Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Autori, Editori, Revisori, Diabetologi, Autorità Sanitarie, Giornalisti e le persone comuni sono concordi nel considerare il DM tipo 2 una epidemia in continuo aumento

In realtà, è stato previsto dai più autorevoli epidemiologi che nel 2030 i diabetici nel mondo saliranno dai 250 milioni del 2010 a ben 366 milioni, senza calcolare coloro che si trovano nei primi stadi diabetici e quindi sono potenziali candidati alla patologia diabetica.

Una prima riflessione avrebbe dovuto essere fatta dai responsabili, nominati sopra:  sia sul piano culturale sia sul successivo piano operativo il DM è stato affrontato in modo errato e quindi inefficace.

 

Se il DM tipo 2 è una epidemia in costante aumento nel mondo, nonostante le migliaia di articoli pubblicati ogni settimana su peer-reviews, le migliaia di Società Nazionali, Internazionali, Mondiali per lo studio del diabete, le migliaia di Congressi, Conferenze, Incontri sul Diabete Mellito, le centinaia d Laboratori di Genetica e Genomica, in cui a ripetizione si scoprono alterazioni genetiche alla base del DM, allora qualcosa di fondamentalmente errato deve esserci nella lotta finora condotta contro la patologia diabetica, una lotta rivelatasi tanto costosa quanto inutile.

Nel corrente numero di  Diabetologia è apparso un articolo, a mio parere illuminante le cause “scientifiche” di questa sconfitta annunciata: Is FTO a type 2 diabetes susceptibility gene? D. MeyreDiabetologia, 2012, Volume 55, Number 4, Pages 873-876), dove si legge come inizio:

“Obesity is a major predictor of future risk of type 2 diabetes and the escalating prevalence of type 2 diabetes worldwide is mainly attributable to the continued rise in obesity observed over the last decades”.

Pensi il lettore agli obesi non diabetici di sua conoscenza e ai lottatori giapponesi con normale metabolismo glicidico!

Nel mio commento di ieri 23 aprile, 2012, agli Editori e all’Autore, D. Meyre, Department of Clinical Epidemiology and Biostatistics, Michael DeGroote Centre for Learning & Discovery, McMaster University, Room 3205, 1280 Main Street West,  Hamilton, ON L8S 4L8, Canada, commento inviato per C/C a Editori delle migliori Riviste di Medicina e a diabetologi Italiani e Stranieri, ho scritto che evidentemente i Cinque Stadi del Diabete Mellito sono – per qualche ragione – ancora ignorati, rendendo impossibile la Prevenzione Primaria del DM su vasta scala in individui razionalmente arruolati, perché portatori di Reale Rischio Congenito di DM. Dipendente dalla Costituzione Diabetica.

 

A dimostrazione che stiamo vivendo il Medio Evo della Medicina in generale e in particolare della Diabetologia,– per quella attuale la migliore definizione articolo è Glicemologia, come ho scritto in un precedente articolo mai contestato o confutato: Stagnaro Sergio.   Epidemia Diabetica Figlia della Glicemologia. La prevenzione primaria con la Semeiotica Biofisica Quantistica. 12 novembre 2008. www.fcenews.it,

http://www.fcenews.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1990&Itemid=47 e http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=22348), ho suggerito ai destinatari la lettura dei seguenti lavori, che spiegano perfettamente la causa “scientifica” di una Epidemia che potrebbe essere vinta nel giro di poco tempo.

 

Sergio Stagnaro.   Medicine New Renaissance. Type 2 Diabetes Mellitus Primary Prevention I Congr of SISBQ, Lectio Magistralis, http://qbsemeiotics.weebly.com/atti-del-convegno.html, 16 November, 2010; english version http://qbsemeiotics.weebly.com/uploads/5/6/8/7/5687930/report_stagnaro.pdf

Sergio Stagnaro.     Siniscalchi’s Sign. Bedside Recognizing, in one Second, Diabetic Constitution, its Inherited Real Risk, and Type 2 Diabetes Mellitus. 24 December, 2010, http://www.sci-vox.com,   http://www.sci-vox.com/stories/story/2010-12-25siniscalchi%27signi.bedside++diagnosing+type+2+dm.htmlwww.sciphu.com; http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/

Sergio Stagnaro, Simone Caramel. ‘Quantum Biophysical Semeiotics Dyslipidaemic and Diabetic Constitutions’ “and” ‘Inherited Real Risk of CAD’. www.sisbq.org, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/dyslipidaemia_caramel.pdf

Sergio Stagnaro. The New War against Five Stages of type 2 Diabetes Mellitus. http://www.sci-vox.com,  12 December, 2011, http://www.sci-vox.com/stories/story/2011-01-12the+new+war+against+five+stages++of+type+2+diabetes+mellitus.html ; http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/2011/01/new-war-against-five-stages-of-type-2.html

Sergio Stagnaro.  Bed-Side Quantum-Biophysical-Semeiotic Evaluation of PPARs Activity. 26 September, 2011. . Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/ppars.pdf

 

L’epidemia diabetica può essere sconfitta, come ho scritto in una Lettera Aperta rimasta senza ascolto (Sergio Stagnaro.  Lettera Aperta al Ministro della Salute, On. Ferruccio Fazio. Epidemia Diabetica: originale Prevenzione Primaria e Nuovo Rinascimento della Medicina. 15 novembre 2010, www.masterviaggi.it, http://www.masterviaggi.it/news/categoria_news/40738-il_dr_sergio_stagnaro_invia_una_lettera_aperta_al_ministro_della_salute_on_ferruccio_fazio.php; http://www.fcenews.it, 16 novembre 2010, http://www.fceonline.it/images/docs/lettera ministro salute diabete.pdf), alla condizione che sappiamo onestamente riconoscere che, fondandosi su errate valutazioni del metabolismo glucidico, abbiano marciato su prevedibili “sentieri interrotti nel bosco” – gli heideggeriani Holzwege – e riconoscere l’urgenza di tornare indietro abbandonando la strada delirante intrapresa finora.

Come per la CAD e per tutte le altre odierne patologie, i fattori ambientali di rischio, compresa l’obesità, sono degli innocenti spettatori in assenza della Costituzione Diabetica e del relativo Reale Rischio Congenito: “Senza risaia, il riso non cresce”.

Nella Lettera Aperta al Ministro della Salute di allora, Prof. Ferruccio Fazio, che non mi degnò di risposta, suggerisco la pratica applicazione della mia lotta al DM, basata essenzialmente sulla diagnosi alla nascita della Costituzione Diabetica.  Segue la valutazione accurata in ogni paziente che si presenta al suo medico per qualsiasi motivo, della presenza ed evoluzione del RRC di diabete e del RRC delle cosiddette “complicazioni diabetiche”, cioè gli Stadi II  e  III, dello stadio pre-diabetico (IV Stadio) ed infine il V ed ultimo Stadio: il DM clinicamente manifesto, riconosciuto nel suo nsorgere.

Oggi siamo in grado di far scomparire, con semplice e non costosa terapia www.sisbq.org,  sia la Costituzione Diabetica sia Il suo RRC e i numerosi Reali Rischi Congeniti di CVD, che conducono a gravi malattie  microvascolari che  non sono affatto “complicazioni diabetiche”.

Come ho ampiamente scritto in miei precedenti articoli e libri, le cosiddette “complicazioni diabetiche” sono in potenza presenti alla nascita e riconoscibili con un fonendoscopio: per es., senza il RRC di retinopatia, la retina non è colpita dal DM, come sarà illustrato a Porretta Terme il 9 giugno 2012, nella Relazione dell’Oculista dott. Nicola Lo Conte.

Annunci

Commenti su: "Vi spiego le Cause “Scientifiche” dell’Epidemia Diabetica in Continuo Aumento" (1)

  1. […] Vi spiego le Cause “Scientifiche” dell'Epidemia Diabetica in …Nel corrente numero di Diabetologia è apparso un articolo, a mio parere illuminante le cause “scientifiche” di questa sconfitta annunciata: Is FTO a type 2 …sergiostagnaro.wordpress.com/…/vi-spiego-le-cause-scientifich… […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: