Semeiotica Biofisica Quantistica. Il Nuovo Rinascimento della Medicina. www.sisbq.org

Caro Umberto, tu sai certamente che Tom Gilbert  (Associate Editor at TDWSYN, graduated from Yale and previously Public Information Director for the New York State Office of Mental Health, NYC Region), ha scritto:  “One of the world’s oldest and most popular pain killers, aspirin, has recently been shown to decrease the risk for a number of diseases, including stroke and heart attack. Now, according to the December 2002 issue of the Mayo Clinic Health Letter, we can add decreased risk of several cancers to its success story”.

In realtà, come lo stesso Autore fa notare questa epocale conoscenza sulle molteplici azioni dell’aspirina risale a qualche anno prima: “Reducing the risk of colon cancer. A 1995 study found that people who took aspirin daily were about half as likely to develop colon cancer.

Da questa data, con la regolare periodicità degli scandali politici in Italia, i “Professori” con enfasi ri-annunciano che l’aspirina, a bassi dosaggi di 100 mgr x die, è in grado di prevenire la maggior parte dei tumori maligni, se non proprio tutti.

Prontissimi, come sempre, i mass-media riferiscono di volta in volta la bella novella per motivi comprensibili allo scolaretto di G. Bateson:, per esempio, nel corrente numero di Panorama, un epocale articolo su Aspirina e Cancro annuncia al volgo la lieta novella in occasione della Santa Pasqua.

Ascolta ancora Tom Gilbert: “In addition to its traditional uses, aspirin is now known to reduce the tendency of blood to clot, thus lowering the risks of heart attack and stroke. Scientists have not discovered exactly how aspirin reduces cancer risk, but they think that aspirin may limit the production of prostaglandins, hormone-like substances in the body that have been implicated in the growth of cancerous tumors”.

Ecco il punto che non ti devi far sfuggire: se riduci il livello ematico di prostaglandine, implicate nella crescita cancerosa, non ci sono più tumori maligni.  Non chiedermi perché TUTTI, nel corso della vita mostrano alti livelli di prostaglandine ma il cancro – grazie a Dio – è relativamente raro in considerazione dei miliardi di animali, più o meno razionali, esistenti sulla Terra! E’ vero che, come la Grazia, la ragione “… qui brilla un po’ di più e meno altrove”, ma non posso mica sapere tutto!

Se poi, caro Umberto, vogliamo prestare fede al racconto del gettonato  National Cancer Institute, alla URL  http://www.cancer.gov/cancertopics/prevention/aspirin-cancer-prevention/Page1 sta scritta una frase politicamente, anche se non scientificamente, apprezzabile:: “Numerous studies have suggested that aspirin and other nonsteroidal anti-inflammatory drugs (NSAIDs) may hold promise in helping to prevent cancer. NSAIDs block cyclooxygenase (COX) enzymes, which are produced by the body when there is inflammation and also by some precancerous tissues”.

Intelligente come sei, non è il caso che ti illustri il valore epistemologico-oratorio di “may hold promise in helping to prevent cancer”: un festival dell’umorismo scientifico!

Il NCI, come se fosse necessario, prosegue subito dopo così: “ Study Shows Aspirin Reduces Colorectal Cancer in Those at High Risk
Findings from the first large clinical trial of its kind indicate that taking high doses of aspirin daily for at least 2 years substantially reduces the risk of colorectal cancer among people at increased risk of the disease”.
Come dire che la possibilità di prevenire il cancro  mediante aspirina e altri anti-infiammatori vale per soggetti ad AUMENTATO rischio, ma non per quelli  a basso rischio di cancro colon-rettale o senza TO..

No comment.

E’ evidente che  “Professori” del NCI  fingono di ignorare  il Terreno Oncologico e ovviamente il Reale Rischio Congenito di Cancro del colon e Retto!  Infatti, sono caduti nel ridicolo (1-14)

Monumento alla prudenza, in considerazione di allarmanti notizie di Autori diversi, il NCI informa  che “ Aspirin Use Is Not Associated with Pancreatic Cancer Mortality, Study Reports
Results from a large U.S. cohort of nearly 1 million adults found that aspirin use was not associated with mortality from pancreatic cancer”.

Desolante manifestazione di mancanza di aggiornamento, ma lucida spiegazione del perché il cancro è OGGI una epidemia in aumento: il famoso NCI ignora che senza il Reale Rischio Congenito di Cancro Pancreatico, riconosciuto alla nascita e GUARIBILE, come tu ben sai,  questo tumoure maligno NON può insorgere! (5-18).

Caro Umberto, le sorprese sulla prevenzione del cancro mediante l’aspirina non finiscono qui, con il poco aggiornato NCI. Infatti, come riporta il canadese Huffingtonpost Living in data  April 9, alla URL 2012 http://www.huffingtonpost.ca/2012/03/21/aspirin-cancer-prevention_n_1370076.html,

“The next time you reach for a bottle of Aspirin to treat that headache, you might also be lowering your cancer risk, according to a series of U.K. studies published Tuesday. The three articles — two published in the Lancet and the other in Lancet Oncology — showed that daily consumption of Aspirin had short-term gains in preventing cancer and reduced the spread to other organs by 40 to 50 per cent”.

Due famose, autorevoli riviste di Medicina Medievale non provano alcun imbarazzo ad annunciare la prevenzione del cancro con l’aspirina e la riduzione della sua diffusione ad altri organi dal 40 al 50%”. Delirante.

Il malato sul lettino, certamente ti chiederebbe immediatamente se ha il Reale Rischio Congenito Dipendente dal TO. e soprattutto se rientra nel 50% oppure no.

La stessa fonte mette in guardia  dalle possibili emorragie intestinali causate dall’acido acetilsalicilico e – per la soddisfazione del Presidente Giorgio Napolitano (devo stare attento che l’età non mi freghi facendomi scrivere NAPOLETANO, data la sua provenienza … e la mia vanzata età!)  per il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, siamo citati anche Autori italiani: “While the benefits of Aspirin are numerous, researchers in the U.K. and Italy are warning that the side effects of daily consumption of ASA have yet to be worked out. On rare occasions, Aspirin has shown to increase the chance of internal bleeding in the stomach”.
Caro Umberto, avverto la tua giustificata stanchezza aggravata dalla noia di tante citazioni, dovute alla necessità di riferire  i dati statistici (!),  e volgo pertanto alla conclusione di una storia che potrebbe continuare a lungo e divertire assai.

Dal British Medical Journal, Aspirin and cancer prevention BMJ 2012; 344 doi: 10.1136/bmj.e2480 (Published 3 April 2012)  BMJ 2012;344:e2480 :  “…….Two recently published large scale studies have provided additional evidence that low dose aspirin reduces the incidence of cancer, death from cancer, and cancer metastasis.5 6”

Come sai, il BMJ conosce bene le mie ricerche sul Terreno Oncologico. Per esempio: Stagnaro Sergio.   Fundamental Bias About Relation HPV and Cervical Cancer. BMJ,  J Epidemiol Community Health, (3 March 2009). http://jech.bmj.com/cgi/eletters/62/7/570.

In realtà, quando Editor-in-Chief era R.Smith –  Maestro di Medicina e di Onestà Intellettuale  –  ogni settimana i miei Comments erano messi in rete ed apprezzati. Poi, con l’avvento di altri Editori di differente livello ontologico,  tutto è cambiato e mi sono ritrovato all’Indice.

Comprensibile  il motivo per cui  parlare di Costituzioni Semeiotico-Biofisico-Quantistiche e di Reali Rischi Congeniti sul BMJ non è permesso; ben documentato questo motivo, caro Umberto, in uno scambio vivace di mail con gli attuali Editori, lettere che conservo per la Storia, a corroborazione della mia affermazione, mai confutata da NESSUNO, che questa Medicina Medievale è Serva dell’Economia: Stagnaro Sergio.  Middle Ages of today’s Medicine, Overlooking Quantum-Biophysical-Semeiotic Constitutions and Related Inherited Real Risk. http://sciphu.com  November 4, 2008. http://sciphu.com/2008/11/meadle-ages-of-todays-medicine.html

Torniamo all’articolo citato sopra pubblicato nel BMJ: “Two recently published large scale studies have provided additional evidence that low dose aspirin reduces the incidence of cancer, death from cancer, and cancer metastasis.5 6”

“LOW DOSE”, cioè 100 mg. al giorno di aspirina, somministrata a pazienti dal peso – io penso – non inferiore a 70Kg. in media, significa l’ammissione dell’esistenza e della validità dell’OMEOPATIA.

Non mi interessa il parere de Farmacologo italiano più famoso, notoriamente nemico dell’omeopatia, ma secondo l’affermazione riferita su una rivista certamente stimata anche dagli anti-omeopatia, siamo di fronte ad un ufficiale e sconvolgente ammissione: l’OMEOPATIA è una scienza che, buttata via dalla finestra,  è entrata attraverso il portone principale!

Caro Umberto, la terapia, secondo questa desolante Medicina che ignora la Quantum Therapy, www.sisbq.org, Journal of Quantum Biophysical Semeeiotics, è fondata notoriamente sulla CHIMICA: “Corpora non agunt nisi coniuncta”.  Detto altrimenti, in questo medioevo della Medicina i campi di energia, le radiazioni elettro-magnetiche deboli, Schroedinger, la Quantum Therapy, sec. Stagnaro, basata sulla Memoria dell’Acqua “dimostrata” dalla Semeiotica Biofisica Quantistica (Ibidem) non esistono!

E allora qualche Farmacologo mi spieghi com’è possibile la prevenzione del cancro mediante aspirina ANCHE in chi non è positivo per il Terreno Oncologico, con 100 mgr. di acido acetilsalicilico somministrati per tre anni ad un corpo umano il cui sistema biologico endoteliale pesa intorno a 250 grammi, secondo Franco Pratesi?

Caro Umberto, ti raccomando di curare la tua virosi influenzale alle vie respiratorie senza usare veleni chimici, ma ricorrendo ai rimedi di mia nonna Teresa: bere molta acqua di mele e miele possibilmente calda, fare fumenti col Bicarbonato di Sodio, e stare a riposo.  In te l’infiammazione non causerà certamente il cancro, perché, come ti scrissi tempo fa, non hai il Terreno Oncologico.

L’adenoma prostatico è ben altra cosa (19, 2o).

Un abbraccio.

Sergio

Bibliografia.

1) Stagnaro S., Stagnaro-Neri M.Istangiopatia Congenita Acidosica Enzimo Metabolica. Gazz. Med. It.- Arch. Sci. Med. 144, 423, 1985.

2) Stagnaro S., Stagnaro-Neri M. Una patologia mitocondriale ignorata: la Istangiopatia Congenita Acidosica Enzimo-Metabolica. Gazz. Med. It. – Arch. Sci. Med. 149, 67 1990.

3) Stagnaro S., Istangiopatia Congenita Acidosica Enzimo-Metabolica condizione necessaria non sufficiente della oncogenesi. XI Congr. Naz. Soc. It. di Microangiologia e Microcircolaz. Abstracts, pg 38, 28 Settembre-1 Ottobre, 1983, Bellagio

4) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S., Cancro della mammella: prevenzione primaria e diagnosi precoce con la percussione ascoltata. Gazz. Med. It. – Arch. Sc. Med. 152, 447 1993

5) Stagnaro-Neri M., Stagnaro S. Introduzione alla Semeiotica Biofisica. Il Terreno Oncologico. Ed. Travel Factory, Roma, 2004. http://www.travelfactory.it/semeiotica_biofisica.htm

6) Stagnaro S., Stagnaro-Neri M., Oncological Terrain, conditio sine qua non of Oncogenesis, 2004: http://www.gutjnl.com/cgi/eletters?lookup=by_date&days=60

7) Stagnaro Sergio. “Genes, Oncological Terrain, and Breast Cancer” World Journal of Surgical Oncology., 2005, http://www.wjso.com/content/3/1/45/comments#205475

8) Stagnaro S. Reale Rischio Semeiotico-Biofisico. Ruolo diagnostico e patogenetico dei Dispositivi Endoarteriolari di Blocco neoformati patologici tipo I, sottotipo a) oncologici e b). Ed Travel Factory, Roma, www.travelfactory.it,  2009.

9) Sergio Stagnaro. Il Segno di Rinaldi nella Diagnosi del Terreno Oncologico di Di Bella e del Cancro, solido e liquido, in atto. II Convegno Nazionale della SISBQ, Chiusi (Siena), 28-29 maggio 2011. Versione italiana:  http://www.sisbq.org/atti-del-secondo-convegno.html, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rinaldisign_it.pdf ; english version:  http://www.sisbq.org/proceedings-2.html
http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/rinaldisign_eng.pdf

10) Sergio Stagnaro.  Mitochondrial Genome of the Mastodon highlights Human Constitutions. PLOS Biology, (01 August 2007) http://biology.plosjournals.org/perlserv/?request=read-response&doi=10.1371/journal.pbio.0050207#r1725

11) Sergio Stagnaro and Simone Caramel. Right Planum Temporale Dominance, Congenital Acidosic Enzyme-Metabolic Histangiopathy, Quantum Biophysical Semeiotic Constitutions-Dependent Inherited. 11 May, 2011. www.sciphu.com,  http://wwwshiphusemeioticscom-stagnaro.blogspot.com/2011/05/right-planum-temporale-dominance.html

12) Stagnaro Sergio.  Semeiotica Biofisica Quantistica: Diagnosi Clinica di Melanoma a partire dal suo Reale Rischio Congenito. www.fcenews.it, 23 luglio 2008, http://www.fcenews.it/index.php?option=comcontent&task=view&id=1599&Itemid=45

13) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2011). The genetic Reversibility in Oncology, Journal of Quantum Biophysical Semeiotics, http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/reverse_oncology.pdf

14) Sergio Stagnaro. Il Reale Rischio Congenito di Cancro Prostatico. Scienza&Conoscenza. 21 Novembre 2011. http://www.scienzaeconoscenza.it/articolo/rischio-cancro-prostatico.php

15)  Stagnaro Sergio. Clinical tool reliable in bedside early recognizing pancreas tumour, both benign and malignant. World Journal of Surgical Oncology 2005, 3:62 doi:10.1186/1477-7819-3-62 16) Stagnaro Sergio. Pancreatic Cancer Inherited Oncological Terrain-dependent Real Risk. 28 Sept 2008, www.medicalnewstoday.comhttp://www.medicalnewstoday.com/youropinions.php?opinionid=33277

17) Stagnaro Sergio. Bedside diagnosing Pancreas Cancer, even in its inherited real Risk. Cases Journal. 2008, October. http://www.casesjournal.com/content/1/1/280/comments#313610

18) Sergio Stagnaro.   Diagnosi Clinica del Tumore del Pancreas, a Partire dallo Stadio di Reale Rischio Congenito. www.altrogiornale.org,  4 dicembre 2011,

http://www.altrogiornale.org/news.php?item.6612.11

19) Sergio Stagnaro.    Linee Guida  Semeiotico-Biofisiche nella Gestione del Paziente con Adenoma.  www.piazzettamedici.it/ , 2008.    http://xoomer.virgilio.it/piazzetta/professione/professione.htm

20) Sergio Stagnaro.    Ingrossamento della Prostata: Adenoma o Cancro? Ruolo diagnostico dei Dispositivi Endoarteriolari di Blocco.   http://www.piazzettamedici.it/http://xoomer.virgilio.it/piazzetta/professione/prostata.htm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: