somministrazione di Magnesio all’iperteso è utile e possibile se il medico è in grado di riconoscere la Sindrome Magnesio Carenziale, descritta da chi scrive!

Il dosaggio della Magnesiemia è fuorviante, come sa bene lo scolaretto di G. Bateson.

Lettera alla Segreteria del Ministro della Salute On. Renato Balduzzi: Cambiare la Lotta al DM!

Per generale ammissione, il Diabete Mellito è una epidemia in aumento, ma purtroppo anche un grande business.

Il Ministro della Salute, lo riferiscono i mass-media, ha dato precise indicazioni terapeutiche per combattere efficacemente l’epidemia.

Purtroppo, a mio parere, se la politica sanitaria non cambia il tipo di lotta, finora attuato senza successo, contro il DM,  e la Prevenzione Pre-Primaria e Primaria restano  nell’oblio dell’oblio delle cosiddette Competenti Autorità Sanitarie, ignorando una delle le DUE  facce della Medaglia Terapeutica – Prevenzione e Terapia – nel 2030 nel mondo ci saranno 360 milioni di diabetici, come previsto dalla WHO!

Di seguito la Lettera Aperta scritta alla Segreteria del Ministro della Salute (per esperienza scrivere ai Ministri non ne vale la pena).

Alla Segreteria del Ministro della Salute On. Renato Balduzzi,
(con l’invito di farla giungere al  Ministro),
per C/C  a TUTTI i Destinatari,
ho letto, in realtà senza alcuna speranza di favorevoli risultati, le ultime appassionate direttive del Ministro della Salute, On. Renato Balduzzi in materia di terapia del DM.
Infatti, è chiaro che la lotta al diabete mellito  rimane  ancorata more solito unicamente alla  terapia, come sempre nell’oblio, atteggiamento incomprensibile, della Prevenzione Pre-Primaria, applicazione della Quantum Therapy,  alla base della Manulel’s Story http://www.sisbq.org/qbs-magazine.html, prima dimostrazione clinica del Principio della Funzione Ricorsiva del Genoma Frattalico, secondo Andras Pellionisz,  sicuramente nota al Ministro della Salute, e della Prevenzione  Primaria, sec. quanto insegna la Semeiotica Biofisica Quantistica (V. avanti).
Se il DM  (il tipo 2 rappresenta il 95% dei casi) è una epidemia in continuo aumento  e se nel 2030 la WHO prevede nel mondo 360 milioni di diabetici, è evidente che qualcosa non funzione nell’attuale lotta al DM, come ho scritto, senza ottenere risposta, in una datata Lettera Aperta ad un predecessore dell’On. Renato Balduzzi:
Sergio Stagnaro.  Lettera Aperta al Ministro della Salute, On. Ferruccio Fazio. Epidemia Diabetica: originale Prevenzione Primaria e Nuovo Rinascimento della Medicina. 15 novembre 2010, www.masterviaggi.it, http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/40738-il_dr_sergio_stagnaro_invia_una_lettera_aperta_al_ministro_della_salute_on_ferruccio_fazio.php; http://www.fcenews.it, 16 novembre 2010, http://www.fceonline.it/images/docs/lettera ministro salute diabete.pdf.
Molti aspetti dell’originale lotta all’epidemia diabetica sono diventati ancora più raffinati ed efficaci, dopo il 2010, anno della  fondazione della Società Internazionale di Semeiotica Biofisica Quantistica:
Sergio Stagnaro.   New Renaissance in Medicina. Prevenzione Primaria del Diabete Mellito tipo 2. Lectio Magistralis, Sito del Convegno, http://qbsemeiotics.weebly.com/atti-del-convegno.html, 16 novembre 2010; http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/newrenaissance_prevenzionet2dm.pdf; english version http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/report_stagnaro.pdf
Il DM può essere vinto alla condizione che le Competenti Autorità Sanitarie si decidano a ricorrere all’altra faccia della medaglia terapeutica, cioè la Prevenzione Pre-Primaria e Primaria, secondo la Semeiotica Biofisica Quantistica, con una selezione clinica, quindi non dispendiosa per il SSN,  degli individui da arruolare nella prevenzione diabetica su vastissima scala, attuata dai Medici di MG., i primi attori della lotta al DM.
Gli strumenti clinici, indispensabili per riconoscere con un fonendoscopio il Reale Rischio Congenito Diabetico, Dipendente dalla Costituzione Diabetica, conditio sine  qua non dell’insorgenza della patologia, sono disponibili da tempo, come si legge di seguito:
Stagnaro S., West PJ., Hu FB., Manson JE., Willett WC. Diet and Risk of Type 2 Diabetes. N Engl J Med. 2002 Jan 24;346(4):297-298.[MEDLINE];
Stagnaro S., Stagnaro-Neri M., Le Costituzioni Semeiotico-Biofisiche.Strumento clinico fondamentale per la prevenzione primaria e la definizione della Single Patient Based Medicine. Travel Factory, Roma, 2004. http://www.travelfactory.it/libro_costituzionisemeiotiche.htm ;
Stagnaro  Sergio Biophysical Semeiotic Constitutions, Genomics, and Cardio-Vascular Diseases. BMC Cardiovascular Disorders http://www.biomedcentral.com/1471-2261/4/20/comments#95454 ;
Stagnaro  Sergio. Microalbuminuria and Diabetes Mellitus: a primary predictor. CMAJ. 22 August, 2002. http://www.cmaj.ca/cgi/eletters/163/5/561 ;
Stagnaro Sergio. Teoria Patogenetica Unificata, 2006, Ed. Travel Factory, Roma;
Stagnaro Sergio.   Bedside diagnosing diabetic and dyslipidaemic constitutions and diabetes real risk. 2 October2006 Journal of Canadian Medical Association,  http://www.cmaj.ca/cgi/eletters/175/7/733;
Stagnaro Sergio. Biophysical-Semeiotic Diabetic “and” Dyslipidaemic Constitutions  and Primary Prevention. Annals of Family Medicine http://www.annfammed.org/cgi/eletters/4/5/427;
Stagnaro Sergio. Epidemiological evidence for the non-random clustering of the components of the metabolic syndrome: multicentre study of the Mediterranean Group for the Study of Diabetes.
 Eur J Clin Nutr. 2007 Feb 7. [MEDLINE];
Stagnaro Sergio. Hearing Loss and Diabetes: a really complex relation. Ann Intern Med 2008 (30 June 2008), http://www.annals.org/cgi/eletters/149/1/54;
Stagnaro Sergio. SEMIOTICA BIOFISICA QUANTISTICA. Scienza&Conoscenza. 8-10-2008  http://www.scienzaeconoscenza.it/articolo.php?id=21568;
Stagnaro Sergio.  Middle Ages of today’s Medicine, Overlooking Quantum-Biophysical-Semeiotic Constitutions and Related Inherited Real Risk. http://sciphu.com  November 4, 2008. http://sciphu.com/2008/11/meadle-ages-of-todays-medicine.html;
Stagnaro Sergio.   Epidemia Diabetica Figlia della Glicemologia. La prevenzione primaria con la Semeiotica Biofisica Quantistica. 12 novembre 2008. www.fcenews.it, http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1990&Itemid=47 e http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=22348;
Stagnaro Sergio.     Obesity with and without diabetes! www.CMAJ.ca/ , 15 April, 2009  http://www.cmaj.ca/cgi/eletters/180/7/701 ;
Stagnaro Sergio.     Pre-Metabolic Syndrome and Metabolic Syndrome: Biophysical-Semeiotic Viewpoint. International Atherosclerosis Society,  www.athero.org, 29 April, 2009. http://www.athero.org/commentaries/comm904.asp;
 Stagnaro S., Singh RB. Influence Of  Nutrition On Pre-Metabolic Syndrome And Vascular Variability Syndrome. Editorial, The Open Nutrition Journal. Bentham Sci. Publish. Nutraceuticals Journal, 2009, Volume 2, http://www.benthamscience.com/open/tonutraj/articles/V002/118TONUTRAJ.pdf;
Sergio Stagnaro.  Diabete Mellito Tipo 2: Una Epidemia in Continuo Aumento. 8 Ottobre 2010. http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6419; www.mednat.org/cancro/terreno_oncologico.htm;
Sergio Stagnaro.   New Renaissance in Medicina. Prevenzione Primaria del Diabete Mellito tipo 2. Sito del Convegno, http://qbsemeiotics.weebly.com/atti-del-convegno.html, 16 novembre 2010; http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/newrenaissance_prevenzionet2dm.pdf; english version http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/report_stagnaro.pdf;
Sergio Stagnaro.    Il I Stadio Semeiotico-Biofisico-Quantistico del Diabete Mellito: Nosografia e Patogenesi. http://www.fcenews.it 17 novembre 2010. http://www.fceonline.it/images/docs/diagnosi diabete.pdf; http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/newrenaissance_prevenzionet2dm.pdf;
Sergio Stagnaro.     Ruolo del DNA Antenna nella Diagnosi Semeiotica Biofisica Quantistica dei Primi due Stadi del Diabete Mellito tipo 2. http://www.fcenews.it, 19 novembre 2010. http://www.fceonline.it/images/docs/dna_diabete.pdf; http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/dna_t2dm.pdf;
Sergio Stagnaro.      Manovra di Ferrero-Marigo e Vasomotilita’ a Riposo e Dopo Il Test Di Secrezione Del Picco Acuto Insulinemico nella Valutazione Clinica della Insulino Resistenza 23 novembre 2010. http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/manovradiferrero.pdf;
Sergio Stagnaro.  Il Test della Osteocalcina endogena nella Diagnosi di I e II Stadio del Diabete Mellito tipo 2. 23 novembre 2010. http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/osteocalcina_t2dm.pdf;
Sergio Stagnaro.   Diabetic Constitution-Dependent Inherited Real Risk. http://www.sci-vox.com,  29, November, 2010. http://www.sci-vox.com/stories/story/2010-11-29diabetic+constitution-dependent+inherited+real+risk..html;
Sergio Stagnaro.     Siniscalchi’s Sign. Bedside Recognizing, in one Second, Diabetic Constitution, its Inherited Real Risk, and Type 2 Diabetes Mellitus. 24 December, 2010, http://www.sci-vox.com,   http://www.sci-vox.com/stories/story/2010-12-25siniscalchi%27signi.bedside++diagnosing+type+2+dm.htmlwww.sciphu.com; http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/  Italian version: http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/segnodisiniscalchi.pdf;
Sergio Stagnaro, Simone Caramel. ‘Quantum Biophysical Semeiotics Dyslipidaemic and Diabetic Constitutions’ “and” ‘Inherited Real Risk of CAD’. www.sisbq.org, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dyslipidaemia_caramel.pdf;
Simone Caramel and Sergio Stagnaro Quantum Biophysical Semeiotics and mit-Genome’s fractal dimension Journal of Quantum Biophysical Semeiotics, 1  1-27, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/joqbs_mitgenome.pdf;
Simone Caramel and Sergio Stagnaro. Quantum Chaotic Aspects of Biophysical Semeiotics –  from JOQBS 1   28-70, 2011, http://www.sisb.org/uploads/5/6/8/7/5687930/quantumchaotic_qbs.pdf;
Sergio Stagnaro and Simone Caramel. Right Planum Temporale Dominance, Congenital Acidosic Enzyme-Metabolic Histangiopathy, Quantum Biophysical Semeiotic Constitutions-Dependent Inherited. 11 May, 2011. www.sciphu.com,  http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/2011/05/right-planum-temporale-dominance.html;
Sergio Stagnaro. Liver PPARs Quantum-Biophysical-Semeiotic Evaluation of Pre-Metabolic and Metabolic Syndrome, at Rest and under Stress Tests. 11 July, 2011. http://stagnaro.wordpress.com/2011/07/11/liver-ppars-quantum-biophysical-semeiotic-evaluation-of-pre-metabolic-and-metabolic-syndrome-at-rest-and-under-stress-tests/;
Sergio Stagnaro. La Medicina Clinica sacrificata sull’altare della Biologia Molecolare. CAD, Diabete Mellito tipo 2 e Cancro sono Epidemie in Aumento. Lettera Aperta agli Editori di Peer-Reviews. 18 luglio 2011. http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/41431-sotto_la_spinta_del_forte_potere_economico_la_medicina_clinica_negli_ultimi_cinquanta_anni_%C3%A8_andata_lentamente_scomparendo.php;
Sergio Stagnaro. Quantum biophysical semeiotics. NeuroQuantology | September 2011 | Vol 9 | Issue 3 | Page 459‐467. http://www.neuroquantology.com/index.php/journal/issue/current/showToc ;
Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2011). Skeletal Muscle Cell Glycocalix Evaluation during  CFS Treatment corroborates Andras Pellionisz’s Recursive Fractal Genome Function Principle. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/cfsglycocalyx.pdf ;
Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012) New ways in physical Diagnostics: Brain Sensor Bedside Evaluation. The Gandolfo’s Sign. January, 2012. Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/bsbe.pdf ;
Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012). The Role of Mediterranean Diet, CoQ10 and Conjugated-Melatonin in Osteoporosis Primary Prevention and Therapy” , Bentham Publ. Group,    “Current Nutrition & Food Science” Vol. 8, No.1, 2012;
Sergio Stagnaro (2012).   Semeiotica Biofisica Quantistica, Diremption tra Medicina Medievale, di Marte, e Medicina del Nuovo Rinascimento, di Venere. www.sisbq.org. Libri ed Articoli.  http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/sbq_venere.pdf;
Sergio Stagnaro (2012).   Brain Sensor Bedside Evaluation with Quantum Biophysical Semeiotics. http://blogs.plos.org,    http://blogs.plos.org/neuroanthropology/2012/01/10/brainy-trees-metaphorical-forests-on-neuroscience-embodiment-and-architecture/ ;
Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012). Allegra’s* Syndrome plays a central Role in bedside clinical Diagnostics. http://www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/allegrassyndrome.pdf .
Come  dimostra la personale esperienza clinica, la vittoria contro il Diabete mellito è facilmente realizzabile con successo, alla condizione che esista la VOLONTA’ di combatterlo.
Distinti saluti
Sergio Stagnaro.
Medico di MG. in Pensione dal 2000.
Sergio Stagnaro MD

Via Erasmo Piaggio 23/8,

16039 Riva Trigoso (Genoa) Italy

Founder of Quantum Biophysical Semeiotics,

Honorary President of  International Society of

Quantum Biophysical Semeiotics  (SISBQ)

Who’s Who in the World (and America)

since 1996

Ph 0039-0185-42315

Cell. 3338631439

http://www.semeioticabiofisica.it

http://www.sisbq.org

dottsergio@semeioticabiofisica.it

https://sergiostagnaro.wordpress.com/

Test con molti marcatori per riconoscere la CVD oppure Reale Rischio Congenito di CVD!

Nel sito http://www.theheart.org, alla URL  http://www.theheart.org/article/1415889.do?gaAction=conference-comment#commentssi può leggere un interessante lavoro dal titolo:  A multibiomarker test for predicting CVD: Has its time arrived?   June 20, 2012 Sue Hughes and Shelley Wood

 Ecco il mio commento, in  rete  alla  stessa URL,  che suggerisco ai Medici di Medicina Generale italiani:

Sergio Stagnaro

Quantum Biophysical Semeiotic CVD Inherited Real Risk
Recently, in my Lectio Magistralis at III Internaltional Congress of SISBQ, 9-10 June, 2012, Porretta Terme, Bologna, Italy, I have illustrated fully CAD Inherited Real Risk (1-5), conditiosin qua non of heart coronary disorder, and I have announced the publication of my up-dated QBS Microcirculatory Theory of ATS, now published in Journal of Quantum Biophysical Semeiotics (6). Interestingly, physicians can bedside recognize since individual’s birth Inherited Real Risk of CVD,including that of CAD, in ONE Second, by means of a stethoscope.
Really, according to K. Jaspers (Das Wesen der Wissenschaft) all knowledge is implicit in the method.References.

1) Sergio Stagnaro. Without CAD Inherited Real Risk, All Environmental Risk Factors of CAD are innocent Bystanders. Canadian Medical Association Journal. CMAJ, 14 Dec 2009,

2) Stagnaro Sergio. CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn-Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. http://www.athero.org, 29 April, 2009

3)Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology.

4) Sergio Stagnaro (2012). I Segni di Caotino* e di Gentile** nella Diagnosi di Reale Rischio Congenito di CAD e di Infarto Miocardico, ancorché iniziale o silente. Fisiopatologia e Terapia. Lectio Magistralis. III Convegno della SISBQ, 9-10 Giugno 2012, Porretta Terme (Bologna). http://www.sisbq.org.

5) Stagnaro Sergio. Biophysical-Semeiotic Inherited Coronary Real Risk, conditio sine qua non of CAD.17 August 2007.

6)Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012) Quantum Biophysical Semeiotics Microcirculatory Theory of Arteriosclerosis – http://www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics,

Author’s disclosure (Jun 26, 2012)
I have no relevant disclosures to make in connection with this topic.

Delirio Scientifico: Ricercare nel DNA i futuri IMA “improvvisi e imprevisti”.

Sponsorizzati mass-media annunciano che, in un recente convegno, illustri  Cardiologi ed Esperti in assistenza sanitaria (che vogliono ignorare il Segno di Caotino http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/presentazione_stagnaro_it.pdf )  hanno suggerito l’analisi del DNA come misura di lotta all’IMA “improvviso ed imprevisto”, ormai diventao una epidemia.

Perché  i suddetti Cardiologi non ammettono che esiste il Segno di Caotino – con un fonendoscopio in UN SECONDO si riconosce il Reale Rischio Congenito di CAD e poi lo si guarisce con semplice terapia (ibidem) – e che quindi la sua conoscenza da parte dei Medici farebbe praticamente scomparire la morte per IMA “improvviso ed imprevisto” ?

Al delirio scientifico (sono noti  finora 30 loci genetici coinvolti nell’insorgenza della CAD!) che consiglia la ricerca genetica in tutta la popolazione – in una repubblica i cittadini sono TUTTI uguali!  –  è preferibile la ricerca del segno di Caotino, più efficace e meno costoso.

I “Professori” sponsorizzati ignorano il telecomando. Fuori metafora …

Questa sera, se Dio vorrà, alle 20,30, finito il TG5, prenderò il telecomando e cliccherò sul tasto  “1”, cioè su RA UNO, per assistere alla partita di calcio Italia-Inghilterra. Con coraggio: ho superato un IMA.

Medico della Mutua in pensione dal 2000, non “Professore” sponsorizzato,  conosco l’esistenza – e l’utilità – del telecomando, non certo così bene come  mio nipote Luigino di 5 anni.

I “Professori” sponsorizzati, invece, alzano dalla poltrona il loro lato B e, raggiunto l’apparecchio della TV, con un ditone premono sul tasto, a volte, giusto: “corpora non agunt nisi conjuncta”!

In poche parole, i “Professori” ignorano il telecomando: forse, si dice,  per mancata sponsorizzazione da parte dei produttori.

Abbandoniamo la metafora e riflettiamo seriamente: in questa Era dei Lumi Spenti, una TEORIA non è scienza se non è sponsorizzata.

Ancora più chiaramente affermo che i “Professori” sponsorizzati fingono di ignorare che “corpora agunt etsi NON conjuncta!”.

In breve, considerando come ennesimo dogma il fatto che una sostanza, per essere un farmaco, deve necessariamente causare effetti collaterali (la Talidomide, infatti, è considerata farmaco dai cosiddetti esperti in Farmacologia),  consigliano l’impiego esclusivo  della CHIMICA, ignorando le proprietà FISICHE del farmaco (leggere: radiazioni elettromagnetiche deboli), prive di effetti collaterali, come insegna la Quantum Therapy www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics.

Questo è uno dei tanti motivi del silenzio-assenso dei “Professori” di fronte alla mia definizione della presente condizione della Medicina:  Medicina Medievale Serva dell’Economia.

PS!

Come vedete sotto, chiunque può lasciare commenti. Rispondo solo a quelli FIRMATI e cancellerò quelli anonimi.

Teoria Semeiotico-Biofisico-Quantistica Microcircolatoria dell’Arteriosclerosi da oggi in Rete!

A partire dalla notte dei tempi, passando per   il solito Aristotele   che osservò “ossa nel cuore”  –  oggi parliamo di medio-calcinosi di Moenkemberg – l’arteriosclerosi ha attirato l’attenzione dei medici e dei “Filosofi della Natura”, come venivano chiamati gli scienziati fino a William Schakespeare (1564-1616).

Il fatto non sorprende affatto!

Quello che invece dovrebbe  lasciare perplessi quanti  credono ancora  in una Medicina LIBERA e non Serva dell’Economia sono i reali motivi della debolezza e dell’incapacità di  TUTTE le teorie avanzate sull’aterogenesi, in particolare quelle suggerite in modo scientifico a partire dal XVII secolo ad oggi,  come si legge nell’articolo “Teoria SBQ Microcircolatoria dell’Arterioslerosi”, da oggi in rete nel sito www.sisbq.org nella Pagina  Journal of Quantum Biophysical Semeiotics.

In precedenti articoli, pubblicati in questo blog, ho denunciato le gravi conseguenze per l’Umanità di un desolante studio ancora oggi troppo gettonato: il Framingham Heart Study, a mio parere, l’ennesima vergognosa operazione economica della Medicina Medievale, giunta ormai al capolinea.

La personali critiche mosse dai due Autori alle debolezze scientifiche delle precedenti teorie si possono leggere nell’ARTICOLO in verità necessariamente tecnico per Medici a cui nessun “Professore” ha mai potuto  insegnare “Microangiologia” e di “Microcircolazione” a causa dell’ignoranza assoluta nel campo della  Microangiologia Clinica dei “Professori” Docenti.

Accetto, more solito, il confronto PUBBLICO con qualsiasi Laureato in Medicina che non dovesse condividere questa mia affermazione!

Rimodellamento Microcircolatorio, Dispositivi Endoarteriolari di Blocco, neoformati-patologici, tipoI, sotto tipo b (il sottotipo -a- è tipico del Reale Rischio Congenito di Cancro, tormento degli Oncologi!), Anastomosi Artero Venose, tipo I e tipo II, Gruppo A e B, secondo Bucciante, con l’aggiunta delle AVA “connettivali”, altra mia scoperta,  piccole arterie ed arteeriole, secondo Hammersen, centralizzazione del flusso, disomogenità temporale, fisiologica, e disomogeneità spaziale, patologica, secondo Schmidt-Schoembein, “Cuore Periferico”, secondo la geniale definizione di Claudio Allegra, vasomotility e vasomotion, secondo Curri ed Intaglietta, valutate però in modo originale con un semplice  fonendoscopio, a riposo e durante numerosi stress test della Semeiotica Biofisica Quantistica, come il test del picco acuto della secrezione   insulinica, il test dell’Adiponectina, la Manovra di Valsalva, il test alla Melatonina Endogena, i Riflessi Ureterali superiore, medio, inferiore e “in toto”, utile l’ultimo per la valutazione dello spazio interstiziale di Comel, la Valutazione “clinica” dei Glicocalici in tutti i sistemi biologici,  sono alcuni dei numerosi concetti propri della NEW RENAISSANCE della Medicina,  che i “Professori”, gli Editori e i Revisori di peer-reviews dovranno studiare prima di poter AUSPICABILMENTE criticare la Teoria SBQ Microcircolatoria della Arteriosclerosi, che si è rivelata uno strumento efficace nella Prevenzione Pre-Primaria (secondo la Manuel’s Story http://www.sisbq.org/qbs-magazine.html) e Primaria della CVD, inclusa quindi la CAD.

Con opportuna terapia, illustrta nel sito citato, oggi otteniamo la scomparsa totale del Reale Rischio Congenio di CVD, incluso ovviamente quello di CAD!

Invito con piacere i Lettori – compresi naturalmente i “Professori” – che necessitino di  spiegazioni e chiarimenti su quanto scritto nell’articolo a scrivere al Presidente della SISBQ  attraverso il sito www.sisbq.org: nel modo più efficace sarà loro fornito il materiale desiderato.

Spero che  in futuro – studiata la Semeiotica Biofisica Quantistica – le critiche dei miei Colleghi,  auspicato lievito del Pregresso della Medicina, mi verranno rivolte numerose.

 

Framingham Heart Study: i “Professori” ciechi vedranno, sordi ascolteranno e muti finalmente mi risponderanno!

Senza alcun commento, perché anche i “Professori” possono, forse, comprendere il Senso ed il Significato, della mia mail messa in rete dalla Federazione Argentina di Cardiologia, dopo UNA SOLA ORA dalla sua spedizione:

Epidemiology and Cardiovascular Prevention Forum
AmiCOR FECC Forum
Argentine Federation of Cardiology – CETIFAC
__________________________________________

Dear FAC Friends,

as I have written in a series of posts, in Italian language –  “La Voce di Sergio Stagnaro” www.sergiostagnaro.wordpress.it –  a part from  unforgettable Dr. William Kannel’s opinion, Framingham Heart Study is the best of all “economic” enterprise, rather than  scientific event, so I think, and the greatest obstacle to the understanding ATS: after about 60 years from its distressing, fundamentally biased, conclusions, CAD is a growing epidemic!

My Quantum Biophysical Semeiotic Microcirculatory Theory, really difficult for Laboratory-Dependent Physicians, I have sent this morning to FAC, signed by  my Co-Author Simone Caramel, SISBQ President, and by me, illustrates an original CLINICAL, not expensive way, reliable in bedside recognising on very large scale, starting from individual’s birth, the predisposition to CVD, and than healed.

My Theory of ATS is based on Allegra’s Syndrome, i.e., vasa vasorum microcirculatory remodelling (1-7), and thus CAD Inherited Real Risk, bedside recognised in ONE SECOND with Caotino’s Sign (8), which plays a central role in this unavoidable tool, which proved to be really efficient in my ten year-long clinical experience.

Here the question:   Why Cardiologists around the worl do not speach of the paramount concept of CAD Inherited Real Risk, overlooked by Eugene Braumvald , in spite of my numerous e-mail, and by all devotees to Framingham Heart Study, as clinical evidence demonstrates?

1)Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Deterministic Chaos, Preconditioning and Myocardial Oxygenation evaluated clinically with the aid of Biophysical Semeiotics in the Diagnosis of ischaemic Heart Disease even silent. Acta Med. Medit. 13, 109, 1997.

2) Stagnaro Sergio. Biophysical-Semeiotic Bed-Side Detecting CAD, even silent, and Coronary Calcification. 4to Congreso International de Cardiologia por Internet, 2005, http://www.fac.org.ar/ccvc/marcoesp/marcos.php.

3) Stagnaro Sergio. Role of Coronary Endoarterial Blocking Devices in Myocardial Preconditioning – c007i. Lecture, V Virtual International Congress of Cardiology. http://www.fac.org.ar/qcvc/llave/c007i/stagnaros.php

4) Stagnaro Sergio. CAD Inherited Real Risk, Based on Newborn- Pathological, Type I, Subtype B, Aspecific, Coronary Endoarteriolar Blocking Devices. Diagnostic Role of Myocardial Oxygenation and Biophysical-Semeiotic Preconditioning. http://www.athero.org, 29 April, 2009 http://www.athero.org/commentaries/comm907.asp

5) Stagnaro Sergio. Reale Rischio Semeiotico Biofisico. I Dispositivi Endoarteriolari di Blocco neoformati, patologici, tipo I, sottotipo a) oncologico, e b) aspecifico. Ediz. Travel Factory, http://www.travelfactory.it, Roma, 2009.

6) Stagnaro Sergio. Bedside Evaluation of CAD Biophysical- Semeiotic Inherited Real Risk under NIR-LED treatment. EMLA Congress, Laser Helsinki August 23-24, 2008. Photodiagnosis and photodynamic therapy, Elsevier, Vol. 5 suppl.1 August 2008 issn, pag issn 1572-1000.

7) Stagnaro S.  Quantum Biophysical Semeiotic bedside Evaluating Coronary Blood Flow. Cardiovascular Diagnosis and Therapy. 21, November, 2011. http://www.amepc.org/cdt/comment/view/55/0/25

8) Sergio Stagnaro (2012).  I Segni di Caotino* e di Gentile** nella Diagnosi di Reale Rischio Congenito di CAD e di Infarto Miocardico, ancorché iniziale o silente. Fisiopatologia e Terapia. Lectio Magistralis. III Convegno della SISBQ, 9-10 Giugno 2012, Porretta Terme (Bologna).  http://www.sisbq.org. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/presentazione_stagnaro_it.pdf

Un abbraccio

Sergio Stagnaro

www.sisbq.org 

—– Original Message —–
Sent: Thursday, June 21, 2012 12:08 AM
Subject: Re: [AMICOR-FECC] Recalculando viejas ecuaciones

Epidemiology and Cardiovascular Prevention Forum
AmiCOR FECC Forum
Argentine Federation of Cardiology – CETIFAC
__________________________________________

Estimado Gustavo:

Muchas gracias por esta comunicación, y me tomo el atrevimiento de extraer de contexto una de tus frases: “…nuevas investigaciones intentan aclarar si estos nuevos marcadores reclasificaran un número significativo de personas, modificaran el tratamiento y, lo más importante, mejoraran el pronóstico…” Creo que muchos Médicos nos llenamos la boca, y peor aún, presentamos en nuestras charlas y relatos nuevos marcadores, la mayoría de ellos con gran impacto tecnológico, y por ende costos y negocios para empresas, sin pensar primero en los tres aspectos que has marcado en esa frase: reclasificación, impacto en el tratamiento y pronóstico. Creo que hasta que cualquier marcador o tecnología emergente no pase por el tamiz de investigar estos tres temas se debería ser prudente en lo que se dice. Un abrazo.

Daniel Piskorz

De: epi-pcvc-bounces@fac.org.ar [mailto:epi-pcvc-bounces@fac.org.ar] En nombre de Foro AmiCOR-FECC – ProCOR-FAC
Enviado el: miércoles, 20 de junio de 2012 11:31 a.m.
Para: epi-pcvc@fac.org.ar
Asunto: [AMICOR-FECC] Recalculando viejas ecuaciones

La manera en que intentamos estratificar el riesgo cardiovascular no se ha modificado mucho desde que el Dr William Kannel definio el concepto factor de riesgo en 1961.

Los esfuerzos para mejorar la prediccion de riesgo futuro en prevencion primaria cardiovascular se han concentrado principalmente en la incorporacion de nuevas mediciones (especialmente las mas rentables economicamente).

Biomarcadores geneticos, circulantes, imagenes ecograficas o tomograficas, hallazgos del examen fisico (y sus combinaciones) se han propuesto ya que los factores de riesgo tradicionales no identifican a todos los que eventualmente sufriran un evento vascular.

Mientras nuevas investigaciones intentan aclarar si estos nuevos marcadores reclasificaran un numero significativo de personas, modificaran el tratamiento y, lo mas importante, mejoraran el pronostico, el Dr

Haider Mannan, del Departamento de Epidemiologia y Medicina Preventiva, Universidad Monash, Victoria Australia, demostro el beneficio de una medicion mas detallada del tabaquismo.

Mannan H, Stevenson C, Peeters A, Walls H, McNeil J. Heart Int. 2010 Dec 31;5(2):e11

Mannan HR, Stevenson CE, Peeters A, Walls HL, McNeil JJ. BMC Res Notes. 2011 Feb 15;4(1):39

Los modelos de prediccion incorporan el tabaquismo como una variable dicotomica (si/no). Analizando la intensidad, duracion del tabaquismo, el tiempo desde la cesacion (en los que pasaron a ser ex fumadores), y la edad de la cesacion, se logro mejorar la cuantificacion del riesgo lo que ayudaria para guiar el tratamiento.

Las ecuaciones que simplifican el tabaquismo (fumo en el ultimo anio o no) subestiman el efecto del cigarrillo y la incorporación de mediciones un poco mas detalladas mejoran significativamente la estratificacion de riesgo y evitan que privemos de tratamiento o tratemos de manera incompleta a varios ex fumadores.

Saludos cordiales, Gustavo Alcala.

Framingham Heart Study: il maggiore Ostacolo alla Comprensione dell’Arteriosclerosi!

Celebre è la frase  pronunciata da  Marie-Jeanne Roland de la Platière – nota come Madame Roland – mentre, condotta alla ghigliottina, passava davanti alla statua della Libertà:  “O Libertà, quanti delitti si commettono in tuo nome! “.

Per oltre mezzo secolo i Medici sono stati sottoposti al lavaggio del cervello mediante i risultati del troppo gettonato Framingham Heart Study, la più efficace operazione economica della Storia, al punto tale che nessuno di loro, inclusi i  “Professori”, si è mai posto domande ovvie anche per mio nipote Luigino, di 5 anni.

Se le LDL – negli anni’50-60 non era noto il danno da ossidazione delle LDL e i radicali liberi – l’iper-glicemia, l’ iper-omocisteinemia, l’iper-dis-lipidemia. l’ipertensione arteriosa, eccetera (i fattori di rischio di ATS sono 3oo, più uno da me aggiunto al III Convegno della SISBQ a Porretta Terme, il 9 giugno c.a.: il matrimonio!) perché non tutti coloro che, sposati,  presentano i valori più alti di questi fattori di rischio – lentamente trasformatisi in CAUSA di ATS – sono colpiti da CVD?

Un altra domanda, finora rimasta senza risposta soddisfacente, è la seguente: “Se il sangue è TUTTO contaminato, perché l’inizio della CVD è in un punto della parte arteriosa, le cosiddette minimal lesions?”

Puerile la spiegazione mediante lo shear stress e  shear rate: la domanda si ripete pari pari! Non solo, ma appare ridicolo che nell’uomo queste forze di stiramento sull’endotelio devono essere BASSE, mentre negl altri ANIMALI deve esserci un ELEVATO shear stress.

Si comprende facilmente che, inventate le CAUSE, erano pronti da subito sul mercato i rimedi farmacologici: l’umanità – nell’oblio dell’oblio della Prevenzione Pre-Primaria e Primaria, www.sisbq.org,  è stata alimentata con farmaci: gli individui sono stati diventati farmaci-dipendenti per tutta la loro esistenza terrena a partire dall’infanzia.

A giorni sarà pubblicata la “Teoria Semeiotica-Biofisica-Quantistica Microcircolatoria dell’Arteriosclerosi”: a quel punto i “Professori”,  sacerdoti del Framingham Heart Study, dovranno abbandonare il sospetto, attuale silenzio e dare risposte, assumendosene la reponsabilità, ovviamente.

 

Cloud dei tag