Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Frastornati dai rumori del mondo non siamo più capaci di ascoltarne i suoni e le grida di dolore di una umanità straziata e derisa da “untori” religiosi, agnostici ed atei.

Da Il Secolo XIX,  http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2012/05/27/APmQzSbC-babele_papa_viviamo.shtml#axzz1w3vZpr1r :

“Viviamo in una nuova Babele e il senso di diffidenza e sospetto ci rende pericolosi gli uni per gli altri”, parole di Benedetto XVI.

Intanto, anche il nostro Paese si manifesta, giorno dopo giorno, come lo definì il divin Poeta e più recentemente l’On. Silvio Berlusconi.

E’ di ieri la notizia che una poveretta dodicenne è morta nel Trevigiano per arresto cardiaco “improvviso , imprevisto e fulminante”, a cui sono seguiti i soliti, generali,asettici lamenti, la denuncia dei ritardi salvifici, articoli strappa-lacrime sui giornali in attesa degli applausi al funerale e del prossimo morto.

Siamo condannati a subire il tracotante potere degli “untori”, annidati ovunque, oppure siamo uomini liberi di reagire alle loro violenze  continue e di progettare un mondo nuovo sulla base delle indicazioni della Ragione libera e della Fede antica?

Forse nessuno potrà salvarci dalle presenti miserie morali che  corrodono e disintegrano questo sventurato pianeta. Tuttavia, non dimentichiamo il monito della Storia: Teutoburgo, 9 settembre del 9 d.C., e secoli di sofferenza culminati nell’omicidio di Torquato Manlio Anicio Severino Boezio nella famigerata torre pavese,  giunsero ad una  ignobile fine.

Dopo allora, infatti, il Paese lentamente tornò a vita nuova  ad opera di Santi e di laici di buona volontà, che  per noi posteri interpretarono la divina  SOFIA.

Possiamo riuscire nella  prometeica impresa da affrontare a patto che, come diceva Nietzsche, non sentiamo più  il bisogno di aver paura dei barbari, delle bestie feroci, degli dei e nemmeno dei nostri sogni:

Questa, a mio parere, è l’indispensabile premessa perché sorga il Nuovo Rinascimento in tutte le dimensioni della  vita.

 

Invito alla lettura:

http://raivaticano.blog.rai.it/2012/05/26/proocessi-mediatici-e-processi-veri-che-cosa-succede-nella-chiesa/#comments

Informato dai mass-media sulla desolante fuga di notizie segrete dal Vaticano – non mi convince il coinvolgimento di un singolo individuo in una vicenda tanto complessa – la mia prima riflessione è stata questa: Un individuo, sano di mente, considerato degno di coprire un ruolo importante, confidenziale, per il Papa, che tuttavia si comporta disonestamente, come può pensare di farla franca di fronte alla legge dell’uomo? Un simile individuo evidentemente possiede una coscienza sinonimo di sensibilità e, pertanto, non si preoccupa del tribunale di Dio e della Tora.
Subito dopo, mi sono posto la domanda: Se un giornalista-scrittore vuol vendere libri e diventare famoso, nel rispetto però della legalità, perché non pubblica una SERIE di libri sulle responsabilità di chi censura, occulta, il Reale Rischio Congenito di Cardiopatia Ischemica, Diabete Mellito tipo 2 e Cancro, oggi epidemie in aumento, predisposizioni riconosciute con un fonendoscopio a partire dalla nascita, e guaribili completamente con poca spesa, diventando un “ricco e famoso” benefattore dell’umanità?
Questa è l’Era dei Lumi Spenti: Occasum, Terra del Tramonto.

http://tribunatreviso.gelocal.it/cronaca/2012/05/27/news/infarto-muore-a-12-anni-alla-festa-dell-amichetto-1.5163359

Sergio Stagnaro · Lavora presso Modern Italian Network

Cara Redazione, avrete già letto la mia Lettera certamente: se mi risponderete, lo vedrò! A Manushqe Lushi rispondo che la “la vita è cosi…” solo perché siamo tutti COLPEVOLI: lei, per esempio, la CISL Sanità di Conegliano Veneto e la Readazione di Treviso Tribuna non avete mai sentito parlare di CAD Inherited Real Risk? Scrivo in inglese perché la stampa italiana non ne parlae non informa! Alla nascita, cara signora e cari Redattori, con un fonendoscopio era possibile in UN SECONDO capire se nel cuoricino dell’innocente morto a 12 anni… esisteva un intenso rischio di CAD (90% dei casi di positività del Segno di Caotino) oppure una tendenza – predisposizione- all’aritmia, una pervietà del setto interatriale e/o interventricolare, una malformzione valvolare, etc. Evitatemi almeno gli insopportabili lamenti di Federico e l’indignazione per chi non si cura della salute dei figli e nipoti. Non essitono complotti, no di certo: per fare un complotto perfetto occorre una intelligenza che non vedo esistere oggi in questa Era dei Lumi Spenti.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: