Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Di seguito alcuni consigli a chi  frequenterà il prossimo III Convegno Internazionale  della SISBQ di Porretta Terme, il 9-10 giugno 2012: www.sisbq.org, in modo che possa trascorrere piacevolmente due giorni interessanti, traendo anche  sicuri benefici per se stesso e per i suoi pazienti.

Innanzitutto, è opportuno presentarsi al Convegno con una  sufficiente conoscenza della Semeiotica Biofisica Quantistica e specialmente della Microangiologia Clinica.  A questo possono provvedere egregiamente  le nove Lezioni sul Reale Rischio Congenito di CAD, in rete  alla URL  http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rrcdicad.pdf

In realtà, le lezioni illustrano le basi teoriche e pratiche del Reale Rischio Congenito, in generale, permettendo al medico di conoscere le basi su cui tutte le Relazioni si fondono –  il Reale Rischio Congenito di Osteoporosi, di Retinopatia Diabetica e di CAD –  e riconoscerlo con un semplice fonendoscopio a partire dalla nascita del singolo individuo.

La Semeiotica Biofisica Quantistica (SBQ), in quanto scienza interdisciplinare che utilizza conoscenze di numerose discipline, dalla chimica alla biochimica, dalla fisica classica a quella quantistica, dal caos deterministico darwiniano    al presente Principio della Funzione del Genoma Frattalico Ricorsivo, secondo Andras Pellionisz, corroborato dalla SBQ con la Manuel’s Story, http://www.sisbq.org/qbs-magazine.html ,  dalla geometria euclidea a quella frattalica di Benoit Mandelbrot, eccetera,  non può non essere una scienza complessa, che evolve anche in modo autonomo, “autopoieticamente”, secondo Maturane e Varela.

Che dire poi della Microangiologia Clinica,  fondamento  della SBQ, che non è – lo sottolineo con forza – una Medicina alternativa a quella Classica, Tradizionale, Ortodossa, ma la sua evoluzione necessaria per dare inizio al Nuovo Rinascimento della Medicina?

Il traguardo più elevato raggiunto dalla Semeiotica Biofisica Quantistica è quello di aver portato a livello CLINICO eventi biologico-molecolari. Un solo esempio: la valutazione clinica del modo di essere e di funzionare del glicocalice delle cellule di qualsiasi sistema biologico (Es., Sergio Stagnaro.    Ruolo del Glicocalice nella Valutazione Semeiotica Biofisica Quantistica della Sindrome del Fegato Iperfunzionante. 3 marzo 2011.  http://www.piazzettamedici.it/professione/professione.htm)

L’Infarto Miocardico, “improvviso ed imprevisto”, continua a mietere vittime, compresi giovani atleti professionisti, controllati da famosi cardiologi, che non sanno però riconoscere il Reale Rischio Congenito di CAD, che sfugge alla diagnostica sofisticata dei Laboratori di Analisi Chimica e al Dipartimento delle Immagini.

Possiamo arrestare l’IMA , a patto che i Medici conoscano e sappiano diagnosticare con un fonendoscopio  il Reale Rischio Congenito di CAD, auspicabilmente nei primi due decenni di vita dei loro assistiti.

Per questo motivo ho inviato ieri sera, 15 maggio 2012, al mio Ordine dei Medici di Genova una mail con cui ho invitato il suo Presidente ad informare i Medici di Genova e Provincia sulla esistenza delle nove Lezioni sul Reale Rischio Congenito di CAD, segnalando la URL   http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rrcdicad.pdf  attraverso la rivista dell’Ordine, “Genova Medica”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: