Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Avviso ai naviganti.

Se siete “Professori”,  girate pure al largo, perché sarebbe per voi una  perdita di tempo inutile: non capireste nulla. Tutti gli altri navigatori si avvicinino per leggere, perché troveranno bonaccia:  per loro sarà facilissimo capire i concetti almeno di quanto  ho scritto.

Benvenuti, dunque.

Molte volte ho dimostrato – servendomi del comportamento dei gatti accucciati sul cofano della mia Fiat 126 per scaldarsi d’inverno mentre io facevo visite a domicilio – che la coerenza di una teoria non è affatto sinonimo di verità scientifica, ma di questa rappresenta la conditio sine qua non: se non c’è coerenza in una teoria, è meglio sia abbandonata e lasciata  morire.

Nel sano, la pressione di media intensità (i “Professori” sarebbero scandalizzati dall’aggettivo  da  loro considerato QUALITATIVO , perché  ignorano sia l’Unità Microvascolotessutale sia la SBQ  –  applicata sopra un polpastrello digitale, dopo un tempo di latenza di 8 sec. precisi provoca il Riflesso gastrico aspecifico, segno di acidosi critica nel tessuto esaminato.

Il tempo di latenza è correlato direttamente al livello di energia libera endocellulare, ATP, presente di base nel tessuto trasformato in sistema biologico termodinamicamente isolato dalla pressione di media intensità dal  dito dell’esaminatore, non necessariamente un laureato in Medicina!

Il riflesso gastrico aspecifico mostra una durata maggiore di 3 sec.  e minore di 4 sec.,  dopo di ché il riflesso scompare, espressione di una fisiologica Riserva Funzionale Microcircolatoria:  il sistema dinamico, fisico, microvascolare (= cellule muscolari lisce parieto-vasali), come un automobile,  ha una riserva di energia, da utilizzare nell’emergenza.

Cosa succede invece se la pressione è “lieve” oppure intensa, ma non intensissima?  Lo scriverò tra poco per non confondervi le idee.

Se, durante lo stesso esperimento, osserviamo, anzicché il Riflesso gastrico aspecifico,  i valori parametrici delle fluttuazioni del terzo superiore degli  ureteri, che informano sulla vasomotility o motilità delle piccole arterie ed arteriole, secondo Hammersen (Hammersen era  amico del mio Maestro di Microangiologia,  Prof.  Sergio B. Curri, che mi diceva  che B. stava  per Benito….), osserviamo fatti interessanti e di ineffabile coerenza interna.

La oscillazione arteriolare o vasomotility cessa per un tempo di 8 sec., identico al tempo di latenza de riflesso. Quindi riprende per una durata maggiore di 3 sec. e minore di 4 sec., identica alla durata del riflesso gastrico aspecifico;  un tempo sufficiente per lavare via i protoni e far risalire il pH, eliminando l’acidosi cha aveva causato il riflesso.

Infine, in caso di pressione digitale intensa, NON intensissima, le fluttuazioni appaiono intensificate (= attivazione microcircolatoria di tipo I, associata) per un tempo di 16 sec., identico al tempo di latenza del riflesso gastrico aspecifico. Fermiamoci quì.

Avete compreso perché i “Professori” non rispondono alle mie provocazioni – esempio, critiche destruenti e sarcastiche a loro desolanti interviste che mi divertirebberò se non si trattasse di Medicina – fanno finta di non averle lette e TACCIONO di un silenzio sospetto.

Un oncologo toscano (per la privacy non riferisco il nome, anche se in tribunale si parlerebbe di Semeiotica Biofisica Quantistica e il poveretto dovrebbe emigrare!)  ha risposto così a me che gli chiedevo se conoscesse  il Terreno Oncologico: ”  Egregio Signore Sergio, non conosco il terreno oncologico a cui Lei fa riferimento (di Di Bella) e non ho la conoscenza per esprimere un parere.  Non ho il desiderio di approfondire tale argomento” Seguono saluti e Firma.

Che dire?  Non a tutti dispiace l’Epidemia Cancro in continuo aumento.

Annunci

Commenti su: "Coerenza Interna della Teoria Semeiotico-Biofisico-Quantistica. Avviso ai Naviganti!" (2)

  1. Johna555 ha detto:

    It’s very straightforward to find out any topic on net as compared to textbooks, as I found this article at this site. eadcbbgcbcgc

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: