Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Il paziente che si sottopone oggi alla visita di un Medico di Medicina Generale oppure a quella di un “Professore”, riceve una lista di esami di laboratorio, dai cui risultati il Sanitario si aspetta la diagnosi!

La Clinica è morta  nella presente Era della Medicina Medievale Serva dell’Economia.

Eppure i Medici dovrebbero sapere, e molti lo sanno ma non lo dicono, che i livelli ematici di molte sostanze non corrispondono affatto ai reali livelli tessutali. Questa è la causa dell’effetto fuorviante del Laboratorio di Analisi, a patto che un residuo di cultura clinica sia rimasta ancora viva nel Medico.

Il magnesio partecipa all’attività di numerosissimi enzimi. Pertanto, la carenza magnesiaca provoca un numero così elevato di manifestazioni cliniche, da essere stata paragonata alla sifilide, un tempo assai diffusa. Per porre fine a queste molteplici manifestazioni, causa di sofferenza per il paziente, è inevitabile la corretta  e rapida diagnosi e la successiva terapia sostitutiva, rapidamente efficace.

Di conseguenza è necessario al Medico uno strumento clinico che  gli permetta sia l’affidabile, quantitativa e tempestiva diagnosi di sindrome magnesio-carenziale, sia il successivo monitoraggio terapeutico.

In realtà, nelle forme iniziali o lievi di sindrome magnesio-carenziale,  il dosaggio ematico del magnesio è nei limiti fisiologici, perché i depositi (cellule epatiche, muscolari, nervose-periferiche, adipose, eccetera) provvedono a fornire magnesio al cuore e al cervello.

Il risultato è che la corretta diagnosi non è posta dal Medico che si affida al soltanto al laboratorio, perché non conosce la Semeiotica Biofisica Quantistica e pertanto ignora che questa sindrome è diagnosticata in pochi minuti con il fonendoscopio,  come scrissi 24 anni or sono:  Stagnaro-Neri M. Stagnaro S., Diagnosi percusso-ascoltatoria e monitoraggio terapeutico della sindrome Magnesio-carenziale. Gazz. Med. It. – Arch. Sc. Med. 147, 1988.

A questo proposito bisogna sottolineare che il rilievo dei livelli TESSUTALI di magnesio è talmente avvertita che presso una peer-review di Nature PG., European Journal of Clinical Nutrition, è in corso di stampa un lavoro del Presidente della SISBQ,  Simone Caramel, e mio, sulla diagosi clinica da carenza di Mag. negli ipertesi.

In uno studio – www.salutare.info, http://www.futuradiagnostica.it/articoli/Troponina%20T.pdf – la cTnT (troponina t cardiaca) è stata riscontrata elevata (oltre 0.1 ng/ml) nel  32% di 56 pazienti consecutivi affetti da embolia polmonare.

Oltre che nell’embolia polmonare, la cTnT appare aumentata anche nella cardiopatia  congestizia, cardiomiopatia, inclusa la cardiomiopatia di Tako-Tsubo, miocardite, contusione cardiaca, insufficienza renale, ictus,  disfunzione ventricolare sinistra oppure nello shock settico e nella terapia intervenzionale  come ad esempio la chirurgia cardiaca, chirurgia non-cardiaca PTCA e cardiotossicità indotta da farmaci.

Quante errate diagnosi di infarto miocardio o di sindrome coronarica con coronarie integre, causa di terrorismo psicologico jatrogenetico ho visto nella mia lunga pratica di Medico di MG, di cui una recentissima, motivo di un recente articolo:  Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012) Quantum Biophysical Semeiotic Bedside Diagnosis of Tako-Tsubo Cardiomyopathy. The central Role played by CAEMH-Dependent GERD in precipitating the transient cardiac Dysfunction.  www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics,

http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/takotsubo.pdf. ; http://stagnaro-wwwsemeioticabiofisicait.blogspot.com/2012/02/quantum-biophysical-semeitic-bedside.html

Per quanto riguarda il valore diagnostico della cTnT,  ricordo che nei soggetti oltre i 70 anni è frequentissimo osservare valori superiori alla norma.

Il valore del dosaggio ematico dell’Ubidecarenone è notevole, per esempio quando si prescrivono statine, in considerazione della frequente sindrome Co Q10 carenziale in soggetti di età medio-alta.

Questa sindrome, da me descritta, per la prima volta dal punto di vista clinico,  20 anni or sono, è  finora sconosciuta alla quasi totalità dei  laureati in Medicina: Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Acidi grassi W-3, scavengers dei radicali liberi e attivatori del ciclo Q della sintesi del Co Q10. Gazz. Med. It. – Arch. Sc. Med. 151, 1992;  Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Sindrome clinica percusso-ascoltatoria da carenza di Co Q10. Medic. Geriatr. XXIV, 239, 1993.

Nell’atleta in allenamento, cioè nel periodo della attività sportiva, i valori ematici dell’Ubidecarenone sono inferiori ai livelli normali, ma sono elevati nel cuore e nei muscoli scheletrici. Al contrario, nei periodi di riposo, lontano dall’attività agonistica, il livello del co-enzima è alto nel sangue! Detto altrimenti, la quantità di Co Q10 tessutale non è rivelata dall’indagine del livello ematico.

Al prossimo III Convegno di Semeiotica Biofisica Quantistica, a Porretta Terme, 9-10 giugno pv., la relazione del Presidente, Simone Cramel,  è dedicata alla Diagnosi di Reale Rischio Congenito di Osteoporosi e alla sua terapia, incluso il Co Q10: Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Diagnosi Clinica Precoce dell’Osteoporosi con la  Percussione Ascoltata. Clin.Ter. 137, 21-27, 1991 [Medline].

Quanto sopra riferito corrobora la mia vecchia affermazione, secondo cui la morte della Clinica è la Fine della Medicina: Stagnaro Sergio. The Death of Clinical Medicine parallels Medicine End. CMAJ 2008; 178: 1523-1524, 10 June 2008. http://www.cmaj.ca/cgi/eletters/178/12/1523

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: